Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.559 - 12.7.2012

on . Postato in News libri e riviste | Letto 227 volte

  • Lavorare con pazienti difficili
  • Quando la profezia non si avvera
  • Il mito dell'analisi
  • Invidia e gratitudine
  • La grande differenza. Una mappa utile per raggiungere le proprie mete
  • A ognuno la sua casa. Il test per capire i bambini attraverso i disegni
  • Feriti dentro. Strumenti a sostegno dei bambini con difficoltà di attaccamento a scuola

Franco De Masi
Lavorare con pazienti difficili
2012, Collana: Programma di psic. psichiat. psicoter.
Pagine: 265
ISBN: 9788833958279
Prezzo: € 28.00
Editore: Bollati Boringhieri

È giudizio diffuso tra i terapeuti che le patologie gravi mettano in scacco il trattamento analitico, concepito per pazienti mediamente nevrotici. Sulla base di una lunga esperienza clinica e attraverso la riflessione sulle cause della mancata strutturazione della psiche in alcuni tipi di pazienti, incapaci di simbolizzare e di conferire significato ai propri stati emotivi, Franco. De Masi riesce a scalzare un simile luogo comune. Da decenni ha in cura o segue in supervisione i cosiddetti "intrattabili": i perversi, i borderline, gli psicotici, coloro in cui le costellazioni patogene si sono insediate così prematuramente da oscurare la percezione stessa della sofferenza e da rendere il lavoro di individuazione delle parti malate un vero sforzo decostruttivo. L'analista qui deve infatti ricorrere alle interpretazioni intrapsichiche, piuttosto che a quelle classiche, incentrate sul transfert. Da elemento frenante, per De Masi la psicopatologia di questi pazienti non solo si trasforma in un fattore di perturbamento fecondo e di stimolo dell'attività terapeutica quotidiana, ma costituisce anche, ed è uno degli aspetti innovativi del libro, il terreno di un ritrovato ancoraggio della psicoanalisi alla clinica.

Acquista il libro on line

 

 

 

Leon Festinger, Henry W. Riecken, Stanley Schachter
Quando la profezia non si avvera
2012, Collana: Collezione di testi e di studi
Pagine: 264
ISBN: 9788815238252
Prezzo: € 28.00
Editore: Il Mulino

Estate 1954, in una piccola cittadina del Kansas Marian Keech sostiene di aver ricevuto un messaggio dagli abitanti di un pianeta chiamato Clarion: un diluvio devasterà la terra il 21 dicembre, ma Marian e quanti avranno creduto a quel messaggio saranno portati in salvo dagli alieni sui loro dischi volanti. Collaboratori di Festinger si mescolano al gruppo di adepti che si è riunito attorno a Marian per prepararsi alla fine del mondo e osservano le dinamiche psicologiche che si scatenano prima e dopo il 21 dicembre quando la profezia non si avvera. Grazie a questo straordinario esperimento dal vivo Festinger mette a punto in forma compiuta un concetto fondamentale della psicologia sociale, quello di dissonanza cognitiva, che ancora oggi ci aiuta a comprendere cosa accade quando le nostre convinzioni vengono smentite dalla realtà dei fatti e perché, sorprendentemente, in certe condizioni, anziché abbandonarle noi le abbracciamo con maggiore fervore.

Acquista il libro on line

 

 

 

James Hillman
Il mito dell'analisi
2012, Collana: Gli Adelphi
Pagine: 385
ISBN: 9788845927041
Prezzo: € 14,00
Editore: Adelphi

Si può dire che questo libro segni il più importante sviluppo della psicologia analitica dopo la morte di Jung. James Hillman vi ha messo in questione l'analisi stessa con una radicalità e una consequenzialità che sconvolgono e scalzano ogni possibile routine delle varie scolastiche (junghiane non meno che freudiane). Dopo che per decenni l'analisi ha preteso di sezionare il mito, qui per la prima volta ci si chiede: qual è il mito che sta dietro all'analisi e la determina nel profondo?

Acquista il libro on line

 


Melanie Klein
Invidia e gratitudine
2012, Collana: Psicoanalisi e civiltà contemporanea
Pagine: 128
ISBN: 9788809773936
Prezzo: € 14.50
Editore: Giunti Editore

Nell'opera "Invidia e Gratitudine", pubblicata nel 1957, la celebre psicoanalista Melanie Klein condensa quarant'anni di lavoro psicodinamico con bambini e adulti. Il testo analizza in profondità lo sviluppo del rapporto primordiale del bambino con il suo primo oggetto, la madre, e individua nell'inevitabile situazione di dipendenza del neonato verso di lei la scintilla che accende l'invidia, costituzionalmente presente in ogni essere umano. L'amore e la gratitudine verso la madre sono dunque, in misura variabile, soffocati dalle fantasie distruttive e queste a loro volta impediscono al bambino di sperimentare pienamente sia la bontà della madre che la propria, ostacolando la costituzione di un oggetto interno buono che è il fondamento della sicurezza e della serenità interiori. La Klein non tralascia di considerare nei dettagli ogni possibile elaborazione dell' invidia, dei suoi derivati e dei relativi meccanismi difensivi, corredando le sue tesi con chiare esemplificazioni tratte da una ricca casistica di bambini e di adulti.

Acquista il libro on line

 

 

 

Sebastiano Zanolli
La grande differenza. Una mappa utile per raggiungere le proprie mete
2012, Collana: Trend
Pagine: 112
ISBN: 9788846447395
Prezzo: € 13,00
Editore: Franco Angeli

Chi non ha mai desiderato leggere un testo che illustri come raggiungere i risultati positivi di persone felici e di successo? Che eviti il superfluo e vada dritto al cuore dell'argomento?
La grande differenza parla semplicemente di un grande tema, anzi del tema per eccellenza: il risultato e il successo delle proprie azioni.
E se dedicherete un minimo di fiducia nel mettere in pratica le azioni che vengono qui suggerite, potreste sconvolgere la vostra vita.
Potreste... la scelta è sempre e solo vostra. Anche se il fatto che stiate leggendo fa supporre che siate disponibili a cambiare ciò che va cambiato e che abbiate intuito il tempo giusto.
Come per i cambiamenti, c'è un tempo per ogni cosa, e nulla che ci accade capita senza motivo, anche se decidiamo che in quel momento quel nulla non ha alcun valore.
Questo libro vi accompagna nell'individuazione degli obiettivi e nella gestione delle priorità. Vi stimola ad agire per spingervi oltre i soliti steccati. Valorizza le vostre energie e risveglia il vostro ottimismo. Ma soprattutto accende la vostra responsabilità. Con un solo scopo: fare della vostra vita il capolavoro che avete in mente. E che meritate.

Sebastiano Zanolli è un manager atipico, che sceglie un approccio alla professione misto di pragmatismo e di sentimento. Nato nel 1964 a Bassano del Grappa (Vi), dopo la laurea in Economia presso l'Università di Cà Foscari, incontra alcune grandi aziende, tra cui Adidas, nella quale ha ricoperto il ruolo di direttore marketing in Germania, e Diesel, di cui è direttore commerciale per il mercato italiano. Il pianeta Diesel e la filosofia del fondatore, Renzo Rosso, hanno influito non poco sul pensiero di Zanolli. Esperto di metodologie di vendita e di motivazione, declina queste specializzazioni anche attraverso l'attività di formazione e di coaching. È profondo conoscitore della Programmazione Neuro Linguistica e negli anni ha sviluppato i temi relativi al miglioramento delle performance individuali e di gruppo.

Acquista il libro on line

 


 

Evi Crotti, Alberto Magni
A ognuno la sua casa. Il test per capire i bambini attraverso i disegni
2012, Collana: Le Comete
Pagine: 112
ISBN: 9788856841190
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli

Anni di raccolta, studi e ricerche, oltre diecimila disegni analizzati e una intensa passione per il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza hanno indotto gli autori a realizzare quest’opera. Non un semplice manuale di consultazione, bensì uno strumento d’approccio alla conoscenza reale del mondo del bambino e soprattutto dello stretto rapporto che s’instaura tra lui e il suo ambiente familiare.
- Perché Maria disegna case con le finestre aperte e le ante spalancate?
- Che significato bisogna attribuire a un tetto a punta? E se invece è schiacciato?
- Perché Filippo disegna il comignolo con tanto fumo nero?
In questo volume troverete la risposta a questi e ad altri quesiti.
Disegnare la casa fa parte delle tipiche attività grafiche del bambino ma può contemporaneamente essere anche uno strumento importante per cogliere la sua vita emotiva durante l'età evolutiva.
Nel disegnarla infatti i bambini esprimono i propri stati d'animo, le emozioni, i desideri e i timori in modo più eloquente che attraverso le parole.
La casa - simbolo di rifugio, di accoglienza, di sicurezza affettiva e di calore familiare - è dunque uno degli elementi più utili da prendere in considerazione per decifrare il benessere o il disagio che il bimbo vive in famiglia.
Dopo una breve introduzione sul significato psicologico del disegno della casa e sulla modalità di somministrazione del test, gli autori analizzano le singole parti della casa - porte, finestre, tetto, comignolo, balcone - rivelandone al lettore i diversi significati, in relazione a come vengono rappresentate dal bambino.
Il testo si rivolge a insegnanti, educatori e genitori con lo scopo di illustrare, con un linguaggio semplice e chiaro, l'utilizzo del test attraverso molti esempi di somministrazione
e analisi dei disegni eseguiti da bambini in età prescolare e scolare.
Il volume è corredato di un allegato on line - all'interno di questo sito nell'Area_multimediale - per la visione a colori delle immagini del testo e di ulteriori esempi di disegni della casa.

Evi Crotti , psicopedagogista e giornalista, nel 1975 ha fondato, e tuttora dirige, la prima scuola di grafologia morettiana. Collabora con giornali e riviste in tema di analisi della scrittura e del disegno in età evolutiva e segue la formazione di insegnanti di asilo nido, scuola materna, elementare e media. Ha pubblicato numerosi saggi inerenti la psicologia dell'età evolutiva.
Alberto Magni , medico chirurgo e psicoterapeuta, collabora con giudici e avvocati eseguendo perizie grafologiche e grafotecniche.

Acquista il libro on line

 

 

Luise Michelle Bombèr, Francesco Vadilonga
Feriti dentro. Strumenti a sostegno dei bambini con difficoltà di attaccamento a scuola
2012, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo
Pagine: 272
ISBN: 9788820401306
Prezzo: € 34,00
Editore: Franco Angeli

Nelle nostre scuole, i bambini che hanno subìto esperienze traumatiche multiple quali l'abbandono, il maltrattamento, l'abuso sessuale e la trascuratezza, corrono il rischio, nonostante le nostre migliori intenzioni, di non essere adeguatamente capiti. Bambini che provengono da contesti di crescita così difficili spesso vanno incontro a insuccessi scolastici, finiscono con l'essere emarginati e perdono così la possibilità di usufruire di una "seconda opportunità di apprendimento" e di sviluppo delle loro potenzialità.
Con loro si rivelano inefficaci le tecniche basate sulla modifica del comportamento e sembra essere per loro preclusa la possibilità di evolvere in modo soddisfacente in un sistema, quale quello scolastico, che pare costruito per rispondere alle esigenze di chi proviene da contesti di crescita "sufficientemente buoni".
Feriti dentro fornisce ai professionisti che lavorano nelle scuole e che si interfacciano con la complessità delle richieste di bambini cresciuti in contesti che non hanno saputo rispondere in modo sintonico ai loro bisogni primari, un indispensabile manuale operativo ricco di nuove strategie e di strumenti pratici, che si collocano all'interno della prospettiva concettuale della Teoria dell'Attaccamento, finalizzati a promuovere la piena integrazione di questi bambini nel sistema scolastico e più in generale nel contesto sociale.
Pensato soprattutto per gli insegnanti, il volume si rivela di straordinario interesse per tutti gli adulti che a diverso titolo si interfacciano con bambini che presentano difficoltà di attaccamento ed esiti di esperienze traumatiche multiple. Psicologi, psicoterapeuti, medici, assistenti sociali, educatori, counselor ma anche genitori adottivi e affidatari saranno arricchiti dalla lettura di questo volume e contagiati dall'entusiasmo dell'autrice, che fornisce strumenti concettuali e pratici per sostenere lo sviluppo di questi bambini e combattere il rischio di emarginazione.

Louise Michelle Bombèr è insegnante e psicoterapeuta. Ha lavorato, nel contesto della scuola primaria e secondaria, con gli alunni, le classi, gli insegnanti e gli operatori impegnati nel sostegno ai bambini in difficoltà. Ha svolto attività di consulenza e formazione per i servizi educativi, sociali e di salute mentale. Attualmente lavora come Teacher Terapist per l'Alternative Centre for Education (ACE) e come Adoption Support Teacher per l'Adoption and Permanency Team a Brighton & Hove. Opera anche privatamente per i Cornerways Children's services, come psicoterapeuta per le adolescenti in tutela.

Acquista il libro on line

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità anche quando ciò si traduce in si...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters