Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.569 - 25.10.2012

on . Postato in News libri e riviste | Letto 244 volte

  • Il successo professionale 2.0. Per la relazione d'aiuto psicoterapeuti, counselor, coach
  • La Behavioral Activation. Caratteristiche distintive
  • Quando la relazione psicoterapeutica funziona...
  • La terapia focalizzata sulla compassione. Caratteristiche distintive
  • Uscire dalla paura e riaprirsi alla vita. Strategie per il cambiamento e l'auto-aiuto
  • L'essenza del Coaching. Il metodo per scoprire le potenzialità e sviluppare l'eccellenza
  • Che cos’è la psicoterapia. Un maestro e un discepolo si confrontano
  • Il gambling patologico. Aspetti psicofisiologici e di personalità

Edoardo Giusti, Andrea Pagani
Il successo professionale 2.0. Per la relazione d'aiuto psicoterapeuti, counselor, coach
2012, Collana: Psicoterapia e counseling
Pagine: 208
ISBN: 9788866520108
Prezzo: € 20.00
Editore: Sovera Edizioni

Cosa deve sapere un professionista della relazione d’aiuto per sviluppare il meglio la propria attività? Cosa è importante conoscere delle altre discipline per costruire una professione solida e duratura nel tempo? Marketing,personal brand, leadership, strategie di promozione via web, sono abilità descritte in questo testo. Il web 2.0 promuove le professioni di aiuto con una proposta di integrazione fra i diversi saperi sviluppando nuove competenze e capacità indispensabili per raggiungere il successo nell’ attività professionale.

Acquista il libro on line

 


 

Jonathan W. Kanter, Andrew M. Busch, Laura C. Rusch, Maria Cristina Filograno
La Behavioral Activation. Caratteristiche distintive
2012, Collana: Psicoterapie
Pagine: 160
ISBN: 9788820404871
Prezzo: € 23,00
Editore: Franco Angeli

Il secondo volume di una serie di testi sui vari metodi della terapia cognitivo-comportamentale. Una guida indispensabile per studenti, neo-terapeuti e clinici esperti, che potranno sperimentare l’utilità e il valore pratico all’approccio della Behavior Activation.
Una serie in 10 volumi per introdurre e spiegare i vari metodi della terapia cognitivo-comportamentale, in cui ciascuna guida chiarisce le caratteristiche teoriche e pratiche proprie di ciascun approccio.Una lettura fondamentale per psicoterapeuti, counsellor e psicologi di tutti gli orientamenti che vogliono apprendere di più sulla gamma di approcci cognitivo-comportamentali nuovi e che si stanno sviluppando.
Questa guida introduce il lettore alla Behavioral Activation , una teoria da cui si evince come molti dei comportamenti umani clinicamente rilevanti, in particolare nella depressione, sono funzione della perdita e della riduzione dei rinforzi positivi, e un modello terapeutico che incoraggia i clienti ad attivarsi e a sviluppare abilità, con l'obiettivo consequenziale di ristabilire il contatto con le fonti di rinforzo positivo, attraverso comportamenti consapevolmente orientati ai valori e ad una vita densa di significati.
Come gli altri titoli della serie, il testo si concentra su 30 punti fondamentali che distinguono la Behavioral Activation dalla altre prospettive cognitivo-comportamentali.
Il volume è diviso in due parti, Teoria e Pratica, che in modo chiaro espongono i principali concetti comportamentali e un modello di trattamento unitario ed efficace, corredato da una serie di esempi clinici.
Il volume sarà una guida indispensabile per studenti, neo-terapeuti e clinici esperti, che potranno sperimentare l'utilità e il valore pratico di questo approccio.

Jonathan W. Kanter è professore e coordinatore clinico nel Dipartimento di Psicologia e ricercatore nel Centro per le Dipendenze e Salute Comportamentale dell'Università del Wisconsin-Milwaukee.
Andrew M. Busch è attualmente dottorando di ricerca presso la Alpert Medical School della Brown University e ricercatore nel Programma di Ricerca Psicosociale al Butler Hospital di Providence nel Rhode Island.
Laura C. Rusch è dottoranda di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università del Wisconsin-Milwaukee.
Maria Cristina Filograno , psicologa e psicoterapeuta a Bari, è docente nella Scuola di Specializzazione Cognitivo-Comportamentale (APC) di Lecce e svolge ricerche nel campo dell'analisi funzionale.

Acquista il libro on line

 



John C. Norcross
Quando la relazione psicoterapeutica funziona...
2012, Collana: Psicoterapia e counseling
Pagine: 608
ISBN: 9788866520351
Prezzo: € 59.00
Editore: Sovera Edizioni

I volumi inclusi nel cofanetto rappresentano l'insieme delle ricerche scientifiche basate sulle metanalisi disponibili, sui fattori che potenziano gli effetti della relazione psicoterapeutica. Sono illustrati gli interventi metodici e trasformativi a prova di evidenza per una maggiore efficacia ed efficienza dei trattamenti. Una miniera di informazioni indispensabili per i ricercatori e i professionisti che desiderano personalizzare il rapporto clinico adattandolo alle caratteristiche specifiche e uniche di ogni paziente per ottimizzare processi ed esiti.

Acquista il libro on line

 


 

Paul Gilbert, Nicola Petrocchi
La terapia focalizzata sulla compassione. Caratteristiche distintive
2012, Collana: Psicoterapie
Pagine: 208
ISBN: 9788820404956
Prezzo: € 27,00
Editore: Franco Angeli

Un nuovo titolo della serie sui vari metodi della terapia cognitivo-comportamentale. Un prezioso riferimento sia per i clinici che già operano sul campo, sia per coloro che vi si avvicinano. Illustra una terapia innovativa, che ha lo scopo di aiutare il paziente a sviluppare compassione per se stesso e per gli altri al fine di incrementare il benessere e promuovere il cambiamento terapeutico.
Questa guida introduce il lettore alla terapia focalizzata sulla compassione e illustra come questa terapia innovativa, che ha lo scopo di aiutare il cliente a sviluppare compassione per se stesso e per gli altri al fine di incrementare il benessere e promuovere il cambiamento terapeutico, si distingue da altre forme di terapia cognitivo-comportamentale. Le ricerche sui benefici della compassione sono aumentate considerevolmente negli ultimi dieci anni e lo sviluppo della compassione è diventato un importante obiettivo terapeutico.
Come gli altri titoli della serie, anche questo si concentra sui 30 punti fondamentali che caratterizzano la terapia focalizzata sulla compassione, utilizzando in modo approfondito le vignette cliniche per mostrare come i vari aspetti della compassione possano declinarsi nella pratica clinica. Diviso in due parti - Teoria e Pratica - questo breve volume mostra in modo chiaro e sintetico le caratteristiche distintive di questo approccio terapeutico. La terapia focalizzata sulla compassione sarà quindi un prezioso riferimento sia per i clinici che già operano sul campo, sia per coloro che vi si avvicinano.

Paul Gilbert è docente di Psicologia Clinica all'Università di Derby (Inghilterra) ed è attivamente coinvolto nella ricerca e nel trattamento dei disturbi dell'umore e nella psicopatologia connessa alla vergogna e all'autocritica da più di trent'anni. È stato presidente della British Association for Cognitive and Behavioural Psychoterapy e un membro della British Psychological Society e si occupa dello sviluppo della terapia focalizzata sulla compassione da oltre 20 anni.
Nicola Petrocchi , psicologo e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, si è formato alla terapia focalizzata sulla compassione con Paul Gilbert (Basic and Advanced Clinical Skills). Svolge attualmente il dottorato di ricerca alla Sapienza Università di Roma sulla compassione e il perdono di sé come strumenti di cambiamento nella pratica clinica. Vive e svolge attività clinica a Roma.

Acquista il libro on line

 

 

 

Roberto Costantini, Paolo Bartolini
Uscire dalla paura e riaprirsi alla vita. Strategie per il cambiamento e l'auto-aiuto
2012, Collana: Le Comete
Pagine: 144
ISBN: 9788820404581
Prezzo: € 18,00
Editore: Franco Angeli

Una guida utile per tutti: fornisce suggerimenti e strategie di self-help per prendere consapevolezza di noi e del mondo circostante. Ci insegna ad affrontare le paure e a recuperare la capacità di vivere il presente senza proiettare su di esso le ombre del passato e le aspettative ansiose per il futuro.
La paura è un'emozione naturale che può, in situazioni critiche, assumere forme eccessive e controproducenti, impedendoci di esprimere liberamente risorse e potenzialità.
I due autori, avvalendosi degli strumenti della psicologia funzionale e dei contributi più recenti delle neuroscienze, rintracciano le origini della paura patologica e i meccanismi che la fanno perdurare nel tempo. L'obiettivo di questa ricognizione nei territori impervi del disagio psico-fisico è quello di fornire suggerimenti e strategie di self-help che ci aiutino a prendere consapevolezza di noi e del mondo circostante, e ci insegnino ad affrontare le paure e a recuperare la capacità di vivere il presente senza proiettare su di esso le ombre del passato e le aspettative ansiose per il futuro.
L'intento del libro è quello di promuovere un cammino di autoconoscenza che non si fermi al solo livello cognitivo, ma ci coinvolga nella nostra interezza bio-psico-sociale. Per questo viene dato grande rilievo a quelle che sono le principali esperienze di base (forza, autonomia, progettualità, appartenenza, perdita del controllo, ecc.), ossia a quelle esperienze che risultano indispensabili per uscire dalla paura e riaprirsi alla vita con gioia e fiducia.
Alla fine del volume un test di autovalutazione per riconoscere quanto spazio occupi la paura nella nostra esistenza e poter predisporre un vero e proprio piano per conservare salute e benessere.

Roberto Costantini è psicologo, psicoterapeuta e presidente della Scuola di Formazione ASPIC Counseling e Cultura di Ancona. Ha sviluppato negli anni un modello di cura olistico e integrato che fonde con originalità i contributi della psicologia funzionale e della psicologia umanistica.
Paolo Bartolini è filosofo e counselor professionista. Collabora, in qualità di formatore, con l'ASPIC Counseling e Cultura di Ancona. Recentemente ha pubblicato La teoria dei bisogni. Un ponte tra filosofia pratica e neofunzionalismo in psicoterapia (Falconara, 2010).

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Alessandro Pannitti, Franco Rossi
L'essenza del Coaching. Il metodo per scoprire le potenzialità e sviluppare l'eccellenza
2012, Collana: Trend
Pagine: 176
ISBN: 9788856848144
Prezzo: € 22,00
Editore: Franco Angeli

Finalmente un testo italiano che spiega in modo completo il coaching nella sua vera essenza. Punto di riferimento è il metodo che viene insegnato nelle università anglosassoni, come quella di Sidney, la prima università al mondo a inserire il coaching tra le materie accademiche.

Oggi viviamo in un'era nella quale, come ha affermato Isaac Asimov: " È il cambiamento, il continuo cambiamento, l'inevitabile cambiamento il fattore dominante nella attuale società" .
Infatti, nella società postmoderna "liquida" e complessa, il cambiamento ineluttabile di ogni singola persona è inserito in un processo più ampio di rapidi mutamenti causati dalla globalizzazione dei mercati, dalle repentine innovazioni tecnologiche, dall'accessibilità e condivisione delle informazioni, ecc.
Ecco perché il coaching, metodo di sviluppo a disposizione di un individuo o di un'organizzazione per gestire in maniera efficace fasi di cambiamento e desideri di miglioramento, sta diventando sempre più diffuso e popolare.
Questo libro nasce dalla volontà di vedere pubblicato un testo italiano che spieghi finalmente il coaching in modo completo e nella sua vera essenza. Punto di riferimento è il metodo che viene insegnato nelle università anglosassoni, come quella di Sidney, la prima al mondo ad inserire il coaching tra le materie accademiche e la promotrice dell' Evidence-Based Coaching .
Il presente testo è rivolto a tutti coloro i quali vogliano conoscere ed apprendere in modo rigoroso ed esauriente le basi di questa affascinante disciplina che mira allo sviluppo dell'eccellenza della persona e che si fonda su tre elementi caratterizzanti:
l'instaurazione di una relazione facilitante tra il coach e il cliente (chiamato anche coachee), lo sviluppo del potenziale umano, la creazione di piani d'azione autodeterminati finalizzati al raggiungimento di obiettivi concreti e specifici. Questi tre elementi vengono analizzati in modo approfondito; ognuno è inserito in una precisa cornice teorica di riferimento ed ampliato da strumenti di coaching che evidenziano la natura interdisciplinare del metodo.

Alessandro Pannitti, laureato in scienze e tecniche psicologiche, ha maturato una lunga esperienza aziendale, prima come manager e poi come consulente commerciale. Dal 2009 è Vice Presidente dell'Associazione Italiana Coach Professionisti.
Franco Rossi, laureato in scienze motorie, dopo una significativa esperienza nel mondo sportivo si dedica a percorsi di sviluppo per privati ed alla formazione aziendale presso PMI e multinazionali. Dal 2009 è coordinatore dell'Associazione Italiana Coach Professionisti nelle Marche.
Alessandro Pannitti e Franco Rossi sono i fondatori di INCOACHING® (www.incoaching.it), scuola di formazione e società di servizi legati al coaching. Entrambi sono docenti del Master in Coaching - Corso di Alta Formazione Universitaria riconosciuto dal MIUR - organizzato da SEAFOScuola Europea di Alta Formazione in collaborazione con INCOACHING®.

Acquista il libro on line

 

 

 

Luca Saita
Che cos’è la psicoterapia. Un maestro e un discepolo si confrontano
2012, Collana: Punti di Vista
Pagine: 100
ISBN: 9788889845899
Prezzo: € 8.00
Editore: Psiconline

In cosa consiste un percorso di psicoterapia?
Che cosa fa funzionare una psicoterapia?
La psicoterapia è effettivamente necessaria?
Un maestro e un discepolo si confrontano giorno dopo giorno cercando di trovare risposta a diversi quesiti, per comprendere e analizzare l’essenza e gli effetti anche dirompenti della psicoterapia.
Il lettore si troverà catapultato nei dialoghi dei due protagonisti che si trovano ad affrontare un viaggio allegorico tra diversi temi della psicoterapia. Il maestro e il discepolo s’intrattengono sulle basi della psicoterapia, con i suoi rischi e il suo valore, per cogliere l’importanza delle parole e dei silenzi che la caratterizzano. Si soffermano sui delicati temi della violenza, dell’amore e dell’affetto calati nella cornice familiare e relazionale. L’importanza del pensiero, dell’introspezione ed anche quella di un semplice sogno notturno sono oggetto di altrettanti incontri tra i due che, verso la fine del viaggio intrapreso, tenteranno di dare risposta a uno degli interrogativi più attuali: che rapporto c’è tra la psicoterapia e la felicità?
L’Autore, prima di intraprendere questo percorso con il lettore, si racconta in un prologo attraverso il quale descrive, ispirandosi alla sua esperienza professionale, quali conseguenze possa avere affacciarsi sull’inconscio e che presupposto indefettibile sia questo per meglio cogliere e realizzare le infinite azioni che l’uomo è capace di compiere per se stesso e per coloro che lo circondano.

Luca Saita, psicologo, psicoterapeuta, nasce a Roma nel 1976.
Attualmente esercita la libera professione nel suo studio privato a Roma, nei pressi di Porta Pia. È stato, nel 2005, uno dei primi psicologi in Italia ad aprire un sito internet, ricevendo l’attenzione dei media.
Ha studiato all’Università “La sapienza” di Roma e alla “University of Sunderland” nel Regno Unito, dove ha avuto modo di approfondire gli studi sul funzionamento della memoria e di imparare gli approcci più moderni alla psicoterapia.
È specializzato in psicoterapia sistemico relazionale presso il Centro studi del Prof. Luigi Cancrini, e ha svolto il tirocinio di specializzazione presso l’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma, approfondendo così lo studio delle dinamiche di coppia e familiari..

A chi è rivolto
Lo stile prevalentemente sviluppato per metafore e l’intento divulgativo rendono l’opera accessibile sia a un pubblico vasto ed eterogeneo che agli operatori del settore (psicologi, psicoterapeuti, psicanalisti, analisti, studenti e specializzandi in psicoterapia).

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Daniele Manzo
Il gambling patologico. Aspetti psicofisiologici e di personalità
2012, Collana: Ricerche e Contributi in Psicologia
Pagine: 94
ISBN: 9788889845905
Prezzo: € 10.00
Editore: Psiconline

Il testo affronta il problema molto diffuso del gioco d’azzardo compulsivo attraverso una prospettiva strettamente scientifica, diversificata rispetto alle tradizionali visioni psicosociali e dinamiche. Sono presenti anche letture alternative, oltre ad ipotesi di intervento e percorsi riabilitativi psicologici e farmacologici. Analizzando i correlati anatomici e neurali, sono poste in primo piano le analogie e le differenze con le dipendenze da sostanze. Sono affrontati i concetti di addiction, craving, sensetion seeking, ed altri.
Sono posti in evidenza i tratti personologici caratteristici, oltre a tenere in considerazione la comorbidità con altri disturbi di simile caratterizzazione.

Daniele Manzo, psicologo clinico, addetto counseling presso il Centro Studi sulla Scoliosi di Napoli. Promotore di numerose attività sociali ed associazionistiche, ha a suo carico numerosi progetti in zone considerate disagiate.

A chi è rivolto
Psicologi, Psicoterapeuti, Consulenti Tecnici dei Tribunali, Mediatori Familiari, Studenti.
Operatori specializzati nell’ambito del sostegno alle dipendenze, agli addetti dei Ser. T. , a tutti coloro interessati a vario titolo alla problematica della dipendenza da gioco d’azzardo.

Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Transfert

Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce proprie del paziente Il termine transfert dal latino “transfĕrre” - &lsqu...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opi...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

News Letters