Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.570 - 1.11.2012

on . Postato in News libri e riviste | Letto 292 volte

  • Lo scoring in neuropsicologia. Riflessioni critiche e strumenti operativi
  • Non c'é più vergogna nella cultura. Psicoanalisi, filosofia, letteratura, società, arte
  • Psicologia dei nuovi media
  • Psicopatologia e carattere. L'analisi reichiana. La psicoanalisi nel corpo ed il corpo in psicoanalisi
  • Margini. Tra sistemica e psicoanalisi
  • Aspetti psicologici nella sclerosi multipla. Dalla diagnosi alla gestione della malattia
  • Fai fiorire la tua vita. Una nuova, rivoluzionaria visione della felicità e del benessere
  • Sessualità e psicoterapia di coppia
  • Clinica e trattamento psicoanalitico

B. Bartalini, A. Battaglia, G. Giachetti
Lo scoring in neuropsicologia. Riflessioni critiche e strumenti operativi
2012, Collana: Strumenti
Pagine: 98 + software
ISBN: 9788889845707
Prezzo: € 19.50
Editore: Psiconline

L’Esame neuropsicologico entra sempre più frequentemente nella pratica clinica. In particolare l’esigenza di quantificare l’efficienza delle funzioni cognitive nelle persone che hanno subito un insulto al sistema nervoso centrale, si collega al bisogno di delineare progetti di intervento rieducativi, laddove possibile, compensativi o di semplice attivazione cognitiva. Questo volume offre la possibilità grazie al software allegato, di semplificare la pratica di scoring, fornendo al professionista garanzia di correttezza nei calcoli e velocizzazione nella stesura del documento finale. Lo strumento tecnico per la misurazione offerto, è corredato da una analisi approfondita e da una riflessione critica sui significati e l’utilità dell’esame neuropsicologico, sull’importanza di uniformare il linguaggio specialistico per migliorare la comunicazione dei contenuti anche a personale non esperto. L’obiettivo è quindi quello di permettere al professionista di ottimizzare il suo tempo lasciando spazi per la riflessione, l’osservazione accurata del paziente, la raccolta delle informazioni, attività tanto utili per la stesura del commento finale, da cui è possibile evincere la qualità del funzionamento cognitivo, il grado di compromissione e dell’impatto nelle autonomie e sulla qualità della vita. Questo libro quindi si rivolge ai professionisti che si occupano di neuropsicologia dell’adulto e che sentono il bisogno di possedere un mezzo che semplifichi la pratica clinica, ma anche a chi vuole avvicinarsi alle attività di scoring analizzandone sia le tecniche che gli orizzonti di senso.

Brunella Bartalini. Nata a Lucca il primo marzo del 1962, Psicologa, Specializzanda in Psicoterapia Analitico Transazionale, Psicopedagogista, Mediatore Familiare, Tecnico della Riabilitazione. Lavora presso la ASL12 Versilia dal 1989, e si interessa di Neuropsicologia dal 1996. Nel 2010 è Professore a Contratto presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Pisa. Ha collaborato alla stesura di circa 40 articoli e di varie monografie. Per Edizioni Psiconline ha pubblicato (con A. Battaglia) “… con il filo di Arianna.La riabilitazione della persona con alterazione delle funzioni cognitive e affettive” (2009).
Alessandro Battaglia. Nato a Roma il 26 febbraio 1951, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università “la Sapienza” di Roma nel 1975, ha conseguito presso l’Università di Firenze la Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione nel 1980 ed in Neurologia nel 1985. Dal 1976 opera nel Servizio Sanitario Nazionale ed è Direttore del Dipartimento di Riabilitazione ove ha costituito l’Unità per le Gravi Cerebrolesioni Acquisite, Centro di Eccellenza Regionale Toscano. E’ dal 1996 Professore a Contratto presso la Facoltà di Medicina di Pisa. Ha pubblicato oltre duecento articoli su riviste nazionali ed è autore di numerose monografie. Per Edizioni Psiconline ha pubblicato (con A. Battaglia) “… con il filo di Arianna.La riabilitazione della persona con alterazione delle funzioni cognitive e affettive” (2009).
Giacomo Giachetti. Nato a Viareggio l’ 11 Febbraio 1975, laureato in Ingegneria Elettronica nel 2000, laureando in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pisa. Dal 2001 lavora per la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa nel campo della robotica e dell’assistive technologies. Dal 2010 opera presso l’ASL12 Viareggio nel Dipartimento di Riabilitazione per l’allestimento e l’uso di tecnologie per la comunicazione alternativa. Ha partecipato alla stesura di numerosi articoli e risulta tra gli inventori dei brevetti: “Apparecchiatura per la nutrizione di disabili motori ed anziani” Italian Patent n° FI2005A000117 filed May, 27th, 2005; “Self-Feeding Apparatus” - PCT Patent n° PCT/IT2006/00039 filed May, 26th, 2006.

A chi è rivolto
Psicologi, psicoterapeuti, neuropsicologi, neurologi, fisiatri, medici esperti in neuropsicologia.

Acquista il libro on line

 


 

Baldassarro A. (a cura di)
Non c'é più vergogna nella cultura. Psicoanalisi, filosofia, letteratura, società, arte
2012, Collana: Territori della psiche
Pagine: 164
ISBN: 9788865311219
Prezzo: € 18.00
Editore: Alpes Italia

Cos'è diventata la vergogna oggi? Qual è la sua rilevanza nei comportamenti collettivi, ma anche nella letteratura, nell'arte, nella filosofia contemporanea? E dal punto di vista psicoanalitico, qual è il suo statuto concettuale e la sua rilevanza clinica in uno scenario sempre più incline a considerarla un fenomeno di fatto desueto, superfluo, inutile, di cui paradossalmente vergognarsi? La vergogna indica l'esposizione allo sguardo riprovevole dell'altro, ed è un regolatore degli scambi sociali. La vergogna ha avuto sempre la funzione di preservare il soggetto dall'esposizione a comportamenti troppo conflittuali con l'ambiente e con se stessi, ponendosi in stretta relazione con la colpa. La sua funzione sarebbe quella di proteggere il soggetto da un eccesso di godimento che sconfinerebbe nella prevalenza della pulsione di morte. In questo volume, in un dialogo a più voci, si è allora cercato, attraverso molteplici strategie di indagine, la teoria psicoanalitica, l'esempio clinico, la strategia artistica, la produzione letteraria, la riflessione filosofica, di delineare l'eredità, la trasformazione e le sorti possibili della vergogna.

Acquista il libro on line

 

 

 

Giuseppe Riva
Psicologia dei nuovi media
2012, Collana: Introduzioni. Psicologia
Pagine: 331
ISBN: 9788815239327
Prezzo: € 28,00
Editore: Il Mulino

Punto di incontro tra scienze umane e nuove tecnologie, la psicologia dei nuovi media ha come oggetto la comprensione, la previsione e l’attivazione dei processi di cambiamento individuali e sociali che scaturiscono dall’interazione con i media digitali. Il volume illustra questo filone di studi, alla luce delle più recenti acquisizioni delle scienze cognitive, delle neuroscienze, delle scienze della comunicazione e della psicologia culturale.

Giuseppe Riva insegna Psicologia della comunicazione e Psicologia e nuove tecnologie della comunicazione nell’Università Cattolica di Milano. È presidente dell’Associazione Internazionale di CiberPsicologia (i-ACToR). Per il Mulino ha pubblicato «I social network» (2010).

Acquista il libro on line

 

 

 

Genovino Ferri, Giuseppe Cimini
Psicopatologia e carattere. L'analisi reichiana. La psicoanalisi nel corpo ed il corpo in psicoanalisi
2012, Pagine: 215
ISBN: 9788865311110
Prezzo: € 19,00
Editore: Alpes Italia

L'Analisi Reichiana, la sua storia, la sua attualità, il suo sguardo ineguagliato sulla centralità del setting terapeutico. Il nuovo libro di Genovino Ferri e Giuseppe Cimini rende viva e prolifica l'intuizione psicanalitica del grande Wilhelm Reich, aggiungendovi nuove, illuminanti connessioni traducibili in quel legame vivo ed inestricabile tra corpo e psicoanalisi: la Freccia del Tempo Evolutivo (che gli autori, informandosi alla Teoria della Complessità, definiscono Neghentropica); le Fasi dello Sviluppo basate su chiari confini biologici; le Relazioni Oggettuali con l'oggetto parziale dell'epoca; i Segmenti Corporei segnati dagli Imprinting delle relazioni oggettuali di fase; i Tratti di Carattere (carattere=segno inciso) da essi sviluppatisi ed embricatisi in moduli comportamentali; la Psicopatologia resa umana e comprensibile dal suo Senso Intelligente. Alla storia dell'Analisi Reichiana, ripercorsa nel testo nei suoi passaggi fondamentali, gli autori aggiungono un'ulteriore, folgorante scoperta, in grado di modificare completamente il setting terapeutico, ovvero l'intuizione della "relazione" terapeuta-paziente come terza presenza, terza forza vivente e rispondente, in grado di creare una triangolazione capace di esprimersi, di espandere il dia-logo in tria-logo, di aggiungere una nuova voce alla ricerca.

Acquista il libro on line

 


 

Pietro Barbetta, Luca Casadio, Massimo Giuliani
Margini. Tra sistemica e psicoanalisi
2012, Collana: Le relazioni
Pagine: 212
ISBN: 9788895283838
Prezzo: € 24,00
Editore: Antigone

Attraverso una serie di riflessioni e un'ampia ricognizione storico-critica, questo lavoro intende portare un contributo al dialogo oggi in atto tra quella parte della psicoanalisi che privilegia la relazione e la pone come originaria, e quella parte della psicoterapia sistemica che riconosce le proprie radici psicoanalitiche e tende a ripensare e storicizzare la cesura con la psicoanalisi avvenuta oltre trent'anni fa come originata dall'esigenza di un rinnovamento che rendesse l'intervento clinico un intervento sociale, sottraendo il disagio psicologico al privato del setting freudiano tradizionale. La psicoterapia sistemica viene qui definita come "una psicoanalisi dell'atto, del gesto, dell'azione". Si sottolinea che gli autori sistemici sono vicini agli orientamenti intersoggettivi e interpersonali della psicoanalisi più recente; in particolare, in Italia si è sviluppato un dibattito che ha proposto stimolanti confronti tra Gregory Bateson, l'iniziatore di un pensiero contestuale e complesso, e psicoanalisti come Bion e Winnicott. La trattazione ripercorre l'evoluzione del pensiero sistemico e dell'epistemologia psicoanalitica, soffermandosi su alcune figure eminenti come Mara Selvini Palazzoli, Gianfranco Cecchin, Luigi Boscolo, Heinz von Foerster, Francisco Varela; in ambito psicoanalitico, Willy e Madeleine Baranger, Joseph e Anne-Marie Sandler, Didier Anzieu, Antonino Ferro.

Acquista il libro on line

 

 

Bonino S. (a cura di)
Aspetti psicologici nella sclerosi multipla. Dalla diagnosi alla gestione della malattia
2012. Pagine: 251
ISBN: 9788847027237
Prezzo: € 28.00
Editore: Springer Verlag

Questo volume è rivolto agli psicologi che si occupano di persone con sclerosi multipla e si propone di fornire loro un aggiornamento sulle problematiche psicologiche e relazionali legate alla malattia, basato sul concetto dell'evidence-based practice. Gli argomenti trattati includono alcuni concetti di base relativi a questa patologia, gli aspetti psicologici, emotivi e cognitivi legati alla sua diagnosi, terapia e decorso, la gestione delle relazioni familiari e la riabilitazione. Per consentire al lettore di avere un panorama completo, la trattazione prende in considerazione sia gli aspetti teorici che pratici. Il libro nasce da una proposta dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM), promotrice del progetto Rete Psicologi che opera sul territorio a sostegno di pazienti e famiglie.

Acquista il libro on line

 

 

 

Martin E. P. Seligman
Fai fiorire la tua vita. Una nuova, rivoluzionaria visione della felicità e del benessere
2012, Pagine: 438
ISBN: 9788888857589
Prezzo: € 24.00
Editore: Anteprima Edizioni

Per Martin Seligman, il fondatore della psicologia positiva - la teoria che rivoluziona molti dei risultati della psicologia tradizionale -, è possibile insegnare (già a scuola) che cos'è il benessere e capire scientificamente che cosa rende felici le persone. Incentrata attorno a cinque capisaldi l'emozione positiva, il coinvolgimento, il significato, la realizzazione, i buoni rapporti -, la felicità è un obiettivo alla portata di tutti, purché si apprendano e si mettano in pratica i comportamenti corretti, verso gli altri e, innanzitutto, verso sé stessi. Attraverso semplici esercizi e test divertenti, sperimentati con successo negli ambiti più diversi, da quello militare a quello commerciale, da quello medico a quello scolastico - e anche grazie al racconto di numerosi casi reali -, il lettore scoprirà le proprie attitudini e abilità, così come le proprie carenze e i propri blocchi, compiendo così il primo passo verso il flourishing e il superamento dei vincoli imposti dalla società. A dieci anni da "La costruzione della felicità", Seligman propone qui l'esposizione della sua teoria sulle straordinarie possibilità insite nella natura dell'uomo.

Acquista il libro on line

 


 

Clulow C., Rifelli G. (a cura di)
Sessualità e psicoterapia di coppia
2012, Collana: Aspetti della psicologia
Pagine: 308
ISBN: 9788815237651
Prezzo: € 28,00
Editore: Il Mulino

Dimensione fondamentale nelle relazioni intime, la sessualità è anche il terreno privilegiato su cui si dovrebbe svolgere il lavoro psicoterapeutico di coppia. Il volume presenta i temi della sessualità e dell'attaccamento inserendoli nel quadro degli schemi funzionali e disfunzionali delle relazioni di coppia. Grazie anche a un ampio ricorso alla casistica, disponiamo così di una lettura avanzata delle dinamiche di coppia e delle loro rappresentazioni nei partners e nel terapeuta.

Acquista il libro on line

 

 

 

Karl Abraham
Clinica e trattamento psicoanalitico
2012, Collana: Biblioteca Bollati Boringhieri
Pagine: 174
ISBN: 9788833923710
Prezzo: € 13,00
Editore: Bollati Boringhieri

Karl Abraham affronta le più svariate nevrosi, la relazione tra sessualità e alcolismo, la paura della strada nell'età infantile, la nevrosi di guerra e molte altre, e per ciascuna analizza casi clinici esemplari proponendo una via di trattamento psicoanalitico.

Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

News Letters