Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.580 - 24.1.2013

on . Postato in News libri e riviste | Letto 429 volte

  • Intime erranze. Il familiare curante, l'Alzheimer, la risilienza autobiografica
  • Come parlare ai bambini della morte e del lutto
  • La psicoanalisi all'opera
  • Introduzione alla clinica lacaniana
  • Il fare clinico nell'adozione. Modello di valutazione-intervento in psicologia clinica
  • Manuale di narrazione creativa. Con 50 schede e un Giocherello per inventare storie ed esplorare l'immaginario fiabesco
  • Le origini della psicologia del lavoro in Italia. Nascita e declino di un'utopia liberale
  • La valutazione dell'adattamento psicologico del bambino. I self-report
  • Tra mente e corpo. Come si costruisce la salute

Luciana Quaia
Intime erranze. Il familiare curante, l'Alzheimer, la risilienza autobiografica
2012, Pagine: 210
ISBN: 9788871852140
Prezzo: € 20.00
Editore: Nodolibri

Accade nella vita che improvvisamente il destino presenti eventi inattesi, obbligando a riprogettare l’esistenza e a trovare nuovi punti di equilibrio. La resilienza insegna che con adeguati supporti è possibile resistere, affrontare le situazioni più gravi e trasformare le crisi in occasione di crescita, dando l’opportunità di affermare che anche una malattia come la demenza può rendere più forte il familiare impegnato nella cura del proprio congiunto. Nel testo si considera un approccio fondato sulla scrittura autobiografica perché il racconto delle proprie memorie non solo favorisce il pensiero introspettivo e la cura di sé, ma salva il passato, aiuta a trovare uno spazio di tregua nel presente che opprime e incoraggia la scoperta delle potenzialità interiori necessarie a gestire le sfide del futuro. Mitologia, poesia, letteratura, cinema integrano la narrazione della storia personale che inizia all’interno di un gruppo di reciproco aiuto, il cui sviluppo è da vent’anni promosso e sostenuto dall’associazione di volontariato Donatori del Tempo, vero tutore di resilienza nella comunità locale. Edito con il Centro Donatori del Tempo di Como, il volume continua il percorso dedicato alla malattia di Alzheimer, che comprende già i volumi Corale, Mnemosine e Arteterapia e Alzheimer

Acquista il libro on line

 

Maria Varano
Come parlare ai bambini della morte e del lutto
2012, Pagine: 126
ISBN: 9788870169041
Prezzo: € 11.00
Editore: Claudiana Editrice

Adulti e bambini di fronte a lutti, separazioni e distacchi in famiglia.
La decisione di sopravvivere agli eventi tragici che ci colpiscono è una scelta che si compie, anche se in modo inconsapevole e confuso, negli istanti immedia­tamente successivi a quando si apprende della morte di una persona cara. Per compiere questa scelta occor­re percepire ancora un buon motivo per continuare a vivere: un figlio da aiutare a crescere è senz'altro un buon motivo.

Maria Varano è nata nel 1956 a Torino dove tuttora vive. Psicologa e psicoterapeuta, ha svolto per molti anni l’attività di formatrice per gli adulti soprattutto in ambito socioeducativo. Attualmente coordina due progetti per la prima infanzia del comune di Rivoli (Torino). Appassionata di fiabe, è esperta nell’uso e nell’invenzione di storie e racconti in ambito educativo e autobiografico.

Acquista il libro on line

 


 

Amedeo Caruso
La psicoanalisi all'opera
2012, Collana: Psicologia dinamica
Pagine: 168
ISBN: 9788865311134
Prezzo: € 19.00
Editore: Alpes Italia

Questo nuovo libro di Amedeo Caruso ha un illustre precedente - come sostiene nella sua prefazione Giorgio Antonelli - illustre quanto poco noto in Italia: il pionieristico "Die Bedeutung der Psychoanalyse für die Geisteswissenschaften" di Otto Rank e Hanns Sachs, pubblicato nel 1913 e tradotto, in italiano, "Psicoanalisi e sue applicazioni". In "Psicoanalisi all'opera" la psicoanalisi regna, anzi è all'opera sulle arti. Viene applicata alla musica, da Puccini e Rossini al rock di Sting e degli Alan Parson Project. È adoperata per interpretare la letteratura, come avviene per la visione speciale di Proust e Joyce alla luce di Freud e Jung. Viene utilizzata per capire meglio la pittura di Frida Kahlo e gli acquerelli di Henry Miller. Si intriga di teatro, scovando regie che mettono in scena addirittura il Fondatore della Psicoanalisi, il grande Sigmund, e il Padre della Psicoanalisi Italiana, Cesare Musatti. Entra al cinema per curiosare professionalmente tra registi come Truffaut e Jane Campion, e rovistare nei simboli del Mago di Oz o indagare sul film La pazzia di Re Giorgio. Il libro contiene anche quattro interviste esclusive a personaggi illustri delle arti in esame: Paul Bowles, Pier Augusto Breccia, Nanni Garella ed Henri Laborit.

Acquista il libro on line

 

 

 

Jacques-Alain Miller
Introduzione alla clinica lacaniana
2012, Collana: Psiche e coscienza
Pagine: 324
ISBN: 9788834016169
Prezzo: € 29.00
Editore: Astrolabio Ubaldini

Con questo contributo fondamentale alla comprensione del 'Seminario' e degli 'Scritti' di Lacan, Jacques-Alain Miller rilegge Lacan che legge Freud, e spiega i punti di difficoltà, le 'impasse' che Lacan si è trovato di fronte nell'estrarre dalla clinica una nuova logica appoggiandosi ora alla scrittura cinese, ora alla matematica, ora alla topologia al fine di cogliere al di là del linguaggio quel punto insondabile, oscuro, che abita l'essere parlante e che l'interpretazione classica non può raggiungere.

Jacques-Alain Miller ha incontrato Jacques Lacan nel 1964, l'anno in cui fu creata l'École Freudienne de Paris (efp). Nel 1966, a soli ventidue anni, inizia, su richiesta di Lacan, la stesura dell'indice ragionato degli Scritti ed è incaricato di stabilire il testo per la pubblicazione dei Seminari. Nominato da Lacan come 'l'almeno uno a leggerlo', Miller esplora senza tregua l'opera di Lacan nei suoi corsi universitari, che diventano presto un punto di riferimento. Nel 1981, poco prima della morte di Lacan, è uno dei principali artefici della nascita dell'École de la Cause freudienne, una sorta di 'contro-esperienza' rispetto all'efp, clamorosamente sciolta da Lacan l'anno prima. Da allora, oltre all'École de la Cause sono sorte, in diverse parti del mondo, altre scuole del Campo freudiano, tra cui la Scuola Europea di Psicoanalisi. Esse fanno tutte capo all'AMP (Associazione Mondiale di Psicoanalisi), di cui Miller è l'attuale presidente.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Laura Carla Galante, Nico Gizzi, Bruno Valenti
Il fare clinico nell'adozione. Modello di valutazione-intervento in psicologia clinica
2013, Collana: Serie di psicologia
Pagine: 160
ISBN: 9788820414351
Prezzo: € 21,00
Editore: Franco Angeli

Un modello di analisi clinica che può essere applicato nelle diverse situazioni istituzionali per la valutazione delle coppie che fanno domanda di adozione. Un testo per psicologi, studenti e tutti gli operatori che collaborano con lo psicologo nell’esplorazione del complesso mondo relazionale di una coppia che intraprende un percorso adottivo.
Il volume propone un modello di valutazione-intervento per le coppie che dichiarano la propria disponibilità ad adottare. Il modello operativo e la metodologia danno rilievo alla qualità e alle caratteristiche della "relazione psicologo-coppia" e spostano l'asse di interesse dalla formulazione del "giudizio di idoneità" alla "costruzione di un contesto" in cui la coppia possa diventare un "soggetto attivo" nell'osservare e riconoscere gli aspetti relazionali e simbolici della domanda di adozione.
L'esperienza clinica e di ricerca con le coppie che hanno richiesto la nostra consultazione per i problemi connessi alla scoperta dell'infertilità e alla disponibilità ad adottare ha fornito le basi per una riflessione sulla prassi clinica, sul modello di valutazione e sugli aspetti psicologici e relazionali dell'esperienza pre e post adottiva.
L'obiettivo sottostante al modello è di mirare allo sviluppo di un "patrimonio relazionale della coppia" che promuova la formazione di una "pancia relazionale" in cui si possano determinare e strutturare, in un sistema affettivo non più diadico (coppia) ma generalmente triadico, specifiche caratteristiche psicologiche alla base della formazione di un "legame mentale".
Questo volume propone agli psicologi e agli studenti di psicologia un modello di analisi clinica che può essere applicato nelle diverse situazioni istituzionali per la valutazione delle coppie che fanno domanda di adozione. Inoltre, è volto a tutti gli operatori che collaborano con lo psicologo nell'esplorazione del complesso mondo relazionale di una coppia che intraprende un percorso adottivo.

Laura Carla Galante , sociologa, psichiatra, psicoterapeuta, è ricercatore confermato in Psicologia Clinica presso il Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica - Università "Sapienza" Roma. Docente di Teorie e Tecniche del Resoconto in Psicologia Clinica presso la Facoltà di Medicina e Psicologia - Università "Sapienza" Roma, è autrice di volumi e articoli su riviste specializzate.
Nico Gizzi , psicologo, psicoterapeuta, specializzato in Psicologia Clinica presso la II Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica - Università "Sapienza" Roma, è dottorando presso il Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica - Università "Sapienza" Roma.
Bruno Valenti , psicologo e laureato in Economia e Commercio presso l'Università "Federico II" di Napoli, è dottore di ricerca in Teoria Economica e Istituzioni.

Acquista il libro on line

 

 

 

Salvo Pitruzzella, Giuseppe Errico
Manuale di narrazione creativa. Con 50 schede e un Giocherello per inventare storie ed esplorare l'immaginario fiabesco
2012, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo
Pagine: 176
ISBN: 9788856845945
Prezzo: € 25,00
Editore: Franco Angeli

Una guida teorico-pratica all’invenzione narrativa. Presenta, in forma di schede operative, delle sequenze organizzate di esercizi per sviluppare le potenzialità creative dei partecipanti. Rivolto a psicoterapeuti e terapeuti artistici, educatori, animatori, insegnanti, è un libro fruibile anche da un pubblico ampio di persone interessate alla narrazione e alla scrittura creativa.
Il Manuale di narrazione creativa è una guida teorico-pratica all'invenzione narrativa. Esso presenta, in forma di schede operative, delle sequenze organizzate di esercizi per sviluppare le potenzialità creative dei partecipanti attraverso la costruzione di storie e l'esplorazione del mondo delle fiabe tradizionali.
Nell'introduzione sono esaminati i molteplici aspetti della narrazione, dal punto di vista psicologico, antropologico e artistico, e sono illustrate le potenzialità della narrazione creativa in ambito educativo, terapeutico e della crescita personale.
Nella prima parte, Fare tante storie , a cura di Salvo Pitruzzella, vengono esposte tecniche di Storymaking , basate sull'allenamento all'immaginazione, al pensiero divergente, alle abilità narrative e testuali.
La seconda parte, Giocare con le fiabe , contiene una serie di esercizi, ideati da Giuseppe Errico, per esplorare creativamente l'universo narrativo e simbolico delle fiabe tradizionali europee.
La maggior parte delle tecniche sono interamente originali, sperimentate dagli autori in differenti contesti (processi terapeutici e educativi; seminari specifici dedicati alla narrazione creativa); una piccola parte è invece ispirata a testi stranieri, poco conosciuti in Italia.
Infine, in appendice è contenuto Il Giocherello , un gioco di invenzione narrativa "da tavolo", creato da Salvo Pitruzzella, che è possibile riprodurre e usare liberamente.
Rivolto a psicoterapeuti e terapeuti artistici, educatori, animatori, insegnanti, è un libro fruibile anche da un pubblico più ampio di persone interessate alla narrazione, alla scrittura creativa e più in generale allo sviluppo della creatività personale.

Salvo Pitruzzella è drammaterapista ed esperto di educazione alla creatività. Dirige la Scuola Triennale di Drammaterapia presso il Centro ArtiTerapie di Lecco. È autore di numerosi volumi, tra cui L'ospite misterioso. Che cos'è la creatività, come funziona e come può aiutarci a vivere meglio , FrancoAngeli, 2009.
Giuseppe Errico è psicoterapeuta e narratore. Scrive saggi e fiabe sociali e conduce seminari, corsi e laboratori sperimentali sull'uso del racconto fiabesco e la creatività in contesti di esclusione ed emarginazione. Dal 2009 dirige il Festival Internazionale della Fiaba Un paese incantato promosso dal Comune di Campodimele, da lui ideato in collaborazione con studiosi di livello internazionale (Jack Zipes, Michele Rak) e artisti (Bruno Leone, Roberto Vernetti).

Acquista il libro on line

 


 

Roberta Passione
Le origini della psicologia del lavoro in Italia. Nascita e declino di un'utopia liberale
2013, Collana: La società moderna e contemporanea
Pagine: 240
ISBN: 9788856849264
Prezzo: € 30,00
Editore: Franco Angeli

Attraverso l’opera di esponenti noti e meno noti della cultura scientifica italiana, il volume mette a fuoco la costruzione di quella “utopia lavorista” che ha caratterizzato la storia dell’Italia liberale, delineandone la parabola fino al suo abbraccio con il fascismo.
È stata a lungo opinione diffusa nella storiografia che le origini della psicologia del lavoro in Italia fossero da ricercare in un periodo successivo alla prima guerra mondiale, e che gli studi sulla selezione dei soldati dovessero essere considerati come un primo passo nel processo di affermazione della psicotecnica, databile attorno alla metà degli anni Venti del Novecento. Si trattava tuttavia di una lettura parziale, che nel corso degli anni ha cominciato ad essere gradualmente corretta grazie all'avvio di analisi più puntuali del contesto italiano.
Questo libro si colloca su tale linea, ricostruendo la fitta rete di riflessioni e ricerche su "l'uomo al lavoro" elaborate a cavallo fra il XIX e il XX secolo. Dall'antropologia alla fisiologia, dall'igiene alla medicina sociale, dalla psichiatria alla "pedagogia scientifica" e alla psicologia, attraverso l'opera di esponenti noti e meno noti della cultura scientifica italiana, il volume mette a fuoco la costruzione di quella "utopia lavorista" che ha caratterizzato la storia dell'Italia liberale, delineandone la parabola fino al suo abbraccio con il fascismo.

Roberta Passione è ricercatrice di Storia della scienza e delle tecniche presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Autrice di saggi e volumi di storia della psichiatria e della medicina, ha dedicato i suoi studi all'analisi di figure e temi controversi della cultura scientifica italiana, con particolare riferimento al panorama delle scienze dell'uomo fra Otto e Novecento. Per FrancoAngeli ha pubblicato nel 2006 Ugo Cerletti. Scritti sull'elettroshock , un'analisi di lavori editi e inediti dell'inventore dell'elettroshock, a cui l'anno successivo ha fatto seguito la biografia scientifica dal titolo Ugo Cerletti. Il romanzo dell'elettroshock (Aliberti, 2007).

Acquista il libro on line

 

 

 

Lis A., Di Riso D., Mazzeschi C., Chessa D.
La valutazione dell'adattamento psicologico del bambino. I self-report
2013, Collana: Psicodiagnostica
Pagine: 267
ISBN: 9788860305664
Prezzo: € 24,00
Editore: Raffaello Cortina

Si presenta al pubblico italiano una serie di strumenti di autovalutazione (self-report) utilizzabili nel processo diagnostico che coinvolge bambini in età scolare. Le misure selezionate colgono svariate sfaccettature dell’adattamento psicologico, come il funzionamento generale, le paure che caratterizzano questa età delicata e alcune dimensioni che descrivono lo spettro ansioso. La descrizione delle caratteristiche e dei dati normativi italiani delle scale rende facilmente utilizzabili i questionari nella diagnosi in età evolutiva. La presentazione di casi clinici permette di mostrare anche un uso più individuale delle scale, evidenziandone il possibile utilizzo in associazione con altri tipi di metodologia.

Adriana Lis insegna Diagnosi psicodinamica e Valutazione della psicoterapia in età evolutiva e adulta all’Università di Padova.
Daniela Di Riso insegna Psicopatologia dello sviluppo all’Università di Padova.
Claudia Mazzeschi insegna Psicologia dinamica e clinica all’Università di Perugia.
Daphne Chessa lavora presso il dipartimento di Psicologia dello sviluppo e della socializzazione dell’Università di Padova.

Acquista il libro on line

 


 

Luigi Solano
Tra mente e corpo. Come si costruisce la salute
2013, Collana: Psicologia clinica e psicoterapia
Pagine: 520
ISBN: 9788860305671
Prezzo: € 39,00
Editore: Raffaello Cortina

Il volume, fedele a un’impostazione che trascende l’articolazione nosografica della psicosomatica degli esordi, si articola lungo filoni squisitamente psicologici: l’incontro con gli eventi, il contatto con l’emozione, la qualità delle relazioni. Si distacca inoltre da una visione della patologia somatica (forse a tutt’oggi valida per i soli fenomeni isterici) come dovuta all’influsso di processi mentali, consci o meno, sul corpo, per spostare l’attenzione sulla relazione tra l’organismo e il mondo esterno, e sulla possibilità che il corpo (il sistema non simbolico) reagisca alle difficoltà quando la mente (il sistema simbolico) non è in grado di farlo in modo appropriato. Questa nuova edizione rende conto dei più recenti sviluppi del pensiero sulla relazione tra mente e corpo nell’ultimo decennio. Tra le novità segnaliamo: una sintesi del pensiero sul corpo-mente di Carla De Toffoli; un ampliamento della riflessione sulla Teoria del Codice Multiplo di Wilma Bucci; una sezione completamente aggiornata sull’alessitimia, estesa anche all’età evolutiva; una riflessione sulla funzione dello psicologo nel contesto sanitario, in particolare nell’assistenza primaria e in ospedale; una trattazione teorico-empirica molto ampia della scrittura espressiva secondo Pennebaker, che negli ultimi anni ha visto uno sviluppo tumultuoso delle sue applicazioni e delle interpretazioni sul suo funzionamento.

Luigi Solano è professore associato di Psicologia clinica presso il Dipartimento di Psicologia dinamica e clinica della “Sapienza” Università di Roma, dove insegna Psicosomatica e Intervento psicologico nel contesto sanitario nei corsi di laurea e nella Scuola di specializzazione in Psicologia della salute. È membro ordinario della Società psicoanalitica italiana.

Acquista il libro on line

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Aerofobia

Con il termine aerofobia (o aviofobia) viene definita la paura di volare in aereo per via di uno stato d'ansia a livelli significativi. È definita come una pau...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

News Letters