Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.588 - 4.4.2013

on . Postato in News libri e riviste | Letto 435 volte

  • I toni dell’azzurro. Scuola e formazione personale dei giovani
  • L'arte di pensare chiaro (e di lasciare agli altri le idee confuse)
  • L'autorità perduta. Il coraggio che i figli ci chiedono
  • Capire e curare gli adolescenti. Nuove forme di clinica transculturale
  • Emotional freedom. Libertà emotiva. Liberati delle emozioni negative e trasforma la tua vita
  • Dai maltrattamenti all'omicidio. La valutazione del rischio di recidivia e dell'uxoricidio
  • Tra uomini. La dinamica omosessuale nella psiche maschile
  • Saggio di esposizione della teoria psicoanalitica
  • La paura di essere brutti. Gli adolescenti e il corpo
  • Del buon uso erotico della collera e di qualche sua conseguenza
  • Un record... d’amore. Alla conquista dell’autostima
  • LPAD. Learning propensity assessment device. Batteria per la valutazione dinamica della propensione all'apprendimento di Reuven Feuerstein
  • Superare i test di ammissione. Strategie e tecniche per pianificare lo studio, gestire l'ansia e ottimizzare i risultati
  • Psicologia della salute. Strumenti di valutazione psicometrica
  • Generazione Cloud. Essere genitori ai tempi di smartphone e tablet
  • Se il mondo ti crolla addosso. Imparare a veleggiare tra le ondate della vita
  • TVSM test. Test vocale sugli stati mentali. Valutazione della teoria della mente in bambini di 7-11 anni. Con CD-ROM
  • Il sogno necessario. Nuove teorie e tecniche dell'interpretazione in psicoanalisi
  • Le competenze emotive e sociali. Esperienze educativo-creative per l'etLe competenze emotive e sociali. Esperienze educativo-creative per l'età prescolare
  • Io-tu-noi. L'intersoggettività duale e gruppale in psicoanalisi
  • Figure dell'identità di genere. Uno sguardo tra psicologia, clinica e discorso sociale

Elia Rubino
I toni dell’azzurro. Scuola e formazione personale dei giovani
2013, Collana: A Tu per Tu
Pagine: 74
ISBN: 9788889845974
Prezzo: € 8.00
Edizioni: Psiconline

Avevo due figli che amavano il sapere e la conoscenza… E poi sono andati a scuola.
In pochi mesi hanno preso ad odiare il tempio della sapienza e i riti della sofia… Ed io impotente, e per ragioni assurde lontano, assistevo inerme al disgregarsi di un’educazione offerta loro per amore e con amore.. Avevo promesso che avrei scritto una riflessione contro la scuola che gli aveva tolto la gioia dell’apprendere libero e significativo. E voi: genitori, educatori e maestri del sapere, siete proprio sicuri della vostra azione pedagogica intrisa di saccente sicurezza?
In queste riflessioni scritte quasi di getto, pensate a lungo e vergate senza nemmeno rileggere, ecco lo sfogo, le speranze e le utopie di chi per 25 anni ha rovinato o ha formato in modo diverso (dipende dai punti di vista) tanti ragazzi.
I loro volti sono impressi nel mio cuore e hanno dato la speranza di continuare. In modo semplice e lineare, senza tanti pedagogismi, la proposta per una scuola anti scuola, per uno studio anti studio ma non certo antipatico.
Oggi tutti siamo sapienti, saggi, tecnici e dimentichiamo che l’unica verità si trova scolpita dallo Scultore nel cuore di ognuno… Batte ritmico e prepotente per sovrastare il frastuono del consumismo che corrode la vera bellezza dello spirito e per ricordarci che la risposta c’è…
Provate a leggere queste righe silenziose che anche voi avrete pensato e abbiate il coraggio di sperimentarle: a scuola, a casa, nelle azioni quotidiane…
Distruggiamo con un gesto ciò che faticosamente si è creato solo per l’apparenza dell’esistere quotidiano.
Il pensiero è un rivolo che, se alimentato, può trasformarsi in un fiume in piena… eppure era solo un rivolo

ELIA RUBINO In questo caso lo dovremmo chiamare redattore. Infatti chi scrive ha raccolto le voci, le idee, i lamenti e i sussulti di tanti studenti che, insieme a lui, hanno percorso i sentieri di una scuola che tutti criticano e odiano ma di cui nessuno riesce a farne a meno.
Elia è un contestatore strano: non ha colore ma ha calore, non ha bandiere ma una croce, non ha ideologie ma cerca idee. Non ha mai inseguito sogni perché è sicuro che i sogni si realizzano se ci si crede. Ha sempre odiato la falsa politica, quella dei partiti, ma ha sempre inneggiato ad una società politica. I suoi studi sono un paradosso greco: il sinolo del soma e psiche per non diventare sema… (chi ricorda il greco traduca e tragga le conseguenze). La madre lo definiva un “pagliaccetto”, ma fin da piccolo aveva capito che la vita è un prendersi in giro a vicenda; solo che ogni tanto c’è chi al gioco strano delle parti non ci sta più!...
Oggi potrebbe essere vicino alla fi gura clownica di cui tutti siamo affetti ma in pochi ci rendiamo conto di esserlo. Insomma Elia Rubino ha studiato ma non ha studiato, ha vissuto , ma non vive: l’unica cosa di cui è certo che tutto si fa per amore, ed è questo il segreto dell’esistenza. 25 anni di matrimonio non li ha fatti e non li farà mai ma, a dispetto di ciò quest’anno 2012 compie 25 anni di vita scolastica: un matrimonio amato-odiato di cui la riflessione che vi propone è il parossistico festeggiamento.

Acquista il libro on line

 

 

 


Rolf Dobelli
L'arte di pensare chiaro (e di lasciare agli altri le idee confuse)
2013, Collana: Saggi
Pagine: 200
ISBN: 9788811686965
Prezzo: € 14.00
Editore: Garzanti Libri

• Il libro che ha cambiato il modo di pensare a più di 500.000 lettori in Germania con suggerimenti innovativi e fuori dagli schemi.
• Un originale e divertente manuale ricco di consigli pratici per pensare con chiarezza, per non ripetere i nostri errori e persino imparare a sfruttare quelli degli altri.
• Le risposte a 52 domande per riuscire a prendere le decisioni migliori nella nostra vita di tutti i giorni.
Perché non uscire con amiche fotomodelle?1
Perché tenere un diario?2
Perché lasciare a metà un brutto film?3
Perché l'esperienza rende scemi?4

1 Perché così anche le donne più belle finiscono per sembrare meno affascinanti.
2 Perché rileggendovi vi scoprirete pessimi indovini.
3 Perché non bisogna sprecare anche il tempo futuro.
4 Perché fa ripetere sempre le stesse azioni.

LA STORIA DI UN BESTSELLER INTERNAZIONALE
Autunno 2004: Rolf Dobelli incontra Nassim Taleb, autore del bestseller Il cigno nero, il quale lo invita a riunire in un libro le sue numerose intuizioni.
Settembre 2011: Il libro viene pubblicato in Germania dalla prestigiosa casa editrice Carl Hanser, che vanta in catalogo autori del calibro di Daniel Goleman.
Autunno 2011: La stampa ne è subito entusiasta: le grandi testate gli dedicano ampio spazio descrivendolo come un libro «che diverte e rende più intelligenti» («Frankfurter Allgemeine Zeitung»).
Gennaio 2012: Il libro balza subito in testa alle classifiche di vendita con oltre 500.000 copie vendute in pochi mesi, resistendo per più di 30 settimane consecutive al primo posto della Top Ten del settimanale «Der Spiegel».
Primavera 2012: I diritti per la pubblicazione vengono venduti in 25 paesi. In Italia se li aggiudica all'asta Garzanti.
Inverno 2012: Dobelli replica il successo pubblicando L'arte di agire con intelligenza e occupando così con due libri le prime posizioni delle classifiche di vendita.
Febbraio 2013: L'arte di pensare chiaro esce finalmente in Italia.

Rolf Dobelli (1966) si è laureato in Economia presso l'Università di San Gallo, è stato amministratore delegato di diverse società collegate al gruppo Swissair ed è oggi un libero imprenditore. È fondatore di Zurch.Minds, community di personalità di spicco nel mondo delle scienze, della cultura e dell'economia; di Ccademy, accademia per lo studio dei processi decisionali, e cofondatore di getAbstract, leader mondiale nei compendi di argomento economico. Nel tempo libero scrive romanzi. Vive a Lucerna.

Acquista il libro on line

 


 

Paolo Crepet
L'autorità perduta. Il coraggio che i figli ci chiedono
2013, Collana: Super ET
Pagine: 200
ISBN: 9788806215804
Prezzo: € 11.50
Editore: Einaudi

«Dire no è difficile, soprattutto quando ci si deve mettere contro l'arreso senso comune di tanti genitori, quando si intuisce che occorre affrontare battaglie campali, reazioni isteriche, interminabili silenzi. Eppure fa tutto parte del magnifico mestiere di educare».

Paolo Crepet (www. paolocrepet. it) è psichiatra e sociologo. Dal 2004 è direttore scientifico della Scuola per Genitori (www.impresafamiglia.it).
Per Feltrinelli ha pubblicato Le dimensioni del vuoto. I giovani e il suicidio (1993), Cuori violenti. Viaggio nella criminalità giovanile (1995), Solitudini. Memorie d'assenza (1997), e, con G. De Cataldo, I giorni dell'ira. Storie di matricidi (1998). Con Einaudi: Non siamo capaci di ascoltarli (2001), Voi, noi (2003) e I figli non crescono più (2005), poi raccolti nel volume La gioia di educare (2008); e inoltre la raccolta di racconti Naufragi. Storie di confine (1999, 2002), La ragione dei sentimenti (2002 e 2004), Dannati e leggeri (2004 e 2006), Sull'amore (2006 e 2010) , Dove abitano le emozioni (2007), con Mario Botta e Giuseppe Zois, A una donna tradita (2008), Sfamiglia (2009 e 2011), Un'anima divisa (2010), L'autorità perduta (2011 e 2013) e Elogio dell'amicizia (2012). Crepet ha inoltre scritto per Einaudi l'introduzione a Nemico di classe di Nigel Williams (2000), a Io, Pierre Rivière, avendo sgozzato mia madre, mia sorella e mio fratello... (2000) e a I ragazzi della via Pál (2003). Nel 2010 ha curato la raccolta di saggi Perché siamo infelici.

Acquista il libro on line

 


 

Inghilleri Paolo, Castiglioni Marta (a cura di)
Capire e curare gli adolescenti. Nuove forme di clinica transculturale
2013, Pagine: 250
ISBN: 9788862503877
Prezzo: € 24.00
Editore: Guerini e Associati

L’adolescenza è un periodo critico della crescita di ogni persona: il passaggio dall’infanzia all’adolescenza mette alla prova lo sviluppo psichico e le competenze sociali acquisite. Essere, poi, adolescenti di famiglia straniera comporta un acuirsi del disagio e l’insorgere di bisogni particolari, che gli operatori e i terapeuti devono essere in grado di affrontare, considerando il contesto culturale da cui arriva il minore, in un’ottica di integrazione interculturale.
In questo volume vengono raccolte alcune considerazioni teoriche sulla pratica di psicologia clinica transculturale: riflessioni che nascono dai casi clinici raccolti sul campo, nella quotidiana cura degli operatori che lavorano con i minori a scuola e nei centri di accoglienza, su progetti nati dalla collaborazione tra Università degli Studi di Milano, gli ospedali Niguarda e Policlinico, la Cooperativa Kantara e la Fondazione Cecchini Pace.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Judith Orloff
Emotional freedom. Libertà emotiva. Liberati delle emozioni negative e trasforma la tua vita
2013, Collana: Psicologia e crescita personale
Pagine: 396
ISBN: 9788863861723
Prezzo: € 18.00
Editore: My Life

Pensi che le imprevedibili emozioni di coloro che ti sono vicini influenzino la tua vita? Senti che il peso che devi sopportare erode le tue riserve energetiche ed emotive? Sei pronto per cambiare ma non sai da che parte iniziare?
Judith Orloff ti offre il suo aiuto per ottenere la felicità e la serenità e per controllare le forze negative che scuotono la tua vita quotidiana. Puoi inaugurare il tuo cammino verso la libertà emotiva oggi, l’importante è accettare e riconoscere le tue emozioni e poi lasciarle andare e affrancandotene.

Judith Orloff è una psichiatra americana che in giovane età ha scoperto di avere il dono della veggenza. Insegna psichiatria alla UCLA (University of California - Los Angeles), tiene conferenze e seminari ed esercita la professione psichiatrica nel suo studio di Los Angeles. In qualità di veggente, è spesso consultata dalle autorità giudiziarie e ha preso parte a spedizioni archeologiche.

Acquista il libro on line

 

 

 

Anna C. Baldry
Dai maltrattamenti all'omicidio. La valutazione del rischio di recidivia e dell'uxoricidio
2013, Collana: Strum. lavoro psico-sociale e educativo
Pagine: 208
ISBN: 9788820421298
Prezzo: € 26,00
Editore: Franco Angeli

Un quadro esaustivo scientifico e operativo sul fenomeno dei maltrattamenti all’interno della coppia e sulla valutazione del rischio di recidiva e di uxoricidio. Con un linguaggio essenziale, l’Autrice si rivolge a un’ampia gamma di professionisti e operatori illustrando un metodo efficace per la prevenzione e l’attuazione di prassi utili a tutela delle vittime.
La cronaca in Italia ci ricorda, in media ogni quattro giorni, che l'uxoricidio (l'uccisione della partner o ex partner) non è un fenomeno raro. Ma l'omicidio e la recidiva dei maltrattamenti possono essere prevenuti? È giusto parlare di raptus, di folle gelosia, presentando questi delitti come fatti rari e imprevedibili, o è possibile, invece, valutare il rischio di recidiva e mettere a punto piani di gestione del rischio e di protezione delle vittime che vedano coinvolti le forze dell'ordine, la magistratura, i servizi sociali, i centri antiviolenza, gli operatori sanitari?
Questo libro fornisce un quadro esaustivo scientifico e operativo sul fenomeno dei maltrattamenti all'interno della coppia o IPV (Intimate Partner Violence) e della valutazione del rischio di recidiva e dell'uxoricidio.
In particolare, l'Autrice, dopo aver preso in rassegna le ricerche e le prassi operative attualmente esistenti a livello nazionale e internazionale sul fenomeno dei maltrattamenti e sulla normativa in materia, presenta un concetto, quello della valutazione del rischio, ormai in uso in Italia da qualche anno, attraverso il metodo SARA (Spousal Assault Risk Assessment), in uso da parte delle forze di polizia, la magistratura e i centri antiviolenza.
Questo metodo viene spiegato in maniera semplice ma efficace; il lettore viene guidato nell'apprendimento della prassi attraverso la presentazione di casi, la spiegazione del metodo SARA e altri formulari ad esso connesso, illustrando i risultati sull'efficacia predittiva della valutazione della recidiva.
Con un linguaggio essenziale ma puntuale, l'Autrice permette a un'ampia gamma di professionisti e operatori, che a vario titolo si occupano di questi problemi, di apprendere il metodo della valutazione del rischio di recidiva e dell'uxoricidio, scientificamente valido per la prevenzione e l'attuazione di prassi utili a tutela delle vittime.

Anna Costanza Baldry, psicologa sociale e criminologa, professore associato presso la SUN, Dipartimento di Psicologia, è responsabile del Cesvis e degli sportelli antistalking a Roma gestiti da Differenza Donna, dell'Istituzione Solidea della Provincia di Roma. Collabora con l'Istituto Intervict dell'Università di Tilburg ed è consulente tecnico della Procura, nonché giudice onorario del Tribunale di Sorveglianza di Roma. Ha realizzato progetti di ricerca internazionali sul tema della valutazione del rischio di recidiva e la violenza on line, e in famiglia. Per i nostri tipi ha pubblicato, con Fabio Roia, Strategie efficaci per il contrasto ai maltrattamenti e allo stalking. Aspetti giuridici e criminologici (FrancoAngeli, Milano, 2011).

Acquista il libro on line

 


 

Peter Schellenbaum
Tra uomini. La dinamica omosessuale nella psiche maschile
2013, Collana: Economici di qualità
Pagine: 256
ISBN: 9788857304137
Prezzo: € 9.50
Editore: Red Edizioni

Parlare di omosessualità maschile disturba ancora molte persone. Eppure la dinamica psichica del maschio, omo o eterosessuale, è comune. Peter Schellenbaum in questo saggio spiega come la conciliazione interiore di etero e omosessuali sia un presupposto irrinunciabile per sviluppare in pieno il potenziale emozionale dei maschi.

Peter Schellenbaum nasce a Winterthur in Svizzera nel 1939. Dopo sette anni di impegno nel campo teologico, terminato come docente a Monaco, segue la formazione in psicologia analitica presso l'Istituto C. G. Jung di Zurigo dove ha esercitato quale docente, insegnante analista e direttore. Vicino a Locarno ha fondato l'Istituto di Psicoenergetica

Acquista il libro on line

 


 

Carl G. Jung
Saggio di esposizione della teoria psicoanalitica
2013, Collana: Universale Bollati Boringhieri-S. scient.
Pagine: 200
ISBN: 9788833924182
Prezzo: € 14.00
Editore: Bollati Boringhieri

Un secolo fa, all'inizio del 1913, si consumava la rottura personale tra Freud e Jung, epilogo di una divergenza teorica non componibile, di cui queste nove lezioni americane dell'anno precedente costituiscono la testimonianza più perspicua. A New York, di fronte a un pubblico di clinici, Jung espose criticamente i capisaldi della psicoanalisi freudiana. Lo scrupolo nel render conto puntuale di una "scienza in evoluzione" non gli impedì di manifestare un netto dissenso verso princìpi non condivisi, primi fra tutti la definizione sessuale della libido, rifiutata in favore di una concezione energetica, o un causalismo troppo rigido. Temi e orientamenti fondamentali della psicologia analitica, come la teoria finalistica del sogno, la centralità della relazione terapeutica e il riconoscimento della soggettività dell'analista si precisarono allora, attraverso la viva drammaturgia di un pensiero che percorreva strade mai battute prima. Introduzione di Paola Cuniberti.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Gustavo Pietropolli Charmet
La paura di essere brutti. Gli adolescenti e il corpo
2013, Collana: Temi
Pagine: 148
ISBN: 9788860305725
Prezzo: € 12,00
Editore: Raffaello Cortina

Un numero crescente di adolescenti teme che il proprio corpo sia inadeguato a sostenerli nella ricerca del successo sentimentale e sociale. Hanno paura di essere brutti. Non è vero. Alcune ragazze graziose si convincono di non piacere e decidono di modificare il proprio corpo con diete spietate o correndo fino allo sfinimento. Non sono brutti nemmeno i ragazzi che si accaniscono contro un corpo giudicato troppo esile, forzandolo a sviluppare masse muscolari gonfiate da integratori di dubbia composizione. Gustavo Pietropolli Charmet, uno dei massimi esperti dell’età evolutiva, illustra a genitori, educatori e psicologi la natura e il destino della fallimentare relazione degli adolescenti con il corpo, quando viene giudicato dal punto di vista dei crudeli ideali di bellezza che i ragazzi assorbono dai modelli della società del narcisismo.

Gustavo Pietropolli Charmet, psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, è stato docente di Psicologia dinamica all’Università di Milano-Bicocca. Presiede il Minotauro, istituto di analisi dei codici affettivi, e il Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi di Milano. Nelle nostre edizioni ha pubblicato I nuovi adolescenti (2000) e Uccidersi. Il tentativo di suicidio in adolescenza (con A. Piotti, 2009).

Acquista il libro on line

 

 

 

Gérard Pommier
Del buon uso erotico della collera e di qualche sua conseguenza
2013, Collana: Temi
Pagine: 240
ISBN: 9788860305749
Prezzo: € 16.00
Editore: Raffaello Cortina

Cosa c’è di più strano del litigio di due amanti che si conclude con lo scatenamento della passione amorosa? Tanto violento lo scontro, tanto sensuale sembra l’epilogo. Dato che gli stessi amanti fanno notare che si abbandonano alle proprie tendenze bellicose per concludere nel modo più erotico, nulla riuscirà mai a dissuaderli dalla piacevole abitudine. Non è tipico dell’amore esacerbare violentemente il desiderio grazie a un sotterfugio? Ecco uno dei temi portanti di questo libro, in cui l’autore percorre il campo della vita sessuale nei limiti disegnati da Freud.

Gérard Pommier, psichiatra e psicanalista, già allievo di Lacan e di Dolto, insegna Psicopatologia all’Università di Strasburgo. Ha pubblicato Comment les neurosciences démontrent la psychanalyse (Parigi 2004) e Que veut dire “faire” l’amour? (Parigi 2010)

Acquista il libro on line

 


 

Tania Croce
Un record... d’amore. Alla conquista dell’autostima
2013, Collana: A Tu per Tu
Pagine: 120
ISBN: 9788898037179
Prezzo: € 14.00
Editore: Psiconline

Con la prefazione di Pietro Mennea
La disistima è un’attitudine a cadere verso il basso che divora come un lupo famèlico tutte le nostre sicurezze, dal momento in cui ci siamo fatte convincere di non valere niente. Abbiamo permesso agli altri, quelli che non ci hanno amato, di costruire un’immagine distorta e sbiadita di noi che, fragili e impaurite, ci abbiamo creduto, senza chiederci se quella corrispondesse alla nostra reale identità.
Un mare d’inchiostro forse non basta per descrivere il lavoro che c’è dietro la conquista dell’autostima; è una ricerca che può durare anche una vita, come ci racconta la nostra autrice, disincantata e desiderosa di coinvolgere il lettore con la storia di Elena che si barcamena tra sogni e cantonate, sfumature di emozioni, i contorni e i nomignoli di uomini passati, i dolci e le dolcezze dei momenti trascorsi.
La vita è una palestra no stop, un parco giochi pieno di montagne russe e specchi incantati, giorni lampo e notti infi nite e devastanti ma le emozioni positive ci svegliano dal torpore delle delusioni dannose come virus incurabili.
Eppure esiste un antidoto, è il più potente di tutti: la forza dell’amore. In questa oasi romantica e sognante, apparirà come un miraggio, il traguardo verso una vita vincente, in cui il più grande amore sarà proprio quello verso se stessi.
Le vicende di Elena Kant, saranno raccontate da Rossana nel suo blog, scoperto per caso da Nino, un suo lettore e la narrazione si svilupperà attraverso i post del suo contenitore virtuale, seguiti dai commenti dei lettori.

Tania Croce, nata a Monterotondo (Rm), il 18/10/1973, è giornalista pubblicista e scrittrice. La sua prima esperienza con la scrittura è legata alle poesie, alcune delle quali sono raccolte nelle antologie “E’ tempo di poesia”, “Le pagine del poeta”, “Agenda del poeta”, della casa editrice Pagine. Ha vinto un secondo premio al concorso ‘Pagine di poesia’ al teatro Euclide di Roma, promosso dal quotidiano Il Tempo e dalla casa editrice Pagine. Dopo un percorso di studi classici, si laurea in Arti e Scienze dello spettacolo con la tesi sul dramma storico di Eduardo De Filippo “Tommaso d’Amalfi ”, sulla tragica sorte di Masaniello. Numerose sono state le sue collaborazioni giornalistiche cartacee e online (Noi donne, Il Tempo, Teatro.org, Culturalnews, Agoramagazine, Sulpalco, Qualeteatro, Crocedilizia).
Nel 2011 esordisce col suo primo libro “La Forza dei numeri uno”, edito dalla Bradipolibri, con storie di campioni del passato a rischio oblio, affrontando tematiche sociali delicate come la violenza sessuale, l’epilessia e il doping. Segue la stagione teatrale romana attraverso le sue recensioni su testate online ed è mediatore professionista

A chi è rivolto
Tutti, in particolare donne e uomini che soffrono di attacchi di panico, psicologi, sportivi, sociologi

Acquista il libro on line

 

 

 

 


Reuven Feuerstein, Raphael S. Feuerstein, Louis H. Falik, Ya'acov Rand
Mario Di Mauro, Maria Luisa Boninelli, Alessandra Damnotti, Cosimo Dimagli, Nicoletta Lastella, Daniele Morselli (a cura di)
LPAD. Learning propensity assessment device. Batteria per la valutazione dinamica della propensione all'apprendimento di Reuven Feuerstein
2013, Collana: Guide per l'educazione
Pagine: 604
ISBN: 9788859001140
Prezzo: € 29,00
Editore: Centro Studi Erickson

Questo libro presenta la traduzione e l’adattamento italiano del celebre sistema di valutazione dinamica del Prof. Reuven Feuerstein, l’innovativa Batteria di prove, nota come LPAD (Learning Propensity Assessment Device), ideata dal grande studioso israeliano che permette di determinare il grado di modificabilità cognitiva di un soggetto.
Diversamente dai test psicometrici tradizionali che dalla misura di una performance traggono ragioni di predizione del futuro di un soggetto, l’LPAD evidenzia il potenziale di apprendimento in modo da poterne sollecitare un cambiamento neuroplastico.
Sia l’Assessment dinamico che l’Esperienza di apprendimento mediato di Feuerstein sono utilizzabili in un ampio ventaglio di situazioni cliniche ed educative e permettono di operare in molteplici situazioni di malfunzionamento cognitivo, come nel caso di popolazioni che provengono da contesti culturali diversi.
Dopo il Programma di Arricchimento Strumentale, questo fondamentale libro fornisce un’ulteriore conferma della possibilità del cambiamento, del progresso e del miglioramento per chi si trova in condizioni di svantaggio, a prescindere dai fattori eziologici o dal tempo della loro insorgenza e gravità.

Reuven Feuerstein Nasce in Romania nella piccola cittadina di Botosan nel 1921 da genitori ebrei, ma trascorre a Bucarest l’infanzia e l’adolescenza. Sperimenta presto la dimensione costruttiva dell’apprendimento e dell’insegnamento grazie alla sensibilità e all’attenzione che i suoi stessi genitori mostrano nei confronti della cultura e dell’educazione.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Donald J. Sefcik, Gillian Bice, Frank Prerost
Superare i test di ammissione. Strategie e tecniche per pianificare lo studio, gestire l'ansia e ottimizzare i risultati
2013, Collana: Capire con il cuore
Pagine: 280
ISBN: 9788859002529
Prezzo: € 16,00
Editore: Centro Studi Erickson

Prepararsi per un test di ammissione con quesiti a scelta multipla non è la stessa cosa che prepararsi per un esame qualsiasi: bisogna saper gestire il tempo a propria disposizione, controllare l’ansia e i meccanismi ad essa associati che possono sabotare la prestazione, allenare le capacità di memoria a breve e lungo termine. Ecco perché a questo genere di prove anche persone molto preparate possono ottenere punteggi bassi.
Che tu debba sostenere l’esame per l’ammissione alla Facoltà di Medicina, a una scuola di specializzazione, a un master o un qualsiasi altro esame attitudinale, questo libro ti fornisce semplici ma efficaci tecniche per prepararti adeguatamente ai test a risposta multipla, aiutandoti a ottimizzare il tuo metodo di studio, migliorare la memorizzazione, elaborare strategie di risposta valide ed esercitare le tue abilità.
Su cosa dovrei concentrare il mio studio?
Quanto tempo dovrei dedicare allo studio?
Come dovrei iniziare a studiare?
Quali sono le tecniche di studio migliori da utilizzare per aumentare il mio punteggio al test?
Come posso migliorare la mia capacità di ricordare le informazioni?
Come faccio a sapere se il mio piano sta funzionando?
In questo volume troverai la risposta a tutte queste domande, oltre a esercizi e attività pratiche per verificare e monitorare in ogni momento i tuoi progressi, in modo da ottenere, il giorno dell’esame, il miglior punteggio possibile!

Donald J. Sefcik È medico osteopata, direttore per l’innovazione accademica e preside associato di Facoltà al Michigan University College di Medicina Osteopatica a East Lansing. Docente dal 1981, si occupa di tecniche di studio, insegnamento centrato sullo studente e interventi di recupero.
Gillian Bice È direttore per lo sviluppo accademico e professionale al Michigan University College di Medicina Osteopatica a East Lansing e dal 1995 insegna Antropologia e Anatomia sia all’Università sia in corsi post-laurea. È inoltre consulente per gli studenti di Medicina su questioni riguardanti le metodologie più efficaci di apprendimento e l’orientamento professionale.
Frank Prerost È docente presso il Dipartimento di Medicina della famiglia al Michigan University College di Medicina Osteopatica a East Lansing; psicologo clinico, ha pubblicato numerosi lavori sulla facilitazione dell’apprendimento.

Acquista il libro on line

 

 

 

Bettinardi O., Gremigni P. (a cura di)
Psicologia della salute. Strumenti di valutazione psicometrica
2013, Collana: Quaderni di psicoterapia cognitiva e comportamentale
Pagine: 190
ISBN: 9788859001584
Prezzo: € 21,00
Editore: Centro Studi Erickson

Nell'ambito della psicologia della salute e in un'ottica evidence based, gli strumenti psicometrici sono fondamentali per poter valutare sia l'entità dei sintomi di disagio psicologico di pazienti e operatori, sia l'efficacia degli interventi terapeutici, motivazionali e educazionali.
Il volume si apre con una riflessione sull'uso dei test: offre una sintesi di quelle che sono ritenute buone caratteristiche psicometriche di uno strumento di valutazione e sottolinea l'importanza di valutare la condizione psicologica non solo del paziente, ma anche del caregiver e del personale sanitario che lo assistono.
Seguono una selezione e una rassegna di questionari che consentono di indagare diverse aree di psicologia della salute: dalla qualità di vita dei pazienti diabetici, cardiopatici e con patologie muscolo-scheletriche a quella nei caregiver e negli operatori sanitari; dall'assessment in psicologia dell'emergenza all'autoefficacia percepita e alla soddisfazione nell'attività di psicoterapeuta.
Dei questionari (fotocopiabili o reperibili online) presentati nei contributi, vengono descritti struttura, modalità di somministrazione, norme o indicazioni per l'attribuzione e l'interpretazione del punteggio.

I questionari presentati nel volume:
- Multidimensional Diabetes Questionnaire (MDQ)
- Distress Scale-14 (DS-14)
- Emotional Well-Being Scale
- Professional Quality of Life Scale (ProQOL)
- Scala di Autoefficacia percepita e Soddisfazione nell'attività di Psicoterapeuta (SAS-P)
- Disease Impact on Caregiver (DIOC)

Ornella Bettinardi Psicologa e psicoterapeuta. Dirigente Psicologo Unità Operativa Complessa di Emergenza Urgenza Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche AUSL Piacenza. Docente della Scuola di Psicoterapia AIAMC (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva). Membro del Comitato Direttivo della società scientifica SIPSOT (Società Italiana di Psicologia dei Servizi Ospedalieri e Territoriali) e del comitato di redazione della rivista Psicologia Cognitiva e Comportamentale (http://www.erickson.it/Riviste/Pagine/Scheda-Rivista.aspx?ItemId=38479). Ha pubblicato su argomenti inerenti la psicologia della salute, psicologia clinica e benessere organizzativo.
Paola Gremigni Ricercatore confermato in Psicometria presso il Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna, dove è responsabile del Gruppo di Ricerca PAT (Psicometria, Assessment e Testistica). Professore aggregato presso la Facoltà di Psicologia di Cesena e docente di tecniche diagnostiche in varie scuole di psicoterapia. Si occupa di diagnostica e testistica, applicate principalmente alla psicologia della salute. Ha pubblicato numerosi saggi e articoli scientifici.

Acquista il libro on line

 


 

Michele Facci, Serena Valorzi, Mauro Berti
Generazione Cloud. Essere genitori ai tempi di smartphone e tablet
2013, Collana: Capire con il cuore
Pagine: 142
ISBN: 9788859001614
Prezzo: € 17,50
Editore: Centro Studi Erickson

La rivoluzione digitale, che trova un suo momento particolare nella diffusione della tecnologia Cloud, ha influenzato gli stili di vita, di comunicazione, di socializzazione e di apprendimento, ponendo nuove sfide alle famiglie e alle scuole. Genitori e insegnanti si trovano infatti a crescere e educare generazioni di bambini che spesso utilizzano in modo naturale, veloce e spontaneo strumenti sconosciuti agli adulti. A volte li scoprono autonomamente, senza che nessuno gliene spieghi pericoli e potenzialità, senza che qualcuno ne regolamenti l’esplorazione. Anzi, accade di frequente che siano i figli a spiegare ai genitori come si usa qualche funzione di un particolare telefono cellulare piuttosto che di un programma per computer.
Scopo di questo libro è fornire agli educatori — genitori, nonni e insegnanti — non competenze tecniche o informatiche bensì la cornice culturale, le modalità di approccio e le indicazioni che possono aiutarli e sostenerli nella loro azione quotidiana a favore della crescita e dello sviluppo dei bambini e dei giovani nell’Era digitale.
Una guida rapida ma completa: ecco tutto quello che devi sapere per aiutare i tuoi figli a crescere, sfruttando le potenzialità delle tecnologie ma imparando a evitarne i pericoli.
Il primo libro divulgativo sulla generazione delle nuvole: come il Cloud sta cambiando la vita. Non solo Facebook, cellulari o videogiochi, ma un sistema di vita sempre più digitale è quello che caratterizza la vita dei nostri figli.

Michele Facci Laureato in Psicologia, si occupa delle dinamiche psicologiche e delle variabili cognitive che intervengono nell’interazione mente-tecnologie. Lavora con i settori Formazione e Ricerca&Sviluppo delle Edizioni Centro Studi Erickson, al fine di individuare servizi e soluzioni adeguate per sostenere scuole, istituzioni, agenzie educative e servizi socio-sanitari nella loro mission. Fondatore del sito www.pericolidiinternet.it e autore dell’eBook «Le reti nella Rete: i pericoli di internet dal cyberbullismo alle sette pro-ana»
Serena Valorzi Psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, esperta in prevenzione e trattamento delle nuove dipendenze (Internet Addiction Disorder, dipendenza da videogiochi, abuso di cellulare e gioco d’azzardo patologico), si occupa anche di burnout, di comunicazione assertiva e dell' impatto cognitivo ed emotivo delle nuove tecnologie.
Mauro Berti Sovrintendente della Polizia di Stato, impiegato presso la Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Trentino-Alto Adige di Trento, responsabile dell’ufficio Indagini Pedofilia.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Russ Harris
Se il mondo ti crolla addosso. Imparare a veleggiare tra le ondate della vita
2013, Collana: Capire con il cuore
Pagine: 222
ISBN: 9788859001720
Prezzo: € 15,00
Editore: Centro Studi Erickson

Quando il mondo ci crolla addosso può farlo in modi molto diversi. A volte accade con una tale violenza che pare annientarci: è il caso della morte di una persona amata, di una malattia grave, un incidente inaspettato, la disabilità di un figlio, la perdita del lavoro… Altre volte, invece, la realtà ci colpisce in modo meno devastante ma altrettanto diretto, come quando ci sentiamo sopraffatti dall’invidia verso qualcuno che ha quello che desidereremmo avere, dalla solitudine nei momenti in cui misuriamo la distanza fra noi e gli altri, dal risentimento tutte le volte che ci sentiamo trattati ingiustamente, dalla frustrazione per aver fallito un certo traguardo... In qualsiasi modo avvenga una cosa è certa: fa male! E spesso non si è preparati a gestire il dolore, soprattutto se imprevisto.
Questo libro, scritto dall'autore del bestseller La trappola della felicità, adotta l'approccio ACT – Acceptance and Commitment Therapy, basato sulla mindfulness e scientificamente dimostrato. Leggendolo imparerete a resistere agli urti della vita trovando un modo appagante di vivere la realtà anche quando fra questa e i vostri desideri esiste uno scarto difficile da colmare.
Utilizzando i principi dell’ACT scoprirete come:
• trovare la pace in mezzo alla sofferenza
• conquistare la calma nonostante il caos
• orientarvi nelle tempeste emotive
• aumentare il senso di connessione con voi stessi e con gli altri
• utilizzare le vostre emozioni dolorose per coltivare saggezza e tolleranza
• trovare appagamento anche quando non è realistico avere ciò che si vorrebbe
• guarire dalle ferite e diventare più forti.
Questo è un libro che può cambiare la vostra vita.

Russ Harris È medico e psicoterapeuta specializzato in gestione dello stress. Dopo avere usato i principi dell’Acceptance and Commitment Therapy (ACT) per superare i suoi problemi di ansia, si occupa ora di formare persone e professionisti della salute mentale all’uso delle tecniche dell’ACT per risolvere un’ampia gamma di difficoltà psicologiche e migliorare la qualità della vita. Vive a Melbourne, Australia.

Acquista il libro on line

 

 

 

Giulia Cavalli, Rosa Angela Fabio, Olga Liverta Sempio, Antonella Marchetti
TVSM test. Test vocale sugli stati mentali. Valutazione della teoria della mente in bambini di 7-11 anni. Con CD-ROM
2013, Collana: Test e strum. valutazione psicol. educat.
Pagine: 96
ISBN: 9788859002123
Prezzo: € 35,00
Editore: Centro Studi Erickson

Il Test Vocale sugli Stati Mentali (TVSM), strumento innovativo nel panorama italiano, è una prova di valutazione della teoria della mente in bambini con sviluppo tipico da 7 a 11 anni.
Esamina la comprensione di un’ampia gamma di stati mentali attraverso un particolare tipo di stimolo uditivo: la voce umana.
Utile anche in caso di sviluppo atipico (ad esempio disturbi pervasivi dello sviluppo, disabilità visive, ecc.), indaga questo specifico aspetto della competenza mentalistica per ricavarne informazioni su carenze da colmare e abilità da sviluppare e rafforzare.
Di facile somministrazione e rapida correzione, si articola in una prova di valutazione vera e propria — ascolto delle 20 frasi-stimolo del test che dovranno essere valutate inferendo lo stato mentale del parlante — e in una prova di controllo (che prevede di riconoscere il genere del parlante delle stesse tracce audio) È stato validato e standardizzato su un campione di 586 bambini di scuola primaria.
Il TVSM è rivolto a psicologi, insegnanti, logopedisti per finalità cliniche, educative e di ricerca per approfondire nel bambino i temi della comprensione di stati motivazionali, emotivi ed epistemici e del ruolo che gli indici uditivi svolgono nell’informare sullo stato mentale del parlante nel processo comunicativo con i coetanei e gli adulti.

Giulia Cavalli Psicologa e psicoterapeuta, ricercatrice in Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione (Università degli Studi e-campus).
Rosa Angela Fabio Psicologa, è professore associato di Psicologia generale presso l'Università degli Studi di Messina. È presidente dell'Associazione Italiana di Potenziamento Cognitivo.
Olga Liverta Sempio Già professore ordinario di Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano.
Antonella Marchetti Professore ordinario di Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione, direttrice dell'Unità di ricerca sulla teoria della mente, coordinatrice del dottorato "Persona, sviluppo, apprendimento: prospettive epistemologiche, teoriche e applicative", Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano.

Acquista il libro on line

 


 

Giuseppe Civitarese
Il sogno necessario. Nuove teorie e tecniche dell'interpretazione in psicoanalisi
2013, Collana: Psicoanalisi psicoterapia analitica
Pagine: 208
ISBN: 9788820414733
Prezzo: € 26,00
Editore: Franco Angeli

Dopo cent'anni di psicoanalisi cos'è diventata l'interpretazione psicoanalitica dei sogni? I sogni sono ancora la via regia per l'inconscio? Che significato hanno nel dialogo analitico? Queste sono solo alcune delle domande cui questo libro cerca di rispondere raccontando l'affascinante traiettoria della teoria del sogno da Freud a Klein, Bion, Meltzer, Ogden, Ferro.
Già nel 1908 Karl Abraham esprime l'idea che sul sogno Freud abbia detto tutto quello che c'era da dire. Ma non è così. Ci sono state innovazioni radicali, seguite principalmente all'affermarsi delle correnti relazionali della psicoanalisi. In uno slogan: non lavoriamo più tanto sui sogni quanto con i sogni. Rinunciamo a decifrarne gli oscuri messaggi e ne valorizziamo invece la funzione di trasformazione e di creazione simbolica. Sognare è il modo in cui diamo un significato personale all'esperienza e insieme espandiamo l'inconscio. Come tale, è un'attività necessaria - afferma Bion - che si svolge sia nel sonno sia nella veglia.
In questo modo il paradigma del sogno finisce per rivestire un ruolo ancora più centrale che nella teoria psicoanalitica classica. Inteso come il frutto della comunicazione da inconscio a inconscio, ascoltiamo il racconto di un sogno come una produzione intersoggettiva attuale. Leggiamo ogni seduta come se fosse un lungo sogno condiviso e concepiamo tutta l'analisi come un interscambio di rêverie.
C'è però un problema: lo spazio del sogno è un santuario privato e inaccessibile. Trattando di sogni abbiamo sempre e solo a che fare con parole, e mai con immagini. Per questo l'autore intreccia il discorso sul sogno a quello del cinema - secondo una famosa definizione, una "fabbrica di sogni" - citando alcuni film per evocare la materia prima di cui sono fatti i sogni e per ricreare la magia delle loro immagini. Viene esplorato così un nuovo modo di accostarsi alla stoffa viva, stimolante, intrigante o angosciosa dei sogni; come li chiama Simic, i film della nostra vita.

Giuseppe Civitarese, psichiatra, psicoanalista è membro ordinario SPI, IPA e APsaA. Vive e lavora a Pavia. Tra le ultime pubblicazioni: L'intima stanza. Teoria e tecnica del campo analitico (Roma, 2008); La violenza delle emozioni. Bion e la psicoanalisi postbioniana (Milano, 2011); Perdere la testa. Abiezione, conflitto estetico e critica psicoanalitica (Firenze, 2012); con V. Egidi Morpurgo (a cura di), L'ipocondria e il dubbio. L'approccio psicoanalitico (Milano, 2011).

Acquista il libro on line

 

 

 

Giulia Savarese
Le competenze emotive e sociali. Esperienze educativo-creative per l'età prescolare

2013, Collana: Serie di psicologia
Pagine: 192
ISBN: 9788820414597
Prezzo: € 25,00
Editore: Franco Angeli

Obiettivo principale della scuola dell'infanzia è insegnare le competenze sociali ed emotive (intese come consapevolezza delle proprie ed altrui emozioni), alla base del "sapere sociale" e necessarie a promuovere il benessere collettivo. L'educazione non può, dunque, limitarsi a trasmettere usi e nozioni, ma deve preoccuparsi di affinare le coscienze e potenziare le qualità morali, per consentire la fine dell'egocentrismo e il riemergere di una concezione solidale della vita.
Questo lavoro vuole rappresentare un esempio di azione educativa, con contenuti particolarmente incentrati sul concetto di "persona" educata alla condivisione e al rispetto dell'altro, in grado di comprendere e manifestare comportamenti socialmente accettabili ed emotivamente condivisi. Indaga, quindi, lo sviluppo e le caratteristiche delle competenze sociali ed emotive nell'età prescolare, propone studi in tema della loro educabilità e riporta gli esiti di un laboratorio educativo-creativo condotto presso una scuola dell'infanzia con diverse metodologie e strumenti.

Giulia Savarese è ricercatore in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Salerno. Per la Angeli ha già pubblicato: Io e il mio amico disabile (2009), Iperattività e gestione delle emozioni (2010), Educare alla diversità (con Iannaccone A.) (2010).

Acquista il libro on line

 

 

 

Cavicchioli G. (a cura di)
Io-tu-noi. L'intersoggettività duale e gruppale in psicoanalisi
2013, Collana: Psicodinamica- Mente
Pagine: 272
ISBN: 9788820419240
Prezzo: € 32,50
Editore: Franco Angeli

Nel panorama attuale della psicoanalisi, l'intersoggettività occupa un posto di rilevo nella teorizzazione della disciplina, nell'evoluzione della tecnica e nella visione complessiva della clinica.
In uno scenario psicoanalitico radicalmente mutato rispetto agli esordi, il superamento della metapsicologia tradizionale e dei modelli teorico-tecnici ad essa associati implica, all'interno di un'epistemologia costruttivista, l'adozione di nuovi punti di vista e linguaggi. La centralità della dimensione intersoggettiva è il presupposto di una nuova concezione del soggetto, dell'interazione intersoggettiva duale e gruppale e quindi dell'interazione terapeutica.
Vengono qui proposti i contributi di diversi Autori, esponenti di rilievo di orientamenti psicoanalitici differenti ma accomunati nell'interesse centrale per l'intersoggettività, quali la Gruppoanalisi Soggettuale (G. Lo Verso, T. Giorgi), la Psicoanalisi Operativa (R. Fischetti), gli orientamenti intersoggettivisti di E. Jaroslavsky, G.P. Scano, A. Mastroianni. I testi qui presentati sono contributi significativi ed originali rispetto a come, oggi, la psicoanalisi incontra l'intersoggettività nelle dimensioni teoriche, cliniche e tecniche della psicoterapia psicoanalitica.
Il testo si rivolge ai professionisti della salute mentale - psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, neuropsichiatri che vogliano approfondire i modelli teorico-clinici intersoggettivisti, ponendosi come strumento per la loro azione clinica professionale - ma anche agli specializzandi in psicoterapia e a tutti coloro che, nell'ambito della relazione di aiuto, del lavoro psicosociale e della salute mentale si vogliano formare all'utilizzo di approcci intersoggettivisti nel lavoro di cura.

Giorgio Cavicchioli, psicologo, psicoterapeuta psicoanalitico, psicologo giuridico, membro della Società Italiana di Terapia PsicoAnalitica (SITPA) e della Società di Psicologia Giuridica (SPG), docente presso l'Istituto di Psicologia Psicoanalitica di Brescia dove dirige anche il Corso di Specializzazione in Psicologia Giuridica. Coordinatore del Servizio Distrettuale Tutela Minori di Mantova, si occupa di consulenza, formazione e supervisione presso Enti e strutture psico-socio-sanitarie pubbliche e private e nei servizi alla persona della cooperazione sociale. Per i nostri tipi ha pubblicato, con G. Braidi, Conoscere e condurre gruppi di lavoro. Esperienze di supervisione e intervento nei Servizi alla persona (2006). Per Unipress, nel 2011 ha curato: C. Calvagna, La sintonizzazione in psicoterapia; L. Vavassori, Sulle corde del tempo. Transgenerazionalità e lavoro clinico; G.P. Scano, Il contesto del soggetto. Transfert, resistenza, difesa: una visione unificata.

Acquista il libro on line

 

 

 

Paolo Valerio, Roberto Vitelli, Roberta Romeo, Paolo Fazzari
Figure dell'identità di genere. Uno sguardo tra psicologia, clinica e discorso sociale
2013, Collana: Serie di psicologia
Pagine: 208
ISBN: 9788856848229
Prezzo: € 27,00
Editore: Franco Angeli

Questo volume raccoglie i contributi di alcuni tra i più autorevoli esponenti nel campo della ricerca scientifica, nazionale ed internazionale, sul tema dell'identità di genere, nonché di alcuni rappresentanti della comunità transessuale, diversamente impegnati in attività di tipo politico e sociale.
Gli articoli raccolti rappresentano una chiara espressione della nuova sensibilità presente in seno alla comunità scientifica ed al più ampio contesto sociale, relativamente alle complesse questioni connesse alle differenti forme di disagio sperimentate da quanti vengano ad esprimere vissuti e comportamenti posti al di là del binarismo di genere e/o dell'orientamento eterosessuale, divenendo spesso, per tale ragione, oggetto di discriminazione e stigma.
Nel suo complesso il volume offre al lettore uno sguardo multidimensionale e pluridisciplinare su questioni di estrema attualità e di notevole rilevanza sul piano clinico, etico e sociale.

Paolo Valerio è professore ordinario di Psicologia Clinica dell'Università di Napoli "Federico II". Da anni si occupa di ricerca e clinica nell'area dell'identità di genere. È autore e co-autore di pubblicazioni sul tema: Il transessualismo. Saggi psicoanalitici (FrancoAngeli, Milano, 2001), L'enigma del transessualismo. Riflessioni cliniche e teoriche (FrancoAngeli, Milano, 2004), Dilemmi dell'identità: chi sono? Saggi psicoanalitici sul genere e dintorni (FrancoAngeli, Milano, 2006); Corpi sull'uscio, identità possibili. Il fenomeno dei femminielli a Napoli (Filema, Napoli, 2010).
Roberto Vitelli è professore aggregato di Psicologia Clinica dell'Università di Napoli Federico II, è autore e co-autore di numerosi contributi scientifici sul tema del transessualismo, pubblicati su riviste nazionali ed internazionale e dei volumi: Il transessualismo. Saggi psicoanalitici (FrancoAngeli, Milano, 2001) e L'enigma del transessualismo. Riflessioni cliniche e teoriche (FrancoAngeli, Milano, 2004).
Roberta Romeo è psicologa, psicoterapeuta e specialista in Psicologa Clinica. Per diversi anni ha sv

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il decl...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

News Letters