Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.593 - 30.5.2013

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 300 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Scoprire la paura. Fragilità, consapevolezza, sentimento
  • Sguardo sulle psicodinamiche del gesto creativo. Giacometti: la distanza incolmabile
  • Palla al centro! Il valore pedagogico dello sport
  • Psicologia del leader. Identità, influenza e potere
  • Storia della psicologia. Un'introduzione
  • Il disagio della giovinezza. Psicoanalisi dell'adolescenza
  • Abitare la menzogna. Infanzia infelice. La retorica della famiglia perfetta e la rabbia giovanile. Da vittime a carnefici
  • La coscienza paziente. Esercizi per una cura fenomenologica
  • Trauma ed esistenza umana. Riflessioni autobiografiche, psicoanalitiche e filosofiche
  • Guida pratica alla consultazione psicodiagnostica in età evolutiva. Nuove prassi cliniche e transculturali

Chiara Franci
Scoprire la paura. Fragilità, consapevolezza, sentimento
2013, Collana: Punti di Vista
Pagine: 130
ISBN: 9788898037124
Prezzo: € 12.00
Editore: Psiconline

La paura, è un’emozione densa di “linguaggio”, è dotata di una “grande potenza espressiva” e può, entrare a far parte della quotidianità di ognuno di noi.
Passeggiando serenamente, ci si può imbattere con facilità in “un’avversaria” che nasce dalla fragilità di un momento e si consolida entrando in maniera prepotente nei nostri pensieri, senza bisogno di eclatanti inviti e giri di parole.
La Paura la si può incontrare, “vive” con poco e non è assolutamente facile sconfiggerla; è un “messaggero dell’inconscio”, che ama imporsi, dettare le regole e rendere la persone passive e succubi, ma sopratutto “prigioniere” di dubbi e difficoltà, che diventano enormi sotto una lente di ingrandimento, dettata dal sentimento e priva di punti a cui ancorarsi.
L’emozione, si esprime attraverso mille segnali, aspetta solo di essere ascoltata , capita e accettata, senza incertezza, premiando solo, una genuina conoscenza di noi stessi.
Conoscere, aiuterà a combattere e sapere permetterà di agire, senza essere vittime di una “Paralisi” Emotiva e Comportamentale; ritrarsi, diventa un riflesso spontaneo, di fronte alla paura, ma poi parlarne, condividere e imparare a saper decifrare i suoi messaggi, ci aiuta a riconquistare fi ducia e a non sminuire i piccoli, ma necessari passi verso una solida e costante risalita.
La Paura è colma di istinto, descriverla aiuta ad avvicinarla e a non fuggire; le sue manifestazioni colpiscono, ma allo stesso tempo intimoriscono, perché si avvale durante la sua azione, dell’effetto sorpresa e dimentica i freni inibitori.
Senza chiedere “Dati anagrafi ci” e fare fastidiose scelte, colpisce e si insinua in un terreno favorevole. Anche quando ci sembra di essere sicure vittime di un nemico spietato, siamo in grado di manifestare, grandi reazioni, capaci di mettere in fuga anche il peggiore “Avversario”, basta non sottovalutarci!
Chiunque, si tratti di uno psicologo, formatore, educatore o semplice appassionato del tema, può trovare pagina dopo pagina un mondo tutto da scoprire!

Chiara Franci ha conseguito la Laurea Specialistica in Dirigente e Coordinatore di Servizi Socio educativi e Scolastici nel novembre 2009 presso la facoltà di Scienze della Formazione di Firenze dove aveva già conseguito in precedenza la Laurea Breve Triennale in Educatore Professionale Socio-Sanitario.
Ha pubblicato “Adolescenza e Transizione: emozioni, difficoltà e conquiste” (NonSoloFitness, 2010) e la monografia “Un volo sulla disabilità” (Teoria e metodologia del fi tness, NonSoloFitness, 2010)

Acquista il libro on line

 

 

Ivan Paterlini, Daniele Ribola
Sguardo sulle psicodinamiche del gesto creativo. Giacometti: la distanza incolmabile
2013, Collana: Temenos
Pagine: 230
ISBN: 9788896013632
Prezzo: € 15.90
Editore: Persiani

Gli autori attraversano il vasto panorama che in questo ultimo secolo ha caratterizzato gli studi sulla creatività, toccando il mondo clinico, l'idea di uomo, di crescita e di trasformazione. La finalità della ricerca è l'indagine su come nasce un grande artista, attraverso l'approccio psicodinamico. La moltitudine di spunti e riflessioni volgono verso una risposta di senso di una certa esperienza di vita; saranno gli strumenti che la psicologia analitica sa mettere a disposizione a chi sa ascoltare e sostare in un terreno incerto, che tenteranno di far sentire ciò che al primo sguardo è invisibile. Partendo dal mondo psicoanalitico e dalla storia della psicoanalisi il lavoro si fa sempre più sottile sino a incarnarsi in vita, una vita d'artista e d'uomo: Alberto Giacometti.

Ivan Paterlini, psicologo junghiano e ricercatore nell’ambito della psicologia analitica. Oltre al lavoro clinico prevalentemente svolto a Casalmaggiore (CR) e Parma, i campi di ricerca si sono indirizzati negli ultimi anni verso la tipologia junghiana applicata e comparata, il gioco della sabbia nelle varie applicazioni cliniche e alle psicodinamiche dell’atto creativo tra psicologia analitica e psicoanalisi.
Daniele Ribola, psicoanalista junghiano, svolge attività clinica a Lugano, Svizzera. Membro dell’Associazione Internazionale di Psicologia Analitica e dell’Associazione Svizzera di Psicologia Analitica, è analista didatta presso lo Jung Institut di Zurigo, cofondatore e corresponsabile della Scuola di Formazione in Psicoterapia Junghiana di Milano LISTA Ha collaborato con il regista Werner Weick producendo numerosi documentari. Fra le sue pubblicazioni: La stagione degli eroi, con E. Camanni, 1994; I processi proiettivi nel rapporto uomo-natura, in Ecologica-mente. Psicologia del rapporto uomo-ambiente, a cura di C. Widmann, Ravenna 1997; Prefazione a Tipologia psicologica, di M.-L. von Franz, 1998; Prefazione a La relazione analitica, di M.Gay, 1998; L’archetipo del viaggio nel Medioevo in Il viaggio come metafora dell’esistenza, a cura di C. Widmann, Roma 1999; Edipo in I nomi propri dell’Ombra, Bergamo 2004; Il valore dell’enantiodromia nel processo di formazione del simbolo in Jung, in Simbolo o sintomo. Due diverse destinazioni dei contenuti inconsci, 2012.

Acquista il libro on line

 


 

Rosetta Calì
Palla al centro! Il valore pedagogico dello sport
2013, Collana: Psicologia e personalità
Pagine: 232
ISBN: 9788831541947
Prezzo: € 14.00
Editore: Paoline Editoriale Libri

Nel testo vengono presi in considerazione aspetti della cultura contemporanea che non aiutano i ragazzi a scegliere valori fondanti della vita ma, complici i mass media, spesso vengono enfatizzati disvalori come il top del successo nella vita. A questo stato di cose, l'autrice oppone una cultura di valori umani che nobilitano la vita, come il rispetto dell'altro, la solidarietà nello sport come agente di socializzazione ancorché di competitività, ma sempre nel rispetto dell'altro. Completano il testo spunti narrativi di testimoni del mondo dello sport.

Rosetta Calì. Docente di filosofia, pedagogia, psicologia e altre discipline.Educatrice, animatrice di giovani, si occupa di numerose iniziative a favore del mondo giovanile. Ha una particolare sensibilità per il rapporto giovani e mass media e le implicanze pedagogiche ed esistenziali che ne derivano.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Alexander S. Haslam, Stephen D. Reicher, Michael J. Platow
Psicologia del leader. Identità, influenza e potere
2013, Collana: Collezione di testi e di studi
Pagine: 404
ISBN: 9788815244239
Prezzo: € 38.00
Editore: Il Mulino

Non pretendere che le persone «facciano» questo o quello, ma ottenere che esse «vogliano fare» questo o quello è il senso della leadership, che consiste nel plasmare opinioni, desideri e priorità all’insegna non di un «io» potente ma di un «noi» efficace. Dalle origini dell’identità di gruppo alle basi della legittimità e dell’autorità, alle dinamiche legate alla giustizia e alla correttezza dei comportamenti, alle determinanti del carisma e dell’appartenenza a un gruppo, fino alla pratica e alle politiche della leadership, il volume presenta una nuova psicologia della leadership, secondo cui il leader, per avere successo, deve saper creare, difendere e trasmettere un senso di identità di gruppo.

S. Alexander Haslam insegna Psicologia sociale e organizzativa nell’Università di Exeter.
Stephen D. Reicher insegna Psicologia nell’Università di St Andrews.
Michael J. Platow insegna Psicologia nell’Australian National University.

Acquista il libro on line

 


 

Riccardo Luccio
Storia della psicologia. Un'introduzione
2013, Collana: Scienze della mente
Pagine: 325
ISBN: 9788859300083
Prezzo: € 24.00
Editore: Laterza

In un agile manuale, la storia dei principali concetti che sono alla base della scienza della psicologia. Dal lungo passato filosofico alla fondazione della psicologia scientifica come disciplina istituzionalmente riconosciuta nelle università e nei centri di ricerca nell’ultima parte del XIX secolo; dalla costituzione delle grandi ‘scuole’ (strutturalismo, funzionalismo, gestaltismo, comportamentismo), sino alla grande crisi dell’ultimo dopoguerra, con la nascita del cognitivismo, il movimento che tuttora domina la disciplina e che qui viene preso in esame fino ai suoi ultimissimi sviluppi, dal connessionismo ai sistemi dinamici non lineari.

Riccardo Luccio è professore emerito di Psicometria nell’Università di Trieste. È autore, tra l’altro, di: Teorie della personalità (con G.V. Caprara, 3 volumi, Bologna 1987-1991); Immagini della psicologia (con P. Legrenzi, Bologna 1994); Tecniche di ricerca e analisi dei dati in psicologia (Bologna 1996); Ricerca e analisi dei dati in psicologia (Bologna 2006).

Acquista il libro on line

 

 

 

Francesco Giglio
Il disagio della giovinezza. Psicoanalisi dell'adolescenza
2013, Collana: Ricerca
Pagine: 178
ISBN: 9788861596719
Prezzo: € 17.00
Editore: Mondadori Bruno

"Dagli adolescenti si edificano le generazioni" asserisce Dostoevskij, cogliendo così, con lo sguardo dello scrittore geniale, la radicale importanza della fase di transizione tra infanzia e maturità nello sviluppo e nel futuro della civiltà umana. Gli stessi percorsi psicoanalitici, a qualunque età siano avviati, impongono al soggetto il gravoso compito di rifare i conti con le vicende più o meno lontane dell'epoca adolescente, di ritornare sulle ferite, sui sintomi, sugli inciampi e sulle problematicità delle scelte fatte allora. Il disagio soggettivo può essere trattato come un difetto da sanare, un deficit, un fastidio da eliminare, ma può pure rappresentare una preziosa occasione trasformativa, una feconda opportunità di riconciliazione fra l'individuo e il suo desiderio più profondo e nascosto. E questa la tesi clinica da cui è permeato il testo che, muovendo dall'indagine del legame fra giovinezza e civiltà contemporanea, attraversa la questione del corpo e il rapporto fra adolescenza, come espressione psichica e culturale, e pubertà suo indispensabile detonatore biologico.

Acquista il libro on line

 


 

Antonella Lia
Abitare la menzogna. Infanzia infelice. La retorica della famiglia perfetta e la rabbia giovanile. Da vittime a carnefici
2013, Collana: Eretica speciale
Pagine: 216
ISBN: 9788862223393
Prezzo: € 15.00
Editore: Nuovi Equilibri

Cosa hanno in comune un pedofilo, un masochista, uno psicopatico, un marito violento, uno schizofrenico, un seviziatore di animali? Apparentemente così lontani tra loro, condividono un'infanzia maltrattata. Questo libro evidenzia le sofferenze dei bambini e rende manifeste le conseguenze dei maltrattamenti sull'intera collettività. Le vicende più traumatizzanti nella crescita non scaturiscono dai disagi ambientali. L'evento devastante, in quanto fonte primaria di conflitti, è la violenza dei genitori.

Acquista il libro on line

 


 

Lorenzo Calvi
La coscienza paziente. Esercizi per una cura fenomenologica
2013, Pagine: 184
ISBN: 9788895930688
Prezzo: € 22.00
Editore: Giovanni Fioriti

La consuetudine con l'esercizio fenomenologico permette al medico di rendersi trasparente alle essenze, che s'incarnano nel malato. Nell'incontro col malato cessa ogni mondanità, purché le forme espressive, che il medico attinge dalla sua esperienza, siano intuitivamente e mimeticamente adeguate a quelle del malato, in quanto costituite dai medesimi movimenti nella trascendenza. Queste forme espressive saranno appunto "adeguate e corrispondenti", non tanto per analogia o per simbolismo quanto perché emergenti in un contesto internazionale intersoggettivo. L'esercizio fenomenologico del medico si conclude quindi nel realizzare un'unità di fantasia dove si attui una consonanza di senso.
Come abbiamo modo di constatare tutti i giorni, donazione di senso non si ha se non dopo un esercizio faticoso. Per un certo tempo l'esercizio è soltanto dello psichiatra, che deve sforzarsi di far confluire i suoi movimenti intenzionali con quelli del malato. Ma infine anche il malato cerca di mettersi in consonanza con il medico e "lavora" alla costituzione di nuove unità di fantasia, che allargano la sua sfera di senso, premessa di nuove possibilità esistenziali.

Acquista il libro on line

 

 

 

Robert D. Stolorow
Trauma ed esistenza umana. Riflessioni autobiografiche, psicoanalitiche e filosofiche
2013, Pagine: 102
ISBN: 9788895930671
Prezzo: € 16,00
Editore: Giovanni Fioriti

Trauma and Human Existence è un libro denso di riflessioni psicoanalitiche, filosofiche e soprattutto autobiografiche in cui l’autore approfondisce il tema del trauma da una prospettiva di prima persona. È in ciò che si situa la peculiarità di tale saggio che trasuda di autenticità e di vita vera dall’esordio alle conclusioni. Stolorow ci dona intense descrizioni di vissuti profondamente personali consentendoci quasi di toccarli con mano pagina dopo pagina. I due temi centrali riguardano la contestualità della vita emozionale in generale e dell’esperienza del trauma emozionale nel particolare e il riconoscimento che la possibilità stessa del trauma sia insita nella costituzione di base dell’esistenza umana.

La fenomenologia psicoanalitica ha portato con sé una serie di principi interpretativi per lo studio della natura, delle origini, degli scopi e delle trasformazioni delle configurazioni del sé e quant'altro pervade il mondo esperienziale della persona. E' importante sottolineare come il nostro impegno di illuminare la fenomenologia personale ci abbia condotti dalle menti cartesiane ai mondi emozionali e, dunque, dai contenuti mentali ai contesti relazionali, dall'intrapsichico all'intersoggetivo. La fenomenologia ci aveva inesorabilmente condotto verso il contestualismo.
Il nostro contestualismo fenomenologico si evolve ulteriormente in seguito alla mia indagine sistematica sull'affettività, che è iniziata con un primo articolo scritto con la mia defunta moglie, Daphne Socarides Stolorow, nel tentativo di integrare la nostra prospettiva intersoggettiva in evoluzione con la struttura della psicologia kohutiana dei sé. Nella nostra proposta di espansione e raffinamento del concetto di oggetto-Sé di Kohut, abbiamo suggerito che "le funzioni dell'oggetto-Sé riguardano fondamentalmente l'integrazione dell'affetto" nell'organizzazione dell'esperienza del sé e che il bisogno di legami dell'oggetto-Sé "si riferisce più precisamente al bisogno di (sintonica) responsività agli stati affettivi in tutte le tappe della propria vita". L'esperienza emozionale era concepita in questo articolo come inseparabile dai contesti intersoggettivi di sintonizzazione e cattiva sintonizzazione all'interno dei quali è sentita.
Il porre l'affetto al centro motivazionale da parte del contestualismo fenomenologico comporta automaticamente una radicale contestualizzazione potenzialmente di tutti gli aspetti della vita psicologica umana, incluso il trauma emozionale.

Acquista il libro on line

 

 

 

Luciana Cursio
Guida pratica alla consultazione psicodiagnostica in età evolutiva. Nuove prassi cliniche e transculturali
2013, Collana: Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo
Pagine: 176
ISBN: 9788820422028
Prezzo: 22.00
Editore: Franco Angeli

Ricco di schemi, indicazioni operative, griglie riassuntive, rispettose delle varie sfaccettature che una valida psicodiagnosi dovrebbe prevedere, il testo è un’utile guida per psicologi e psicoterapeuti per cogliere le peculiarità del piccolo paziente che si trovano di fronte.

Il volume - in questa nuova edizione aggiornata e ampliata - vuole aiutare lo psicologo clinico nella sua professione, offrendogli un "ulteriore punto di vista" che gli permetta di cogliere le peculiarità del piccolo paziente che si trova di fronte.
La pubblicazione si è arricchita anche in relazione alla nuova utenza sempre più caratterizzata, almeno nella sanità pubblica, da famiglie appartenenti a variegate etnie e matrici culturali. In quest'ottica, mantenendo un approccio psicodinamico, sono state aggiunte nuove buone prassi nell'ambito della clinica, utili per creare quell'imprescindibile vicinanza all'altro, culturalmente diverso, attraverso l'utilizzo di strumenti necessariamente cultural free. È a questo proposito che rilievi sulla cosiddetta clinica transculturale, sull'attenzione a particolari setting e comunicazioni linguistiche, nonché la conoscenza di altri test (Temas, Story Stem Tecnique, Leiter-R) divengono contributi ulteriori che si connotano come preziose risorse.
Il testo vuole quindi essere una guida pratica e immediata per psicologi e psicoterapeuti, grazie anche alla presenza di schemi, indicazioni operative, griglie riassuntive, rispettose delle varie sfaccettature che una valida psicodiagnosi dovrebbe prevedere. L'esperienza professionale dell'autrice conferma che il suo valore sta soprattutto negli spunti riflessivi e nella cornice sistematica dei dati raccolti che, in un'efficace consultazione, devono venir correlati. Solo la consapevolezza di appartenere ad una categoria di professionisti sempre in viaggio verso prospettive differenti e complementari al tempo stesso, può permettere di ritornare al paziente il senso del suo disagio e di ciò che con esso vuole comunicare.

Luciana Cursio, psicoterapeuta e dirigente psicologa dell'Asl Prov. MI1, è docente di Psicodiagnostica Psicoanalitica presso l'Istituto di Psicoterapia del bambino e dell'adolescente di Milano.

Acquista il libro on line

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

News Letters

0
condivisioni