Pubblicità

Non ce la faccio più!

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 711 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

genitorialità, Non ce la faccio più!I sintomi che i bambini manifestano a partire dalla nascita sono segnali e proprio per questo non vanno trascurati.

Lungi dal colpevolizzare i genitori, l'autrice propone loro di fidarsi dell'intuito, e li invita ad avere fiducia in se stessi per trovare le risposte ai loro interrogativi. Partendo proprio dalle domande concrete che ogni genitore potrebbe porle - dall'alimentazione alla scuola, dall'aggressività alla sessualità - l'autrice invita alla ricerca della strada per allevare i figli, dai primi mesi all'adolescenza, nel rispetto dell'individualità e della personalità di ciascuno. Questo libro raccoglie più di 200 domande e risposte rivolte da mamme, papà, nonni, insegnanti, ma anche dai ragazzi, sui piccoli e grandi problemi di tutti i giorni. E' un invito alla riflessione per condividere con altri delle difficoltà che molto spesso pensiamo di sopportare in solitudine.

Questo libro è stato pubblicato per la prima volta in traduzione francese con il titolo: Je n'y arrive plus. Réponses aux parents dépassés.

 

Donatella Caprioglio
Non ce la faccio più!
2006, Collana: Genitori e figli
Pagine: 288
EAN: 9788872172360
Prezzo: € 14.50
Editore: Pan Libri

 

Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: libri di psicologia genitori figli domande Donatella Caprioglio; Non ce la faccio più!;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni