Pubblicità

Non ce la faccio più!

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 614 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

genitorialità, Non ce la faccio più!I sintomi che i bambini manifestano a partire dalla nascita sono segnali e proprio per questo non vanno trascurati.

Lungi dal colpevolizzare i genitori, l'autrice propone loro di fidarsi dell'intuito, e li invita ad avere fiducia in se stessi per trovare le risposte ai loro interrogativi. Partendo proprio dalle domande concrete che ogni genitore potrebbe porle - dall'alimentazione alla scuola, dall'aggressività alla sessualità - l'autrice invita alla ricerca della strada per allevare i figli, dai primi mesi all'adolescenza, nel rispetto dell'individualità e della personalità di ciascuno. Questo libro raccoglie più di 200 domande e risposte rivolte da mamme, papà, nonni, insegnanti, ma anche dai ragazzi, sui piccoli e grandi problemi di tutti i giorni. E' un invito alla riflessione per condividere con altri delle difficoltà che molto spesso pensiamo di sopportare in solitudine.

Questo libro è stato pubblicato per la prima volta in traduzione francese con il titolo: Je n'y arrive plus. Réponses aux parents dépassés.

 

Donatella Caprioglio
Non ce la faccio più!
2006, Collana: Genitori e figli
Pagine: 288
EAN: 9788872172360
Prezzo: € 14.50
Editore: Pan Libri

 

Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: libri di psicologia genitori figli domande Donatella Caprioglio; Non ce la faccio più!;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Amore non corrisposto (152165…

very, 19     Salve, le scrivo perchè non riesco a liberarmi di una persona... ...

Area Professionale

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

La Psicoterapia Psicodinamica…

La prestigiosa rivista “The American Journal of Psychiatry” ha pubblicato nuovi dati meta-analitici che confermano come l'efficacia della psicoterapia psicodina...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione. Second...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

News Letters

0
condivisioni