Pubblicità

Psicoanalisi e fede: un discorso aperto

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 1384 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

psicoanalisi fedeChe relazione hanno le concezioni psicoanalitiche con la fede? E come si confronta lo psicoanalista con la religiosità, estranea spesso al suo orizzonte?

Tentare di allacciare un discorso tra questi due ambiti non può prescindere dal pensiero di Freud che, benché si dichiarasse ateo e avesse un atteggiamento critico verso le religioni, non cessò mai nel corso della sua vita di occuparsi dei fenomeni religiosi.

Nel tempo, tuttavia, un forte senso della laicità di matrice positivistica e l'indiscutibile condanna del padre della psicoanalisi nei confronti della religione forse hanno fatto sì che Dio sparisse non solo dagli scritti psicoanalitici, ma spesso anche dalla stanza di analisi, col rischio che una sordità pregiudiziale finisse per dare scarsa accoglienza a un'area importante del mondo interno del paziente, quell'area che s'intreccia con la sofferenza e con i valori della vita e del sé.

Nella convinzione che la psicoanalisi oggi possa trattare in modo esplorativo e libero da pregiudizi un ambito esperienziale come quello della spiritualità e del sentimento religioso, paradossalmente a rischio di diventare un'area-tabù per gli psicoanalisti, il presente lavoro propone una riflessione intorno alle problematiche della fede proprio partendo dalla clinica e dall'ascolto nella stanza di analisi di quello che il paziente ci dice intorno al suo Dio.

Contributi di: G. Barbaglio, A. Bigi, U. Curi, A. Cusin, V. Egidi Morpurgo, L. Fattori, E. Gallucci, L. Leonelli Langher, S. de Mijolla-Mellor, D. Riccio, C. Secchi, A. Sonnino, M. V. Stanzione, G. Vandi, A. Vergine.

 

 

 

 

 

Gli autori

Lucia Fattori, psicoterapeuta e psicoanalista, Membro Ordinario della SPI e dell'IPA, è professore a contratto dell'Università di Padova. Tra le sue pubblicazioni: con G. Benincasa, Psicoterapia psicoanalitica e deficit cognitivo (Raffaello Cortina, Milano, 1996); tra i lavori più recenti, con C. Secchi, "Existential crisis in two religious patients", International Journal of Psychoanalysis (2015). Vive e lavora a Padova.

Gabriella Vandi, psicologa, psicoterapeuta, psicoanalista, Membro Ordinario SPI e IPA. È autrice di vari lavori presentati a Congressi Nazionali e Internazionali. Tra le sue pubblicazioni: con C. Carnevali, "De la confusión de lenguas a compartir un código: La experiencia de revêrie", Revista de Psicoanàlisis de la Asociación Psicoanalitica de Madrid (2012). Vive e lavora a Rimini.

 

 

L. Fattori, G. Vandi (a cura di)
Psicoanalisi e fede: un discorso aperto
2017, Collana: Psicoanalisi psicoterapia analitica
Pagine: 226
EAN: 9788891744715
Prezzo:  27.00
Editore: Franco Angeli

 

 

Acquista il libro su Amazon

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

 

 

Tags: libri di psicologia psicoanalisi

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consulenza-info [1617960082929…

  Sarah, 19 anni   Salve, le scrivo per dirle che in questi momenti mi sento molto sola. Vorrei andare avanti nel mio percorso di vita ma ho t...

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Sindrome dell’arto fantasma

Il dolore della Sindrome dell'arto fantasma origina da una lesione diretta o indiretta del Sistema Nervoso Centrale o Periferico che ha come conseguenza un...

News Letters

0
condivisioni