Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Psiconcologia Pediatrica. Gestire il bambino e la sua famiglia

on . Postato in Libri e riviste | Letto 873 volte

copertina psiconcologia pediatrica sitoQuella di un cancro pediatrico è un'’esperienza dolorosa che colpisce non solo il bambino ma tutta la famiglia.

Per questo motivo il volume Psioconcologia pediatrica tende ad avere una visione piuttosto globale della situazione, tenendo conto sia delle difficoltà del bambino che quelle della famiglia osservando quanta influenza reciproca ci sia nel concorrere al benessere/malessere di ciascuno di loro.

In tutto ciò ci si può domandare: che ruolo può avere la Psicologia dinanzi un evento come questo?

È proprio con questa domanda che si vuole introdurre alla lettura di questo libro, dove accanto a parti teoriche ed accademiche si alternano chiari esempi e discussioni che tenteranno di dare elementi di riflessione al lettore, in modo che possa essere egli stesso a rispondere alla domanda.

Uno dei primi elementi affrontati è quello della comunicazione, nel caso specifico della comunicazione della diagnosi al bambino, un momento che spesso viene “abrogato” dai familiari per il timore e la convinzione di far ancor più male il figlio; in realtà la ricerca, già da tempo, sembrerebbe dimostrare ben altro.

Ovviamente vengono esaminate le varie problematiche psico-fisiche che in generale un cancro può determinare sul piccolo e la sua famiglia e come le difficoltà che prova la famiglia possano influenzare, ulteriormente e negativamente, la vita del bambino.

Una parte è dedicata alla presentazione di tutte quelle possibili forme d’aiuto che possono migliorare sensibilmente la qualità di vita attuale prevenendo possibili conseguenze spiacevoli a lungo termine, sia che si tratti del piccolo paziente sia che si tratti dei membri della famiglia.
Il bambino “che ce l’ha fatta” diventa adulto: è forse la parte più cospicua di tutto il volume.

In che modo la sua esperienza infantile può influenzare la propria vita da adulto? La risposta non è tanto scontata come si possa pensare. Questa storia di cancro può avere una qualche influenza a lungo termine anche sugli altri membri della famiglia del piccolo?

Chi ce la fa a sconfiggere il “Re del Male” porta con sé, tra le altre cose, ferite che non sono solamente fisiche ma anche e soprattutto psichiche; traumi, emozioni, paure, incertezze. E alla fine di tutto questo percorso affrontato nel libro sarà naturale porsi una nuova, e forse più difficile, domanda: questi bisogni psicologici dei sopravvissuti a un cancro infantile, sono realmente soddisfatti?

 

Danilo Nicola Selvaggio
Psiconcologia Pediatrica. Gestire il bambino e la sua famiglia
2016, Collana: Strumenti
Pagine: 160
ISBN: 9788898037933
Prezzo: €18.00
Editore: Edizioni Psiconline

 

Acquista il libro su Amazon

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

Tags: psiconcologia

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’...

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

Aerofobia

Con il termine aerofobia (o aviofobia) viene definita la paura di volare in aereo per via di uno stato d'ansia a livelli significativi. È definita come una pau...

News Letters