Pubblicità

Psicoterapia cognitiva neuropsicologica. Ediz. ampliata

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 422 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

psicoterapia cognitiva neuropsicologicaQual è l’oggetto di studio della psicologia postmoderna? Non l’uomo cartesiano del primo cognitivismo, astratto dalla carne secondo un modello mentalistico, né l’uomo kantiano e autoreferenziale di certe derive costruttiviste, che riduce l’universo alle regole della coscienza.

È invece l’uomo i cui processi mentali sono tutt’uno con il suo corpo, la sua storia e la sua progettualità. Se l’esperienza non è muta, e chiede di «essere detta», è partendo dalla persona incarnata e situata della fenomenologia-ermeneutica che la psicologia e la psicoterapia possono continuare a svilupparsi come scienze positive.

La psicoterapia cognitiva neuropsicologica, di cui Davide Liccione espone qui organicamente per la prima volta fondamenti teorici e approcci clinici, intende disporre in un quadro unitario i contributi delle discipline biologiche e delle scienze umane.

Si assume il compito di un’adeguata traduzione interdisciplinare proprio la neuropsicologia, al fine di promuovere una visione coerente dei modi d’essere sani e patologici, e delle procedure psicoterapeutiche che attivano la cura. Il rigore scientifico tipico della tradizione cognitivista sostiene anche questa nuovissima prospettiva integrata, che nulla sacrifica dell’essere umano che agisce, patisce e racconta.

Pubblicità


Davide Liccione, psicologo psicoterapeuta, è specialista in Psicoterapia cognitiva e direttore della slop (Scuola Lombarda di Psicoterapia Cognitiva), sedi di Pavia, Padova e Arezzo. È direttore del mi.cal (Milan Institute for Health Care and Advanced Learning) e presidente della Fondazione nemes (Neuroscienze, Medicina, Salute). È docente di Psicoterapia cognitiva, Elementi di psicopatologia e Teorie e tecniche del colloquio psicologico presso l’Università di Pavia.

Ha scritto Psicologia degli scacchi. Aspetti cognitivi, immaginativi e affettivi del gioco (con Wally Festini, 1998), e ha curato Argomenti di riabilitazione in geriatria (con Marco Gilardone, 2000), Casi clinici in psicoterapia cognitiva (2013) e Il primo colloquio in psicoterapia (2016, con Diego Liccione). Per Bollati Boringhieri ha curato, con Giorgio Rezzonico, Sogni e psicoterapia. L’uso del materiale onirico in psicoterapia cognitiva (2004) e ha collaborato al terzo volume del Nuovo manuale di psicoterapia cognitiva, a cura di Bruno G. Bara (2006).

 

Davide Liccione
Psicoterapia cognitiva neuropsicologica. Ediz. ampliata
2019, Collana: Programma di psicologia psichiatria psicoterapia
Pagine: 270
EAN: 9788833932279
Prezzo: € 28.00
Editore: Bollati Boringhieri

 

Acquistalo su Amazon

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: libri di psicologia Davide Liccione Psicoterapia cognitiva neuropsicologica

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters

0
condivisioni