Pubblicità

Scopo e metodo della psicologia popolare

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 170 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

scopo metodo psicologia popolareScopo e metodo della psicologia popolare pubblicato in uno dei primi numeri dell’«American Journal of Sociology», non ha mai ricevuto adeguata attenzione e riflessione da parte degli studiosi delle scienze sociali. Thomas individua in questo saggio, con lo stesso metodo di Franz Boas, la prospettiva storica come metodo della ricerca sociale.

Storicamente i pensieri e le azioni dell’uomo civilizzato e presenti nelle forme della società di tipo primitivo provocano, nei vari gruppi umani, una sostanziale differenza nella risposta a uno stimolo apparentemente analogo. In altri termini Thomas si rifà all’idea che l’organizzazione della mente può essere definita come gruppo di leggi che determina il pensiero e l’azione indipendentemente dal soggetto che la compie.

A partire da questo saggio Thomas evidenzia come la storia collettiva ricomprenda la storia sia biologica sia culturale di un popolo. Pertanto la dimensione psico-fisica di un individuo non è data solo da fattori biologici, ma anche dai caratteri genetici, fisiologici, e dal risultato di altre variabili ambientali, storiche, politiche e sociali. Il saggio consente così di cogliere quello che Thomas chiamava il grande problema dell’associazione e l’iniziale delinearsi delle leggi delle emozioni e dell’intelligenza umana.


William Thomas (1863-1947), esponente e promotore del Dipartimento di Sociologia dell’Università di Chicago, sviluppò la sociologia in un approccio interdisciplinare con l’etnologia e la psicologia sociale. Fondatore, nell’università, della sociologia empirica e della ricerca tramite metodi qualitativi, realizzò, insieme a Florian Znaniecki, The Polish Peasant in Europe and America (1918-20), indagine sugli immigrati polacchi e premessa della futura sociologia delle migrazioni.

L’espulsione, nel 1918, dall’Università di Chicago per condotta immorale non interruppe il suo lavoro. Attivo nella New School of Social Research (New York), fu Presidente dell’American Sociological Society (1927), continuò la sua ricerca, iniziata con Sex and Society (1907) e con Source Book for Social Origins (1909), con altri studi sugli immigrati Old World Traits Transplanted (1921), The Unadjusted Girl (1923), The Child in America (1928), scritto con la moglie Dorothy Swaine Thomas, e Primitive Behavior (1937). Nella sua specifica irrequietezza, Thomas resta figura centrale e moderna nella storia del pensiero sociologico.

Pubblicità

Giuseppina Cersosimo è professore associato di Sociologia Generale presso l’Università degli Studi di Salerno. È autrice, traduttrice e curatrice di volumi e articoli su riviste nazionali e internazionali, peer review, sui temi delle teorie sociologiche, della sociologia della salute, della medicina, della devianza: fra questi, The Making of William Isaac Thomas: women and urban inclusion (Paris, 2019); La scoperta della salute. Forme, relazioni e interazioni della comunicazione sanitaria (Napoli, 2014).

Ha tradotto e curato La medicina e l’origine delle professioni di W. I. Thomas (Roma, 2007); Etnografia: Aspetti del lavoro sul campo di Paul Atkinson (Calimera, 2016); Specchi e Maschere. La ricerca dell’identità di Anselm Strauss (Napoli-Salerno, 2017).

 

William I. Thomas
G. Cersosimo (a cura di)
Scopo e metodo della psicologia popolare
2019, Collana: Esplorazioni
Pagine: 42
EAN: 9788885863521
Prezzo: € 8,50
Editore: Kurumuny

 

Acquistalo su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: libri di psicologia William Thomas Giuseppina Cersosimo psicologia popolare

0
condivisioni

Guarda anche...

Editoriale

Libri di psicologia gratis per voi!

Prosegue l'impegno di Psiconline.it a vantaggio degli appassionati di psicologia e di psicoterapia attraverso la diffusione di cultura psicologica. Ogni settimana sulle nostre news letter mettiamo...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sofferenza interna e obiettivi…

Mauro, 31 anni     Durante tutta la mia vita ho perseguito obiettivi molto impegnativi. Oggettivamente giorno dopo giorno dopo giorno, mi sto re...

Quando lei maltratta lui (1574…

DELUSO 60, 59 anni     Incontrati a 46 anni io 40 lei, divorziati entrambi, io convivevo con una signora da 8 anni, lei con un figlio di 10 (unic...

Presa in giro (1574783413891)

Berna,  20 anni     Ciao, ho bisogno di aiuto e cerchero di spiegare il più brevemente possibile la mia situazione. Mi chiamo benedetta e s...

Area Professionale

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le regole fondamentali per psi…

La professione di psicologo oggi ha, inevitabilmente, anche una proiezione nel marketing sanitario e professionale. I video sono parte fondamentale di questo se...

Articolo 42 - il Codice Deonto…

Si conclude su Psiconline.it, con il commento all'art.42 (vigenza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana ha s...

Le parole della Psicologia

Disturbo post-traumatico da st…

I principali sintomi associati al Disturbo post-traumatico da stress possono essere raggruppati in tre specie: ...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters

0
condivisioni