Pubblicità

Storie di ordinaria persecuzione, di I. Mascia e G. Oddi

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 579 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

persecuzioniIl libro scritto dalle psicologhe Isangela Mascia e Gaia Oddi per i tipi della Magi Editore, si dimostra particolarmente interessante e completo nell'affrontare un problema, lo stalking, che si pone sempre più all'attenzione della nostra società ed assume contestualmente un ruolo rilevante nella quotidianità di molti.

Infatti sempre più spesso ci troviamo di fronte a fatti di cronaca dove persone sono state fatte oggetto di persecuzione o, ancora, sentiamo direttamente raccontare storie di tal genere.

Le due autrici iniziano definendo il concetto di stalking e delineandone, contemporaneamente, anche il quadro giuridico-normativo (italiano ed internazionale) e la contestualizzazione sociale del fenomeno.

Immediatamente dopo ci lasciano entrare e ci immmergono totalmente nelle storie di persone che raccontano direttamente le loro esperienze di "perseguitati". Attraverso l'esposizione di una casistica ampia ed articolata abbiamo la possibilità di entrare direttamente in contatto con le sensazioni, le sofferenze e le paure di chi si è trovato nella condizione di subire "attenzioni particolari" che, man mano, si sono trasformate in una vera e propria persecuzione.

Tanti i casi e diversi nella loro esposizione. Uomini e donne che si sono trovati in situazioni inizialmente piacevoli che man mano hanno assunto l'aspetto di un incubo dal quale sembrava impossibile liberarsi e che, negli utlimi due casi illustrati (tratti dalla cronaca nera) si sono trasformati in tragedia.

Alla fine del volume, quando il lettore è riuscito ad immergersi nei drammi e nei problemi delle persone perseguitate ed ha compreso pienamente l'intima e profonda negatività presente nella situazione ed in chi la applica concretamente, arriva un capitolo con i consigli ed i comportamenti da assumere in caso ci si dovesse trovare in situazioni simili a quelle descritte in precedenza.

Un libro, quindi, utile ed interessante e rivolto in particolare a chi potrebbe un giorno trovarsi in difficoltà. Anche l'esperto può trovarlo interessante, in particolare per conoscere meglio una "patologia" di cui oggi molto spesso si parla ma di cui poco concretamente si sà.

 

"Storie di ordinaria persecuzione" di Isangela Mascia e Gaia Oddi - Edizioni Magi - 2005 - € 8,00

 

A cura di Luigi Di Giuseppe

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

News Letters

0
condivisioni