Pubblicità

Voglio cambiare (Migliora te stesso)

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 316 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

VOGLIO CAMBIARECambiare non è un obbligo, ma può essere una necessità. Per sopravvivere, per realizzare un'aspirazione, un progetto, perché lo si desidera.

Cambiando si perde sempre qualcosa: una certezza, un'abitudine, un equilibrio.

E i cambiamenti più impegnativi sono quelli che richiedono di abbandonare una stabilità, fosse pure una stabilità infelice o insoddisfacente.

L'ignoto, infatti, costituisce una minaccia.

Per questo, spesso, cambiare fa male. Eppure saper cambiare è una capacità personale indispensabile, che apre la strada ad altre attitudini bloccate dentro di noi.

Questo libro aiuta a capire cosa significhi e come sia possibile operare il cambiamento nella nostra vita, o anche semplicemente a capire quanto sia reale il desiderio di farlo.

Una guida pratica, veloce, diretta per migliorare il proprio autosviluppo.

 

Autore

Gian Maria Zapelli è fondatore e presidente di HC, società di education manageriale e di change management. Avvalendosi di un approccio psicosociale, da più di 20 anni realizza interventi formativi e di coaching dedicati allo sviluppo delle capacità e dei sentimenti necessari in contesti di incertezza e cambiamento. Ha seguito e segue progetti nelle principali aziende nazionali ed internazionali presenti in Italia. È autore di numerosi volumi e articoli.

 

Gian Maria Zapelli
Voglio cambiare (Migliora te stesso)
2019, Collana: Migliora te stesso
Pagine: 140
EAN: 9788863452518
Prezzo: € 14,00
Editore: Il Sole 24 Ore

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

News Letters

0
condivisioni