Pubblicità

Disturbo bipolare: sintomi e opzioni di trattamento

0
condivisioni

on . Postato in Psicopatologia | Letto 399 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Il disturbo bipolare è un disordine caratterizzato da spostamenti insoliti nell'umore, nell'energia, nei livelli di attività e nella capacità di svolgere compiti quotidiani.

Disturbo bipolare: sintomi e opzioni di trattamentoI sintomi del disturbo bipolare sono abbastanza gravi; oscillano da livelli bassi ad alti, e la sintomatologia può provocare un malfunzionamento delle relazioni, del lavoro, delle prestazioni accademiche fino ad arrivare, nei casi estremi, al suicidio.

Ciò che è importante precisare è che tale disturbo può essere trattato e le persone con questa malattia possono condurre una vita piena e produttiva.

Da un punto di vista statistico, il disturbo bipolare si manifesta prevalentemente in soggetti bianchi, mentre quelli afroamericani hanno meno probabilità di ricevere una diagnosi ed un trattamento.

Le minoranze etniche affette da disturbo bipolare sono probabilmente mis-diagnosticate con schizofrenia, disturbo della condotta o comportamento antisociale.

Molti dei fattori che concorrono alla possibilità di ricevere diagnosi errate sono correlate ad una diffidenza nei confronti dei professionisti della salute mentale.

Esistono inoltre molte barriere culturali tra molti medici e pazienti; la ricerca ha evidenziato che gli utenti, appartenenti a determinate comunità religiose o familiari, non ricercano un professionista della salute mentale durante momenti di disagio emotivo.

Pubblicità

Si è osservata una tendenza a parlare di problematiche fisiche, piuttosto che discutere di sintomi appartenenti allo spettro mentale, o cercare di mascherare i sintomi attraverso abuso di sostanze o altre condizioni mediche.

I fattori socioeconomici non sono di minore importanza, in quanto possono limitare l'accesso all'assistenza sanitaria medica e mentale. A tutto ciò si aggiunge il pesante carico dello stigma associata alla malattia mentale.

Rispetto alla sintomatologia, le persone con disturbo bipolare sperimentano stati emotivi intensi che si verificano in periodi distinti chiamati “episodi dell'umore”.

Uno stato eccessivamente allegro o di sovra-eccitazione prende il nome di “episodio maniacale”, mentre uno stato estremamente triste o caratterizzato dall'assenza di speranze, prende il nome di“episodio depressivo”.

A volte, un episodio dell'umore comprende sia sintomi maniacali che depressivi; in questi casi si parla invece di “stato misto”.

Le persone con disturbo bipolare possono anche essere esplosive ed irritabili durante un episodio dell'umore. I cambiamenti estremi nei livelli di energia, attività, sonno e comportamento si manifestano parallelamente ai cambiamenti dell'umore.

È possibile che soggetti affetti da disturbo bipolare sperimentino un periodo di lunga durante in cui si manifesta instabilità dell'umore, piuttosto che episodi discreti di mania o depressione.

Si parla di disturbo bipolare quando i sintomi depressivi o maniacali si manifestano per la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno, per almeno una o due settimane.

A volte i sintomi sono così severi che la persona non riesce a svolgere le normali attività lavorative, scolastiche e quotidiane.

Non esiste una cura specifica per il disturbo bipolare; i migliori trattamenti si concentrano infatti sulla “levigatura” dei livelli del tono dell'umore e dell'energia.

Le opzioni di trattamento possono includere una prescrizione farmacologica, alla quale, gli utenti, rispondono in modi molto diversi, in quanto dipende sia del tipo di medicinale che da chi lo assume.

A volte una persona può aver bisogno di provare farmaci diversi prima di capire quale sia il più adatto per lui.

I farmaci possono causare effetti collaterali, e spesso gli utenti, possono interrompere volontariamente la terapia.

Questa brusca interruzione può però risultare pericolosa e peggiorare i sintomi bipolari.

Dal punto di vista terapeutico, esistono diversi tipi di psicoterapia che favoriscono nell'utente un cambiamento nel comportamento e una migliore capacità di gestire la propria vita.

La terapia può inoltre favorire un miglioramento nella gestione delle relazioni con gli amici e la famiglia.

Pubblicità

Esistono diverse psicoterapie differenti che promuovono risultati promettenti; queste includono la terapia cognitiva-comportamentale la quale si focalizza sui pensieri automatici positivi come potenziali trigger per l'ipo-mania o la mania.

La terapia comportamentale dialettica favorisce invece un miglioramento nella regolazione delle emozioni; la terapia psico-educativa può invece favorire una maggiore comprensione delle modalità attraverso cui gestire la malattia; la terapia focalizzata sulla famiglia aiuta invece a migliorare il conflitto emotivo e la comunicazione.

La psicoterapia psicodinamica, essendo duratura nel tempo, può invece impedire la progressione del disturbo, ritardare le recidive e migliorare il funzionamento tra i diversi episodi.

Poiché la ricerca ha osservato che spesso i soggetti affetti da disturbo bipolare possono essere particolarmente talentuosi e produttivi, è bene precisare che obiettivo del trattamento non dovrebbe essere solo la riduzione dei sintomi, ma anche aiutare la persona a sfruttare al meglio le proprie risorse e potenzialità.

 

(a cura della Dottoressa Giorgia Lauro)

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

 

Tags: depressione disturbo bipolare disturbo di personalità mania

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un disturbo neurologico...

News Letters

0
condivisioni