Pubblicità

Sei segnali per scoprire se soffri del Disturbo di Depersonalizzazione

0
condivisioni

on . Postato in Psicopatologia | Letto 371 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Ti sei mai sentito disconnesso dal tuo corpo, o tanto insensibile da non riuscire a sentire niente? Se sì, potrebbe trattarsi del Disturbo di Depersonalizzazione.

Sei segnali per scoprire se soffri del Disturbo di DepersonalizzazioneScopri, in questo articolo, i sei segnali d’allarme, che possono aiutarti a capire se anche tu ne soffri!

Il Disturbo di Depersonalizzazione è una patologia più comune di quanto si pensi: la National Alliance on Mental Illness ha stimato, infatti, che circa il 50% di tutti gli adulti negli U.S.A. esperisce tale fenomeno almeno una volta nella loro vita, come un episodio isolato oppure come disturbo vero e proprio.

Per capire cos’è la Depersonalizzazione, bisogna prima comprendere cos’è la Dissociazione. La Dissociazione può essere definita come una rottura che coinvolge la coscienza, l’identità, la memoria, le azioni fisiche e/o l’ambiente. È la disconnessione o l’assenza di connessione tra cose che sono normalmente associate tra di loro. È la disconnessione tra un’esperienza ed il senso di sé.

A volte, però, la Depersonalizzazione può essere uno dei sintomi di un altro disturbo, come Ansia, Depressione, Disturbo Post-Traumatico da Stress, Disturbo di Panico, o di condizioni mediche, quali l’Epilessia o l’Emicrania. Essa, inoltre, può verificarsi in concomitanza dell’uso di alcune droghe o esserne un effetto collaterale.

Ma allora come ci si accorge se si soffre del Disturbo di Depersonalizzazione vero e proprio? Qui di seguito, ci sono i sei segnali principali, che ti possono aiutare a capirlo.

1. Ti senti come un’entità completamente separata dal tuo corpo.

Il tuo corpo ti sembra estraneo, vuoto, senza vita. La tua testa sembra avvolta nel cotone.
Alcune persone perdono i sensi del tatto, del gusto e dell’olfatto e possono avere il bisogno di pizzicare, colpire e battere se stessi solo per provare a sentirsi ancora.

Pubblicità

2. Non senti nessuna connessione con la persona che vedi allo specchio.

Senti un senso di profondo distacco quando vedi il tuo riflesso allo specchio, così provi ad evitarlo, allo stesso modo in cui rinunci ad altre cose, ad esempio, uscire di casa o stare con altre persone.

3. Esperisci un senso di distacco dal tuo ambiente.

Spesso, la Depersonalizzazione è accompagnata dalla Derealizzazione, la quale non solo comporta che ti senti disconnesso dal mondo, ma anche che non hai familiarità con esso, gli individui, gli oggetti inanimati e/o le cose che ti stanno intorno.
Essa, inoltre, comporta delle distorsioni visive soggettive, come confusione, sensibilità accresciuta, campo visivo più largo o più piccolo, appiattimento o misura alterata degli oggetti.

4. Ti senti come un Robot.

A volte, ti puoi sentire come se fossi un osservatore esterno del tuo corpo e della tua mente. La voce può sembrare sconosciuta e non percepisci più i pensieri, il modo in cui parli e ciò che fai come cose spontanee.
Un altro fattore importante è l’incapacità di provare emozioni, anche verso coloro più vicini a te.

5. Pensi che i tuoi ricordi appartengano a qualcun altro.

Puoi avere difficoltà di attenzione e memoria, sia nel ricordare le cose di tutti i giorni, che nell’acquisire nuove informazioni, oppure esperire i pensieri come accelerati o confusi. I tuoi ricordi possono mancare di un nucleo emotivo o puoi sentire che sono così lontani da te, che è impossibile che siano i tuoi.

6. Sai che c’è qualcosa di sbagliato.

Non stai delirando: sai che c’è qualcosa che non va bene in te e nel modo in cui guardi il mondo.

 


(cura della Dottoressa Alice Fusella)

 

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Apprendimento globale

L'appredimento globale riguarda il nostro modo personale di affrontare un problema. Come viene appreso l'ambiente intorno a sé e come vengono acquisite nuove...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è ident...

News Letters

0
condivisioni