Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Relazioni, Coppia, Famiglia

Madri surrogate e altri temi che scottano: dubito ergo sum

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Controversa, quasi scottante, è la questione “maternità surrogata”. Si tratta di un tema al limite del dicibile, come una creatura dai tratti imbarazzanti che si ritrovi fuori luogo un po’ dappertutto, persino negli ambienti della psicologia. Di certo, questo argomento è un abilissimo creatore di polarizzazioni, ed è stimolo per discussioni che si accendono immediatamente. Quando se ne parla compare subito chi è “contro”, si inalbera lesto colui che è “pro”, entrano in contrasto persino gli psicoterapeuti.

Madri surrogate e altri temi che scottano

Dopo aver partecipato a tavole rotonde, a presentazioni del libro Utero in anima (Bianchi Mian V., Ceresa S.G., Putti S. – Lithos Edizioni, 2016), a lezioni frontali nelle scuole di specializzazione per colleghi analisti e psicoterapeuti, posso dire che la GPA (gestazione per altri) è un argomento che continua a sfiorare il tabù, difficilmente accolto dai gruppi di colleghi con la necessaria tranquillità per ascoltare chi ne parla e per comprendersi gli uni con gli altri.

Contro la violenza sulle donne

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Psiconline.it pubblica due articoli (a cura del Dottor Vallone), per sottolineare come oggi più che mai sia importante costruire una cultura che elimini l'idea della sopraffazione travestita da amore.

femminicidio violenza sulle donneIl 25 novembre è la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e ci sembra opportuno pubblicare un doppio intervento che parta da un "sogno" (Il sogno di Marion) per aiutarci a comprendere come, oggi più che mai, sia fondamentale essere attenti e vigili per combattere la violenza di genere, sia nella sua parte legata alla cultura maschile che in quella prettamente legata alla cultura femminile.

Un doppio intervento per ribadire, ove fosse necessario, l'obbligo di "cambiare" il contesto culturale e sociale per renderlo consono ad una vera parità fra uomo e donna.

Il sogno di Marion (di cui parliamo diffusamente qui) tratta un tema delicato e tragico e, purtroppo, sempre attuale, anzi attualissimo: la violenza dell’uomo sulla donna, quello che oggi si definisce con un termine orribile, crudo ma vero, “femminicidio”, “uccisione della femmina o dell’essere psicofisico femminile” al di là di qualsiasi connotazione relazionale: madre, moglie, compagna, amica, sconosciuta  o altro.

Dipendenza affettiva e violenza di genere

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Quale tipo dipendenza ha un forte impatto sulla violenza di genere? La dipendenza economica o quella affettiva?

violenza di genereAttraverso i  nuovi media quali blog, social network, siti web e i vecchi media quali riviste, quotidiani e libri possiamo leggere articoli e saggi che fanno riferimento alla dipendenza delle donne. In particolare, essi si soffermano  soprattutto sulla dipendenza affettiva  delle donne nel rapporto di coppia.

Già negli anni 80’ la scrittrice Robin Norwood  scrisse il best seller: ”Donne che amano troppo” in cui veniva denunciato un tipico comportamento femminile in base al quale le donne, pur riconoscendo il proprio partner come inadeguato, non riuscivano a liberarsene a causa della dipendenza affettiva.

A distanza di 35 anni dalla pubblicazione del libro, il tema della dipendenza affettiva sembra che domini nelle riviste femminili, sui social network, sui media vecchi e  nuovi.

Dal patto iniziale al divorzio

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Dott. ssa Antonella Appetecchi, Psicologa

1.1. Il presente studio si articola in merito alla consulenza psicologica in contesti giudiziari come il Tribunale dei Minori per interventi sulla potestà genitoriale e consenso al matrimonio dei minori;

presso il Tribunale Ordinario per l’affidamento di minori nei provvedimenti di separazione e divorzio e nelle ridefinizione dello stesso (Dell’Antonio A. M., De Leo G., 1986; Dell’Antonio A. M., 1989; De Leo G., Malagoli Togliatti M., 1990). In questo lavoro saranno presi in esame gli aspetti relativi alla Consulenza Tecnica d’Ufficio (C.T.U.) in caso di separazione coniugale.

Psicologia e dinamiche della coppia adulta perversa.

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Premessa. Definiamo, come gia’ fatto precedentemente, i perversi come delle persone caratterizzate da una forte carica auto ed etero-distruttiva, che si esprime in molti modi, anche nascosti e "traversi" ( Sgarro 2005).

dinamiche coppia adulta perversaLa psicologia e’ complessa anche per via di processi mistificatori che, occultando spesso le verita’, "sviano" ("pervertiscono") e rendono tortuosi i rapporti intimi e sociali, di gruppo e sul lavoro.

Ci occupiamo qui della "coppia adulta perversa", composta da un perverso e da un partner altrettanto perverso, oppure da un partner non-perverso, ma che collude con lui / lei.

La vulnerabilità di chi vive single

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

dott. Renato Vignati, Psicologo Psicoterapeuta, Fermo (AP)

Nel panorama della popolazione italiana degli ultimi anni si è progressivamente diffusa e affermata, tanto per l’uomo che per la donna, la condizione di chi vive come single, sancita dall’assenza di una stabile relazione affettiva.

Secondo una stima dell’ISTAT realizzata nel periodo 2001-2002, il fenomeno dei single è in aumento e le persone sole sono più di 5 milioni, pari al 21,7% della popolazione totale.

All’origine del fenomeno è possibile individuare alcuni fattori legati in prevalenza ai cambiamenti culturali della società, considerato che il bisogno di essere in due è culturalmente determinato ed è parte dell’ereditarietà biologica legata alla sopravvivenza della specie e dell’individuo. Tra i fattori più rilevanti, sono da annoverare la minore rigidità dei ruoli di genere, la liberalizzazione sessuale, la maggiore autonomia femminile e una diminuita sicurezza maschile che può implicare anche problematiche sessuali di tipo disfunzionale (Pasini, 1988; Dèttore, 2000).

Il percorso di coppia: dalla relazione ideale alla relazione reale, fasi e cambiamenti

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Dott.ssa Marcella Dittrich
Psicologa, psicoterapeuta - Milano

La mia attività professionale mi porta spesso ad incontrare persone che stanno vivendo una vita di coppia poco soddisfacente per i motivi più diversi

e vengo interrogata circa la possibilità di affrontare delle sedute di consulenza individualmente (di solito da parte della persona che mi ha contattato) o in coppia; speso non è una richiesta di psicoterapia (quando cioé si parla di una domanda e di un '"offerta" già ben delineate) ma di persone che cercano spunti di riflessione per intravedere possibili vie d'uscita rispetto a tensioni con il partner che non trovano una soluzione, nonostante la forte motivazione a capire.

La famiglia in trasformazione: alcuni spunti di riflessione sul cambiamento del ruolo paterno

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

famiglia in trasformazioneLa nascita di un figlio trasforma la coppia in genitori. Se in una coppia senza figli uno dei due lascia la casa, il sistema familiare non esiste più, mentre se c'è un figlio questo, sia pure simbolicamente, rimane per tutta la vita (1).

Nella famiglia postmoderna esistono diversi problemi ancora aperti, uno di questi, forse il più significativo, è quello che ruota intorno al cambiamento della figura paterna.

"Family scripts": le relazioni familiari tra copione ed improvvisazione

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

 

Introduzione

John Byng-Hall, psichiatra infantile e terapeuta della famiglia alla Tavistock Clinic di Londra dal 1973 (anno del pensionamento di John Bowlby, a fianco del quale ha lavorato a lungo), è l'autore di un modello del fun-zionamento familiare che supera il dualismo tra "represented family" e "practising family", vale a dire relazioni "rappresentate" e "reali"; un modello che considera insieme gli aspetti rappresentazionali e gli aspetti prag-matici della relazione, risolvendo (perché si colloca in posizione meta rispetto alla questione) la diatriba tra intrapsichico e relazionale, tra relazioni reali e modelli operativi interni, considerando lo sviluppo psicologico un processo interpersonale.

Byng-Hall (1995) introduce nella terapia familiare il concetto di "copione" (script): esso può essere definito una rappresentazione mentale di un comportamento di attaccamento. Il modello descrive il modo in cui i vari script convergono a creare script familiari (che contengono le aspettati-ve condivise dalla famiglia sul modo in cui i ruoli devono essere rappresentati) e l'influenza della famiglia sul modo in cui un ruolo è impersonato. In qualche modo il copione familiare assomiglia ad una commedia in cui ogni personaggio ha un ruolo proprio e proprie motivazioni: questi contribuiscono a creare quello che può dirsi un intreccio, una trama familiare.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Laurea (149314519568)

Suny, 51   Vorrei parlare di mio figlio. Ha 13 anni e ha perso il padre 3 anni fa. L'anno scorso è stato operato al cuore e adesso non pu&ograv...

Colon irritabile e ansia (1492…

F., 20       Salve. Sono ormai quasi tre anni che soffro di colon irritabile. La mia vita ormai è diventata un incubo, vivo costa...

Aiuto (148935473591)

azzurra, 17               Salve, sono una ragazza di 17 anni che sta vivendo una situazione familiare pessima, dici...

Area Professionale

Il perdono nella pratica clini…

Secondo recenti ricerche il perdono e la capacità di perdonare possono essere correlati alla propria struttura di personalità, al processo di matu...

L' odio come paura dell’altro …

Gli atti di odio sono tentativi di distrarre sè stessi da sentimenti come la solitudine, l'impotenza, l'ingiustizia, l'inadeguateza e la vergogna. L'odio...

Inaugurazione Servizio Psicolo…

La Fondazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo – ONLUS, in seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia nell’ Agosto 2016, h...

Le parole della Psicologia

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissio...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il desiderio compulsivo di fare acquisti, anche denominato shoppi...

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo...

News Letters