Pubblicità

Relazioni, Coppia, Famiglia

Violenza psicologica e tecniche di manipolazione

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Manipolare un’altra persona di modo che questa arrivi a fare, dire e pensare cose che mai avrebbe creduto possibili è una grave forma di violenza psicologica. La manipolazione porta a perdere il controllo su se stessi, a modificare le proprie credenze, i propri valori, i comportamenti, le abitudini.

Violenza psicologica e tecniche di manipolazioneLa violenza psicologica è manipolazione. La manipolazione psicologica avviene utilizzando tecniche specifiche, il cui scopo è quello di sottomettere, di controllare la mente.

Ovviamente quando parliamo di controllo della mente siamo ben lontani da “trucchi di magia”, ma parliamo di metodi per influenzare il comportamento altrui ampiamente studiati e validati.

Quando maternità non coincide con felicità

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Il maternity blues, o baby blues, sopraggiunge due o tre giorni dopo il parto (quindi solitamente in coincidenza con il rientro a casa dall’ospedale) e si manifesta prevalentemente con un umore calante e difficoltà nel prendersi cura del neonato

Quando maternità non coincide con felicitàPer tante donne la scoperta dell’imminente maternità, e l’evento nascita, non rappresentano un momento lieto; al contrario il puerperio può diventare un periodo molto critico dell’esistenza della donna.

Si stima che, nel mondo occidentale, la depressione post-parto abbia un’incidenza del 10-15% delle donne che partoriscono; per quanto riguarda invece il maternity blues l’incidenza oscilla fra il 50% e l’80% delle partorienti. Questi dati dimostrano che la maggior parte delle donne dopo il parto deve affrontare  un periodo di squilibrio emotivo a cui spesso non si è preparati e di cui non si sospetta di poter essere vittime.

La nascita: l'emozione del primo incontro e l'inizio di un viaggio

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Dopo la nascita, la conoscenza intima del primo incontro madre-bambino serve a porre le basi di quel legame comunicativo che sarà fondamentale per comprendersi nei primi giorni di vita.

La nascita. lemozione del primo incontro e linizio di un viaggioIl primo incontro è intenso, emozionante, confuso, incerto, concitato. Il primo sguardo, riconoscersi in un attimo come due espressioni, testimoni di un unico atto generativo: riconoscere se stesso nell’odore dell’altro, riconoscere il proprio respiro nel respiro dell’altro, ritrovare in quel tono di voce tutto il sapore di un mondo conosciuto, nello stupore di un nuovo mondo di cui si entra a far parte.

La relazione materna: una catena che unisce tante generazioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Ogni madre, con il suo stile educativo, è il prodotto dell’esperienza della propria madre con la sua, e di tutte le altre donne che, generazione dopo generazione, hanno tramandato stili di accudimento ed emozioni, esperienze di vita reale che rinascono sempre in una nuova forma ed in una nuova storia.

La relazione materna una catena che unisce tante generazioniSarà capitato a molti di scoprirsi a riflettere su quanto un proprio (od altrui comportamento), o modo di atteggiarsi, o frase, fosse assimilabile a quello della propria madre o, in alcuni casi, nonna.

Non si tratta né di una riflessione sbagliata e neppure di un pensiero insensato, al contrario è reale  e con un fondamento, se facciamo riferimento alla trasmissione intergenerazionale non solo di tradizioni familiari ma anche di comportamenti, modi di interagire, esperienze ed emozioni.

La relazione materna come luogo di apprendimento

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Tutte le prime esperienze della vita di un essere umano  vengono sperimentate nella relazione con la propria madre. Quello della relazione materna è il luogo di apprendimento per eccellenza: apprendimento comportamentale, comunicativo, relazionale.

La relazione materna come luogo di apprendimentoGran parte dei ricordi infantili di ogni individuo vede la presenza di una figura di rilievo che arricchisce di senso, significato ed emozione le scene di vita passata: la mamma. La figura materna  rappresenta il primo oggetto d’amore, la prima persona con cui si entra in relazione, la persona con cui si sperimenta la fusione, a cui ci si abbandona completamente, di cui ci si fida e a cui ci si affida senza timori o remore.

Diventare mamma: che ruolo ha l'istinto?

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

La creazione del legame fra una madre e un figlio non è spontanea e non è innata, attiene piuttosto all’esperienza di accudimento che ogni donna, futura mamma, ha avuto con la propria madre, oltre che alla sensibilità empatica personale.

Diventare mamma: che ruolo ha l'istinto?Molti ritengono che il diventare madre ed il modo con cui si accudisce un bambino sia basato in larga misura su una dimensione istintuale.

L’istinto materno è assimilato ad una sorta di “programmazione” naturale, geneticamente data, che guiderebbe la neomamma verso un accudimento efficace del suo bambino.

Vacanze in famiglia: come viverle al meglio

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Le vacanze in famiglia e con i figli ci impongono di modificare il nostro modo di stare insieme per un tempo diverso dal solito e condividere spazi ridotti. Alcuni consigli per viverle al meglio.

Vacanze in famiglia alcuni consigli per goderseleAndare in vacanza è sempre piacevole ma oggi, andarci con i figli, richiede un’attenzione e una programmazione particolare se non si vuole che l’agognata vacanza si tramuti in stress. Perché non è per nulla raro durante le ferie litigare o rovinarsi i giorni per i conflitti che insorgono! E questo, di solito, accade in quanto le vacanze ci impongono di modificare il nostro modo di stare insieme per un tempo diverso dal solito e condividere spazi ridotti. Anche se più tolleranti che nel resto dell’anno, siamo ormai meno abituati a stare insieme per giornate intere con ritmi rilassati e la convivenza gomito a gomito può farci entrare in rotta di collisione.

Quando l’amore è appeso ad un filo spezzato

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

L’amore è liberta di espressione e condivisione sentimentale ma in un rapporto parallelo viene a mancare proprio l’equilibrio tra i due partners, uno libero e l’altro impegnato in un altro legame che lo lega e lo vincola.

Quando l'amore è appeso ad un filo spezzatoRicordo quando da adolescente alle prime cotte sentimentali, i miei nonni materni si prodigavano ad importanti consigli di vita e mi dicevano: “pensaci bene a scegliere il ragazzo giusto, perché l’amore è una cosa importante e molto bella, ma si deve stare insieme alla persona giusta, quella con cui ti capisci e ti va di condividere qualsiasi cosa”. Insomma l’amore ci viene sempre descritto come qualcosa di bellissimo sia dai familiari che dai romanzi, ma siamo messi in guardia dagli stessi che se il rapporto non funziona, l’amore non è più bellissimo, né pronto a renderci felici.

La Resilienza Emotiva come reazione alla Sindrome di Rebecca

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Nell’attuale contesto affettivo-relazionale la gelosia retroattiva emerge come un anacronismo, un oggetto fuori luogo, inopportuno e alieno alle dinamiche della società liquida teorizzata da Zygmunt Bauman

la gelosia retroattiva . La Resilienza Emotiva come reazione alla Sindrome di RebeccaLa mente è il proprio luogo,
e può in sé fare un cielo dell’inferno, un inferno del cielo.
(Milton, Paradiso Perduto, Libro I, vv. 252/253)

Nell’attuale contesto affettivo-relazionale la gelosia retroattiva emerge come un anacronismo, un oggetto fuori luogo, inopportuno e alieno alle dinamiche della società liquida teorizzata da Zygmunt Bauman. Sebbene la liquefazione degli equilibri emotivi tradizionali stia ridisegnando modelli e comportamenti, un numero elevato (e insospettabile) di uomini si manifesta affetto da questa instabilità.

Matrimonio felice: gli ingredienti fondamentali

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

La ricerca rivela quali elementi rafforzano il matrimonio

matrimonio felice

A volte ci capita di vedere delle coppie felici, con il loro particolare modo di sorridere, di comunicare e di interessarsi l'un l'altro e spontaneamente ci sorge la domanda: ma come fanno ad essere così? Per fortuna la ricerca riesce a darci alcune risposte.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

News Letters