Pubblicità

Relazioni, Coppia, Famiglia

Le prescelte: vittime inconsapevoli di una relazione d'abuso

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Perché molte donne cadono nella trappola del narcisista e del suo abuso nei confronti loro e della loro psiche? Certamente per le abilissime capacità mimetiche, rispecchianti i desideri, tipiche delle personalità disturbate, ma non solo.

Le prescelte vittime inconsapevoli di una relazione dabusoCome molti studi ormai confermano, i manipolatori -per lo più persone affette da disturbi della personalità antisociale e narcisista- sono alla ricerca di fonti di rifornimento energetico, ossia ricavano eccitazione attraverso la manipolazione. In breve, essi ottengono tale rifornimento illudendo, ammaliando, fintamente compiacendo, mentendo per poi umiliare, sottoporre a condizionamento intermittente, screditare, sottoporre al trattamento del silenzio e infine scartare.

Proprio perché per i narcisisti e gli psicopatici le relazioni "sentimentali" sono fonti di energia, ne hanno parecchie contemporaneamente e in rapida successione. 

Relazioni di coppia e confini personali

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Nelle relazioni di coppia è fondamentale stabilire dei confini sani perché consente di non trascurare i propri bisogni, restando comunque attenti a ciò che gli altri vivono e sentono.

Relazioni di coppia e confini personaliSi sente spesso parlare dell'importanza di stabilire dei limiti personali nelle nostre vite. Ma creare confini sani è più facile a dirsi che a farsi! Avere dei confini significa onorare noi stessi come individui separati con bisogni e desideri che spesso differiscono dagli altri.

Violenza domestica. Quali sono i primi segnali di abuso familiare?

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Molte volte l'abuso familiare mostra dei segnali premonitori, sottili e silenziosi, che spesso vengono ignorati. Vediamoli insieme per poterli riconoscere più facilmente.

Violenza domestica. Quali sono i primi segnali di abuso familiareNella pratica professionale è possibile ricevere richieste d’aiuto da donne non perché sono vittime di abuso ma perché non sono sicure di non esserlo mai state.

I professionisti e le persone che hanno esperienza in questo campo suggeriscono che, se vi state chiedendo se avete subito, o state subendo, un abuso, ci sono buone probabilità che sia così.

Dov'è il confine tra amicizia e amore?

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Spesso ci troviamo in situazioni dove tracciare un confine fra amicizia e amore è molto difficile perché molti comportamenti e molti sentimenti si intrecciano e combaciano. E' possibile individuare una linea netta tra questi due forti stati d'animo?

confine tra amicizia e amoreCos'è l'amicizia

Definire l’amicizia non è cosa semplice. Per Aristotele, l’amicizia, o Philia, è la virtù “più necessaria per vivere…”.

Perché una persona sia amica di un’altra, diceva il filosofo, “è necessario che abbiano benevolenza l’uno per l’altro e si augurino solo il meglio”.

Scusa, mi ricordi il tuo nome?

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Quando ci troviamo in situazioni nuove ed incontriamo nuove persone che ci vengono presentate, abbiamo sempre una grande difficoltà a ricordare il loro nome. Perché accade questo? Come possiamo fare per porvi rimedio?

mi ricordi il tuo nomeE’ importante ricordare le persone”, ha affermato l’attrice Joan Crawford. “Mi ricordo centinaia di nomi, forse di più, non perché mi viene naturale, tutto il contrario! Non penso di essere brava in questo, ma è uno sforzo che mi sembra giusto fare!”.

Il gruppo esiste grazie ai suoi simboli

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Su cosa si fonda l’appartenenza ad un gruppo? Secondo un nuovo studio sarebbero i simboli a determinarne non solo l’identità ma anche le caratteristiche e le relazioni.

il gruppo e i suoi simboliLe organizzazioni hanno i loghi, le squadre hanno le mascotte, gli Stati hanno le bandiere e gli inni nazionali. Ma su cosa si fonda l’appartenenza ad un gruppo?

Reggere un rapporto con un narcisista. 6 modi per farlo!

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Ogni giorno ci troviamo di fronte a soggetti che sono convinti di essere unici e, per un motivo o per un altro, siamo obbligati ad entrarci in rapporto. Vi diamo 6 facili suggerimenti per non essere sopraffatti da un narcisista.

Narcisista come reggere un rapportoSociopatia e Narcisismo sono, ad oggi, gli argomenti di gran lunga più popolari sul web. Perché?

Perché molti di noi, prima o poi, possono ritrovarsi a vivere, lavorare o, in generale, avere a che fare con un narcisista nella vita: sembra quasi inevitabile incontrare un individuo con una personalità di questo tipo nel proprio quartiere, in ufficio, al supermercato, al cinema, o anche in fila dal medico!

Il lutto: perdita dell'altro, perdita di sé

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Il lutto si presenta come un processo di adattamento alla perdita di qualcosa di importante e significativo per la nostra vita. In realtà perdendo l'altro si perde anche una parte di Sè che deve essere recuperata.

Il lutto perdita dellaltro perdita di séCon il termine lutto si fa riferimento allo stato di chi ha perso, a causa della morte, qualcuno con cui aveva una relazione stretta. Questo stato include un'ampia gamma di risposte al dolore e alla perdita.

Solitamente, la morte di una persona cara rappresenta uno dei dolori più grandi che possono verificarsi; le emozioni legate al lutto possono anche accompagnare altre perdite, come il declino del proprio stato di salute, o di qualcuno vicino, o anche la fine di una relazione importante.

La dipendenza nelle relazioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Quando una relazione è disfunzionale, e determina sofferenza, la vittima, meglio dire il soggetto, di tale abuso presenta le caratteristiche del dipendente relazionale.

dipendenza, relazioniSull’onda che, anche da noi, sta riscuotendo il tema della violenza psicologica, molti, oserei dire quasi tutti, confondono i differenti tipi di dipendenza possibili, utilizzando erroneamente i termini come sinonimi.

Madri surrogate e altri temi che scottano: dubito ergo sum

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia

Controversa, quasi scottante, è la questione “maternità surrogata”. Si tratta di un tema al limite del dicibile, come una creatura dai tratti imbarazzanti che si ritrovi fuori luogo un po’ dappertutto, persino negli ambienti della psicologia. Di certo, questo argomento è un abilissimo creatore di polarizzazioni, ed è stimolo per discussioni che si accendono immediatamente. Quando se ne parla compare subito chi è “contro”, si inalbera lesto colui che è “pro”, entrano in contrasto persino gli psicoterapeuti.

Madri surrogate e altri temi che scottano

Dopo aver partecipato a tavole rotonde, a presentazioni del libro Utero in anima (Bianchi Mian V., Ceresa S.G., Putti S. – Lithos Edizioni, 2016), a lezioni frontali nelle scuole di specializzazione per colleghi analisti e psicoterapeuti, posso dire che la GPA (gestazione per altri) è un argomento che continua a sfiorare il tabù, difficilmente accolto dai gruppi di colleghi con la necessaria tranquillità per ascoltare chi ne parla e per comprendersi gli uni con gli altri.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

News Letters