Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disfunzioni sessuali femminili: parlare di sesso è efficace quanto il "Viagra Rosa"

0
condivisioni

on . Postato in Sessuologia | Letto 890 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La Disfunzione Sessuale nelle donne non è dovuta ad un deficit chimico ormonale  ma è, spesso, un segno della mancanza di comunicazione con il partner ed espressione dello stress quotidiano.

frigidità e disfunzioni sessuali femminili

Secondo l’esito di uno studio condotto al MedUni di Vienna, un gruppo sperimentale di donne che soffrono di disfunzioni sessuali, sottoposte a trattamento ormonale con l’ossitocina, ha riscontrato miglioramenti nell’esperienza sessuale; ugualmente, il gruppo di controllo, che ha ricevuto solo un placebo attraverso uno spray nasale, ha avuto risultati simili.

Lo studio

Si pensa che l’ossitocina, conosciuta come l’ ormone dell’amore, migliori anche la sessualità. Per scoprire se questo è vero, 30 donne con disfunzioni sessuali (problemi dell’eccitazione, anorgasmia, rapporti dolorosi, ecc.), che hanno preso parte ad uno studio a lungo termine di otto mesi, condotto dal Department of Clinical Pharmacology al MedUni  di Vienna, hanno usato uno spray nasale di ossitocina immediatamente prima del rapporto sessuale. Esse, inoltre, hanno tenuto un diario ed hanno usato un questionario per valutare come la funzione sessuale cambiava durante il trattamento, insieme ai loro compagni. Al gruppo di controllo, invece, era stato dato solo un farmaco placebo, da usare per lo stesso periodo di tempo.

Il risultato: la vita e la soddisfazione sessuali miglioravano in modo significativo, sia nelle donne che ricevevano il trattamento di ossitocina, che nel gruppo che riceveva solo il placebo.

La sessualità come la forma “più alta” di comunicazione tra due persone

Per il responsabile del progetto, la Dott.essa Michaela Bayerle-Eder, questo studio prova come sia importante la comunicazione con il proprio partner per la soddisfazione sessuale: “Chiaramente, il fatto stesso che le donne abbiano riflettuto di più sulla loro sessualità e ne abbiano parlato di più con i loro partner, durante il corso dello studio, ha portato miglioramenti tangibili”.

Esso, quindi, suggerisce che, spesso, ci sono solo dei fraintendimenti che impediscono alle coppie di esprimere e godere completamente la loro sessualità. “I problemi sessuali sono causati, in questi casi, dallo stress della vita quotidiana, piuttosto che da un qualsiasi deficit chimico nell’equilibrio ormonale di una donna”.

Quando insorgono dei problemi sessuali, è preferibile, quindi, chiedere consiglio al medico il prima possibile, per cercare di rintracciarne la causa effettiva.

Il “Viagra Femminile” non è un farmaco miracoloso

Un farmaco chiamato Flibanserina, conosciuto anche come il “Viagra Femminile”, o “Viagra Rosa”, approvato dalla FDA (Federal Drug Administration), in commercio in America dall’Ottobre 2015 sotto il nome “Addyi”, ha prodotto, nelle prove cliniche, risultati simili a quelli dell’ossitocina. Esso, infatti, cambia l’equilibrio ormonale nel cervello e, in questo modo, aumenta il desiderio sessuale di una donna, favorendo, così, un’esperienza sessuale più piacevole.

Pubblicità

Ma, anche questa volta, dei miglioramenti netti nella funzionalità sessuale sono stati trovati anche nel gruppo placebo. In più, questo farmaco ha effetti collaterali spiacevoli, come vertigini, affaticamento e nausea, e può essere prescritto solo dai dottori che sono stati addestrati al suo uso e che sono stati autorizzati a farlo dalla FDA.

“Quindi, siamo ancora molto lontani da una pillola del sesso per le donne”, ha chiarito Bayerle-Eder e ha aggiunto: “Più del 40% delle donne e del 30% degli uomini soffre di una forma di Disfunzione Sessuale, che abbassa la loro qualità di vita, e questa percentuale sale addirittura al 90% tra i malati cronici. La Medicina della Sessualità dovrebbe essere una parte importante dell’addestramento medico e della formazione superiore”.

 

Tratto da Sciencedaily.com

 

(traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Alice Fusella)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

Tags: disfunzioni sessuali femminili parlare di sesso viagra rosa trattamento ormonale ossitocina

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotato ...

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung il complesso di Elettra si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con l...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

News Letters

0
condivisioni