Pubblicità

Fantasie sessuali e bisogni psicologici profondi

0
condivisioni

on . Postato in Sessuologia | Letto 399 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Attraverso le fantasie sessuali, secondo il Dottor Lehmiller, ricercatore presso l'Istituto Kinsey, si cercano di soddisfare anche bisogni psicologici più profondi. E in funzione dei bisogni di un determinato momento, si potrebbero verificare fantasie sessuali molto diverse tra loro.

Fantasie sessuali e bisogni psicologici profondiNel panorama della sessuologia, la fantasia sessuale fa riferimento al processo di creazione di pensieri, atti, comportamenti, immagini e sentimenti della nostra immaginazione che possono migliorare la nostra esperienza reale.

Una fantasia erotica o sessuale può riguardare un atto completo o solo una parte di esso; è uno scenario in cui possiamo immaginare di avere totale controllo o rinunciare completamento ad esso.

Dal punto di vista statistico, quasi il 90% degli uomini e il 70% delle donne ricorrono alle fantasie sessuali durante la masturbazione, mentre il 52% fantastica durante il rapporto sessuale.

Alcune fantasie si manifestano sotto forma di flash, ad esempio una semplice e singola immagine mentale come un bacio, mentre altre si presentano sotto forma di storia elaborata e dettagliata, ad esempio incontrare una persona, portarla a casa o in hotel, spogliarsi e fare sesso.

Entrambi i tipi di fantasie possono essere basate su eventi reali, oppure possono essere episodi del tutto fittizi e persino impossibili.

Quando si ascoltano o leggono fantasie sessuali di altre persone, la tendenza è quella di focalizzare l'attenzione sull'atto specifico che descrivono, come un rapporto a tre o di bondage, e le sensazioni fisiche che accompagnano il momento.

Tuttavia, le fantasie sessuali sono molto più complesse perché vanno ben oltre la semplice gratificazione fisica. In realtà, attraverso le fantasie sessuali si cercano di soddisfare anche bisogni psicologici più profondi.

E in funzione dei bisogni di un determinato momento, si potrebbero verificare fantasie sessuali molto diverse tra loro.

Pubblicità

A tal proposito, il Dottor Justin Lehmiller, Ricercatore presso il Kinsey Institute dell'Indiana Università, nonché autore del libro “Tell me what you want: The science of sexual desire and how it can help you improve your sex life”, ha acquisito informazioni interessanti dopo aver condotto una grande indagine sulle fantasie sessuali.

Nello specifico, ha intervistato 4.155 americani sulle loro fantasie sessuali e ha raccolto informazioni dettagliate sulle loro personalità, storie sessuali e dati demografici.

Nel libro affronta molti aspetti delle fantasie sessuali, ma quello su cui si è concentrato nel presente articolo, è come le fantasie sessuali siano collegate a bisogni psicologici profondi, come il bisogno di sentirsi amati o convalidati.

Rispetto alle fantasie sessuali che riguardano il sesso di gruppo, anche se questa può non costituire la fantasia sessuale preferita dall'utente, è comunque molto comune. Nell'indagine, circa l'89% dei partecipanti ha affermato di aver avuto almeno una volta una fantasia a tre.

Rispetto ai bisogni psicologici, il ricercatore ha scoperto che le fantasie sessuali di gruppo erano legate al desiderio di sentirsi sessualmente competenti e sessualmente irresistibili.

Questo potrebbe avere senso perché, negli scenari di sesso di gruppo, i partecipanti si sono spesso definiti come il centro dell'attenzione.

Avere partner multipli che cercano l'attenzione di un altro, probabilmente innesca la sensazione di sentirsi molto attraenti e desiderati. Tuttavia, a questo si aggiunge, la percezione di un maggior senso di competenza, in quanto si è capaci di soddisfare sessualmente più persone.

Rispetto a fantasie sessuali che riguardano scenari romantici e passionali, all'interno dell'indagine si è visto che questo tipo di fantasie si associano al desiderio di sentirsi amati e di essere emotivamente connessi con un partner.

Sembra quindi che quando le persone fantasticano su scenari in cui ad esempio si guarda insieme un tramonto per poi fare l'amore tutta la notte sulla spiaggia, è probabile che questo li porti ad esperire sentimenti di amore e intimità che desiderano fortemente.

Nello scenario delle fantasie sessuali legate al BDSM, il Dottor Lehmiller ha scoperto che le persone con questo tipo di fantasie, in particolare quelle che riguardano la sottomissione e il masochismo hanno riferito di avere un maggior bisogno di ricevere approvazione e di sentirsi desiderati.

Pubblicità

Questo potrebbe essere dovuto al fatto che questi specifici atti del BDSM offrono una via di fuga dall'autocoscienza.

Ad esempio, gli atti masochistici in cui l'eccitazione sessuale deriva dal ricevere dolore hanno l'effetto di aumentare la consapevolezza, cioè aiutano l'individuo a concentrarsi sul qui e ora, piuttosto che su ciò che sente dentro di lui realmente.

Questo aumento della consapevolezza può aiutare le persone a sfuggire temporaneamente da ansie e insicurezze che potrebbero altrimenti interferire con il loro godimento sessuale.

Le fantasie sessuali sembrano quindi assolvere in qualche modo delle funzioni terapeutiche. Non aiutano solo a provare piacere sessuale, ma anche a fronteggiare alcuni bisogni psicologici di quel determinato momento.

E poiché questi cambiano nel corso della vita, le fantasie sessuali, a quanto pare, spesso si adattano per corrispondere a quei bisogni e questo può aiutare a spiegare perché le cose che eccitano possono essere molto diverse da quelle che si sono vissute in passato.

 

A cura della Dottoressa Giorgia Lauro

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: sessualità fantasie sessuali bisogni psicologici

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Negazione

La negazione è un meccanismo di difesa. Fu descritto per la prima volta nel 1895 da Sigmund Freud nei suoi Studi sull’isteria. ...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters

0
condivisioni