Pubblicità

Sessuologia

Tags: sessuologia

Perversioni femminili

on . Postato in Sessuologia

perversioni femminiliIl campo delle perversioni è esteso e va al di là delle note perversioni sessuali: esse si mostrano in condotte e sintomi ripetitivi e coatti, in attività di pensiero e modalità del carattere. Alcuni psicoanalisti parlano, a questo proposito, di “perversione etica” e di “assetto perverso”.

Mentre negli uomini un desiderio perverso è prevalentemente messo in atto con una condotta sessuale, nelle donne la realizzazione di un simile desiderio avviene attraverso altre modalità il cui legame con la sessualità non è immediato.

Normalità e devianza nella pratica sessuale

on . Postato in Sessuologia

Che cosa è la normalità nel sesso e che cosa, invece è da considerarsi anormale? Di fronte a quali comportamenti dobbiamo parlare di devianza? Quale è il rapporto della fantasia con l'atto sessuale?

normalita e devianza nella pratica sessualeLa psichiatria tradizionale ha sempre classificato alcuni comportamenti sessuali come perversioni, in accordo con il pensare comune.

Tuttavia, un consistente cambiamento dei costumi nel mondo occidentale ha provocato un notevole ampliamento del concetto di normalità nel corso degli ultimi anni.

I disturbi sessuali

on . Postato in Sessuologia

disturbi sessualiIn questo nostro tempo di paradossi, il sesso non sfugge al destino comune e risulta anch'esso al centro di un paradosso: mentre da un lato, infatti, si assiste ad un progressivo allentamento dei vincoli che la morale tradizionale (il moralismo, secondo i fautori della liberazione sessuale) imponeva ai costumi sessuali, dall'altro un sostanziale aumento della richiesta di aiuto al medico e allo psicoterapeuta da parte di persone in difficoltà per disturbi nel rapporto sessuale fa pensare che non tutto fili alla perfezione nel chiuso della camera da letto per l'uomo e la donna contemporanei.

Appunti di Sessuologia Multietnica

on . Postato in Sessuologia

 

Nel corso degli ultimi anni, chi come me si occupa di sessuologia clinica sia del singolo che della coppia, si sarà sicuramente accorto che le domande d'intervento o di consulenza sono diventate anche multietniche.

Come tutti sapranno,sia per formazione che per cultura psicologica,l'intervento professionale deve essere soprattutto esente da pre-giudizi e basarsi su un rapporto empatico.

Quando il cibo inibisce l'amore: ovvero, sessualità e disturbi alimentari

on . Postato in Sessuologia

 

Negli ultimi decenni i disturbi legati al comportamento alimentare e quelli appartenenti alla sfera sessuale registrano un sensibile aumento nel mondo occidentale e suscitano crescente preoccupazione. In particolare l'anoressia e la bulimia nervosa, a livello epidemiologico, ricorrono con maggiore frequenza nei soggetti di sesso femminile. Il disagio psicofisico che si produce nell'ambito sessuale, invece, interessa una sintomatologia multiforme che coinvolge disfunzionalmente entrambi i sessi, evidenziandosi maggiormente nelle relazioni di coppia.

L'uso del materiale erotico e pornografico nella terapia sessuale

on . Postato in Sessuologia

E’ nostra intenzione, con il presente contributo, operare un excursus ed una riflessione teorico-pratica sull’utilizzo del materiale erotico e pornografico nella terapia sessuale.

Nella letteratura, in genere, tale argomento viene trattato in maniera piuttosto superficiale e viene spesso relegato a ruolo di puro sostegno rispetto al corpus centrale delle tecniche di terapia.

Le malattie sessualmente trasmesse

on . Postato in Sessuologia

Negli ultimi anni il numero delle malattie sessualmente trasmesse è enormemente aumentato, parte di questo può essere attribuito alla maggiore libertà sessuale, ma sicuramente la maggior quota è data dal riconoscimento delle vie di diffusione.

malattie sessualmente trasmesseCercheremo, attraverso un breve elenco ed una veloce disamina di ciascuna di esse, di fornire ai nostri lettori una conoscenza adeguata:

Periferia dell'immaginario: la pornografia

on . Postato in Sessuologia

Periferia dellimmaginario la pornografiaLa Commissione Presidenziale incaricata negli Stati Uniti, ormai nel lontano 1971, dal Presidente Nixon, per indagare il rapporto esistente tra l'esposizione al materiale pornografico e la crescita dei comportamenti sociali devianti, quali l'aggressività e la violenza, nel tentativo di controllare gli effetti nocivi dell'esposizione alla violenza sessuale: l'immoralità e la dannosità del materiale sessualmente esplicito, concluse l'enorme mole di lavoro svolto in quegli anni, con una osservazione di principio, che sebbene a molti anni di distanza, può a mio parere, farci riflettere.

L'osservazione in questione può essere efficacemente espressa con un'equazione: Pornografia = Erotismo.

Corpo vissuto e corpo immaginato

on . Postato in Sessuologia

Essere individuo significa avere una vita, ma anche al tempo stesso essere in vita.

corpo vissuto corpo immaginatoL'esistenza, infatti, dura fino all'ultimo respiro e fino all'ultimo pensiero impresso in memoria.

Si dipana in una temporalità, che è la temporalità stessa del corso biologico, che ne delinea il limite, e non può essere comprensibile, nella sua globalità, durante il proprio scorrere (dalla nascita sino alla morte).

Quando il sessuologo può essere il diavolo? Appunti da un caso clinico

on . Postato in Sessuologia

quando il sessuologo può essere il diavoloLa psicologia applicata alla clinica è sempre di più teoria della relazione e dell'emozione.

G. Lai definisce sistema relazionale

  1. lo spazio ed il tempo cui il cliente si riferisce con le parole del suo discorso (il "là e allora " del suo contesto di vita) e sistema relazionale
  2. lo spazio ed il tempo del colloquio psicologico (il "qui e adesso" della situazione di incontro): "il locutore R (cliente-paziente) trasferisce nel sistema relazionale 2° il modello del suo sistema relazionale 1°, attribuendo agli elementi del sistema 2° ruoli e caratteristiche che consentono la ripetizione della sua condizione relazionale originaria" G. Lai (1976; pag.26).

La Dipendenza Sessuale

on . Postato in Sessuologia

La dipendenza sessuale è una patologia la cui definizione ufficiale risulta essere ancora molto generica.

Il disturbo compare per la prima volta nel DSM-III-R tra i Disturbi Sessuali Non Altrimenti Specificati, dove viene definito come <<disagio collegato a modalità di conquiste sessuali ripetute, o ad altre forme di 'dipendenza' sessuale non parafilica, che comportano una successione di persone che esistono solo per essere usate come oggetti>> (APA, 1991, p. 357).

Nel DSM-IV viene eliminata la dizione "dipendenza sessuale" e si trova un riferimento, sempre nella categoria dei Disturbi Sessuali Non Altrimenti Specificati, ad un <<disagio connesso a quadro di ripetute relazioni sessuali con una successione di partner vissuti dal soggetto come cose da usare>> (APA, 1996, p. 588).

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

News Letters