Pubblicità

Psicologi a scuola

0
condivisioni

Annamaria Improta - Psicologa Clinica di Comunità e Psicoterapeuta presso il Centro di Psicologia Clinica Territoriale essebi di San Giorgio a Cremano e lo Studio Multidisciplinare per l'infanzia l'adolescenza e la famiglia di Portici
Formatrice, Pedagogista Docente di sostegno e Coordinatrice delle attività per l’Inclusione presso I.C. 1°...

Annamaria Improta - Psicologa Clinica di Comunità e Psicoterapeuta presso il Centro di Psicologia Clinica Territoriale essebi di San Giorgio a Cremano e lo Studio Multidisciplinare per l'infanzia l'adolescenza e la famiglia di Portici
Formatrice, Pedagogista Docente di sostegno e Coordinatrice delle attività per l’Inclusione presso I.C. 1° “Don Bosco – Melloni” di Portici (NA). - Vicepresidente Associazione Tanos.
Docente a contratto presso l'Università degli Studi di Salerno e Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Autrice del libro Intervento psicologico per la scuola e metodi narrativi. Strategie per la costruzione dell’intervento.

Tutto

In viaggio … oltre le stelle! Riallacciare i nodi … per promuovere il benessere

In viaggio oltre le stelleDue strade divergevano in un bosco giallo, e io -
io presi la meno percorsa,
e quello ha fatto tutta la differenza.
(Robert Frost)

Riprendo con questo post il blog psicologi a scuola, dopo una lunga pausa scaturita da un viaggio professionale e personale la cui ricchezza cercherò di condividere con voi…

Cosa fanno gli psicologi a scuola? Tante cose… Una su tutte: promuovono benessere!!!

Continua a leggere
  1656 Visite
1656 Visite

I gruppi di lavoro per l’inclusione: le “Parole per dirlo” (2)

bes le parole per dirloOgni bambino, ogni alunno, ogni cittadino deve poter immaginare, sognare e progettare
il proprio percorso di vita grazie al rapporto
fiduciario che instaura con se stesso
e col mondo intero.
(Fulvio Giardina)

L’offerta di una scuola inclusiva capace di accompagnare gli studenti nella crescita personale, sociale e formativa si articola su vari livelli e necessita di diversi strumenti. Per aiutare le istituzioni scolastiche in questo compito, è stata creata una rete di supporto territoriale, come punto di riferimento per i Bisogni Educativi Speciali1. La nostra bussola terminologica per orientarci negli acronimi più spesso utilizzati nella scuola termina tratteggiando a grandi linee i gruppi di lavoro (e i loro compiti) che, partendo dalla scuola e allargandosi poi sul territorio promuovono l’implementazione di strategie inclusive.

Continua a leggere
  2593 Visite
2593 Visite

I B.E.S. questi conosciuti: le “Parole per dirlo” (2)

bes le parole per dirloNon giudicare sbagliato ciò che non conosci, cogli l’occasione per comprendere
(Pablo Picasso)

Come anticipato nel post precedente[1], qui di seguito viene presentato un rapido inquadramento delle tipologie di B.E.S. più frequenti nella scuola… Un elenco necessariamente sintetico  (ciascuna voce richiederebbe un approfondimento a sé stante) delle situazioni cliniche più diffuse a scuola, che rientrano nei B.E.S., per le quali una diagnosi clinica ben fatta può essere un utile stumento per aiutare i docenti a personalizzare il processo di apprendimento:

Continua a leggere
  3564 Visite
3564 Visite

I B.E.S. questi conosciuti: le 'Parole per dirlo'

bes le parole per dirloLa fiducia in se stessi non assicura il successo, ma la mancanza di fiducia origina sicuramente il fallimento
(Albert Bandura)

 

Come anticipato nel primo1 post di quest’approfondimento sugli alunni con B.E.S. intendo qui, come ho fatto anche per l’area della disabilità, fornire una bussola terminologica per orientarsi negli acronimi più spesso utilizzati nella scuola. Scopriamo quindi, in relazione alle difficoltà scolastiche quali sono le nostre Parole per dirlo, non avendo la pretesa dell’esaustività ma offrendo uno strumento per i non addetti ai lavori, per i quali può essere complesso orientarsi per far valere i propri diritti.

Continua a leggere
  5629 Visite
5629 Visite

I BES nella scuola oggi: lo stato dell’arte

I BES nella scuola oggi lo stato dellarteLa saggezza è saper stare con la differenza senza voler eliminare la differenza.
(Gregory Bateson)

A circa quattro anni dall’emanazione della normativa sull’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali e dopo aver riflettuto sui punti di debolezza e i punti di forza della normativa il focus di questa riflessione sarà l’organizzazione delle scuole in relazione a detti alunni.

Continua a leggere
  3736 Visite
3736 Visite
0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

News Letters

0
condivisioni