Pubblicità

Psicologia, Audivisivi, Informazione

0
condivisioni

Mi chiamo Stefano Paolillo e sono nato a Napoli.
Sono arrivato a Roma nel 1991 e da allora lavoro per la RAI-RadioTelevisione Italiana in qualità di operatore di ripresa.
Mi sono laureato in psicologia clinica e sono iscritto all’Ordine degli Psicologi.
Insegno presso l'Università per Stranieri di Perugia presso il corso di laurea magistrale in...

Mi chiamo Stefano Paolillo e sono nato a Napoli.
Sono arrivato a Roma nel 1991 e da allora lavoro per la RAI-RadioTelevisione Italiana in qualità di operatore di ripresa.
Mi sono laureato in psicologia clinica e sono iscritto all’Ordine degli Psicologi.
Insegno presso l'Università per Stranieri di Perugia presso il corso di laurea magistrale in “Comunicazione Pubblicitaria, Storytelling e Cultura d’immagine” e ho pubblicato

  • Psicologia dell’informazione e del giornalismo; 2017, Edizioni Psiconline; Francavilla al Mare; ISBN
  • Il magazine giornalistico nel web – Il Tg3 e Altre Visioni” in “Il racconto per immagini in rete. Architettura web e le nuove forme di produzione dell’audiovisivo ; Antonio Catolfi (a cura di); Dipartimento di Scienze del Linguaggio, Università per stranieri di Perugia.
  • Psicologia dell’audiovisivo; 2012, Edizioni Psiconline ; Francavilla al Mare.
Tutto

Un virus antico nell'informazione

Un virus antico nell'informazioneCome l'influenza stagionale, c'è un virus endemico che sta imperversando nei media informativi italiani. Il nome esatto è "cerca la paura" ed alberga  - come fosse la malaria -  nelle redazioni italiane. Perché si sa che la paura fa audience e, tanto i giornali quanto i notiziari radiofonici, campano di audience. Ma soprattutto la tv e i social hanno tutto l'interesse ad alimentare "il traffico" per tenere sempre attaccati ai loro televisori o ai loro smartphone le persone. Ogni volta si cerca un pretesto: un giorno è l'attacco terroristico in Gran Bretagna, poi ci sono i femminicidi, poi c'è l'immondizia e l'emergenza sanitaria.

Continua a leggere
  872 Visite
872 Visite

La Soap Opera di Governo che vi somministrano

La Soap Opera di Governo che vi somministranoIn questo bollente agosto i media italiani hanno gareggiato a chi dava più informazioni sulla paradossale crisi di governo.

Dirette televisive e radiofoniche, talk show e "approfondimenti", pagine dei giornali e titoloni sulle dichiarazioni ora dell'uno ora dell'altro protagonista.

Il web non era da meno ed i social davano libero sfogo senza filtro alle preoccupazioni, le ironie, le certezze, le sbruffonerie di tutti gli schieramenti. Il dubbio che tutto questo fenomeno abbia smesso da un pezzo di essere Informazione è comprensibile.

Continua a leggere
  1135 Visite
1135 Visite

Maestro vs. Scuole di Psicoterapia (ovvero 'sulla formazione degli psicoterapeuti')

Maestro vs Scuole di PsicoterapiaÈ capitato qualche giorno fa di lasciarmi andare ad uno zapping annoiato quando, passando su Raiuno, intravedo un viso che mi ricordava qualcuno. Le sinapsi non lavorano bene la sera ma l'ho riconosciuta, ovvero Roberta Bruzzone che Wikipedia definisce come "personaggio televisivo, opinionista e psicologa forense". Chissà perché, guardando lei mi è venuta in mente la "psicologa a piedi nudi" che incrociai qualche tempo fa su Youtube.

Entrambe mi hanno fatto nascere un interrogativo: che idea si faranno degli psicologi gli spettatori del programma, ovvero le persone comuni, ovvero i potenziali clienti di uno psicologo?

Continua a leggere
  1344 Visite
1344 Visite

Psicologi nella Società, prima che sia troppo tardi

Carole Cadwalladr Psicologi nella Societa prima che sia troppo tardiQuesto articolo è un racconto, un'indagine, una teoria e una sfida al tempo stesso. Psicologi e psicoterapeuti, ve la sentite di leggerlo? Chi non vuole impegnarsi, se ne astenga. Tutti gli altri seguano i miei pensieri

Tutto prende avvio da un intervento ad uno dei TED che si svolgono nel mondo. Parla "Carole Cadwalladr, la cronista dell'Observer che ha scoperchiato lo scandalo di Cambridge Analityca (e che è stata bannata a vita da Facebook per questo), ha spiegato come i social hanno influito sulla Brexit. E come stanno facendo del male alle democrazie di tutto il mondo".

Continua a leggere
  1382 Visite
1382 Visite

Lo zingaro dei Media

Lo zingaro dei MediaÈ stato in località Torre Maura, periferia popolare di Roma, che si è consumato l'ultimo episodio di "narrazione" giornalistica. Parliamo, naturalmente, delle proteste contro i rom.

L'episodio nudo e crudo è che il Comune di Roma decide di installare un numeroso gruppo di famiglie rom sgombrate dai campi in una palazzina che un tempo accoglieva gli immigrati. I residenti hanno condotto una protesta accesa. Punto. Questo il fatto.

Continua a leggere
  1072 Visite
1072 Visite
0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Come offrire aiuto ad una amic…

Soffice, 42 anni     Buongiorno, ho un’amica che soffre di dipendenza affettiva nei confronti del proprio compagno, da 20 anni. Abbiamo entra...

Superare un lutto [16164405522…

Caregiver, 50 anni       Buonasera Dottori, Ho quasi cinquant'anni, non ho figli e non sono mai stata sposata. Ho passato gli ultimi ven...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

News Letters

0
condivisioni