Pubblicità

I blog di Psiconline

0
condivisioni
Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Genocidio Rimozione Armenia

armenia magni 2Istantanea in terra di Armenia. L'Armenia è una nazione indipendente dalla Russia. L'indipendenza è costata una guerra di quattro anni. Tra il 4 e l'8 aprile del 2016, da parte delle forze armate dello Azerbaijan c'è stato un tentativo di invasione nella regione Martakert dell'Armenia per conquistare questo pezzo di terra staccato dalle altre regioni. E' stata una vera guerra lampo, andata a vuoto. E' un segno forte di come la pace sia fragile e insicura in questo territorio tra oriente e occidente del vecchio percorso della via della seta.

Con il superamento dei vecchi trattati della divisione dei territori della prima guerra mondiale, della seconda e dopo la caduta dell'impero sovietico, oggi è in atto una divisione e ridefinizione di questi Stati. E' una situazione instabile sottoposta a delle pressioni contrapposte di alcune potenze egemoniche.

Continua a leggere
  1278 Visite
1278 Visite

Generazione caleidoscopica

generazione caleidoscopicaDue ragazzi uno di diciotto anni, l’altro di diciassette nell’arco di cinque mesi si defenestrano o vengono defenestrati in un hotel, tutte e due stavano andando in gita a visitare il più grande parco dei divertimenti: Expo.

Una ragazza è fermata in Turchia mentre sta andando in Siria per combattere contro l’impero dominante dell’occidente.

Sono ragazzi che appartengono allo stesso ceppo generazionale, eppure sembrano l’espressione di una scissione, di una duplicazione deformata.

E’ una generazione attaccata all’oggetto transizionale dello smartphone e appartiene ad un sistema sociale multiplo, caleidoscopico fatto di mille colori e arcobaleni che argomenta nel silenzio delle proprie stanze  un desiderio di  distacco, di separazione dalla condizione che impedisce il processo di separazione e individuazione di Sé.

Continua a leggere
  1011 Visite
1011 Visite
0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

News Letters

0
condivisioni