Pubblicità

I blog di Psiconline

0
condivisioni
Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Le diversità comportamentali uomo-donna

Le diversità comportamentali uomo donnaLe differenze uomo-donna variano in base a varie funzioni.

Se prendiamo ad esempio la muscolatura, possiamo notare che essa è ovviamente utile per combattere, ma non per allevare i bambini.

Anche i depositi e la distribuzione di grasso nel corpo sono totalmente diversi tra i due sessi: le donne accumulano grasso un po’ ovunque, in quanto ciò ha aspetto SEDUTTIVO e di abbondanza – (non si parla qui di eccessi), ma in tutte le culture sono più apprezzate le donne un po’ “in carne” rispetto a quelle molto magre – mentre gli uomini lo concentrano negli addominali e nel giro vita, in modo da mantenere braccia e gambe più libere e in grado di combattere.

Continua a leggere
  825 Visite
825 Visite

Linguaggio del corpo: gli occhi

il linguaggio del corpo gli occhiGli occhi hanno una grande importanza nel linguaggio del corpo: basti pensare che l’essere umano è capace di stabilire un contatto visivo con un’altra persona anche a 30/ 40 metri di distanza.

Riusciamo a volte a stabilire un “contatto” visivo anche in un modo veloce. Un esempio?
Quante volte andando in auto ci accorgiamo se un guidatore che ci passa nella carreggiata opposta ci ha guardato? Anche se passa meno di 1 secondo nel passaggio tra le due auto comunque ci accorgiamo del suo sguardo.

Continua a leggere
  1478 Visite
1478 Visite

Scarichi di Tensione - Settima lezione

segnali di gradimento o di rifiutoAbbiamo trattato negli articoli precedenti i segnali di gradimento e di rifiuto, i quali non sono altro che scarichi di tensione dovuti alla situazione, alla persona che abbiamo davanti ecc.

In pratica tutti i gesti che andiamo ad individuare nel nostro interlocutore, sono degli scarichi di tensione, sta a noi caricare energeticamente quel gesto, cioè insistere su quell'argomento per veder poi trasformare quella tensione in un segnale di gradimento (che ci indica il fatto che stiamo procedendo bene all'interno della comunicazione) o in un segnale di rifiuto (stiamo andando male, quindi bisogna calibrare al meglio la nostra comuncazione).

Continua a leggere
  3197 Visite
3197 Visite

La stretta di mano - sesta lezione

la stretta di mano lezione seiQuando conosciamo qualcuno, ci facciamo un’idea su che tipo sia, in genere, questa prima impressione si mostra molto tenace alle disconferme.

Continua a leggere
  2158 Visite
2158 Visite

I segnali di rifiuto - Quinta lezione

i segnali di rifiuto il linguaggio del corpoSegnali di rifiuto, il tipico semaforo rosso della comunicazione, infatti quando si manifesta un segnale di rifiuto vuol dire che abbiamo sbagliato qualcosa e bisogna a quel punto calibrare la nostra comunicazione per capire come possiamo rimediare.

Continua a leggere
  3148 Visite
3148 Visite
0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

News Letters

0
condivisioni