Pubblicità

Dottoressa Luisa Bonomi

0
condivisioni

on . Postato in Collaboratori2 | Letto 2071 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Dott.ssa Luisa Bonomi Roma
psicologa e psicoterapeuta

La dr.ssa Bonomi vive e lavora a Roma dove esercita la libera professione di psicoterapeuta.

Laureata presso l’Università degli Studi di Roma nel 2003 si è poi specializzata in psicoterapia individuale e di gruppo nel 2008. Dal 2009 è appartenente alla Società Italiana di Psicodramma Analitico e al Collegio di Clinica Psicoanalitico. Si è formata nell’ambito delle nuove dipendenze (disturbi alimentari, shopping compulsivo, gioco d’azzardo patologico) sia attraverso il centro di ricerca Jonas (M. Recalcati) che la rete nuove dipendenze (R.CIofri-T.Minnino) Attraverso l’esperienza maturata collaborando con il centro del Bambino Maltrattato di Roma e la casa circondariale Isola dell’amore Fraterno si è specializzata in psicologia forense svolgendo il ruolo di C.T.P. – Consulente Tecnico di Parte in cause civili e penali. Ha specifica competenza acquisita attraverso il Centro di Consulenza e Formazione Specialistica in Psicoterapia Corso in Criminologia clinica e Psicopatologia dei reati passionali.

Ha lavorato per anni nei centri di accoglienza e sostegno per bambini, adolescenti, genitori sviluppando capacità di ascolto legate sia al sistema nella sua complessità che al singolo. Ha lavorato presso la comunità di sostegno “Repubblica dei Ragazzi” gestendo bambini ed adolescenti con psicoterapie individuali e di gruppo. Su territorio ha sviluppato il progetto “La famiglia che si ascolta” attivando gruppi per genitori, genitori/figli, bambini, adolescenti. Sul territorio ha attivato gruppi specifici sul gioco d’azzardo patologico, i disturbi alimentari, le problematiche sessuali, le vittimi di violenza domestica.

Ha svolto per lungo tempo attività di psicoterapeuta di sostegno in strutture medico sanitarie (casa Iride, Santa Lucia) con pazienti affetti da handicap temporaneo o permanente, lavorando sia sul paziente che sui familiari. 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Single a 44 anni [159637738178…

Giuseppe, 44anni Gent.mi dottori buongiorno, vi scrivo per chiedervi un'opinione sulla mia storia di vita. Prometto che non sarò prolisso. ...

stato apatico [1596135127415]

Cerbero80, 40 anni Premetto che vi scrivo non perché io non sia soddisfatto del lavoro che ho fatto fino ad oggi con la mia terapista, ma prevalentemente p...

Mi piace una ragazza brutta [1…

Daniel, 36 anni Vengo subito al punto: in poche parole mi piace tantissimo una ragazza piuttosto brutta di aspetto. Io stesso ne vedo i molti difetti, ad e...

Area Professionale

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

La resilienza e i concreti ind…

Gregory E. Miller e i suoi collaboratori in un nuovo studio di neuroimaging pubblicato sulla rivista PNAS hanno ipotizzato che la connettività della rete esecut...

Nelle sedute di psicoterapia l…

Una ricerca, pubblicata su “The American Journal of Psychotherapy”, sostiene l'ipotesi che l'umorismo all'interno delle sedute di psicoterapia possa contribuire...

Le parole della Psicologia

Cherofobia

Il termine cherofobia deriva dal greco chairo “rallegrarsi” e phobia “paura”. La cherofobia o "edonofobia",  può essere definita come l’avversione patologi...

Emozione

Reazione affettiva a uno stimolo ambientale che insorge repentinamente e ha breve durata, come ad esempio paura, rabbia tristezza, gioia, disgusto, attesa. sorp...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni