Pubblicità

Articles Tagged ‘Disturbo del comportamento alimentare’

Disturbo del comportamento alimentare e disturbo bipolare: una review sulla comorbidità

Riconoscere la comorbidità tra due disturbi può aiutare i professionisti della salute mentale a prendere le giuste decisioni e a progettare un corretto intervento

binge.eating.disorderLa comorbidità tra il disturbo bipolare e il disturbo del comportamento alimentare non è mai stata approfondita in precedenza; cercare di comprendere la relazione esistente tra queste due psicopatologie può risultare importante in funzione delle implicazioni cliniche annesse al trattamento.

Drunkoressia: dipendenza o disturbo del comportamento alimentare?

La Drunkoressia è una nuovo comportamento, molto in voga tra i giovani. Gli studiosi analizzano gli aspetti principali di questa nuova moda.

drunkoressia o drunkorexiaLa Drunkoressia (o drunkorexia) è una nuovo comportamento, molto in voga tra i giovani, che consiste o nel digiunare o nel mettere in atto condotte di eliminazione ripetute, al fine di compensare la quantità di calorie assunte durante le grandi bevute (binge drinking).

L’importanza degli aspetti psicodinamici nella relazione paziente-psichiatra

La mentalizzazione rappresenta la base di una relazione ottimale e di sostegno; per promuovere una maggiore compliance nel paziente rispetto alle prescrizioni farmacologiche è necessario stabilire e fornire una base sicura mediante la strutturazione dell’alleanza terapeutica.

psicodinamica paziente psichiatraLa complessa relazione tra realtà interna ed esterna, fonte di interesse e controversie in psichiatria, è salita in primo piano allo scopo di comprendere meglio l’integrazione di una terapia psicofarmacologica con pazienti con severi disturbi di personalità e disturbi alimentari.

Mio figlio ha un disturbo del comportamento alimentare?

MIO FIGLIO ALIMENTAREAttualmente in Italia oltre 3 milioni di persone soffrono di un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA), di questi circa l’89% sono adolescenti. Purtroppo, poi, negli ultimi anni, si è assistito a un progressivo abbassamento dell’età di insorgenza di tali disturbi, fino a rilevare casi di bambini di 8-9 anni.

Ruolo del disagio psicologico e dell'alimentazione emotiva nell'obesità

Una nuova ricerca, pubblicata nella rivista Obesity, ha scoperto che le persone con redditi più bassi sono più soggetti a obesità a causa di un disagio psicologico che provoca una alimentazione di tipo emotivo.

disagiopsicologicoeobesità.jpg

La ricerca dell'University of Liverpool e della Edith Cowan University (ECU) ha esplorato se la relazione tra uno stato socioeconomico inferiore (SES) e obesità sia spiegata da stress psicologico e una successiva alimentazione emotiva come strategia di coping.

150 partecipanti provenienti dal nord-ovest dell'Inghilterra da una serie di background socio-economici hanno completato questionari che misurano il disagio psicologico, il mangiare emotivo e la capacità di recupero.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

News Letters