Pubblicità

Articles Tagged ‘vista’

Fumare 20 sigarette al giorno può danneggiare la vista

I grandi fumatori- quelli che fumano più di 20 sigarette al giorno - mostrano dei cambiamenti significativi nella vista dei colori rosso-verde e blu-giallo ed un'abilità ridotta di discriminare i contrasti ed i colori.

sigarette news

Un consumo eccessivo di sigarette, o una esposizione cronica al suo utilizzo, influenza la discriminazione visiva, questo supporta l'esistenza di deficit totali nel processamento visivo nella dipendenza dal fumo di sigarette.

"Il fumo delle sigarette consiste di numerosi composti che sono nocivi per la salute, ed è collegato ad una riduzione dello spessore degli strati cerebrali ed a lesioni cerebrali nelle aree dei lobifrontali.

Il professore e la giraffa con le corna

Percezione, personalità e depressione scopica nei non vedenti che riacquistano la vista

Il professore e la giraffa con le corna Il libro affronta i problemi psicologici, comportamentali e oftalmologici che deve affrontare la persona con una cecità di lunga data dal momento in cui recupera la visione fino ad arrivare effettivamente a poter vedere.

Perché, a volte, non vediamo cosa abbiamo effettivamente visto?

I neuroscienziati dell'Università di Georgetown affermano di aver identificato come le persone possono avere un "crash nell'elaborazione visiva", un'alterazione dei segnali di trasmissione e di feedback che possono indurci a non essere coscienti degli stimoli che il nostro cervello ha riconosciuto.

immagini visto

Nel Journal of Vision, gli investigatori descrivono cosa può accadere quando viene chiesto al cervello di elaborare più informazioni di quante ne possa gestire. Il fenomeno, che chiamano "arresto anomalo dell'elaborazione visiva", si verifica quando i neuroni impegnati nell'elaborazione di un'immagine sono incaricati ad elaborarne un'altra troppo rapidamente e quindi una o entrambe le immagini non raggiungono la consapevolezza cosciente.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

News Letters