Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Non è mai troppo tardi per farsi un'infanzia felice

“Non è mai troppo tardi per farsi un’infanzia felice” è una constatazione che mi rimanda al viaggio nella storia vissuta da ogni paziente in psicoterapia quando lui, o lei, comincia a riflettere su se stesso nel percorso individuativo;  mi riporta al senso del tempo per i tessitori e per le tessitrici di storie, perché nella scrittura – di un racconto, di un romanzo, soprattutto se il tema riguarda le relazioni umane – si procede sia in avanti che indietro.

Si diventa adulti soltanto tenendo per mano quel bambino che rischierebbe di farci perdere per sempre la strada di casa se non lo ascoltassimo.

non e mai troppo tardiOggi danzerò tra gli spunti che una frase mi sta offrendo. Lo scrittore Tom Robbins non mente, quando afferma il concetto espresso dal titolo dell’articolo e la mia cara amica Valeria, che è una donna molto creativa, ha scelto la suddetta frase come motto, trasmettendola anche alla sottoscritta attraverso una delle magliette che disegna e regala alle persone a lei care nelle occasioni speciali.

Continua a leggere
  3893 Visite
3893 Visite

Scene da un matrimonio di morte con resurrezione. La storia di Filomena Lamberti

Scene da un matrimonioAnno 2012. Siamo all’inizio del mese di giugno. Interno notte: una stanza, un letto, una donna colta nel sonno dallo sguardo vigile di un uomo. Sono le quattro di mattina.

Continua a leggere
  2377 Visite
2377 Visite

Il divenire genitori oggi: un viaggio tra Psiche, Natura e Techne

divenire genitori come viaggioÈ finalmente uscito il testo al quale ho collaborato insieme a una trentina (calcolando anche i minimi apporti di scrittura e riflessione) di colleghe e colleghi operanti in area “psi” – psicologi e psicoterapeuti – con l’apporto di professionisti attivi in altri settori (un’avvocata e due sociologhe) – seguendo l’ottica multidisciplinare che è necessaria oggi quando si affrontano argomenti importanti per la collettività.

Si tratta di “Psicosociologia della Genitorialità - Il viaggio verso l’esperienza del divenire madre e padre”, un volume curato con pazienza dalla psicoterapeuta Simona Adelaide Martini, edito da Golem Edizioni (Torino, 2017).

Continua a leggere
  1345 Visite
1345 Visite

Conflitto e narrazione: conversazione con Francesco Forlani

confronto con francesco forlani foto di Luciano BorgnaNazione Indiana è il blog collettivo nato nel 2003 dalla mente creativa di un gruppo di scrittori (tra i quali Andrea Bajani, la romanziera Helena Janeczek, Raul Montanari e molti altri riuniti intorno a un’idea di Antonio Moresco, Tiziano Scarpa e Carla Benedetti). In quattordici anni di vita e militanza letteraria la redazione ha visto un continuo avvicendarsi dei propri autori, attualmente venticinque. Alcuni di loro hanno partecipato al convegno letterario World Wide Wars che si è tenuto l’8\9 settembre scorsi al Museion di Bolzano, organizzato dalla Südtiroler Autorinnen-und Autorenvereinigung.

Continua a leggere
  1354 Visite
1354 Visite

Distopie possibili (ma la speranza è donna)

distopie possibiliQualche giorno fa ho partecipato al Book Speed Date organizzato da un noto caffè-libreria torinese (Luna’s Torta, in via Belfiore 50 – www.lunastorta.eu) in compagnia di altre tre scrittrici (Noemi Cuffia, Alessandra Racca, Laura Salvai). Quattro voci femminili per quattro libri scritti da donne; storie amate, narrazioni predilette, personaggi preferiti.

Io ho presentato “Il racconto dell’ancella” di Margaret Atwood, un romanzo distopico quanto basta per non essere così distante dal nostro tempo, dalla realtà contemporanea - realtà che, nel 1985 (anno in cui il libro è stato scritto), era ancora soltanto visione di un futuro possibile.

Continua a leggere
  2748 Visite
2748 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sessualità (1560543734926)

Cinzia,56 Buonasera, c’è una cosa che mi assilla. ...

Coppia e Famiglia (15604028132…

damiano, 46 Ho una dipendenza affettiva verso una donna della mia eta'. ...

Oscillazioni (1558793295819)

Tatiana, 21 E' difficile dire a che campo appartiene il mio problema, penso sia un insieme di causa: sta di fatto che per semplificare posso affermare che ho...

Area Professionale

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 19 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.19 (selezione e valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

News Letters