Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Conflitto e narrazione: conversazione con Francesco Forlani

confronto con francesco forlani foto di Luciano BorgnaNazione Indiana è il blog collettivo nato nel 2003 dalla mente creativa di un gruppo di scrittori (tra i quali Andrea Bajani, la romanziera Helena Janeczek, Raul Montanari e molti altri riuniti intorno a un’idea di Antonio Moresco, Tiziano Scarpa e Carla Benedetti). In quattordici anni di vita e militanza letteraria la redazione ha visto un continuo avvicendarsi dei propri autori, attualmente venticinque. Alcuni di loro hanno partecipato al convegno letterario World Wide Wars che si è tenuto l’8\9 settembre scorsi al Museion di Bolzano, organizzato dalla Südtiroler Autorinnen-und Autorenvereinigung.

Continua a leggere
  1290 Visite
1290 Visite

Distopie possibili (ma la speranza è donna)

distopie possibiliQualche giorno fa ho partecipato al Book Speed Date organizzato da un noto caffè-libreria torinese (Luna’s Torta, in via Belfiore 50 – www.lunastorta.eu) in compagnia di altre tre scrittrici (Noemi Cuffia, Alessandra Racca, Laura Salvai). Quattro voci femminili per quattro libri scritti da donne; storie amate, narrazioni predilette, personaggi preferiti.

Io ho presentato “Il racconto dell’ancella” di Margaret Atwood, un romanzo distopico quanto basta per non essere così distante dal nostro tempo, dalla realtà contemporanea - realtà che, nel 1985 (anno in cui il libro è stato scritto), era ancora soltanto visione di un futuro possibile.

Continua a leggere
  2716 Visite
2716 Visite

5 minuti per pulire una spiaggia

5 minuti per pulire una spiaggia"L’estate sta finendo, un anno se ne va”, ma la nostra pattumiera resta, i rifiuti che abbiamo abbandonato si accumulano, rimangono a testimoniare il passaggio dell’essere umano sulla spiaggia.

Non parlo di te, di voi, e nemmeno di me, eppure parlo di tutti.

La differenza sta nel grado di consapevolezza che riguarda ogni singolo individuo: quello che deliberatamente getta per terra un contenitore di plastica, quello che passando lo vede ma non dice nulla, ma anche quello che, arrivando in un secondo momento, scorge l’oggetto per terra ma non lo raccoglie - come se il misfatto non lo riguardasse personalmente.

Continua a leggere
  982 Visite
982 Visite

Il migrante che sta al mio confine

Il migrante che sta al mio confineAgosto merita un articolo estivo, uno scritto assolato da leggere sotto l’ombrellone, all’ombra di un albero sopra una collina, oppure, se siete rimasti in città, da far scorrere sul vostro telefonino mentre gustate un caffè freddo al baretto nella piazza a Roma, Milano, Torino o … in qualunque “metropoli” semideserta. 

In questo momento io vi penso e vi scrivo seduta in un bel giardino; me ne sto a guardare i villeggianti che passeggiano sul lungomare di Ventimiglia, al confine tra l’Italia e la Francia.

Continua a leggere
  1368 Visite
1368 Visite

Una lunga estate calda tra fuochi e cenere, tra plastica e sogni.

L’Italia brucia, soprattutto al Sud. Da giorni il Vesuvio è in fiamme. Le notizie relative agli incendi compaiono qua e là nei social network, nei quotidiani, nella voce di chi ha amici, conoscenti e parenti a Napoli, in Sicilia, ma anche in Toscana. L’Italia brucia da giorni e le informazioni relative a questo argomento fanno a gara con tutte le altre notizie per emergere; cozzano l’una contro l’altra per prevaricare.

incendio

“Più importante è quel che il Movimento Cinque Stelle ha lasciato intendere parlando di apologia del fascismo!”, dice qualcuno. “Più importante è che Renzi ha scritto quelle amenità sui migranti”, ribatte qualcun altro a suon di testate – giornalistiche e metaforiche, avviando una serie infinita di botta e risposta a suon di estremizzazioni.

Continua a leggere
  1607 Visite
1607 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 9 - il Codice Deontol…

Articolo 9 Nella sua attività di ricerca lo psicologo è tenuto ad informare adeguatamente i soggetti in essa coinvolti al fine di ottenerne il previo consenso ...

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Le parole della Psicologia

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

Disturbo post-traumatico da st…

I principali sintomi associati al Disturbo post-traumatico da stress possono essere raggruppati in tre specie: ...

News Letters