Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Distopie possibili (ma la speranza è donna)

distopie possibiliQualche giorno fa ho partecipato al Book Speed Date organizzato da un noto caffè-libreria torinese (Luna’s Torta, in via Belfiore 50 – www.lunastorta.eu) in compagnia di altre tre scrittrici (Noemi Cuffia, Alessandra Racca, Laura Salvai). Quattro voci femminili per quattro libri scritti da donne; storie amate, narrazioni predilette, personaggi preferiti.

Io ho presentato “Il racconto dell’ancella” di Margaret Atwood, un romanzo distopico quanto basta per non essere così distante dal nostro tempo, dalla realtà contemporanea - realtà che, nel 1985 (anno in cui il libro è stato scritto), era ancora soltanto visione di un futuro possibile.

Continua a leggere
  3039 Visite
3039 Visite

5 minuti per pulire una spiaggia

5 minuti per pulire una spiaggia"L’estate sta finendo, un anno se ne va”, ma la nostra pattumiera resta, i rifiuti che abbiamo abbandonato si accumulano, rimangono a testimoniare il passaggio dell’essere umano sulla spiaggia.

Non parlo di te, di voi, e nemmeno di me, eppure parlo di tutti.

La differenza sta nel grado di consapevolezza che riguarda ogni singolo individuo: quello che deliberatamente getta per terra un contenitore di plastica, quello che passando lo vede ma non dice nulla, ma anche quello che, arrivando in un secondo momento, scorge l’oggetto per terra ma non lo raccoglie - come se il misfatto non lo riguardasse personalmente.

Continua a leggere
  1314 Visite
1314 Visite

Il migrante che sta al mio confine

Il migrante che sta al mio confineAgosto merita un articolo estivo, uno scritto assolato da leggere sotto l’ombrellone, all’ombra di un albero sopra una collina, oppure, se siete rimasti in città, da far scorrere sul vostro telefonino mentre gustate un caffè freddo al baretto nella piazza a Roma, Milano, Torino o … in qualunque “metropoli” semideserta. 

In questo momento io vi penso e vi scrivo seduta in un bel giardino; me ne sto a guardare i villeggianti che passeggiano sul lungomare di Ventimiglia, al confine tra l’Italia e la Francia.

Continua a leggere
  2145 Visite
2145 Visite

Una lunga estate calda tra fuochi e cenere, tra plastica e sogni.

L’Italia brucia, soprattutto al Sud. Da giorni il Vesuvio è in fiamme. Le notizie relative agli incendi compaiono qua e là nei social network, nei quotidiani, nella voce di chi ha amici, conoscenti e parenti a Napoli, in Sicilia, ma anche in Toscana. L’Italia brucia da giorni e le informazioni relative a questo argomento fanno a gara con tutte le altre notizie per emergere; cozzano l’una contro l’altra per prevaricare.

incendio

“Più importante è quel che il Movimento Cinque Stelle ha lasciato intendere parlando di apologia del fascismo!”, dice qualcuno. “Più importante è che Renzi ha scritto quelle amenità sui migranti”, ribatte qualcun altro a suon di testate – giornalistiche e metaforiche, avviando una serie infinita di botta e risposta a suon di estremizzazioni.

Continua a leggere
  1819 Visite
1819 Visite

I Mandala in un centro diurno Alzheimer - Tra disorientamento e ritorno

Nella mia esperienza clinica con individui e gruppi non ho ancora lavorato con i “mandala” da colorare o da far disegnare ai pazienti, se non in maniera indiretta, ovvero proponendo agli stessi drammatizzazioni circolari e dipinti in cornice rotonda. Naturalmente, il gruppo stesso è un cerchio, dentro il quale prende vita la dinamica dell’incontro nel qui e ora.

alzheimer

Come conduttrice di gruppi, utilizzo spesso e volentieri immagini a colori, stimoli per l’avvio del lavoro terapeutico, di formazione o di supervisione e nei laboratori creativi. Privilegio figure tratte dalla storia dell’arte ma anche la ricchezza simbolica degli arcani maggiori; dispongo questi ultimi in cerchio per una sorta di percorso di riflessione e invito i partecipanti a scegliere la carta che li colpisce di più, dando loro lo spunto per narrare una storia corale e rappresentare qualche pezzo teatrale improvvisato.

Continua a leggere
  6624 Visite
6624 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

Frustrazione

La frustrazione può essere definita come lo stato in cui si trova un organismo quando la soddisfazione di un suo bisogno viene impedita o ostacolata. Rappresen...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

News Letters