Vai al contenuto
    1. La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza

      In questo spazio sarà possibile confrontarsi insieme per parlare, comprendere, conoscere di bambini di adolescenti e di psicologia.
      Genitori, nonni, ragazzi e chiunque voglia confrontarsi su questo argomento può utilizzare questo forum.

      1,1k
      messaggi
    2. I disturbi dell'alimentazione

      In questo spazio vogliamo creare una possibilità di confronto fra esperti e non, per discutere insieme di anoressia, bulimia e di tutti quei problemi connessi con l'alimentazione.
      Non è uno spazio di "consulenza" e quindi vi preghiamo di non porre domande dirette agli Esperti presenti ma desideriamo che sia uno spazio dove è possibile parlare, conoscere e capire.

      467
      messaggi
    3. La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva

      Apriamo uno spazio dove parlare di coppia, amore, rapporti fra partner e di coppie sane e coppie patologiche.
      Ancora una volta ricordiamo a tutti che questo non è uno spazio per le "richieste di consulenza" ma un luogo di confronto e di scambio fra tutti coloro che sono a vario titolo interessati all'amore, alla coppia e alle sue relazioni.

      3,9k
      messaggi

    1. 3,7k
      messaggi
    2. Parliamo di Psicologia

      Spazio dedicato a tutti i visitatori del sito per discutere, dibattere, conoscere, confrontarsi su argomenti di psicologia senza distinzioni fra professionisti e non. Forum aperto a tutti.

      57,8k
      messaggi
    3. Fatti e misfatti

      Gli avvenimenti del quotidiano visti con gli occhi di chi si occupa o si interessa di psicologia. Area di confronto e di scambio di opinioni su ciò che avviene on & off line.

      6k
      messaggi
    4. Chi mi aiuta?

      Richieste, informazioni, notizie, consigli posti all'attenzione di tutti i visitatori ed alla loro disponibilità.

      29k
      messaggi
    5. Argomenti

      Forum dedicato ai grandi problemi che la vita di oggi ci pone di fronte. Prendendo spunto dagli ultimi articoli pubblicati affronteremo, insieme agli esperti ed all'autore dell'articolo, l'argomento "scottante" on line provando a capirne le implicazioni, le problematicità, le possibili soluzioni.

      24,3k
      messaggi
    6. Single, Coppia, Famiglia

      Parliamo di singoli, coppia, famiglia e di tutti quei problemi che si creano e si vivono all'interno e all'esterno del nucleo familiare.

      5,9k
      messaggi
    7. Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura

      Un forum dedicato a questi importanti argomenti, fondamentali nella nostra vita di lavoratori.

      3,8k
      messaggi
    8. L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )

      Commentiamo insieme i libri che abbiamo appena letto e ci hanno colpito particolarmente lasciando in noi un segno! Discutiamone con quelli che li hanno letti come noi e scambiamo le nostre opinioni!

      2,6k
      messaggi
    9. L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )

      Commentiamo insieme i film che abbiamo appena visto e ci hanno colpito particolarmente lasciando in noi un segno! Discutiamone con quelli che li hanno visti come noi e scambiamo le nostre opinioni!

      2,4k
      messaggi
    10. Accordi e disaccordi

      Il nostro angolo della musica. Parliamo delle canzoni che ci interessano, dei tipi di musica che preferiamo e come la musica può aiutarci o condizionarci psicologicamente.

      3,9k
      messaggi
    11. Parliamo di attualità...

      Spazio di confronto e di dialogo sulla società, i progressi, i problemi, la politica e gli avvenimenti dell'attualità

      24,4k
      messaggi
    12. La vita scolastica

      Uno spazio dove discutere i problemi che gli alunni, possono incontrare con gli insegnanti, i problemi che gli insegnanti possono incontrare nel gestire alunni da loro percepiti come "difficili" e poi le difficoltà di inserimento e adattamento di bambini particolari e le relazioni con i genitori, i modi in cui interagire con loro nei diversi contesti di incontro; le questioni sulla creazione di un clima di team, di collaborazione tra colleghi, e la questione della leadership dirigenziale, ecc. ecc.

      1,3k
      messaggi
    13. Totem e tabù

      Parliamo di sessuologia, sessualità, amore etc., etc. fra esperti ed inesperti, cercando di far luce su di un argomento decisamente interessante per quanto poco conosciuto ai più.
      Liberamente ma con gusto senza cadere nella volgarità e nella provocazione.

      24,9k
      messaggi

    1. Ciao, io sono ....

      Lo spazio dove presentarsi e farsi conoscere, per chiacchierare e scambiare opinioni in libertà ....
      L'unico spazio del sito ... psicologia free!

      7,9k
      messaggi
    2. Coccole e carezze

      Il luogo dove cercare una pausa, chiacchierare con calma, scambiarsi carinerie e dove, magari, fare 'pace' dopo una discussione troppo 'partecipata' negli altri forum.Il posto dove 'prendere un caffè insieme' e dove rilassarsi senza troppi problemi.Da utilizzare con intelligenza e cura per consentire a tutti gli utenti un momento di relax.

      98k
      messaggi
    3. Hobby e passioni

      Uno spazio dedicato a tutti gli utenti per esprimere, condividere, confrontarsi e far conoscere al meglio i loro hobby e le loro passioni

      6,2k
      messaggi
    4. Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)

      Abbiamo deciso di inserire uno spazio dedicato agli OFF TOPIC così da lasciar libera la discussione nei vari forum.
      Chi desidera confrontarsi su argomenti personali o altro può spostarsi qui e proseguire.
      Approfittatene e lasciate liberi gli altri topics.

      1,4k
      messaggi

    1. Convegni ECM   (6893 visite in questo link)

      QUESTO SPAZIO DI SEGNALAZIONE GRATUITA E' STATO SOSTITUITO DALLA PAGINA DEGLI EVENTI SU PSICONLINE.
      Per inserire un proprio evento è necessario registrarsi e poi procedere secondo le istruzioni.
      Per raggiungere la PAGINA EVENTI basta cliccare sul titolo di questo forum (Convegni ECM)

       

      In questo spazio possono essere inserite le informazioni relative a Congressi e Convegni che rilasciano punteggio ECM.
      L'inserimento è gratuito ma raccomandiamo a tutti di inserire le informazioni essenziali, utili a chi volesse eventualmente partecipare.

    2. Convegni, Congressi e Corsi   (7349 visite in questo link)

      QUESTO SPAZIO DI SEGNALAZIONE GRATUITA E' STATO SOSTITUITO DALLA PAGINA DEGLI EVENTI SU PSICONLINE.
      Per inserire un proprio evento è necessario registrarsi e poi procedere secondo le istruzioni.
      Per raggiungere la PAGINA EVENTI basta cliccare sul titolo di questo forum (Convegni, Congressi e Corsi)

      In questo spazio possono essere inserite le informazioni relative a Congressi e Convegni che NON rilasciano punteggio ECM.
      L'inserimento è gratuito ma raccomandiamo a tutti di inserire le informazioni essenziali, utili a chi volesse eventualmente partecipare.


    1. Avvisi e richieste

      Richieste di informazioni, bibliografia, materiale e altro inerente la professione. Utile sia agli studenti che ai professionisti.

      369
      messaggi
    2. Problemi della professione

      Uno spazio appositamente dedicato ai professionisti e riservato a loro.
      Problemi, confronti, richieste e informazioni relative alla professione e alla categoria.
      Per poter avere libero accesso a questo spazio è necessario essere preventivamente abilitati dalla Redazione.
      Per esserlo è necessario inviare una email o un MP alla Redazione con l'indicazione dell'Ordine degli Psicologi o dei Medici di appartenenza, il numero e la data di iscrizione.

      11
      messaggi
    3. Psicologia ed Internet

      Quali applicazioni può avere la psicologia on line? Informazione, formazione, consulenza, psicoterapia, psicodiagnostica? Parliamone insieme fra addetti ai lavori (psicologi, informatici, esperti di comunicazione, etc.)

      145
      messaggi
    4. Usiamo i Test Psicologici

      Una sezione dedicata al confronto esclusivo fra professionisti sull'utilizzo dei test psicologici nella pratica clinica e/o lavorativa quotidiana.
      Dubbi, domande, suggerimenti, proposte e un confronto continuo con gli esperti del settore.

      QUESTO E' UN FORUM RISERVATO AI PROFESSIONISTI DEL SETTORE.

      Per poter accedere a questo Forum devi essere un utente professionale registrato.

      Registrati normalmente e poi invia un messaggio in privato alla Redazione (redazione @ psiconline.it) con la tua qualifica professionale (Psicologo, psicoterapeuta o altro), la tua iscrizione all'Ordine Professionale (Provincia, Regione o altro) e il numero di iscrizione.
      Attiveremo al più presto il tuo accesso al Forum riservato.

      • Non c'è nessun messaggio

    1. Studenti di psicologia

      Uno spazio dove conoscersi ed incontrarsi. Porre domande e trovare risposte sulla psicologia che si studia.Forum parallelo a quello presente sul sito di www.studentidipsicologia.it

      229
      messaggi
    2. Esame di Stato per Psicologi

      Il forum è dedicato a chi, laureato in Psicologia, deve sostenere l'Esame di Stato per l'iscrizione all'Ordine Professionale.Parliamo insieme dei testi indispensabili, dei programmi, delle sedi, dei costi ed anche dei dubbi e delle paure che ciascuno si porta dietro e su come provare a superarle.

      117
      messaggi
    3. La tesi di laurea

      Uno spazio dove scacmbiarsi informazioni, richieste, porre domande e trovare risposte sulla preparazione della propria tesi di laurea. Forum parallelo a quello presente sul sito di www.studentidipsicologia.it

      79
      messaggi
    4. Studenti di psicologia.it   (597 visite in questo link)

      Il sito dei nuovi e vecchi studenti di psicologia.




  • Discussioni

  • Aggiornamento di stato recente

  • messaggi

    • E ovviamente non ti ha risposto nessuno in 3 anni. Ti rispondo io, che da 6 vivo lo stesso inferno, anche se spero che tu ne sia uscito. Comunque quando pensavi che la gente intorno a te fosse inutile molto probabilmente avevi ragione. Anche internet non serve a nulla. Sono 6 anni che cerco, che vago, cambio lavori dopo lavori e scrivo frasi impossibili su google tipo "sono solo", "non ho amici", "sono invisibile al mondo" ecc ecc...e risolvo sempre con forum che danno consigli patetici tipo "frequenta un corso di salsa e merengue" o "fai volontariato e salva vite umane": in tutti i casi la colpa è sempre nostra. Quindi purtroppo non ho consigli da darti, oltre a dirti che molto probabilmente sia io che te siamo circondati da persone che fanno schifo come noi ma sono molto più fortunate. Questa è l'unica conclusione a cui sono giunto. D'altra parte tutti quelli che predicano di essere "aperti ed empatici" a noi individui "burberi e chiusi" non mi sembrano campioni di apertura dato che, in fondo, se loro fossero tanto aperti pure noi avremmo delle amicizie. È comoda fare gli splendidi con gli splendidi e non socializzare con chi parla meno. Ma come possiamo dargli torto: ormai la gente è evangelizzata dai talk show e dalla logica da supermercato. Le persone si scelgono come se scegliessero un pomodoro o una zucchina al banco della frutta: "hai un bel profilino insta o face?", "hai un cagnolino, un gattino o una bella foto di te in costume con case colorate di Lerici in sfondo?" allora ok, l'importante è "sorridere sempre" e avere tanti euro in tasca. Già, perché ad aggiungere problemi su problemi c'è anche il fatto che viviamo in una nazione in bancarotta, e ogni anno che passa la gente pensa sempre più alla sopravvivenza. Purtroppo è finito il tempo della comprensione e dell'empatia (se mai è esistito) e quelli come me (e forse te) devono rassegnarsi a vivere con la consapevolezza che agli altri non frega niente di nessuno e che le loro "relazioni" sono quasi completamente costruite sul più becero egoismo e utilitarismo. Meraviglie della nostra stupenda epoca. 
    • Ciao ragazzi, ci tenevo a condividere la mia esperienza e a esservi davvero, davvero grato per questo post, ma andiamo con ordine.  Circa un mesetto fa io e il mio migliore amico, quasi per scherzo ma anche per provare cose nuove, decidiamo che andremo a escort nello stesso giorno e che sarà "la prima e ultima volta".  A dire queste ultime parole sono stato io, perché sapevo perfettamente di aver paura di cadere in un tunnel, di finire in brutti giri e di prendere il vizio come hanno scritto alcuni qui sopra.  Effettivamente il rapporto per com'era andato non era stato male, anzi, ma mancava qualcosa.  "Ottimo", avevo pensato, "così non ci ricascherò più".  Ma stasera ci sono ricascato. Negli ultimi giorni è stato un delirio, è stato un costante andare sui siti, leggermi le recensioni, ammazzarmi di pugnette e alla fine, quasi in maniera automatica, ho finito per prenotare per stasera.  Grazie al cielo è stato un incontro orribile, con una escort a dir poco terrificante e il rapporto è stato davvero, davvero insoddisfacente (tutto l'opposto di quello che era stato descritto da altri sul sito). Perché dico grazie al cielo? Perché mi ha fatto rendere conto che sono ancora in tempo per uscirne e che questa terribile esperienza basta e avanza per portarmela a casa e farmi una lezione: non è questo quello che voglio.  Ci tengo inoltre enormemente a ringraziare la persona che ha detto "prendi una decisione", mi ha ricordato tantissimo il mio migliore amico. E stasera ho preso una decisione sbagliata ma intendo intraprenderne anche una giusta: mai più.  Mi siete veramente stati d'aiuto, condividendo le vostre storie e dicendomi come state vivendo le vostre vite, spero davvero che abbiate vinto la vostra dipendenza e che vi state godendo delle relazioni fantastiche e sane che possano darvi quello che desiderate. Chiudo ringraziandovi ancora, perché è stato davvero uno specchio di molte mie fissazioni recenti rileggere alcuni di voi e capire che questi atteggiamenti non mi porteranno davvero da nessuna parte. Forza e coraggio!  
    • Salve, Vi ringrazio per avermi accolto in questo spazio e soprattutto per ascoltare questo mio sfogo. Premetto che non sono qui per farmi giudicare e nemmeno espiare le mie colpe, posso dirvi che sono qui perché volevo tirare fuori questo macigno che mi porto dentro e forse anche farmi aiutare da voi a cercare di superare questo momento molto difficile, Vi prego solo di non giudicarmi. Sono ormai passati 6 anni da quando ci siamo lasciati... Eppure ogni giorno nei miei pensieri ...al mattino... la sera prima di andare a dormire spesso e volentieri durante la giornata,c'é lei... la nostra é stata una storia abbastanza travagliata perché io sono una persona abbastanza socievole è aperta e soprattutto e purtroppo con troppe amicizie femminili, lei molto insicura chiusa e con il vizio della possessione cosa che non ho mai sopportato. Perché ci siamo lasciati? Non lo so una domandaa cui non so rispondere....tanti direbbero che era finito l'amore o che la distanza era grande fra noi emotivamente ....e anche geograficamente... Forse ha giocato un ruolo fondamentale un mio esaurimento,una mia leggerezza...non lo so ....non so rispondere a questa domanda, credo che a volte le storie tendono a sedimentarsi un po' nel fondo del nostro cuore e che ci vogliono degli eventi abbastanza traumatici per scuotere quello che è la crosta che si è depositata su tale sentimento. Ho imparato molto dai miei errori e anche grazie all'aiuto della mia psicoterapeuta sono riuscito a capire cose di me che purtroppo mi porto avanti dall'infanzia e non voglio giustificare atteggiamenti che purtroppo all'epoca non erano davanti ai miei occhi ....peró sono riuscito a migliorare e questa cosa non me la dico da solo ma è una constatazione che spesso vedo anche nelle altre persone che mi conoscono e che mi frequentano. Percorso difficile doloroso e soprattutto fatto senza di lei che negli ultimi tempi anche se non completamente apprezzata da parte mia era diventato un po' una sorta di ancora di salvataggio però purtroppo a volte le persone hanno in sé stesse il loro peggior nemico ed io ero diventato il mio peggior nemico della mia persona. Dopo di lei ci sono state altre donne altre storie che sono sempre naufragate ma non perché ho fatto dei paragoni semplicemente perché non riesco a togliermi dal cuore il sentimento che provo nei tuoi confronti, e non parlo del risentimento dei rimorsi dei rimpianti eccetera eccetera, che potrebbero in qualche modo condizionale ciò che invece è stata la nostra storia abbastanza complicata, sento come se avessi ricevuto da parte di lei è della nostra storia una sorta di imprinting un qualcosa che è rimasto lì .....sicuramente anche nei ricordi ma che comunque non riesco più a vivere con niente e nessuna. Molti mi hanno sempre detto che sicuramente nella propria vita ci si innamorerà molte volte o diverse volte Eppure io quel trasporto è quel sentimento non riesco a ritrovarlo ...E soprattutto non riesco a togliermela dalla testa. Sì probabilmente volevo fare molto di più e probabilmente non potevo arrivare a questi punti se avessi fatto dei passi diversi e soprattutto se avessi cercato di capire di più quello che mi stava succedendo Ma come ho scritto poc'anzi purtroppo molte vllte la nostra persona spinta da cause esterne diventa ingestibile e soprattutto si perde il controllo di se stessi, pensando e facendo cose che in quel momento reputiamo corrette. Vi chiedo se anche voi Avete vissuto un qualcosa di analoga e se si come è arrivato un certo punto sei riuscita a venirne fuori sperando che se ne viene fuori.   Grazie a tutti  
    • Ciao a tutti, Sono la mamma di una bambina di quasi 8 anni. Mia figlia è un po' timida, ma nel complesso si relaziona in maniera soddisfacente e ha tanti amici. Il suo problema però è che non riesce ad esibirsi in pubblico. Per quanto mi riguarda non è una cosa così importante , nè essenziale doverlo fare (tra l'altro anch'io da bambina ero reticente ad esibirmi); tuttavia ci sono dei momenti in cui la "società" lo richiede e qui diventa un problema. Per esempio durante le recite scolastiche o i balletti natalizi lei si pietrifica e non fa praticamente niente. Ora siamo a settembre e mia figlia ha iniziato a dirmi che a Natale non vorrà prendere parte a nessun tipo di balletti (che di solito sono di gruppo), quindi volevo chiedervi un consiglio: è giusto evitare di portarla a scuola quel giorno? Ossia è corretto non forzarla secondo la logica che "ognuno ha i suoi tempi? Oppure è giusto che si abitui a quello che il mondo esterno richiede (anche a costo che resti lì impalata)? Ci tengo a precisare che durante le prove a scuola non ha particolari problemi, ossia: è sempre un po' timida in quei momenti, ma fa quello che deve. Il suo problema sorge quando ci sono tutte le persone a guardarla. Le ho anche detto che , se preferisce, noi genitori potremmo non presentarci alle feste (e in effetti dietro sua richiesta l'ultima volta ci sono andata solo io , ma senza risultato) e lei mi ha detto che si bloccherebbe ugualmente perchè c'è troppa gente a guardarla. Accetto consigli. Grazie mille.
    • Ciao a tutti e a tutte! sono nuova su questo forum.La tematica che andrò ad affrontare sarà questa: INNAMORARSI.Io ho circa 20 anni lui si avvicina ai 30 anni. Ci siamo conosciuti l'anno scorso su facebook per puro caso...lui fu folgorato da me e nel giro di poco tempo mi chiese anche di uscire .. ed io ovviamente accettai.. Ci frequentammo per la prima volta per 3/4 mesi cosi tanto per senza porsi troppe domande.. ma ci rendemmo conto strada facendo che c'era una sorta di attrazione fisica...  ma l' unico problema non da poco era che lui si era lasciato da poco con la sua ex storica (lui aveva sofferto molto per uqesta sua ex) e a volte mostrava distacco e freddezza nei miei confronti.. e infatti la frequentazione dopo un pò non durò molto perchè lui era ancora molto confuso e indeciso su di me e su quello che provava per me.Infatti decisi io di chiudere a cuore spezzato ancora una volta( in passato ho sofferto molto per i ragazzi).Passarono mesi..lui si rifece sentire ma io non ne volevo più sapere di lui.. finchè un bel giorno mi fece una grossa sorpresa (un gesto molto romantico) per riconquistarmi.. e da lì mi ero convinta di potergli ridare un altra possibilitàIniziammo con questa nuova seconda frequentazione... io consapevole di quello che avesse fatto precedentemente ci andai molto cauta all inizio e andammo entrambi molto piano..passammo dei momenti belli e sempre di più mi dimostrò interesse (interesse vero e proprio ( io e lui abitiamo ad 1 ora di macchina si spostò sempre lui e tnate altre cose)) mi fece anche conoscere il suo gruppo di amici, andammo anche un weekeend fuori.C'era questo attaccamento tra noi ma non troppo.. non da due persone innamorate.E qui viene il bello.. per modo di dire..Lui prese due settimane di ferie e in quel periodo mostrò di nuovo freddezza sia in chat che dal vivo senza mai eccedere..(lui è un tipo molto introverso e chiuso).Decisi di chiedere il perchè di tali gesti/comportamenti nei miei confronti e mi disse che non c'era niente.Destino volle che io passai una settimana d'inferno, stavo male  ..avevo tutti i sintomi di un ipotetica gravidanza con un notevole ritardo ...sicchè che decisi di parlarci dal vivo che poteva esserci questo rischio.+( del ritardo )Lui reagì a tutto ciò in modo impaurito definendolo un ipotetico fattaccio.. Il giorno seguente decisi di fare il test di gravidanza per sapere se fossi incinta..il test risultò negativo.. e dopo una settimana e mezzo mi arrivarono.. gli feci sapere il tutto..Ma comunque lui continuava essere freddo.. anzi le cose peggiorarono.. furono due settimane molto pesanti.. ripicche su ripicche.. e silenzi assordanti.Un giorno decisi di non farmi più sentire..e lui notò che ci furono dei problemi e che forse era il caso di parlarne dal vivo.Ci vedemmo nel weekeend e apertamente io decisi di iniziare a parlare di questo malessere iniziando con il dire  dei suoi comportamenti strani lunatici e della sua mancanza di desiderio sia nel sentirmi, sia nel vedermi e sia parlando proprio del lato fisico.Lui esternò molte cose quella sera: del tipo che lui di solito non riusciva mai ad esternare ciò che provava/pensava realmente in modo aperto , mi confidò che con le sue ex lui era sempre stato molto chiuso e le faceva soffrire per questa sua sorte di chiusura/silenzio.( in quella sera con me disse di riuscire ad essere se stesso con me).Tutto questo perchè io non sono la tipica ragazza gelosa possessiva o manipolatrice.. anzi sono anche io introversa però se ci tengo ad una persona  sono capace di conversare o di dire quello che penso.Quel sabato mi confidò anche che aveva sofferto molto per la sua storia precedente con la sua ex e inziò a dire che infatti era andato molto piano e cauto anche per questo motivo con la nostra storia per paura (non è più interessato alla sua ex).Mi disse pure che non è innamorato di me (neanche io sono innamorata per intenderci,di lui) e che non riesce a capire se è un suo blocco per paura di un altra ipotetica delusione da parte mia oppure se il motivo è perchè non sono la persona giusta.. e mi spiegò che per questo motivo oscilavano i suoi stati d'animo e i suoi momenti di freddezza in quelle settimane.Lui mi disse che di solito quando si innamorava di una persona.ù, la scintilla gli scattava sempre subito cosa che con me non è scattata.. ed ha paura del fatto che potrebbe non scattargli e che se non sarebbe mai scattata avrebbe troncato.. .ha esternato che non vuole ferire a me..Però mi ha confidato che in quei giorni che non ci sentimmo più lui stava male e che gli mancavo..(lui dice che gli piaccio che sta bene con me ma non è innamorato ).Gli domandai il perchè non avessimo più avuto dei momenti di intimità insieme.. e lui mi rispose che sta scomodo in macchina (i primi mesi lo facevamo sempre ed ovunque e anche molto in macchina quindi mi sa molto di xxxxxxx pi lui non abita ancora da solo abita con i suoi quindi nada) e del fatto che comunque quando stava nelle mie zone per motivi di lavoroo per altro mi sarei aspettata un minimo di desiderio nel vedermi anche soltanto per un saluto o che comunque se non poteva fare altrimenti di darmi una spiegazione su perchè non poteva farlo ( io non dico che tutti i giorni dobbiamo stare insieme perchè ognuno ha i propri impegni ed è giusto ritagliare degli spazi anche per sè  però visto che abitiamo lontani mi sembrava carino o comunque il minimo ..io l'avrei fatto).Io pure gli ho confidato del fatto che comunque nei suoi confronti non provavo questa euforia o quella sensazione di farfalle come avevo provato precedentemente nelle mie relazioni vecchie, quella sorta di sensazione di farlalle nello stomaco (non sono neanche io innamorata però provo mancanza e un minimo sono gelosa ma non troppo .. senza esternare il tutto perchè come vi dicevo sono introversa anche io ).Di tutto questo discorso decisi di prendere una pausa di qualche giorno per pensarci sopra se  sia il caso di continuare la storia ben sapendo a cosa vado incontro (del fatto che comunque potrebbe non scattare niente da parte sua nei miei confronti o che potrebbe fiorire..però questo rischio potrebbe avvenire anche al contrario che io non mi innamoro mentre lui si.. lui sembra non essersi fatto questa domanda).Ho percepito molta paura da parte sua di innamorarsi e mostrarsi per quello che è realmente..Quindi non so se porre fine una volta per tutte questa storia anche se abbiamo molte cose in comune oppure di continuare ben sapendo che se non dovesse funzionare dovremmo troncare...Sia io che lui abbiamo paura di innamorarci e di soffrire..-SECONDO VOI LA FAMOSA SCINTILLA DEVE SCATTARE SEMPRE SUBITO come dice lui O PUO' ANCHE SCATTARE PIù TARDI CON IL TEMPO?-LE EMOZIONI CHE UNO POTEVA PROVARE PRIMA ANCHE DA PIU GIOVANE ESEMPIO (PRIMA DI CERTE DELUSIONI) LE SI POTREBBERO RIPROVARE IN UN FUTURO REMOTO?-LUI DICE CHE SE NON SCATTA QUESTA SCINTILLA SUBITO LA RELAZIONE NON SARA DURATURA.. VOI COSA NE PENSATE? io comunque gli ho detto che con il tempo il modo di approcciare con una persona o con un partner cambia perchè si cresce. (questo è il mio punto di vista).NON CAPISCO SE LA SUA E PAURA DI INNAMORARSI O PAURA DEL FSTTO CHE SIA RITORNATO PER LA SECONDA VOLTA CON POCA CONVINZIONE NELLA STORIA?aspetto i vostri commenti.. ci tengo molto non so cosa fare vedo molte INCONGRUENZE   
  • Statistiche utente

    • Totale utenti
      9712
    • Max connessi
      2243

    Nuovo Utente
    Nico84
    Registrato dal
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.