Vai al contenuto

Pubblicità

Forums

    1. La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza

      In questo spazio sarà possibile confrontarsi insieme per parlare, comprendere, conoscere di bambini di adolescenti e di psicologia.
      Genitori, nonni, ragazzi e chiunque voglia confrontarsi su questo argomento può utilizzare questo forum.

      1043
      messaggi
    2. I disturbi dell'alimentazione

      In questo spazio vogliamo creare una possibilità di confronto fra esperti e non, per discutere insieme di anoressia, bulimia e di tutti quei problemi connessi con l'alimentazione.
      Non è uno spazio di "consulenza" e quindi vi preghiamo di non porre domande dirette agli Esperti presenti ma desideriamo che sia uno spazio dove è possibile parlare, conoscere e capire.

      420
      messaggi
    3. La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva

      Apriamo uno spazio dove parlare di coppia, amore, rapporti fra partner e di coppie sane e coppie patologiche.
      Ancora una volta ricordiamo a tutti che questo non è uno spazio per le "richieste di consulenza" ma un luogo di confronto e di scambio fra tutti coloro che sono a vario titolo interessati all'amore, alla coppia e alle sue relazioni.

      3207
      messaggi

    1. 3627
      messaggi
    2. Parliamo di Psicologia

      Spazio dedicato a tutti i visitatori del sito per discutere, dibattere, conoscere, confrontarsi su argomenti di psicologia senza distinzioni fra professionisti e non. Forum aperto a tutti.

      57620
      messaggi
    3. Fatti e misfatti

      Gli avvenimenti del quotidiano visti con gli occhi di chi si occupa o si interessa di psicologia. Area di confronto e di scambio di opinioni su ciò che avviene on & off line.

      6015
      messaggi
    4. Chi mi aiuta?

      Richieste, informazioni, notizie, consigli posti all'attenzione di tutti i visitatori ed alla loro disponibilità.

      28360
      messaggi
    5. Argomenti

      Forum dedicato ai grandi problemi che la vita di oggi ci pone di fronte. Prendendo spunto dagli ultimi articoli pubblicati affronteremo, insieme agli esperti ed all'autore dell'articolo, l'argomento "scottante" on line provando a capirne le implicazioni, le problematicità, le possibili soluzioni.

      24236
      messaggi
    6. Single, Coppia, Famiglia

      Parliamo di singoli, coppia, famiglia e di tutti quei problemi che si creano e si vivono all'interno e all'esterno del nucleo familiare.

      5848
      messaggi
    7. Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura

      Un forum dedicato a questi importanti argomenti, fondamentali nella nostra vita di lavoratori.

      3745
      messaggi
    8. L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )

      Commentiamo insieme i libri che abbiamo appena letto e ci hanno colpito particolarmente lasciando in noi un segno! Discutiamone con quelli che li hanno letti come noi e scambiamo le nostre opinioni!

      2593
      messaggi
    9. L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )

      Commentiamo insieme i film che abbiamo appena visto e ci hanno colpito particolarmente lasciando in noi un segno! Discutiamone con quelli che li hanno visti come noi e scambiamo le nostre opinioni!

      2360
      messaggi
    10. Accordi e disaccordi

      Il nostro angolo della musica. Parliamo delle canzoni che ci interessano, dei tipi di musica che preferiamo e come la musica può aiutarci o condizionarci psicologicamente.

      3933
      messaggi
    11. Parliamo di attualità...

      Spazio di confronto e di dialogo sulla società, i progressi, i problemi, la politica e gli avvenimenti dell'attualità

      24383
      messaggi
    12. La vita scolastica

      Uno spazio dove discutere i problemi che gli alunni, possono incontrare con gli insegnanti, i problemi che gli insegnanti possono incontrare nel gestire alunni da loro percepiti come "difficili" e poi le difficoltà di inserimento e adattamento di bambini particolari e le relazioni con i genitori, i modi in cui interagire con loro nei diversi contesti di incontro; le questioni sulla creazione di un clima di team, di collaborazione tra colleghi, e la questione della leadership dirigenziale, ecc. ecc.

      1302
      messaggi
    13. Totem e tabù

      Parliamo di sessuologia, sessualità, amore etc., etc. fra esperti ed inesperti, cercando di far luce su di un argomento decisamente interessante per quanto poco conosciuto ai più.
      Liberamente ma con gusto senza cadere nella volgarità e nella provocazione.

      24898
      messaggi

    1. Ciao, io sono ....

      Lo spazio dove presentarsi e farsi conoscere, per chiacchierare e scambiare opinioni in libertà ....
      L'unico spazio del sito ... psicologia free!

      7859
      messaggi
    2. Coccole e carezze

      Il luogo dove cercare una pausa, chiacchierare con calma, scambiarsi carinerie e dove, magari, fare 'pace' dopo una discussione troppo 'partecipata' negli altri forum.Il posto dove 'prendere un caffè insieme' e dove rilassarsi senza troppi problemi.Da utilizzare con intelligenza e cura per consentire a tutti gli utenti un momento di relax.

      98008
      messaggi
    3. Hobby e passioni

      Uno spazio dedicato a tutti gli utenti per esprimere, condividere, confrontarsi e far conoscere al meglio i loro hobby e le loro passioni

      6173
      messaggi
    4. Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)

      Abbiamo deciso di inserire uno spazio dedicato agli OFF TOPIC così da lasciar libera la discussione nei vari forum.
      Chi desidera confrontarsi su argomenti personali o altro può spostarsi qui e proseguire.
      Approfittatene e lasciate liberi gli altri topics.

      1366
      messaggi

    1. Convegni ECM   (1232 visite a questo link)

      QUESTO SPAZIO DI SEGNALAZIONE GRATUITA E' STATO SOSTITUITO DALLA PAGINA DEGLI EVENTI SU PSICONLINE.
      Per inserire un proprio evento è necessario registrarsi e poi procedere secondo le istruzioni.
      Per raggiungere la PAGINA EVENTI basta cliccare sul titolo di questo forum (Convegni ECM)

       

      In questo spazio possono essere inserite le informazioni relative a Congressi e Convegni che rilasciano punteggio ECM.
      L'inserimento è gratuito ma raccomandiamo a tutti di inserire le informazioni essenziali, utili a chi volesse eventualmente partecipare.

    2. Convegni, Congressi e Corsi   (1531 visite a questo link)

      QUESTO SPAZIO DI SEGNALAZIONE GRATUITA E' STATO SOSTITUITO DALLA PAGINA DEGLI EVENTI SU PSICONLINE.
      Per inserire un proprio evento è necessario registrarsi e poi procedere secondo le istruzioni.
      Per raggiungere la PAGINA EVENTI basta cliccare sul titolo di questo forum (Convegni, Congressi e Corsi)

      In questo spazio possono essere inserite le informazioni relative a Congressi e Convegni che NON rilasciano punteggio ECM.
      L'inserimento è gratuito ma raccomandiamo a tutti di inserire le informazioni essenziali, utili a chi volesse eventualmente partecipare.


    1. Avvisi e richieste

      Richieste di informazioni, bibliografia, materiale e altro inerente la professione. Utile sia agli studenti che ai professionisti.

      364
      messaggi
    2. Problemi della professione

      Uno spazio appositamente dedicato ai professionisti e riservato a loro.
      Problemi, confronti, richieste e informazioni relative alla professione e alla categoria.
      Per poter avere libero accesso a questo spazio è necessario essere preventivamente abilitati dalla Redazione.
      Per esserlo è necessario inviare una email o un MP alla Redazione con l'indicazione dell'Ordine degli Psicologi o dei Medici di appartenenza, il numero e la data di iscrizione.

      10
      messaggi
      • Lis
    3. Psicologia ed Internet

      Quali applicazioni può avere la psicologia on line? Informazione, formazione, consulenza, psicoterapia, psicodiagnostica? Parliamone insieme fra addetti ai lavori (psicologi, informatici, esperti di comunicazione, etc.)

      147
      messaggi

    1. Studenti di psicologia

      Uno spazio dove conoscersi ed incontrarsi. Porre domande e trovare risposte sulla psicologia che si studia.Forum parallelo a quello presente sul sito di www.studentidipsicologia.it

      220
      messaggi
    2. Esame di Stato per Psicologi

      Il forum è dedicato a chi, laureato in Psicologia, deve sostenere l'Esame di Stato per l'iscrizione all'Ordine Professionale.Parliamo insieme dei testi indispensabili, dei programmi, delle sedi, dei costi ed anche dei dubbi e delle paure che ciascuno si porta dietro e su come provare a superarle.

      111
      messaggi
    3. La tesi di laurea

      Uno spazio dove scacmbiarsi informazioni, richieste, porre domande e trovare risposte sulla preparazione della propria tesi di laurea. Forum parallelo a quello presente sul sito di www.studentidipsicologia.it

      77
      messaggi

  • Chi è Online   2 Utenti, 0 Anonimo, 25 Ospiti Visualizza tutti

  • Leggi le regole del Forum

    Prima di utilizzare il FORUM di psicologia di Psiconline.it, leggi LE REGOLE CHE LO GOVERNANO, in modo da poter gestire nel migliore dei modi la tua partecipazione e quella delle persone che come te lo frequentano. Grazie.



  • Discussioni

  • Pubblicità

  • Aggiornamenti di stato recenti

    • Lis

      R.i.p. sogni irrealizzabili
      Nonostante io continui a credere che i sogni e le speranze siano una parte fondamentale della nostra vita, in quanto ci spronano ad andare avanti, credo sia giunto per me il momento di sotterrare quelli che mi hanno accompagnata per tanto tempo ma che non realizzerò in questa vita.
      Sognare è bello fintanto che ti spinge ad andare avanti con gioia ma, se diventa motivo di rimpianto e di odio per la quotidianeità, tanto vale smettere di farlo
       
       
      · 14 risposte
    • claudiac  »  trillysgr21

      Ciao sono claudia, specializzata IPRA a Bari. Sarei interessata all'attivazione del master in neuropsicologia a Bari. Resto a disposizione. Grazie mille
      · 0 risposte
    • dany75  »  oscar

      Vorrei cambiare psicologo, ne ho trovato uno giovane ma anche bello vorrei evitare che accada come ad arley cosa consigli? (Il mio psicologo attuale è svedese mi trovo abbastanza bene con lui solo che per quanto parli abbastanza bene l'italiano a volte sembra ci siano incomprensioni)
      · 0 risposte
    • Lis

      Ciao a tutti, come va? Come é iniziato l'anno per voi?
      Io ho brindato con l'aspirina e, quando cominciavo ad avere dubbi sulla mia sopravvivenza, mi sono accorta che a San Pietro in realtà non gliene frega nulla dell'animaccia mia...
       
      · 22 risposte
    • diamanda

      Perché chi sta male dovrebbe essere più sensibile e invece si mostra aggressivo? Modi e toni veramente negativi e distruttivi dovunque...
      · 4 risposte
  • Risposte

    • Salve
      vorrei un parere su ciò che mi sta accadendo. Dopo 5 anni di una storia abbastanza travagliata (a causa mia), la mia ragazza mi ha lasciato. io ho 43 anni, lei 38. Per anni sono sempre stato focalizzato su me stesso, sui progetti per costruirmi casa, l'ho trascurata tantissimo. Ci vedevamo solo quando lo decidevo io. Quando stava,o insieme spesso nemmeno avevo piu' voglia di baciarla, c'era solo tanta attrazione sessuale. L'ultima estate è venuta a casa mia, doveva stare una settimana, io dopo 3 giorno le ho detto se poteva andare via perchp avevo da fare, insomma un po' me la sono cercata . Caratterialmente mi sono comportato da classico belloccio (atteggiamento avuto da sempre e un pò con tutte) . Anche se questa volta sentivo che era diverso, con lei finalmente (almeno all'inizio) mi ero davvero innamorato (parliamo di 5 anni fa), solo che dopo il primo anno ho ripreso ad essere ecogentrico e narcisista. Gia' l'anno scorso lei mi aveva lasciato dicendo che non ce la faceva piu' a stare con me, per tre settimane non ci siamo ne visti ne sentiti, poi per caso ci siamo incontrati ad un locale e ci siamo subito baciati per poi tornare assieme (è stato il fato a farci ri incontrare). Solo che dopo nemmeno 1 mese sono tornato di nuovo a comportarmi da persona assente. Ora a distanza di un anno, circa un mese fa, lei mi dice che non ce la fa piu' a stare con me, che gli ho rovinato 5 anni di vita e che l'ho spenta come persona (un po' esagerato direi). Che vuole stare da sola per capire cosa vuole e soprattutto cosa NON VUOLE. Che il sentimento non basta perchè non abbiamo complicità e che lei è certa che io non cambiero' mai. Dopo una settimana di silenzio le ho mandato un video messaggio  dove le spiegavo quanto ci tenessi , che volevo cambiare e che sono un deficiente per come mi sono comportato in tutti questi anni. Lei lo ha visto, ma non mi ha risposto. Allora dopo 10 gg sono andato a trovarla a casa (Venerdi scorso) , abbiamo parlato di cosa era successo . Lei mi ha detto che ovviamente faccio sempre come mi pare, anche adesso che mi aveva chiesto di stare da sola, sono ricomparso senza rispettare i suoi tempi , che faccio come mi pare e che lei non sta sempre li ferma ad aspettarmi, lei non stava uscendo (infatti l'ho trovata davvero stanca in volto) e che ne parlava spesso solo con la madre di quanto stesse accadendo . Comunque mi ha detto che ho fatto bene e che l’ho confusa ancora di più con questo gesto. Il giorno dopo le mando un saluto la sera e lei mi chiede più volte dove fossi (gli ho risposto a casa). Il giorno dopo ancora (Domenica scorsa) faccio un gesto mai fatto prima: vado da un fioraio vicino casa sua , faccio preparare un mazzo di rose con un biglietto di invito a Cena, per essere sicuri che le arrivassero le faccio portare dal cugino . Lei mi chiama arrabbiata perché non dovevo mettere in mezzo il cugino , e che non le avevo mai fatto un regalo ed ora i fiori perché volevo fare una cosa plateale perché sono un megalomane . Le dico che non è così che volevo dimostrare con i fatti quanto ci tengo , siamo stati un’ora al telefono e lei arrabbiata mi ha detto che lo faccio solo per egoismo e che vuole stare da sola per capire cosa prova . Allora le ho detto che se non mi amava più bastava dirlo così sparivo per sempre, lei dice che se le lascio tempo magari lo capisce . Io le ho ripetuto più volte che non voglio tornare con lei per rimanere come due ragazzini, ma di avere una chance per andare a vivere assieme e costruirci un futuro . Insomma dopo un’ora di tel , ci siamo lasciati stremati senza giungere ad una conclusione . La sera ci siamo scritti e ci abbiamo riso sopra, era lei che insisteva nello scrivere. Poi Mercoledi corrente le scrivo io, "che la pensavo spesso dandole la buonanotte", lei che fa: fa finta di non leggere il msg (anche se era on line) per poi confermare la lettura un'ora dopo. Giochetto abbastanza infantile. Comunque non le ho più scritto. Io ho capito che è la donna che vorrei accanto , ma faccio davvero fatica a capire  come muovermi per riconquistarla. Grazie mille
    • Ciao, ho 23 mi chiamo Francesco e sto pianificando il mio suicidio da 2 mesi, ho compilato il modulo A.I.D.O. e ho scritto una lettera per mio padre e le mie due sorelle. non per mia madre, visto che si è suicidata 3 mesi fa Sinceramente non so perchè sto scrivendo su questo forum, forse una parte del mio subconscio si rifuta di morire, forse perchè in realtà io rispetto la vita e trovo che sia una cosa meravigliosa, il modo in cui ha trovato la propria strada in questo universo ostile e pieno di ostacoli, oppure è semplicemente un primo e ultimo sfogo indirizzato a dei nickname anonimi di un sito internet, d'altronde non ho più l'ombra di un amico da ben 6 anni. beh da dove iniziare.... diciamo che io ho smesso di vivere a 17 anni, quello che ho fatto dopo è stato semplicemente osservare il tempo scorrere da dietro uno schermo mentre passavo ore e ore a giocare e a guardare serie tv. un parassita in pratica. Dunque, quando avevo 17 anni mia madre si è trasferita con mia sorella in una casa ereditata a due ore di distanza lasciando un adolescente con già poca voglia di studiare da solo e senza una figura di autorità a imporre delle regole; ponendo fine alla mia carriera scolastica. Il motivo del trasferimento sono stato anche io visto che io e mia madre non riuscivamo a vivere insieme senza litigare... ma almeno ci andavo a scuola. Da lì è iniziato il declino più totale perchè oltre alla scuola ho, in questo caso dovuto, smettere di fare Scherma, sport che ho praticato per 11 anni, sport che era la mia fonte principale di amicizie. Comunque da quel fatidico anno in poi ho sempre provato, anche se controvoglia a riprendere le lezioni, interrompendo ogni volta dopo un paio di mesi, facendo spendere soldi inutili alla famiglia. Ora ho 23 anni, ho la licenza media, e la mia unica esperienza lavorativa è stata un servizio civile per una pubblica assistenza dell'A.N.P.A.S. di 8 mesi finita giusto giusto con il suicidio di mia madre... giusto, mia madre, dovete sapere che lei minacciava spesso di suicidarsi, anche per scherzo, io provai ad aiutarla portandola da una psicologa, altro non sapevo fare, oltre magari a cercare di farle compagnia più del solito (ah si, dopo 4 anni ci siamo riuniti tutti di nuovo sotto un solo tetto e stranamente andavamo molto d'accordo) ciononostante non mi ha degnato neanche di una parola nella sua lettera, la cosa più che distruggermi mi ha fatto capire che una cosa in realtà sapevo già da sempre. Io non sono nessuno, non valgo niente, e non è un problema di autostima, è un semplice e palese dato di fatto. Insomma per una settimana ho pianto la sua perdita e poi ho iniziato a sentire come una morza al cuore, ho iniziato a notare quanto fossi solo, cosa che fino ad allora non mi aveva turbato più di tanto, e vedere i successi della mia sorellina universitaria piena di amici e con un ragazzo amorevole non aiutava. Ora sono qui che "dormo" il giorno e sto sveglio la notte per evitare  mia sorella minore e mio padre, e ogni giorno piango e penso a quanto voglio morire, so che è un gesto egoistico, specialmente se la famiglia ha passato da poco un evento simiile, ma non ce la faccio, io devo morire, imperativo. Non voglio nessun tipo di aiuto perchè io non voglio stare meglio,
      Avrei un altro milione di cose da scrivere ma sinceramente sono quasi 24 ore che sono sveglio e le parole giungono al mio cervellino a stento.. ogni tanto mi capita.
    • Guest gurdulù
    • Ciao tutti,
      vi volevo raccontare la mia storia. Sono un ragazzo di 24 anni e dopo un relazione con una ragazza durata due anni circa, ho avuto un momento difficile ma mi sono ripreso. Conosco una ragazza qualche mese, avendo una passione in comune, e lei mi contatta un giorno e così iniziamo a sentirci. Inizilamente non provavo nessun tipo di attrazione nei suoi confronti poi col temop stando con lei ed uscendoci, mi inzia a piacere. Ci frequentiamo per qualche settimana e tutto accade una sera, dopo una festa ci baciano per la prima volta ed è stato stupendo. Sembra che va tutto a gonfie vele: stiamo molto bene, usciamo speso, abbiamo tante cose in comune e noto che la cosa può diventare serie. Me ne rendo conto da alcune affermazioni sue del tipo: Ti aspetto a Firenze, dove lei studia, così stiamo insieme; oppure " mi manchi" ed altre di questo tipo. Tutto il mese di gennaio sta nella città dove vivo per trobvare la sua famiglia e stiamo molto bene insieme. parliamo tanto sia per telefono che per messaggio; io incominicio ad accarezzare l'idea di poter iniziare qualcosa con lei. 15 giorni fa torna a Firenze per dare un esame: i giorni primi dell'esame era tutto tranquillo: chiamate, messaggi dolci, tutto perfetto. Dopo l'esame, che è andato male, torna nuovamente giù e si chiude. Non parla più con me; ci sentiamo pochissimo e normalmente sono io sempre a contattarla. Le parlo, nonostante lei per giorni sembra quasi evitarmi. La incontro e gli chiedo il perchè di questo suo atteggiamento così diverso da un giorno all'altro. Lei mi dice che dopo l'esame aveva sofferto e che in famiglia la situazione non era felice e per questo volevo un momento tranquillo per stare da sola. e dice che il problema non sono io e che quello che provava per me, non è cambaito in pochi giorni. Dopo 7 giorni ci rivediamo e lei sembra molto tranquilla e dice che devo stare tranquillo perchè io non c'entro ma è una cosa sua e di un suo momento. Poi ci rassicura dicendomi che voleva un pò di tempo e tutto sarebbe tornato come prima e saremmo stati bene. Ora ci stiamo sentendo ma poche volte al giorno. Quando la sento la vedo serena e tranquilla e non sembra mi stia dicendo sciocchezze anzì. Sono io che non sono tranquillo perchè non sono il tipo che aspetta molto e non riesco sempre ad avere pazienza. Vorrei contattarla, parlare e stare bene. Questa situazione di mezzo mi fa stare male.
      Non riesco a capacitarmi di questo suo cambio repentino. Io purtropppo dopo la relazione con la mia ex non riuscivo più a fidarmi di nessuno, ma quando ho incontrato lei l'ho trvata matura, e intelligente e con tempo mi sono fidato perchè penso ci possa essere qualcosa. Non so che sia veramente così, quindni che vuole tempo, o dietro c'è qualcosa che non so. Spero di sbagliarmi ma ho bisogno di lei, di sentirla di tornare a come prima. Mi devo fidare o meno di quello che mi ha detto?.. Io ci provo ma il tempo mi logora e mi fa star male stare a metà senza poter far nulla. Detto ciò io ogni tanto cerco di contattarla... forse dovrei lasciarla stare per un pò e farmi desiderare ed aspettare una sua mossa?... grazie per l'aiuto.
  • Pubblicità

  • Statistiche Utenti

    • Utenti totali
      8639
    • Record utenti online
      188

    Nuovo iscritto
    GEMINI391
    Iscritto
  • Pubblicità

×