Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso dati

  1. Ieri
  2. Daniele34

    Integratori sessuali

    Sto studiando adesso il tema "integratori sessuali" come i cibi afrodisiaci anche i farmaci come Viagra, https://buona-salute.net/cialis-originale . Per la mia età i cibi afrodisiaci non bastano ho bisogno di qualcosa più forte. Ho letto tanta informazione su Viagra, e anche ho trovato il posto dove è possibile acquistare questo farmaco ottenendo consultazione medica online. Le farmacie online oggi offrono molti medicinali con ricetta medica gratuita. Importante trovare una farmacia online sicura e potete risparmiare significamente vostro tempo e denaro.
  3. Ultima settimana
  4. L'anno scorso ho provato per la prima volta in senso di derealizzazione ma poi mi ci sono abituato e tutto era tornato normale, ma da 4 mesi o più sto soffrendo come un cane di derealizzazione e depersonalizzazione dovuto dal disturbo post traumatico da stress detto dal mio neurologo. Ho preso daparox in compresse da 20 la prima settimana mezza e poi una compressa intera al giorno dopo colazione, ma ora sono 3 giorni che mi sento veramente peggio di prima e la derealizzazione e depersonalizzazione sono aumentati davvero molto sono 4 mesi o più che non riesco ad uscire con i miei amici ma
  5. Listy

    PADRE SEPARATO CERCA CONSIGLIO

    Ciao sono la mamma di due gemelli ormai grandi Ti racconto la mia esperienza, perché in parte ho avuto il tuo stesso atteggiamento ed ho cercato sempre, prima della separazione, di tamponare e tutelare la figura di un papà assente. Pensavo di evitargli una sofferenza che ritenevo dovesse essere solo mia. Trovavo ogni sorta di scusa e giustificazione per l’assenza di mio marito, finché un giorno quando ho pensato che loro potessero comprendere, gli ho parlato del mio desiderio di separarmi. Ho scoperto in quella circostanza di aver commesso il peggiore dei miei errori, perché i miei figli avev
  6. Ermes-_-

    Scelte obbligate.

    Left e tex, dove siete finiti, state bene? Lo spero tanto date un segno di vita pls :) Ermes.
  7. Non hai errato nulla se hai espresso il tuo amore .. hai fatto bene almeno sa che persona ha al suo fianco! Lascia fare a lui ora aspetta anche se tra poco è un anno e se nn è innamorato ora qnd lo sarà ?! Non voglio metterti altri pensieri ma con qst lockdown si ha tanto tempo per pensare anche nel profondo dei sentimenti ( parlo per lui)
  8. Amy

    Amore in famiglia

    Buonasera,ultimamente mi sento un po’ strana.. ovvero ho conosciuto un mio cugino di primo grado che sta fuori durante le vacanze qui da me in quanto si è trattenuto quasi un mese premetto che abbiamo un feeling bestiale e lui ha sempre buttato frecciatine fatto complimenti o magari facendo il geloso ma l’ho sempre presa a ridere senza darne peso dopo la sua partenza mi è stato vicino anche quando ho litigato con il mio ragazzo ma poi dal sentirci molto spesso quasi tt i giorni con videochiamate messaggi in qualsiasi ora inizia ad evitarmi non so il perché. Già io gli voglio un mondo di ben
  9. Eracle

    sessualità

    E niente, il sesso non fa per me.
  10. Ciao Sere, Non credo che si possa mai sbagliare ad ammettere di amare qualcuno, anzi, è un atto di profondo coraggio. Ti sei messa a nudo e lo hai fatto pur sapendo che c'era qualcosa che lo frenava. Al di là da come possa andare tra di voi, se lui capirà o meno che sei la ragazza del "per sempre", è importante che tu abbia dato tutto quello che potevi dare, e che continui a farlo. Altrimenti rischi di portarti dietro questa incertezza. Non pensare mai che il problema sia tu o il fatto che non vali abbastanza, non prendere mai nulla sul personale. Se le persone non amano non
  11. Posso condividere anch'io la mia esperienza, adesso ho 29 anni, e la prima esperienza di psicosi l'ho avuta a 22 anni, mentre lavoravo d'estate durante la pausa estiva universitaria, ho iniziato a pensare che le persone che mi stavano attorno parlassero in codice, come se dietro ad ogni frase banale ci fosse un secondo fine, un messaggio in codice da interpretare, e che associavo alla religione. Una volta stavo talmente tanto in paranoia con sti pensieri di Dio, Gesù, vita, morte, eccetera, che stavo per svenire, mi sono fermato dal lavoro e sono andato in bagno, dove mi sono guardato ed ero t
  12. marco8282

    Salve a tutti

    Buongiorno ho trovato molto interessante questo forum sono Marco 38 anni
  13. In precedenza
  14. ciao,non so se è il posto giusto per scrivere ma non so davvero con chi parlarne. quest estate l’ho passata a piangere,ero sempre sul punto di piangere e sempre scoraggiata. non so neanche io il perché, forse tutto è iniziato con un’amore non corrisposto è da lì penso che tutti i miei problemi sono saliti a galla. ho compiuto 15 anni a settembre e pochi giorni dopo il mio compleanno ho iniziato a tagliarmi. non faccio tagli tanto profondi. quando riesco a non tagliarmi per un po’,le croste vanno via e vedo il mio braccio “pulito” al posto di stare bene sto male. mi sento in colpa. ho paura di
  15. Purtroppo un elenco "completo" di tutti gli psicologi/psicoterapeuti italiani, con tutte le loro qualifiche e/o specializzazioni o campi di interesse, non esiste. Ma, in fondo, è semplice cercare nella propria zona di residenza uno psicologo "anziano" poiché, giustamente, sarà conosciuto ed indicato come riferimento da molti. E per questo ha meno bisogno di visibilità come invece può accadere ad un giovane che invece ha bisogno di farsi conoscere attraverso i moderni mezzi di diffusione pubblicitaria. Di siti che "pubblicizzano" psicologi ce ne sono molti ed è facile trovarli con G
  16. Mi viene in mente "pagine gialle" un elenco telefonico dove trovi indicata anche la specializzazione.
  17. Nerandí

    Aiuto sto impazzendo

    Tranquillo. Lì ho avuti anche io e piano piano ci farai l'abitudine fino a che si attenueranno sempre di più,non stai per morire. È solo una brutta reazione ad uno stress o preoccupazioni prolungate. Di solito gli attacchi di panico vengono a farci visita per dirci che c'è qualcosa che non va psicologicamente ma non organicamente. Prova con un po' di meditazione o fai dei bei respiri lunghi. Cerca in ogni modo di rilassarti e quando arriva un attacco non agitarti troppo Se no si amplifica ancora di più. Al massimo ti siedi o ti appoggi da qualche parte ,chiudi gli occhi e concentrati sul tuo r
  18. quando un evento tende a ripetersi vuol dire che abbiamo una ferita da curare o qualche esperienza non ben compresa del nostro passato che ci riporta ai nostri soliti schemi ripetitivi e tra questi anche le persone che scegliamo. Quando sei sola ripeti queste frasi a voce alta : perché a me? Cosa devo comprendere che ancora non ho compreso? Cosa devo imparare? Sembrerà folle ma questo ti aiuterà a comunicare con la parte più nascosta del tuo subconscio, Che a sua volta ti risponderà per aiutarti nell'autoguarigione. Sta a te cogliere I segnali ed infine mettere i
  19. Buonasera a tutti! Scusate l'off topic... Sono specializzanda in lingua e cultura italiana per stranieri, e vorrei fare una tesi sperimentale ma non so su quale tema... Qualcuno di voi potrebbe darmi qualche idea?
  20. Spiego meglio la mia richiesta: dopo aver fatto una ricerca sul web, ho avuto l'impressione che tutti gli psicologi che posso trovare online sono solo quelli che sono più tecnologicamente avanzati ed hanno voglia di guadagnare visibilità. Va da sè che resterebbero fuori psicologi più anziani, meno tecnologici e/o che non hanno bisogno di visibilità, io vorrei provare a sentire anche loro prima di scegliere, ma non so dove trovarli. Ci sarebbe ovviamente l'albo, ma questo non indica il tipo di trattamento effettuato, la ricerca sarebbe quindi troppo estesa, sapete se esiste da qu
  21. Helen_93

    genitori gelosi

    Alcune volte i genitori manifestano le loro paure sui figli, o le esperienze che loro non hanno potuto vivere e che vedendo vivere a te gli rendono inconsciamente gelosi e invidiosi. Non prenderla troppo sul personale, anche i miei genitori sono così. Negli anni ho capito che non è nemmeno colpa loro se sono così, dobbiamo solo imparare ad accettarli così come sono, andando avanti con la nostra vita. Tu devi solamente continuare ad essere la persona forte che sei, tenendo loro testa, non facendoti influenzare e dimostrare loro di cavartela anche da sola. Vuoi andare a trovare il tuo ragazzo? t
  22. Vi scrivo perché per l'ennesima volta mi è capitata una situazione simile e mi sento veramente molto giù per questa cosa. Premetto che sono una persona molto aperta mentalmente, parlo cinque lingue, sono bisessuale e ho viaggiato molto all'estero sia per studio che per passione. Riesco a parlare facilmente con chiunque, sono gentile con gli altri ma non accondiscendente, sono educata e disponibile e cerco sempre di dare una mano quando qualcuno lo chiede. E nonostante ciò, per quanto io riesca a parlare con molte persone, quando si tratta di fare gruppo e uscire o organizzare qualcosa, vengo s
  23. ragazzi, mi presento, Sabrina, ho letto tutto il forum, io ho 25 anni e dopo una vita serena e felice ho iniziato a stare male a giugno dopo un periodo di forte stress di 5 mesi in cui non dormivo a sufficienza con gli ultimi 2 primA di forti pressioni con violenze psicologiche, sentivo voci di persone che facevano cose quotidiane la notte e il rumore dell’ambulanza sempre più spesso anche quando non erano in circolazione, ho sottovalutato, mi è stato dato il risperdal a mia insaputa che mi ha dato una brutta crisi poi il 25 agosto dove mi muovevo a scatti non so se vi è mai successa una reaz
  24. ragazzi, mi presento, Sabrina, ho letto tutto il forum, io ho 25 anni e dopo una vita serena e felice ho iniziato a stare male a giugno dopo un periodo di forte stress di 5 mesi in cui non dormivo a sufficienza con gli ultimi 2 primA di forti pressioni con violenze psicologiche, sentivo voci di persone che facevano cose quotidiane la notte e il rumore dell’ambulanza sempre più spesso anche quando non erano in circolazione, ho sottovalutato, mi è stato dato il risperdal a mia insaputa che mi ha dato una brutta crisi poi il 25 agosto dove mi muovevo a scatti non so se vi è mai successa una reaz
  25. Cerca di andare via da lì, quanto prima. Nel mentre, ricorda che quel lavoro non è la tua vita intera.
  26. Hai 23 anni e puoi decidere autonomamente cosa fare, se vuoi andare a casa del tuo ragazzo anche quando è fuori per lavoro inventati una scusa, avrai qualche amica che potrà reggerti il gioco. Io ho una sorella della tua età anche lei fidanzata e i miei non si sono mai fatti problemi del tipo, io, lo ammetto, sono un po' geloso quando va a casa del suo ragazzo ma non mi sono mai opposto perché è comunque la sua vita e non decido io cosa può o non può fare.
  27. Salve a tutti mi ritrovo a scrivere in questo forum perché ho bisogno di capire se qualcuno a vissuto la mia stessa esperienza mi ritrovo a convivere con il mio compagno ormai da 9 anni io 27 anni lui 29 ci siamo conosciuti piccolissimi io 14 anni lui 16 e da circa un mese e mezzo stiamo vivendo un brutto periodo e iniziato tutto da una sera che è andato a un concerto insieme un suo cugino e 2 ragazze molto più piccole ma semplicemente perché aveva fatto un piacere di accompagnarle a questo concerto perché la madre delle ragazze gli avevano fatto avere i biglietti chiesto anche a me di andare
  28. Buongiorno a tutti!Sento la necessità di scrivere su questo forum e condividere un enorme problema che mi affligge da quest'estate.Da poco più di 2 anni lavoro in un'azienda, la verità è che non mi sono mai trovata un granchè bene perchè trattasi di un'azienda padronale dove i capi non hanno empatia e ti trattano come un oggetto, cercano di risparmiare su tutto, nessuna formazione anche se il mio contratto la prevede, niente di niente. In questi 2 anni sono comunque riuscita a tenere botta in qualche modo. Durante il covid mi hanno lasciata in cassa integrazione per alcuni mesi durante i quali
  1. Carica più attività

Pubblicità



  • Newsletter

    Vuoi tenerti aggiornato sulle nostre ultime novità?
    Iscriviti
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.