Vai al contenuto

Pubblicità

^sylvia^

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda ^sylvia^

  • Rango
    Nuovo utente

Profile Information

  • Location
    Veneto

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Ma io provo comunque :) Dunque ho un grosso problema con l'odore del pesce. Di qualunque cosa che sa di mare. E mi fa impressione anche vedere gli animali morti, interi, in tavola. Ma con le cose acquatiche è molto peggio. Mi vien proprio da vomitare! e questo da quando ho tre anni, ho avuto un'intossicazione alimentare con lo sgombro. Sembra un paradosso, ma questa cosa non ha mai interferito sulla mia vita sociale, diciamo che son sempre stata messa a mio agio, ho avuto molte più rogne negli ultimi anni con i pranzi di una parte di parenti, che mi danno della schizzinosa. Lì vedrò sì e no tre volte all'anno, giusto perché da parte di mia madre son molto tradizionalisti, non sono l'unica che non lo mangia, ma niente, il menù lo deve sempre decidere una sorella di mia madre che ultimamente si è fissata sul solo pesce. Giusto oggi ho saputo che ne ho uno tra poco... se passo solo davanti a una pescheria devo trattenere il respiro, una volta per sbaglio all'inaugurazione di una mostra ho mangiato un salatino a caso, che sapeva di mare, son corsa in bagno! E' solo una questione di emotività? E se anche fosse, perché questo comportamento da parte di mia "zia"? Io se ho gente a cena o a pranzo, cerco di metter a proprio agio tutti...
  2. grazie della correzione! L'insonnia notturna a volte gioca brutti scherzi ortografici
  3. guarda, a me questa storia puzza un po'... io son appena uscita da una relazione di quattro anni, lui quando ci siamo conosciuti era separato in via di divorzio, una figlia in comune, la teneva più lui che lei soprattutto negli ultimi due anni, ma lui non ha MAI varcato la soglia della porta di casa di lei. Si vedevano solo alle feste di fine scuola, ai saggi, cose così, affiancati dai quattro nonni e a volte anche dagli zii e basta! ...
  4. Scritta da Jan Curtis, Joy Division, colonna sonora di una parte della mia vita...
  5. io l'ho letto due volte rapidissimamente... è un libro che mi ha commosso, che mi hai incuriosito ad approfondire nuovi temi filosofici e anche medici, la storia della cura dell'emicrania con aura, che conoscevo poco, mi sono sentita proprio immersa nell'atmosfera della Vienna fine Ottocentesca, che adoro... Yalom è uno psichiatra che ci sa fare anche come romanziere!!! Non parlo della storia per non anticipare nulla a chi lo vorrà leggere :)
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.