Vai al contenuto

Pubblicità

Francesco valenti

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Francesco valenti

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Francesco valenti

    cosa ho?

    GraIe mille per la risposta,la ritengo molto plausibile e intelligente...non so come spiegarlo, ma fino al giorno prima ero davvero felice e spensierato,mentre dal giorno dopo con questa ansia tutto si è tramutato in noia,non so come spiegartelo,quindi ho iniziato improvvisamente a darmi fastidio tutto ciò che prima mi piaceva, a rimanere costantemente a rimuginare sul passato,su come sia stato possibile cambiare così, non mi andava più di fare niente, o meglio se lo facevo non era comunque come prima...anche ascoltare la musica o vedere una partita,non mi dava le stesse emozioni di prima...forse mi sono concentrato troppo su questo, fatto sta che ho rovinato i rapporti con tutti in casa e poi sono diventato incapace a parlare spontaneamente,ho problemi di memoria e concentrazione, mi sembra di vivere in una bolla, prima era tutto chiaro e spontaneo mentre adesso non so più cosa fare, non riesco più a scherzare e a ridere anche perché la mia vita si è rovinata...ho molta paura, è incredibile
  2. Francesco valenti

    cosa ho?

    Salve a tutti...sono un ragazzo di 20 anni e non so che problema io abbia...adesso vi spiego: sono uno studente di economia fuori sede, studio a Roma ma sono originario di Reggio Calabria e sono cresciuto a Reggio Emilia...in pratica fino ai 20 anni non ho mai avuto un problema,infanzia e adolescenza vissuta tranquilla nonostante la mancanza di un padre poiché se ne è andato quando mia madre era incinta...pieno di interessi e di passioni,mai un problema scolastico è sempre ottimista e felice verso il futuro...voglia di fare mille cose e di vivere la vita al massimo...famiglia unita e felice e amici sia a Reggio Emilia che a Roma che giù in calabria...a Roma avevo casa con altri 2 ragazzi e 2 ragazze e avevo un rapporto di fratelli e sorelle con loro...fino a quando il 22 dicembre fui colto da un ansia pazzesca alla bocca dello stomaco, io lo ritenevo legato al fatto di essermi innamorato della mia coinquilina,però quest'ansia ha tramutato tutto in noia,ogni cosa che prima mi piaceva ha finito per non piacermi più,ogni rapporto che avevo prima era diventato insignificante,non vivevo più la mia vita è quando gli altri si divertivano a me dava persino fastidio perché io non riuscivo più a essere come prima,a parlare come prima,a divertirmi come prima,io che volevo sempre stare in mezzo a più gente possibile,improvvisamente non avevo empatia con nessuno,come se la mia vita si fosse fermata a quel 22 dicembre...il calcio non esiste più,ogni altra passione nemmeno,le ragazze mi interessano ma in questo stato di certo non posso stare con nessuna,ho perso ogni mia capacità di parlare con la gente,passo le giornate a camminare senza una meta o a leggere sintomi di quello che ho...io subito mi sono sentito strano e ho pensato: e adesso? E infatti non esiste più niente,ho rovinato i rapporti con tutti nella casa, non voglio vedere più nessuno, sono diventato stupido è incapace di concentrarmi e di ricordare,una persona da prendere in giro diciamo, mentre prima ero una specie di leader,in più studiavo lavoravo e mi divertivo anche a fare ciò...io sto tremando dalla paura non so cosa possa essere...depressione ansiosa? Depersonalizzazione?disturbo borderline?schizofrenia? Ho molta paura,in 7 mesi ho buttato la mia vita è vivo nell'angoscia...pensate che è arrivato tutto il giorno dopo che tutti mi dicevano hai una vita perfetta ecc...sembra una maledizione
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.