Vai al contenuto

Pubblicità

Tenderly

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Tenderly

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Buongiorno! penso che tu abbia ragione e hai detto bene perché è una persona tutta da scoprire e questa cosa mi fa arrabbiare e allo stesso tempo mi intriga.. Poi per messaggio sono più me stessa ed è brutto e questa cosa di essere bloccata quando sono con lui mi da molto fastidio.. quando l’altra sera siamo usciti stavo talmente male che non vedevo l’ora di andare a casa (è la prima volta che penso a una cosa del genere) ed è brutto da dire e da pensare perché vorrei che le cose andassero diversamente. Sono completamente vuota e anonima con lui e io non sono così Poi non so perché ma mi viene da mettere in dubbio tutto quello che mi dice dopo avermi dato buca svariate volte per una cosa o per l’altra per poi uscire una volta ogni morte di papa e secondo me è anche questo che mi blocca il fatto di non vederlo un po’ di più Non so se sia realmente interessato me.. non me l’ha fatto capire molto Ho pensato di parlargli del fatto che mi sale l’ansia tutte le volte che esco con lui ma non so come la prenderebbe mi ha pure proposto di fare un viaggio insieme perché pensa che con me si divertirebbe un sacco, lo penso anch’io hahahaha ma non finché ho sta cosa addosso
  2. Ciao! Ho 19 anni e ho sempre avuto degli inciucci con ragazzi più grandi.. e devo dire che quando un ragazzo mi piace davvero tanto mi sale un’ansia incredibile che col tempo (anni) conoscendo la persona che mi trovo davanti, sparisce (penso perché non ci sia più interesse o perché son stata più volte delusa) Sta di fatto che sto uscendo con un ragazzo di 29 anni e non so come mi sono subito infatuata di questa persona (sarà attrazione fisica?). È un ragazzo parecchio introverso ma tende a nascondere questa cosa infatti quando usciamo non smette di parlare ed è abbastanza egocentrico, molto simpatico e intelligente e penso di non interessargli molto dato che non mi chiede molto su di me.. mi sembra una cosa superficiale e qualcosa mi dice che quando esce con me non è del tutto se stesso.. Il punto è che io quando son con lui vado in palla, ho l’ansia, e mi blocco. Taccio. Rido come un imbeccille e basta. Non riesco ad esprimere i miei pensieri e mi limito solo ad ascoltarlo. Io di solito non sono così, sono completamente l’opposto.. non sto mai zitta, non ho peli sulla lingua, rido, scherzo, sono più spontanea, attiva... sono una peperina, mentre con lui completamente l’opposto.. vorrei sapere il motivo, combattere questa cosa. Potreste darmi una mano? Grazie!!
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.