Vai al contenuto

Tony__es

Membri
  • Numero di messaggi

    3
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Tony__es

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Tony__es

    Sto al limite...

    Si senza dubbio per me era anzi '' è '' {visto che ci sono venuto comunque..} una motivazione per cambiare vita... La cosa che mi tormenta è la solitudine.. Ma nel senso che ormai è come se non avessi più voglia di stare con nessuno.. Oppure forse è solo il fatto che penso di non incontrare più persone con i miei stessi interessi o i miei ideali di vita... E la solitudine non aiuta a dimenticare.. Si ho un lavoretto e sto cercando una nuova Stanza da fittare.. E vado anche a scuola di tedesco.. Però ogni giorno mi viene di pensare a lei.. Pur vedendo una ragazza che gli somiglia o parlando di alcune cose che piacevano a lei.. Ma pure senza motivo.. Io sono convinto che sia la mia vita che non mi soddisfa e forse pure il tenore di vita è le tante cose che ho fatto in passato che non mi fanno più accontentare di nulla.. So solo che soffro... Non sono ricaduto in nessun giro e non faccio più uso di niente manco tranquillanti che usavo prima per calmarmi.. Però è dura... E la tristezza ormai ha preso il sopravvento sulle mie giornate.. Volevo bene a quella persona.. Sono troppo buono e lunatico e non mi rendevo conto che era solo una calcolatrice.. E con tutto ciò mi manca.. Non riesco a spiegarmi nemmeno questo.. Certe volte la odio certe volte mi manca da morire... Non lo so..
  2. Tony__es

    Sto al limite...

    Si senza dubbio per me era anzi '' è '' {visto che ci sono venuto comunque..} una motivazione per cambiare vita... La cosa che mi tormenta è la solitudine.. Ma nel senso che ormai è come se non avessi più voglia di stare con nessuno.. Oppure forse è solo il fatto che penso di non incontrare più persone con i miei stessi interessi o i miei ideali di vita... E la solitudine non aiuta a dimenticare.. Si ho un lavoretto e sto cercando una nuova Stanza da fittare.. E vado anche a scuola di tedesco.. Però ogni giorno mi viene di pensare a lei.. Pur vedendo una ragazza che gli somiglia o parlando di alcune cose che piacevano a lei.. Ma pure senza motivo.. Io sono convinto che sia la mia vita che non mi soddisfa e forse pure il tenore di vita è le tante cose che ho fatto in passato che non mi fanno più accontentare di nulla.. So solo che soffro... Non sono ricaduto in nessun giro e non faccio più uso di niente manco tranquillanti che usavo prima per calmarmi.. Però è dura... E la tristezza ormai ha preso il sopravvento sulle mie giornate.. Volevo bene a quella persona.. Sono troppo buono e lunatico e non mi rendevo conto che era solo una calcolatrice.. E con tutto ciò mi manca.. Non riesco a spiegarmi nemmeno questo
  3. Tony__es

    Sto al limite...

    Ciao a tutti.. Voglio raccontarvi la mia storia e vorrei qualche consiglio perché non ne riesco più ad uscire.. Sono arrivato ad un punto critico.. Vi spiego.. Sono un ragazzo di 26anni. Un anno e mezzo fa decido di provarci con un amica mia e la cosa va a buon fine per un certo senso.. Lei si era appena lasciata con il ragazzo dopo 5 anni..che tra l altro aveva cambiato città per motivi lavorativi. Stiamo 4 mesi insieme dove purtroppo le cose non vanno proprio bene visto che lei stava ancora male per il suo ex. Dopo 4 mesi torna il suo ex e lei decide di lasciarmi e rimettersi con lui.. Io in questi pochi mesi mi ero innamorato anche perché già da prima la desideravo e cado in depressione.. Mi licenzio da un lavoro di me..da. Comincio a frequentare giri strani e a drogarmi di coca quasi tutti i giorni..e sopratutto faccio una merda lei per come si era comportata..insultandola pesantemente ma tutto questo era dovuto alla mia rabbia perché in fondo a me stesso io l amavo e non pensavo tutto quello che gli avevo detto.. Dopo 7 mesi in un giornata normale decido di mandare un messaggio ad un suo amico e scusarmi per tutto quello che era successo.. Capendo anche in parte il fatto che dopo essersi lasciati dopo una relazione di 5 anni non puoi di nuovo ricominciare a stare con un altra persona.. Comunque quest amico gli riferisce il messaggio è lei mi ricontatta facendomi capire che voleva vedermi.. Ci vediamo a tre io lei e il suo amico e passiamo la serata insieme.. Il giorno dopo lei mi fa capire che vuole rivedermi e passiamo una serata insieme stupenda.. In tutto ciò le cose col suo ragazzo non andavano per niente bene e mi dice che aveva intenzione di lasciarlo.. Così succede e cominciamo a frequentarci.. (lei aveva un Erasmus a fine settembre in Germania in tutto ciò era aprile) Dopo 2 mesi io gli dico che volevo sapere cosa voleva fare con me.. Nel senso che io volevo stare con lei ma lei non era ancora sicura..e quindi io arrabiato prendo e faccio un biglietto per una città estera visto che lei non mi voleva ed io non avevo una vita molto appagante a livello lavorativo.. non la contattai più e lei si fece risentire e per non portarla a lungo continuai a frequentarla fino al girono della partenza dove decidiamo di stare insieme e che l avrei raggiunta nella città dove doveva fare l Erasmus pur di stare con lei.. Vado in qst città dove avevo fatto il biglietto dove c era un mio amico e torno dopo 5 giorni perché vedevo che gli mancavo e che piangeva addirittura.. E anche a me mancava da morire... Torno in Italia e comincio a fare un lavoro per conservare i soldi per andare con lei in qst città dove doveva fare l Erasmus... Ma a due mesi dalla partenza lei mi lascia dicendomi che nn mi ama e che vuole stare da sola... Da qui comincia il mio calvario.. Comincio a star malissimo.. Non voglio uscire più.. Non mi accontento più di niente e tra l altro gli unici veri amici miei si trovano in America perciò rimango solo perche uscire con gente cosi per convenienza mi fa sentire solo... Decido di partire lo stesso per questa città dove lei fa l Erasmus anche se vi posso giurare che non voglio tentare niente e tanto meno tornare con lei perché la odio a morte solo che sto male...e non riesco più a capire cosa voglio dalla vita.. A me l idea di trasferirmi qui piaceva aldilà di quello che faceva lei.. Piango tutti i giorni sto cercando di farmi una nuova vita imparando la lingua del posto e lavorando però mi sento sempre solo e giù... Non ero mai stato così in tutta la mia vita... Ma è come se non mi basti più niente da qnd ho conosciuto questa ragazza e come se mi fossi svegliato da una vita che non volevo.. Ora però sto passando l. Inferno e faccio pensieri brutti sul farla finita perche non voglio stare così... E sopratutto nutro rabbia per tutto perche per lei ho fatto praticamente tutto addirittura sono tornato da una città estera per stare con lei e l avrei seguita ovunque perche l amavo è volevo stare con lei.. Ma solo ora mi sto cominciando a rendere conto di che persona di merda era. Una che ti tratta cosi
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.