Vai al contenuto

Pubblicità

Sara93

Membri
  • Numero contenuti

    1
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Sara93

  • Rank
    Nuovo utente
  1. Salve, vi chiedo aiuto per quanto riguarda la ragazza con cui mi sto frequentando. Abbiamo entrambe 25 anni e abbiamo iniziato questo rapporto circa 3 mesi fa. All'inizio tutto bene poi ho cominciato a pensare che mi stesse nascondendo qualcosa. In seguito ad alcuni fatti successi l'anno scorso sono quasi sicura che lei abbia avuto una specie di esaurimento nervoso, l'ho ritrovata dopo 6 mesi che non ci eravamo viste ed era magrissima. Quindi ha avuto una notevole perdita di peso che mi ha fatto preoccupare subito. Nonostante ciò mi sono illusa che col nostro attuale rapporto un po' alla volta tutto si sarebbe sistemato. Non è stato così. Alterna momenti in cui mi cerca, mi vuole e va tutto alla grande con momenti in cui mi rifiuta completamente (soprattutto nella sfera sessuale). A volte mi sembra addirittura di avere a che fare con due persone diverse. Esasperata da tutto ciò sono riuscita a farla parlare (impresa non facile perché nega totalmente il problema) e ha detto di avere dei problemi di anoressia e di seguire un percorso assieme ad una psicologa. Tuttavia io non sono del tutto convinta che la psicologa in questione esista. Quindi innanzitutto mi chiedevo, cosa si intende esattamente per anoressia? Lei è magrissima, vero, però quando usciamo mangia senza problemi. Non ha paura di ingrassare. L'unica cosa che ho notato e che ha eliminato moltissimi cibi che prima mangiava, senza motivo. Carne, sushi, peperoni, cose che prima andavano bene adesso basta. Però, a parte questo, non vedo enormi cambiamenti nella fame. Quindi mi chiedevo, secondo voi potrebbe lo stesso essere un problema di anoressia? Cioè anche tutti quegli sbalzi di umore, i voltafaccia ecc potrebbero essere dovuti a questo? E il rifiuto sessuale? Sono disperata perché lei tende spesso e volentieri a mentire quindi non so mai dove finisca la verità e dove inizino le bugie. In certi momenti ho addirittura pensato che fosse bipolare, ma che ne so io? Non so nemmeno come approcciarmi a lei e come comportarmi per starle vicina. Grazie in anticipo a chi potrà aiutarmi
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.