Vai al contenuto

Pubblicità

Nessuno98

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Nessuno98

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Nessuno98

    Ho bisogno di aiuto...

    Buongiorno, sono un ragazzo di vent’anni, scrivo a voi perché purtroppo non so più cosa fare ne a chi chiedere. Vivo da solo nonostante la mia età, ho già un lavoro e sono indipendente, vi starete chiedendo il perché,no? Bhe purtroppo mia madre ha preferito vivere con mio padre, con il quale ormai non parlo più, perché ha mentito a me è mia madre per 18anni, finendo anche in carcere, perciò appena ho trovato lavoro mi ha mollato a casa con un affitto da pagare, bollette e tutto... sono un ragazzo onesto, faccio il magazziniere e lavoro fino alle 14 ore al giorno, non ho una vita sociale, anche perché il sabato e la domenica lì passo in casa a pulire e fare il bucato per là settimana dopo, vi dirò e forse il periodo più bello che io abbia mai passato, intendo finanziariamente, perché quando ero piccolo, si dormiva tutti nella stessa stanza e, c’erano dei giorni dove non avevamo nemmeno la corrente e il riscaldamento, ma nonostante tutto il mio motto è sempre stato accontentati che le cose miglioreranno e, così è stato intendo finanziariamente si intende. Non sono riuscito a finire gli studi perché, in casa eravamo arrivati al punto da dover scegliere tra i libri e l’abbonamento della corriera al mangiare... ho mollato perché ho sempre pensato al star bene insieme, metto sempre davanti il bene comune o altrui al mio, questo è il mio più grande pregio ma anche la mia più grande maledizione.. Ormai sono due anni che vivo da solo e, la vita comincia ad essere sempre più scura e grigia, finché un giorno conobbi questa ragazza, solare allegra e spensierata. anche lei con i suoi problemi ma, molto matura nonostante avesse solamente 19 anni.. premette che con le ragazza purtroppo non ci ho mai saputo fare ma, con lei era differente, davvero sono parole semplici e usate da tutti, delle frasi fatte insomma, però era ed e tutto ciò, dopo che lei mi ha provocato da febbraio a marzo cambiano totalmente atteggiamenti nei miei confronti, ovvero dall uscire tutte le sere al vedersi una volta al mese, sen andava bene, le ho allora confidato che mi piaceva anche se, ne ero follemente perso, anche ora, la vedevo come l’unica felicità che avessi mai avuto e, se dovessi star qui a scrivere tutte le cose che ho passato, davvero ho le lacrime agli occhi... ieri dopo cose successe tra me e lei le ha scritto un suo ex ma già da tempo, lo sapevo e non mi importava perché sono un ragazzo non geloso, visto che non stiamo neanche insieme non ne vedevo la motivazione, a parte questo ero stanco e allora ho cominciato a guardare fuori dal finestrino, lei si è arrabbiata perché proprio in quel mentre le ha scritto.. e pensava che fossi arrabbiato per questo, finendo con l’urlaci contro, abbiamo fatto pace, e le ho spiegato che cosa provo per lei, e che non è solo una questione di piacere corporeo che vorrei, ma lei mi ha respinto non rifiutandomi, sono stato dalle 1:00 alle 3:15 a parlarne con lei, in questo momento sto saltando lavoro, a lei piaccio però piacciono anche altri ragazzi e vuole fare un po’ come le pare,la mia risposta è stata che l’avrei aspettata,1 5 o anche 10 anni, paragonandola al mio Superenalotto, perché infondo diciamocelo per “pucciare il biscotto” quello lo puoi fare con tutte, stare bene con una persona non è da tutti,pensate caso vuole che suo padre ritira le immondizie è proprio ora è fuori dal mio parcheggio e conosce la mia macchina, e a lei ho detto che ero andato al lavoro, perché ci tenevo a parlare di queste cose con lei... non pensiate e la mia prima bugia nei sui riguardi... vabhe resta il fatto che ci sto male, non solo per lei, ma per tutto quello che vi ho raccontato, anche se è solo un 10 percento se così si può dire... davvero ho tanta voglia di non svegliarmi più alla mattina, prima di andare a letto penso a come sarebbe bello se non fossi mai esistito o semplicemente sto lì a pensare che al mio funerale non ci sarebbe nessuno, non ho nemmeno un amico ormai, non ho tempo né voglia purtroppo, poi a me non interessa ne bere ne fumare, cosa che tutti gli altri purtroppo fanno, sono solo da due anni, sono triste vorrei solo finirla qui, non mi dite crisi amorose o così, perché quello è stato solo la goccia che ha fatto traboccare il tutto, per favore aiutatemi, non so più cosa fare, ho perso il sorriso è la voglia di andare avanti...
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.