Vai al contenuto

Pubblicità

Trixie

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Trixie

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Trixie

    Mi servirebbe un consiglio

    Salve a tutti, da circa 3 mesi sono in cura da una psicologa per problemi di vario tipo che ora non sto qui a elencare. Circa due settimane fa, dopo una seduta particolarmente intensa e pesante, ho iniziato a pensare di smettere la terapia, tant’è che le ultime due sedute le ho avvertite come “forzate” proprio a causa di questa mia reticenza nel continuare. Il problema tuttavia è che non riesco a capire perchè sono così desiderosa di smettere. In poche parole, voglio smettere ma non so perchè. La mia teoria, discussa brevemente anche con una mia amica, è che io di base abbia paura di quello che potrebbe succedere e venire fuori durante la terapia a causa di quella particolare seduta sopracitata, che come già detto per me è stata davvero pesante. Per il momento quindi ho deciso di “dichiarare guerra” al mio cervello e di continuare la terapia mettendoci tutto l’impegno possibile. Secondo voi faccio bene a continuare o dovrei smettere? Dovrei parlarne con la mia psicologa? In caso, come potrei iniziare il discorso? PS. A scanso di equivoci vorrei dire che in caso di interruzione della terapia non sono assolutamente disposta a iniziarne un’altra in quanto non ho il coraggio e la forza mentale di ricominciare quella che per me è una mezza tortura, sebbene in parte piacevole a volte. Anche perchè sono una persona che fa moltissima fatica a fidarsi degli altri e con questa psicologa finora mi sono trovata molto bene.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.