Vai al contenuto

Pubblicità

raffa

Membri
  • Numero di messaggi

    8
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda raffa

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Si,ci stiamo consigliando a vicenda. ...si,se tornano è perché noi glielo permettiamo..io mi sono rimessa da parte senza cercarlo,vedremo..grazie per i consigli
  2. anch'io ho avuto questa speranza per 12 anni,anche nei 2 anni che siamo stati separati speravo nel suo ritorno,che poi è avvenuto...ma la favola è durata qualche mese...Ti posso dare un consiglio? vai da una psicologa,parlane,sfogati e vedrai che starai meglio...a volte ci innamoriamo di una persona che abbiamo creato nella nostra immaginazione,ma che in realtà è ben diversa da quella persona che abbiamo difronte. Non tutto è perso
  3. Non posso che darti ragione...io mi freno perché so che non potrei trarne nulla,dovrebbe essere lui a tornare da me se convinto e non io a cercarlo..lui sicuramente è in una fase critica della sua vita e lo capisco,però vorrei non giocasse con me.. si era allontanato mesi fa per non farlo e adesso non capisco il suo riavvicinamento visto che non credo voglia tornare da me,altrimenti dalla cena mi avrebbe cercata in qualche modo…non so neanche se gli manco,se mi pensa e questa cosa mi tormenta..
  4. beh,è uscito di scena perché si stava avvicinando il momento di organizzare il matrimonio e una persona cosi instabile,con la paura di impegnarsi davvero,ha trovato la strada "giusta" per uscirne...Peccato che volesse farlo a mio discapito,facendo passare me per la "colpevole",invece ho dimostrato a tutti il contrario. Mi auguro che la tua storia abbia un altro epilogo perché non auguro a nessuno di passare ciò che ho passato io,ma sai cosa mi ha dato la forza di andare avanti? che non avrei vissuto una vita felice,che quella felicità che ostentavo in realtà era solo mia immaginazione. Chiediti se sei realmente felice e se non è cosi,allora fai di tutto per cambiare strada. Io pensavo di non farcela,invece eccomi qui...serena e felice,ti auguro lo stesso
  5. Mi dispiace molto per la tua storia e ti capisco a pieno...io sono stata con un uomo per 12 anni,non vedevo altro che lui,ormai ero succube di lui e della sua instabilità che attribuivo allo stress lavorativo,al suo essere considerato "pecora nera" da chiunque. Mi attribuiva colpe che non avevo e di cose che immaginava lui. Poi all'improvviso tutto passava e lui rientrava in uno stato di euforia..questi stati d'animo si ripetevano quasi tutti i giorni.Ho cercato in tutti i modi di aiutarlo,ma senza successo. Poi c'è stata la svolta, ha chiuso in maniera molto eclatante la nostra storia. Io ero distrutta e non riuscivo a riprendermi,fin quando non ho capito che avevo bisogno di aiuto,sono andata da una psicologa...e sono passati quasi 2 anni ed io ne sono uscita completamente. Ti consiglio di farlo perché non è una relazione sana e non ti porterà a nulla,mi dispiace dirtelo. Se hai bisogno di aiuto,contattami pure
  6. Ciao, capisco in pieno la tua situazione,io l'ho vissuta per 12 anni.Un fidanzamento ufficiale molto travagliato che si è concluso con un'uscita eclatante di scena da parte sua. Io sono dovuta andare da uno psicologo per riprendermi dal trauma. Ti consiglio di intraprendere un percorso di coppia,se manco cosa andasse la cosa, almeno non avresti rimpianti.
  7. sono d'accordo con te su tutto. Io so cosa voglio dalla vita,non una relazione instabile e con lui sono stata chiara già mesi fa e mi ha capita...capisco che lui non stia attraversando un bel periodo,ma questo non significa essere "autorizzati" a far soffrire un'altra persona. Mesi fa disse che con la sua instabilità non voleva minare la mia serenità e che più bene mi voleva e più dovrebbe starmi lontano,ma perché allora non lo fa?io mi ero allontanata anche se l'ho sempre pensato.
  8. Buongiorno,ho bisogno di qualche consiglio.Allora ho frequentato questo ragazzo per qualche mese,tutto sembrava andare per il meglio,poi all'impovviso ha deciso di chiudere dicendo che non sapeva cosa volesse dalla vita ecc.(secondo me scuse nonostante abbia un passato molto vissuto e che sarà sempre presente,ha un figlio che io adoro e lui adora me).Le nostre comitive si sono unite e capitava di vederci perchè i suoi amici si sono legati molto a me,desideravano che si mettesse con me.(lui ha sempre detto che se mi avesse conosciuta anni fa,non avrebbe problemi oggi,sarei perfetta per lui e con gli amici dice che vorrebbe rincontrarmi tra un pò di tempo).Cmq io mi metto da parte e sparisco(lui però di tanto in tanto mi scrive anche se schiocchezze) da luglio,vado al suo compleanno anche se lo trovo con un'altra(cosa che dura 15 giorni) ma mi comporto con maturità. Qualche settimana fa inizia a contattarmi un paio di volte a settimane sempre però senza alludere a nulla,poi contatta la mia migliore amica per chiederle di organizzare una cena tutti insieme (cena di cui parlavamo quando stavamo insieme a maggio) e a questa cena,oltre a dimostrarsi molto geloso perchè vedeva che un ragazzo mi telefonava,ha sequestrato il mio telefono,mi ha riempita di complimenti e alla fine ci siamo baciati,io non sono voluta andare oltre.Ora è scomparso,ma perchè?sa che con me non si sarebbe potuto divertire perchè sa che ragazza seria sono,quindi credo e spero che non fossi il diverimento di una sera e basta.Io neanche l'ho cercato,anzi ho postato una foto in cui si intravedeva il ragazzo con cui mi sento.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.