Vai al contenuto

Pubblicità

Aristix

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Aristix

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Anche io trovo sconcertante la facilità con cui ci separa, non si tenta neppure di ricompoore i pezzi che con un po' di buona volontà quasi sempre si riusirebbero a ricomporre. Si preferisce giocare allo sfascio. In passato non esisteva il divorzio e si dice che le donne erano costrette a subire angherie. Forse era vero ma la famiglie era un punto di riferimento, un bene da preservare. Oggi la famiglia è qualcoa che oggi c'è ma tra una settimana non si sa e non so se questo sia stato un passo avanti. Di regola dovrebbe essere come ti hanno detto anche se può sembrare banale. Devi trovare un nuovo punto di equilibrio diverso rispetto a quello di prima, ci vorrà del tempo ma ci arriverai. Non ci hai detto come la separazione la stanno vivendo i tuoi genitori. Per loro è conflittuale o serena? E poi mi domando (ma è proprio una domanda): i figli si sentono sempre equidistanti dai genitori quando si separano? Non è giusto o naturale che "addebitino" la separazione al genitore che è venuto meno ai suoi doveri e causato la separazione rovinando la famiglia e di riflesso i figli? Non è meglio che si leghino al genitore incolpevole e facciano riferimento solo a lui invece che matenere un legame fasullo con entrambi (specie in caso di separazione conflittuale)? Io ho avuto vari amici cui era morto il padre. Sono vissuti benissimo crescendo solo con la madre. Secondo me la "bigenitorialità" va bene se i genitori stanno insieme. Se sono separati mi lascia molto perplesso. Se sono separati e in conflitto ancora peggio.
  2. Sono solo 6 mesi di una situazione nuova, Penso che col tempo riuscirai a triovare un equilibrio. Poi certo dipende anche dal carattere della bambina, i bambini non sono tutti uguali.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.