Vai al contenuto

Xijaaa

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Xijaaa

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Sapessi quante volte abbiamo parlato sempre la stessa storia. Dice che mi ama e che il problema è lui che non sa sempre cosa vuole ecc. e che comunque vuole me. Poi dopo qualche giorno ricomincia a mo’ di minaccia: “io ti lascio, non sono fatto per una relazione” e io piango e gli dico di decidere. Poi mi dice: ma no non riesco a stare senza di te. Io soffro. È da mesi. Non so più davvero come dirglielo che sta rischiando di perdermi
  2. Ciao a tutti, io con il mio ragazzo stiamo insieme da quasi 4 anni. Conviviamo da ormai 7 mesi. Oltre a qualche normale litigio andava tutto bene. Anche la convivenza va da sogno, a parte il fatto che ha iniziato a dirmi più volte che vuole lasciarmi per diversi motivi per me assurdi. Per esempio una volta dovevo fare un controllo medico, e mi ha detto che mi lascia perchè non vuole che un giorno se io mi ammalerò, lui soffrirà. Poi ci ha ripensato e non mi ha lasciata. Questa cosa già più di una volta. Poi un'altra volta mi aveva detto che era indeciso se lasciarmi perche si è reso conto che non ha più la libertà che aveva prima (ossia di stare tutto il giorno alla play, o fare sempre serate e non essere mai a casa). Anche questa cosa me l'ha detta più volte. In più, anche se comunque facciamo l'amore regolarmente, mi dice diverse volte che mi lascierà perchè anche se il sesso con me è bello, non pensa di riuscire a farlo per tutta la vita con una persona e basta. Una volta mi aveva lasciata per una sua insicurezza, ma proprio agli inizi. Io lo perdonai e tornai con lui. Una volta volevo lasciarlo per una situazione che non sto qui a raccontare, e lui si è messo a piangere così forte. E poi mi sono messa a piangere anche io a dirotto, e alla fine abbiamo deciso di non lasciarci mai. Lui mi ama tanto. Si vede. Cucina, mi aiuta a pulire casa, mi conforta. Nulla da dire su di lui. Però in questi mesi ho capito che è davvero troppo indeciso. Non sa cosa vuole. Un giorno vuole sposarmi. Un'altro vorrebbe tornarsene nel suo vecchio paese e stare con gli amici e i genitori. Poi l'altro giorno di nuovo inseparabili. Questi giorni ho provato a dirgli: va bene, lasciamoci. E poi dopo qualche secondo: no io una come te non la troverò mai più. Ti amo. Sei una ragazza stupenda. A me questa situazione sta pesando troppo. Non posso stare con un indeciso. Il tempo passerà. Magari arrivermo fra 2 anni e lui mi lascerà. Mi fa soffrire troppo questo fatto. Però mi fa male laciarlo, perchè sento di amarlo tanto. Ma gli ho già dato diverse possibilità. Ha comunque 25 anni. Penso sia maturo per sapere cosa scegliere e cosa vuole. Tra noi c'è un fortissimo legame. Ne abbiamo passate tante insieme. Se penso che sarò senza di lui la sera, a cena, senza i suoi abbracci, la sua voce, mi fa stare male. Però sento che devo farlo. Vi prego. Aiutatemi! Ditemi come fare a trovare il coraggio, a trovare le parole giuste,ecc. Vi prego. Questa situazione mi provoca continua ansia. Sto piangendo anche ora mentre scrivo tutto ciò. Ho bisogno di consigli per superare il tutto. Grazie in anticipo di cuore.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.