Vai al contenuto

Ragazza991

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

1 che ti segue

Che riguarda Ragazza991

  • Rango
    Nuovo utente

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Hai ragione... dipende solo da me... Grazie per questi consigli
  2. Non ce la faccio veramente più, sta mattina sono completamente sfinita, triste, nervosa. Non lo sento da giorni e sta mattina mi manca. Ho l'umore molto altalenante. Se quando finirà quella settimana d'inferno lui mi dirà "chiudiamo", io come mi sentirò? Ancora peggio, per essere riuscita a subire l'ennesima tortura da parte sua. Non ce la faccio più. Lui sicuramente non sta male come me, altrimenti mi scriverebbe visto che a me ha proibito farlo. Sto cosi male che mi prende tutto lo stomaco, la testa, gli occhi, mi viene da piangere ma non ci riesco, non ce la faccio più
  3. Lui mi ha sempre detto che sono l'unica persona con cui si sia mai comportato così, però boh con chi avrebbe dovuto farlo? Non penso con i suoi amici, e io sono la sua prima fidanzata perciò... poi anche con sua sorella aveva avuto una sfuriata bestemmiandole addosso gridando e minacciandola di tirarle un pugno... Io ho pianto per ore nonostante non c'entrassi perchè mi sono spaventata così tanto... Forse devo aprire gli occhi ancora un po', non darmi più colpe e non ascoltarlo più perchè se lo faccio finisco per rovinarmi e non concludere nulla nella vita avendo un'autostima cos' bassa... E'
  4. Grazie innanzitutto per la risposta, sono nuova in questo forum. Io non riesco a chiudere la relazione perchè è come se a volte mi si appannasse la vista e inizio ad avere crisi di pianto dove mi colpevolizzo per tutto, mi assumo ogni colpa. Non lo sento da qualche giorno vista la sua "punizione" nei miei confronti, e in questi giorni ho l'umore molto altalenante perchè prima mi sento in colpa, poi forte... Mi sento scossa e destabilizzata però allo stesso tempo libera da una persona che per così tanto tempo non ha fatto altro che criticare il mio carattere. Mi sto sentendo libera di essere tr
  5. Sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gli faccio notare qualcosa o gli dico ad esempio "questa cosa non mi va a genio", lui si arrabbia e ha delle reazioni spropositate: mi insulta pesantemente con parole molto forti (deficiente, immatura, vaffa****o, sei una ragazza cresciuta solo d'altezza ma di mentalità sei rimasta a quando avevi il ciuccio, non capisci un ca**o, sei troppo timida e quindi non ti vorrà nessuno nemmeno a livello lavorativo, non ci arrivi alle cose, sei sola, svegliati, rincoglionita, potrei continuare all'infinito), tutto quello abbe
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.