Vai al contenuto

Decadicum

Membri
  • Numero di messaggi

    25
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

1 che ti segue

Che riguarda Decadicum

  • Rango
    Nuovo utente

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Interests
    La creatività libera e distrae le menti, così come ogni genere di surrogato di "felicità" permette l'evasione psicologica dalla depressione esistenziale

Ospiti recenti del profilo

333 lo hanno visualizzato
  1. Decadicum

    Voglio morire

    tutti noi siamo contraddittori e ne tengo conto anche delle mie contraddizioni. Sul fatto che il resto non influisce sulla depressione esistenziale, in parte è giusto a mio vedere poichè essa rimane sempre, ma è errato pensare (sempre dal mio punto di vista) che una situazione più favorevole non possa comunque aiutare a non pensarci, almeno a me personalmente tra finire in mezzo ad una strada (come sto rischiando attualmente) ed avere un lavoro che può comunque aiutarmi ad avere qualcosa con cui posso distrarmi dal mio problema principale, è ovvio che quest'ultima è una condizione molto più co
  2. Ciò è un bene se potete permettervelo, anche se con il covid 19 viene un po' complicato... in caso dipende da dove abitate attualmente e vedete se conviene
  3. capisco... concordo con "soffice": oltre averti detto di non preoccuparti, sfogati con tuo marito in merito a tale situazione, in seguito godetevi la vita senza alcun rimorso, poichè alcuno ne dovreste avere.
  4. La gente non comprende cosa sia il vero amore e si sofferma a dare pregiudizi in base all'età o al orientamento di genere e sessuale di una persona. Non sentirti vergognata, sono loro che dovrebbero vergognarsi nel creare giudizi morali basati su preconcetti legati all'età. Certo, fa strano sapere da parte della società che una ragazzina si sia approcciata ad un uomo adulto che poteva essergli padre se non addirittura nonno, ma se tale amore è affiorato in modo spontaneo da parte tua e senza alcun sollecitazione da parte dell'uomo con cui stai (in quel caso se era lui ad averci provato con te
  5. guarda, se è vero che ha perso fiducia nell'amore, allora puoi stare tranquillo che farà la stessa cosa esatta anche con un altro, in caso contrario allora ha mentito.. Probabilmente lei voleva lasciarsi andare, ma rimembrando a quello che è successo con la relazione passata si è tirata indietro. Consiglierei di stargli vicino comunque in quanto essere umano in cerca di consolazione, poi può darsi che dall'amicizia prolungata può nascerci qualcosa a lungo periodo, ciò che importa è che vi sia un interesse. Non è tanto la "friendzonata" come si suol dire il problema, ma quando l'interesse anche
  6. Innanzitutto parti dal presupposto chi ami esattamente, se tuo marito o la tua amante...perchè se tu ami di più la tua amante, anche se tu hai un bambino, non significa che non te lo puoi portare con te... poi, se ci sono situazioni abbastanza cruente con tuo marito, a maggior ragione puoi sfruttare l'occasione per lasciarlo ed andare con la tua amante. Se invece costui è un uomo che si è sempre comportato bene con te ed anzi sei tu che in un certo qual modo gli stai facendo un torto attraverso il tradimento, allora in quel caso hai le seguenti scelte: -dimenticare la tua amante (ne dubit
  7. Buonasera a tutti. Per chiunque, alla fine, approcciarsi alla creatività come valvola di sfogo è utile pur di trovare un'evasione tale da sfuggire alla realtà. Quanti di voi fanno ciò e in che maniera? Dal mio punto di vista attraverso la narrazione letteraria di storie, recitazione amatoriale e disegno.
  8. Se ti può consolare, almeno tu l'università l'hai potuta fare ed oltre allo studio, al fatto di sentirti meno competitivo e al fatto di non riuscire a dare gli esami non penso che hai problemi gravi, senno l'università non lo porresti nemmeno come problema... hai problemi di lavoro effettivamente? Rischi di finire in mezzo ad una strada se non ti dai da fare? Qualcuno in famiglia tua lavora? Sei stato vittima di abusi? Hai problemi fisici o psicologici come la depressione esistenziale?... pensa che c'è gente che sta molto peggio di te...da ciò, cerca anzi di trarre forza di rassicurazione e di
  9. il nulla è ciò che non esiste o che non è definito dai concetti di esistenza conosciuta, quindi tutto ciò che va al di là del concreto osservato è nulla. Cosa vuoi dire con "una vita tornerà sempre a nascere e questo mi blocca nel suicidio"? Se intendi che una volta morti può esserci il concetto di riciclo della materia, quindi come la materia non si distrugge è impossibile che noi scompariamo, allora ciò può essere possibile laddove ciò è implicato anche per un batterio e per qualsiasi forma vivente, ma questo è difficile poichè i corpi quando vanno in decomposizione, una parte viene divorata
  10. Buonasera a tutti... come ho già accennato in alcuni miei post soffro di depressione esistenziale, ma la depressione esistenziale è un male poco conosciuto, o almeno in pochi ne soffrono per davvero... questo male nasce dalla perdita del senso della vita; del fatto che l'esistenza è fine a sé stessa e che quando avviene l'irreversibilità degenerativa dell'entropia (comunemente chiamata morte per gli esseri viventi, e distruzione per tutto ciò che non ha a che fare con quest'ultimi) non c'è in senso concreto un ancora di salvezza. La depressione esistenziale colpisce quegli atei che come me non
  11. ottimo. Mi fa piacere che abbia potuto aiutarla in qualche modo
  12. A prescindere dall'etica, le soluzioni sono: -spiegargli come il rapporto fratello e sorella sia malsano almeno per una possibile progenie, dato che le malattie genetiche e mentali sono molto più comuni fra gli incesti essendo che non avviene alcun mescolamento genetico, cosa invece che avviene fra persone diverse (se siete credenti a differenza mia, metteteci anche l'aspetto religioso) -portarli da uno specialista in loco per eventuali terapie ed accertamenti -accettare a malincuore la cosa se proprio non ci sono altre soluzioni, o almeno pregarli di non farlo in pubblico o din
  13. Nulla è semplice nel momento in cui viene considerato un problema. Cmq ottimo. In base alle loro risposte veda qual è la scelta più idonea, l'importante è che sia ponderata al problema.
  14. questo effettivamente è da tenere d'occhio. Dovreste innanzitutto parlare con calma con loro e cercare di capire cos'è che vogliono loro per loro stessi e che cosa li spinge ad avere un attrazione reciproca del genere. In base alla loro risposta, sicuramente ci sono svariate scelte che possono essere intraprese, alcune più drammatiche dal loro punto di vista, altre più accondiscendenti. Ad ogni modo l'incesto non è un bene in quanto rapporto biologicamente dannoso per eventuali prole nell'eventualità in cui esse potrebbero esser generate, inoltre è anche ovvio che per una famiglia vedere due f
  15. Tutto ciò dal mio punto di vista è dovuto proprio da stress. Come già ti ho detto nell'altro commento, tuo padre lo dovresti proprio non considerarlo. Ad ogni modo questo è un periodo difficile per tutti, quindi in merito alla cassa integrazione non posso dirti nulla..se anche questo ti può consolare, io non c'è l'ho mai avuta una cassa integrazione e fatico a trovare un lavoro, quindi pensa te
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.