Vai al contenuto

Martinz1234

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

Martinz1234's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. Martinz1234

    GELOSIA MORBOSA

    Ciao a tutti! Sono fidanzata da ormai 2 anni con ragazzo meraviglioso, la nostra relazione va a gonfie e vele, non mi fa mancare davvero nulla, mi riempie di attenzioni e ci amiamo moltissimo... insomma è esattamente la persona che fa per me! Nonostante questo, nonostante tutte le certezze che riesce a darmi io sono molto gelosa di lui. Temo che la mia gelosia provenga da esperienze pregresse con una persona con cui ho avuto una relazione molto intensa caratterizzata da continui tira e molla della durata totale di circa 5 anni. Questa persona in passato mi ha ferita molto mancandomi di rispetto in numerose occasioni. Inoltre a seguito di quest'esperienza abbastanza traumatica ho frequentato un'altra persona con cui sono stata insieme poco più di un anno che ho scoperto avermi tradita. La mia gelosia è cominciata a spuntare progressivamente in maniera sempre maggiore, sono sempre stata abbastanza gelosa ma circa da 2 anni a questa parte la situazione mi è sfuggita di mano. Dunque nonostante io mi fidi molto del mio attuale ragazzo non privandolo assolutamente di nulla, appena lui esce con i suoi amici e fa un po' più tardi del solito (esempio banale) io vado completamente nel panico: pianti isterici, non riesco a dormire, mi manca il respiro, affanno, battito del cuore estremamente accelerato. Io a lui cerco di far pesare il meno possibile questa situazione tant'è che come ho già detto non lo privo di nulla, ma io non sto male, di più. Non riesco a controllare lo stato di panico che mi trovo ad affrontare neanche cercando di razionalizzare. Data l'emergenza pandemiologica questo tipo di crisi si sono affievolite perché non c'è più la possibilità di fare le cose di prima, ma io vorrei affrontare di petto il problema e superarlo. Qualcuno sta per caso vivendo quello sto provando io? Avete qualche consiglio Anche qualche semplice considerazione in merito... Vi ringrazio...
  2. Mi sento esattamente come te. Non capisco mai se sono sbagliata io e dunque dovrei ridimensionare le mie aspirazioni e la mia voglia di fare oppure devo semplicemente trovare il modo di andare oltre e realizzarmi, andare oltre questa noiosa normalità che mi opprime. Se trovi una soluzione sono tutta orecchie.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.