Vai al contenuto

ttx992

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

ttx992's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

0

Reputazione comunità

  1. Salve. Cercherò di spiegare brevemente la mia storia. Sono un ragazzo di 30 anni e ho avuto nella mia vita una sola relazione (anche se a distanza) della durata di 7 anni (finita 18 mesi fa). In questo lungo periodo, io e la mia ex non abbiamo mai avuto alcun rapporto sessuale, per una scelta al 100% da parte di lei (per ragioni, diceva, legate alla religione). Nel 2018, quando ero ancora fidanzato con lei, ho fatto la pazzia di andare con una escort trovata su un sito di incontri, ovviamente a sua totale insaputa. Seppur raramente, ho fatto nei mesi a venire questa scelta anche qualche altra volta. Nel 2020, dopo il lockdown, sono caduto però in una forte dipendenza da sesso online, a cui mi sono approcciato mediante un sito specializzato. A fine 2020 ci siamo lasciati ma io ho continuato ad intraprendere ancora questa strada. A fine 2021 ho avuto la possibilità di fidanzarmi con una ragazza ma la mia dipendenza da questi siti mi ha frenato e le ho detto di no. Mi pento tanto di questa scelta a distanza di 6 mesi in quanto lei adesso è ritornata con l'ex, verso il quale provo una forte invidia anche per il fatto che può averla dal punto di vista sessuale. Ora non entro in questi siti da 3 settimane, e, spinto anche dalla mia forte delusione per questa storia mai iniziata, sto cercando di porre la parola fine a questa dipendenza. Avrei comunque bisogno di aiuto per come fare a bloccare questo mio complesso di inferiorità e questa invidia di cui parlavo. Pur avendo avuto queste "esperienze", di cui sono consapevole di quanto siano negative, mi ritengo ancora a 30 anni vergine, non avendo mai avuto alcun rapporto con una persona "vera", senza dover pagare un corrispettivo in denaro. grazie
  2. Salve. Cercherò di spiegare brevemente la mia storia. Sono un ragazzo di 30 anni e ho avuto nella mia vita una sola relazione (anche se a distanza) della durata di 7 anni (finita 18 mesi fa). In questo lungo periodo, io e la mia ex non abbiamo mai avuto alcun rapporto sessuale, per una scelta al 100% da parte di lei (per ragioni, diceva, legate alla religione). Nel 2018, quando ero ancora fidanzato con lei, ho fatto la pazzia di andare con una escort trovata su un sito di incontri, ovviamente a sua totale insaputa. Seppur raramente, ho fatto nei mesi a venire questa scelta anche qualche altra volta. Nel 2020, dopo il lockdown, sono caduto però in una forte dipendenza da sesso online, a cui mi sono approcciato mediante un sito specializzato. A fine 2020 ci siamo lasciati ma io ho continuato ad intraprendere ancora questa strada. A fine 2021 ho avuto la possibilità di fidanzarmi con una ragazza ma la mia dipendenza da questi siti mi ha frenato e le ho detto di no. Mi pento tanto di questa scelta a distanza di 6 mesi in quanto lei adesso è ritornata con l'ex, verso il quale provo una forte invidia anche per il fatto che può averla dal punto di vista sessuale. Ora non entro in questi siti da 3 settimane, e, spinto anche dalla mia forte delusione per questa storia mai iniziata, sto cercando di porre la parola fine a questa dipendenza. Avrei comunque bisogno di aiuto per come fare a bloccare questo mio complesso di inferiorità e questa invidia di cui parlavo. Pur avendo avuto queste "esperienze", di cui sono consapevole di quanto siano negative, mi ritengo ancora a 30 anni vergine, non avendo mai avuto alcun rapporto con una persona "vera", senza dover pagare un corrispettivo in denaro. grazie
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.