Vai al contenuto

JSpicer

Membri
  • Numero di messaggi

    2
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

JSpicer's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

0

Reputazione comunità

  1. JSpicer

    Mi Presento

    Ho visto, effettivamente ho ricevuto un messaggio privato dopo il post. Ti ringrazio delle belle parole, per quanto riguarda uno specialista sto aspettando di trasferirmi in un appartamento (entro 2 mesi) e trovare qualcosa vicino, è uno dei punti che mi sono posto. Non saprei di che scrivere, è un pò tutto il riassunto degli ultimi 4-5 anni il mio post. Non volevo sembrare maleducato, però ho avuto modo di tornare sul forum solo adesso.
  2. JSpicer

    Mi Presento

    Sono un ragazzo di 27 anni in zona Milano, e sento di non avere più le forze per svegliarmi la mattina. Ho pensieri suicidi tutto il giorno, tutto il tempo, in modo costante, senza tregua. è come se ci fosse qualcuno che mi ripete di farla finita e basta. Mentre lavoro, mentre parlo con le persone, mentre guido, mentre mangio, prima di dormire e appena mi alzo, tolto qualche secondo prima di prendere i sensi, voglio in qualche modo togliermi la vita. Ho paura ad uscire di casa: Mi spaventa a morte vedere chi a differenza mia riesce a vivere. Chi riesce a sorridere mi mette molta paura, sento disagio e mi chiudo. Questo stato continua da almeno 14 anni, da quando andavo alle medie. I ricordi felici risalgono alle elementari, ma sono annebbiati. L'unica cosa che ricordo in modo ferreo è il calore della vita che è sparito. Ogni movimento, ogni pensiero che faccio, è come se mi stancasse completamente: Il mio cuore, le mie gambe, i tendini, il collo, le spalle e lo stomaco sono le parti del corpo che più mi fanno male, incessantemente, è come se costantemente dovessi muovermi con delle tonnellate di peso addosso, e mi sento intorpidito completamente. Mi sono iscritto a questo forum perchè ho bisogno di comunicazione e di condivisione: La solitudine mi sta mangiando vivo, sono arrivato ad un punto in cui vedo la linea da passare per farla finita e ci penso ogni secondo. Il mio desiderio più grande è e rimarrà sempre quello di rifarmi una famiglia da zero, con le mie forze: La famiglia è tutto quello che mi donava calore da bambino, ma ormai è scomparso tutto dopo molti avvenimenti. Sembra una cosa normale per le altre persone, mentre per me è il più grande desiderio, ogni giorno è più lontano. Attualmente non posso andare da uno specialista, ma sento di avere molto bisogno di aiuto, di qualsiasi tipo.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.