Vai al contenuto

TEMPLARE1971

Membri
  • Numero di messaggi

    211
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

2 che ti seguono

Che riguarda TEMPLARE1971

  • Rango
    Utente assiduo
  1. Ciao, prova anche te a inserire la tua foto nell'avatar personale. Un modo per farsi conoscere e fare nuove amicizie. Un saluto, Alessandro Martinelli.

  2. cara anna b ho letto la diatriba tra te e Stè che è mio conoscente di questo forum da oltre un anno, e devo dire che la situazione è ingarbugliata, ci vorrebbero più dati per capire ma se non vuoi parlarne pazienza. Stè è riuscito a parlarne facendosi capire, ma mettendo le frasi e le cose in maniera tale da non poter risalire alla ditta che lo ha sbattuto fuori. Io non so se tu sia implicata direttamente o indirettamente nel caso di mobbing di questo superiore, ma forse lui ce la ha con te perchè hai beneficiato della cosa, anche non volendo con l'aggravante di essere stati amici da piccoli. Da mobbizzati si vedono tutti nemici, perchè non sai chi gioca pulito e chi gioca sporco. Mi domando se lui faccia la guerra a quelli che lo han fatto fuori o solo a te, le motivazioni, mi domando cosa passi nella testa di lui perchè quello è da decifrare. Quando parlo di mobbing involontario è perchè ci si trova intrecciati in situazioni per cui ci si ritrova dentro senza sapere e credo che tu ti ci sia trovata dentro cercando di salvaguardare la tua incolumità psicofisica. Non avresti potuto difenderlo a spada tratta, chi lo avrebbe difeso? Chi è sotto quando accade qualcosa del genere stà zitto spesso per paura e non perchè approvi. sei stata una spettatrice, e per questo per lui equivale ad approvare anche se non è vero. Io ho subito mobbing per esperienza e posso dirti che persino le persone a me più vicine al momento di difenderti si defilano. forse lui si aspettata tanto, l'impossibile da te. Hai fatto bene a cambiare aria, e mi spiace per la tua situazione lavorativa che scende verso il basso da laureata. Io dovro' rientrare in ruolo come b3, ma mi fanno fare le fotocopie da b1 pur essendo laureata in Economia, invece di scrivere determine o fare altro, FOTOCOPIE. perchè io non dovevo entrare fin dall'inzio in quell'ente, e non dovevo stare in graduatoria definitiva, e ora FOTOCOPIE PER UMILIARMI. Ma il tempo è della mia parte e presto rifaremo i conti. Cosa dovrei fare rifiutare? E tu cosa dovevi fare rischiare l'esaurimento per rimanere nelle tue posizioni? Un passo indietro non è la fine della guerra ma solo una ritirata. Poi quando potrai contrattaccherai, o cambierai direttamente ente.
  3. assolutamente negativa, il collega è collega non puo' essere tuo amico, perchè quando c'è di mezzo il lavoro, c'è competizione anche nascosta, la promozione da conquistare o un posto da salvare in caso di crisi. Solo agli amici si fanno confidenze, l'amicizia e il rapporto di lavoro scornano tra di loro perchè lavorano su piani diversi, perchè l'amicizia è basata su una conoscenza casuale o meno, dalla generosità e gratuità del rapporto, tra colleghi ci si ritrova insieme in una situazione forzosa con tutto quel che ne consegue. E quando c'è da salvarsi o da prendere qualcosa la presunta amicizia lavorativa scompare, le amicizie lavorative vengono quasi sempre usate per interesse a scapito di chi crede che si possa essere amici sul lavoro, e questo lo ho imparato a mie spese.
  4. Pensa che la Cina sia una opportunità, da tenere bella e buona, ma loro copiano, fanno le loro chinatown si fanno città nelle città e non spendono in Italia, ma nel loro circuito, hanno negozi dedicati a loro, loro medici, e non vedi un funerale di un cinese (passaporti? in giro), o un matrimonio. Non si integrano, ma si sono infilati nella nostra società, portano via il lavoro, e i soldi residui li rispediscono a casa. Non si contano le violazioni sulle norme del lavoro, i laboratori abusivi, coi clandestini ecc, ma Prodi vuole accorciare i tempi per avere la cittadinanza sperando che non solo i cinesi ma anche altri stranieri votino la sinistra. Il problema dei clandestini è serio perchè abbassano lo stipendio a tutti rendendosi concorrenziali, e abbassano le garanzie a tutti, perchè se vuoi lavorare da operaio ti devi adeguare a loro senno' costi troppo. DUMPING SUL COSTO DEL LAVORO DUmPING SULLA PRODUZIONE basti pensare che hanno fatto la panda cinese al prezzo di 5000 euro e costa meno della metà che da noi, e alla fine invaderà il nostro mercato, ma non sappiamo se questa macchina rispetterà veramente gli standard di sicurezza Europei. ma l'Europa sempra nicchiare, non capire e intanto l'Italia è quella che più paga lo scotto, e meriterebbe piu' denominazioni dop e doc sui prodotti, quando vediamo che il nostro parmigiano ce lo copiano anche in Germania ad esempio. Ci vuole del protezionismo! E presto.
  5. purtroppo in provincia dell'aquila e nel teramano si sta verificando una vera e propria morìa dei posti di lavoro..stanno chiudendo industrie tessili che prima erano i fiori all'occhiello di questa zona e altre fabriche varie. purtroppo non è più un caso unico ma si sta espandendo in modo preoccupante E' ARRIVATA LA CINA IL PRECARIATO CHE NON L'HA INVENTATO BERLUSCONI MA TREU LEGGE DEL 1996 LAVORO INTERINALE, RIFORMA DI APPRENDISTATO E CFL, NASCITA APPRENDISTATO PER LAUREATI. BERLUSCONI AVEVA FATTO SOLO LA LEGGE 388/2000 SUL T.D. PER ATTUAZIONE DI DIRETTIVA COMUNITARIA E LA LEGGE BIAGI AH INTRODOTTO ALTRE FORME DI LAVORO PRECARIO CERCANDO DI RIORGANIZZARE LA MATERIA. MA SE SIETE PRECARI O SENZA LAVORO NON DATE LA COLPA A BERLUSCONI. IL MERCATO DEL LAVORO E' RIGIDO, SONO ARRIVATI I CINESI CHE CI COPIANO TUTTO E I GOVERNI DI SINISTRA NON SANNO FARE NULLA PER DIFENDERE LA NOSTRA PRODUZIONE DOC. ORA CI TOCCA PURE LA PREVIDENZA INTEGRATIVA CHE SE UNO E' PRECARIO NON PUO' PAGARSI. L'ITALIA CONTRAE MOLTI DEBITI PER TENERE IN FAMIGLIA IL SOLITO TENORE DI VITA. STIAMO ANDANDO MALE, FAMILIE A RISCHIO BANCAROTTA, PENSIONI FUTURE PROSPETTABILI SUL 30% DELLA RETRIBUZIONE (MENTRE AL GOVERNO SI PARLA DI TOGLIERE GLI SCALINI, E I CONTI PEGGIORERANNO). FURTO DEL TFR PER TAPPARE I BUCHI INPS, VISTO CHE I FONDI DI PREVIDENZA INTEGRATIVA SONO VERAMENTE POCHI E QUINDI SE UNO E' INDECISO INCAMERA INPS CHE NON SI SA SE TI RESTITUISCE. PERCHE' EMTTE LE ENTRATE COME ENTRATA E NON COME DEBITO E PER QUESTO LA UE CI TIENE SOTTO TIRO. IL 20% DEL LAVORO E' PRECARIO E TRA UN LAVORO E L'ALTRO POSSONO PASSARE ANCHE ANNI. IL COLLOCAMENTO NON FUNZIONA. LE AGENZIE INTERINALI SI SONO ADEGUATE AL MERCATO INVECE DI FAR LAVORARE I LAVORATORI CON ALTO LIVELLO DI ISTRUZIONE, E STANNO CHIUDENDO. nELLA MIA REGIONE AZIENDE GRANDI HANNO FALLITO E ALTRE RICORRONO SEMPRE ALLA CASSA O MOBILITA'. IN ANCONA ARRIVA L'iKEA E AL EMRCATONE 35 PERSONE SONO LICENZIATE. ALL'IKEA LAVORANO 300 PERSONE DI CUI SOLO LA META' CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO, E INTANTO IL SETTORE DEL MOBILE PERDE COLPI, NON SO COSA ACCADRA' NEL PESARESE CHE DI MOBILI CI VIVE. AD ASCOLI E FERMO IL DISTRETTO DELLE CALZATURE HA L'ACQUA ALLA GOLA. NON BASTA PUNTARE ALLA QUALITA'. I CINESI TI FANNO SCARPE DA 4 SOLDI E GLI ITALIANI CON I LORO STIPENDI COMPRANO SCARPE DA 4 SOLDI. UN OPERAIO SI SOGNA PER LA MOGLIE LE SCARPE DI MARIELLA BURANI DA 800 EURO!
  6. AVEVO GIà FATTO UN POST SUL SIGNIFICATO DI ESSERE FELICI e avevo discusso con Datango di queste cose animatamente, certo che il benessere spirituale è fondamentale, ma purtroppo c'è anche una parte materiale, quella maledetta piramide di maslow. Stomaco pieno, un tetto sopra la testa almeno. Infatti >Gesu' non parlo' alla folla prima di averla sfamata, lo stomaco vuoto chiude la mente. E Moltiplico' pani e pesci.
  7. Un tempo psicologico, un futuro un passato a cui guardiamo esiste, ma non sono reali, il passato è andato e il futuro chi lo conosce, esiste ma è una allucinazione una cosa effimera, l'unica cosa certa è il presente, e nonostante io stessa faccia sempre progetti, tanto conta il presente, che non riesco a vivere a pieno perchè penso al domani. Ma si vive oggi e non domani. Uno dei principali problemi dei terapeuti credo che sia riportare le persone alla dimensione attuale sganciandole da ricordi traumatici, terrori futuri di ripetersi dei traumi, o di attacchi di panico accaduti e che potranno accadere. Il passato e il futuro come tempi psicologici potrebbero per me essere dunque una forzatura per non vedere l'unica dimensione esistente, ora, perchè ora sono diverso da ieri e domani sarò diverso da ora. Quel che penso ora va bene per adesso, tra due giorni potrebbe non essere più realistico, ma non perchè si cambia come la moda o si è soggetti con patologie psichiatriche gravi, ma magari perchè cambiano i fattori esterni. Il mondo è mutevole, l'uomo non lo accetta spesso, ma anche egli è mutevole, come tutto l'universo. Un cielo non è mai lo stesso ogni notte e mai nei millenni perchè tutto si muove senza fine.
  8. concordo con tex, hai colto in pieno il problema, meno male che ci sei tu che mi capisci al volo. Il problema è questo, quando devi sfamare una famiglia altro che felciità, bollettem affitto o mutuo, e tua moglie se non lavora (perchè la disoccupazione femminile èalta, il tasso di occupazione è al 40% e non al 60% minimo come prescrive la ue), sono litigi continui. Spesso se lavori devi fare un secindo lavoro perchè io ricordo sulla mia oelle che nel 1990 avendo casa nostra, in 4 con 1.800.000 lire andavamo avanti dignitosamente, Certo Auto in garage, niente vacanze, pizze, o vestitti griffati, ma si mangiava e si pagavano le bollette ci si scaldava l'inverno, ma oggi con 900 euro ci vivi in due se non hai mutuo e se stai attento. In 15 anni il potere di acquisto anche grazie ala fine della scala mobile è crollato del 50%, e il 50% lo devi all'euro. L'inflazione programmata non è mai quella reale e i salari recuperavano comuqnue il 75%di essa. E' noto che se ci pensi oggi una inflazione all'1,4 non è vera coi rincari he ci sono. Per non parlare di quella rilevata dall'istat. se l'affitto raddoppia aentra solo per un decimo NEL PANIERE. Il problema è il PANIERE DEI PREZZI. Purtroppo oggi si fa fatica a campare e non era come nel 1950, ti aiutavi con l'orticello dieetro casa, anche perchè quello non ce lo ha quasi piu' nessuno. Se hai un figlio, alle medie ce lo devi mandare, se non piglia un diploma fa ridere , lo piglia pure il porco. E certe famiglie fanno veramente dei salti mortali. Se poi c'è gente che fa debiti per fare vita da nababbi è altra cosa, ma quando non arrivi alal quarta settimana COME SBANDIERANO PRODI E CO. non stai sereno e tranquillo, per non parlare se la tua ditta chiude per fallimento. Allora sono veramente cavoli amari. certo da mamma' ti consoli, ma se hai moglie e figli non ti resta che dare testate al muro. Perchè il mondo del lavoro in Italia non è come quello americano, che ti permette agevolmente di passare da un lavoro all'altro, anche se poi i barboni sono tanti perchè gli ambienti lavoratvi sono competitivi a 1000- QUINDI? A FRONTE DI CIO' DATANGO HO CAPITO COSA DICI, MA I SOLDI ANCHE SE NON FANNO LA FELICITA' LA FANNO IN PARTE PURTROPPO. A MENO CHE NON ANDIAMO IN AFRICA, MA DIPENDE QUALE PARTE DELL'AFRICA!
  9. nicoletta, non ti pentire di andare avanti anche se i diretti responsabili saranno pure incaz.... Io sto per rientrare definitivametne nel mio posto in p.a. per concorso. ma mi hanno messo in parte all'ufficio copie in parte altrove. le copie le fanno i livelli inferiori io sono b3 e non b1. non so se mi sotterreranno ancora u na volta li' dentro e stavolta per la vita, isolandomi da tutti, con al massimo qualche tempo determinato. Chi ho colpito in precedenza ovviamente non mi vuole, e neanche io vorrei loro, tuttavia nell' operare chiedendo giustizia noto che rischio di pigliarmela di dietro, un pò meno che se non lo avessi fatto ma in ogni caso loro la fan sempre franca pare. Non mi resta che veder gli sviluppi della cosa e poi muovermi. La classe politica sta cambiando ma gli impiegati sono sempre loro. Ricorda che ci saranno molti musi lunghi in giro, anche stranamente da parte di colleghi non coinvolti, che ti vedranno come pericolo e temeranno di dover essere chiamati a testimoniare se si finisce sul legale. E sai nessuno ha voglia di mettersi nei casini e ricevere la loro razione di mobbing. Ma la testimonianza è dovuta per legge e se falsa, si finisce pure nei guai, quiandi armati di registratore quando la gente parla dei superiori o ti insulta. sarà arma a doppio taglio. Non potrai portarla in tribunale, ma trascrivendola esattamente avrai altre frecce nel tuo arco. Qualcuno ti ammirerà ma non lo saprai mai.
  10. io ho pianto eccome, ma in un anno il mio ha tirato fuori troppo e poi non ha saputo gestire il tutto. Le mie ombre le ha gettate su mio marito e mi ha mandato molto in crisi con lui. Datango ha ragione questo uno psicologo non lo deve fare. Dipende da ch trovi. il mio era un comportamentista della asl e pure rinomato, e quando gli ho detto che la terapia era peggiorativa ha detto che se stava a fallendo era colpa mia che non mi tiravo su. E certo mi hanno buttato fuori dal lavoro per mobbing colpo finale dopo 3 anni da incubo, nessuno mi dava lavoro, ho fatto solo 3 mesi da ragioniereper sistemare dei bilanci e poi 8 mesi niente. Io do' troppa importanza al lavoro lui dice, ma dice anche che è un bisogno mio fondamentale. Purtroppo non si vive di aria e io non sopporto di dipendere da un uomo fosse anche mio marito. poi frasi del tipo TROVATI UN LAVORO IN 7 GIORNI ALTRIMENTI CROLLERAI, provaci te, 35 anni lauereata che neanche le fanno fare l'operaia, presso le agenzie interinali perchè è vecchia e donna. IO HO SBATTUTO MALE E NON HO IL CORAGGIO DI ANDARCI. MI TROVO MEGLIO CON UN UOMO CHE CON UNA DONNA E' VERO, MA QUESTO E' DIVENTATO DURO, PIENO DI GIUDIZI, TUTTO IL NEGATIVO CHE AVEVA MIO PADRE E LO SAPEVA COME ERA MIO PADRE, CERTO CHE COSI ' AIUTI UN BEL POì' LA GENTE. ma sarà che non sono voluta stare al suo gruppo salute dove mette tutti dentro come un minestrone e dove guadagna 12 euro a persona per 30 persone, in 4 ore. non male vero? Avoglia a terapie individuali.
  11. ah per fortuna, perchè conoscendoti mi avevi mandato fuori rotta. Vabbè tuto chiarito amche se comunque vale lo stesso discorso anche se un pò diverso , gli emarginatori anche se li ammazzi non risolvi nulla. ce ne saranno altri. Bisogna partire da basi diverse, educazione sin da bambini, oppure attendere che cadano in medesima condizione.
  12. bambocha, a part cattiveeria o meno, io credo che tua madre sia cosi' insicura che si appoggi sudi te in ogni modo, e cerchi di renderti insicura a tua volta, e succube di lei, perchè NON VUOLE PERDERTI. IO NON SO SE HA MARITO, LO AVESSE O MENO LE COSE CAMBIANO POCO, COMNQUE IO CONOSCO UNA RAGAZZA CHE HA LO STESSO PROBLEMI ED IN PIU' LA MADRE LE FA PESARE LA SUA MALATTIA CRONICA. LEI E' TTUTO TRANNE FIGLIA IN QUELLA FAMIGLIA. DEVE ASSOLVERE AI RUOLI DI TUTTI, FARE ANCHE DA BADANTE E AMMINISTRARE LA CAZA. ILPADRE E' ASSENTE, INOLCTRELE SPOLPANO LO STIPENDIO E LEI NON POTRA' MAI METTERE DA PARTE PER UNA SUA VITA. Soluzione? Iniziare coi no. Poi se si ha lavoro iniziare un lavoro di accumulo per l'anticipo per un mutuo anche un buco di casa ma lontano da lei. 4 mura entro le quali stai sicura. Ma sarà duro il distacco, lei farà di tutto pur di evitarlo. Non è necessario che le esprima il desiderio di andare via. Tu inizia segretamente il tui progetto. Perchè lei farà di tutto per osteggiarlo. Se in caso ti chiede molti soldi, puoi dire che sei in rosso con la banca e che comunque ti servono, magari per cambaire auto ecc (spara cavolate, ma intanto fai quel che devi fare) Io dubito che se ella è come la descrivi non voglia anche mettere le mani sul tuo stipendio, perchè cosi' ti impedisce di volare via. Se avessi esagerato scusami, ma questa situazione somiglia già a molte già viste.
  13. il fatto di appurare che non ci si puo' liberare di certe persone che son tante neanche con le armi da fuoco, perchè sono tante,come se fossero qualcosa da epurare, e mi sembravi dispiaciuto che magari una arma da fuoco non ti salverebbe da loro, ma cosa hanno fatto di male, per meritare un tuo desiderio inconscio di farli fuori? Mi era parso che avessi avuto un lapsus froidiano e che sei tu che desideri eliminare della gente ma ti lamentassi delle armi 'primitive' disponibili all'uomo medio. Eppoi qualcun'altro ha parlato di killer, io? forse è più killer chi lo ha detto, io non uccido nessuno e non pianto pallottole a nessuno perchè la vita è sacra anche del piu' delinquente della terra. Il signor killer che diceva della seconda pallottola per lui, per lapsus froidiano sarebbe il primo a fare epurazioni con le armi, perchè vede in me la parte piccola di una sua grande zona oscura interiore.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.