Vai al contenuto

Levres

Membri
  • Numero di messaggi

    15
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Profile Information

  • Location
    Toscana

Levres's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Non solo non so di chi o che cosa parli, ma non rispondo alle tue domande principalmente per due motivi: il primo è che le qui una domanda specifica l'avevo posta io e potevi semplicemente rispondere oppure no, secondo perchè non si risponde ad una domanda con un'altra domanda e per giunta facendo l'imbecille. Credo di essere stato chiaro.
  2. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Sono d'accordo, a questo punto nei dettagli non ci entro nemeno io in quanto pare che questo forum sia frequentato anche da persone che di serio hanno ben poco. Sì, sarei stato interessato ad un testo che perlomeno indagasse sugli aspetti fisiologici e psicologici di questo tipo di orgasmo, ma come hai potuto leggere anche per Lowen, che si fa passare per un esperto in materia, sono tutte fantasie..mah?!
  3. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Infatti che sia un mito non l'ho mai creduto nemmeno io, ed adesso posso confermare che non lo è per esperienza diretta. Il fatto è che in rete ho cercato davvero molto e non c'è niente di che, mentre in biblioteca potrei andare, ma non saprei proprio dove andare a parare. Speravo sinceramente che tra di noi appassionati di psicologia e similia qualcuno sapesse qualcosa al riguardo. Ciao.
  4. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Sentite, non mi va nè di andare fuori tema nè di essere triviale rispondendovi a tono. E non mi va nemmeno di infierire perchè leggendo i vostri post, care Giuditta e Filotea, avrei voglia di chiedere all'una se è tutta invidia, all'altra se si ricorda ancora qualcosa in merito. Quindi se la volete finire di essere provocatorie bene, se invece amate passare da superficiali quali sembrate con questi post, bontà vostra evitarvi ulteriori frecciatine. Saluti.
  5. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Mi dispiace constatare che trovi giovamento dal trarre conclusioni affrettate, mettere le frasi in bocca agli altri e che ti piace pure discutere in modo pretenzioso. Ti rispondo che prima che una persona come te tocchi un mio punto debole, e per giunta in questo ambito, avrebbe da discutere parecchio e forse nemmeno ti avvicineresti allo scopo. Ti ho voluto solo far notare che oltre ad essere fuoti tema, avevi posto una domanda sciocca e credo di avertelo fatto capire. Sono a conoscenza del fatto che in tutti i forum ci sono dei provocatori e credo che tu sia uno di questi. Ti prego quindi, se non interessata, di abbandonare la discussione o, se proprio hai tempo da perdere, di aprire magari un nuovo topic e chiamarlo...rompiamoci le scatole a vicenda.. Comunque sempre libera di fare ciò che più ti pare. Cordiali saluti
  6. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Stimata utente, la domanda sul forum me la sono posta io e, credo gentilmente, l'ho posta poi anche agli altri in quanto non ne so granchè sull'argomento. Se tu non capisci, è naturale dedurre che una domanda del genere non l'avresti mai posta...quindi non vedo il motivo per cui devi chiederti, o meglio chiedermi(visto che anche ti sei riposta da sola), il motivo di tale domanda: semplicemente e logicamente non capiresti nemmeno la risposta. Ti pregherei gentilemente di non sollevare questioni senza senso: ritengo che la tua domanda sia solo provocatoria e che niente aggiunga in merito alla questione. Cordiali saluti.
  7. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Ciao Impa, mi chiedevo se avresti voglia di condividere la tua esperienza al riguardo: affermi di avere sempre avuto l'orgasmo multiplo e che giustamente te lo vivi appieno. Se non è una domanda troppo intima...che cosa provi? Qual è l' intensità? Quante volte e a che distanza l'una dall'altra? Ti ringrazio se vorrai rispondermi, ciao.
  8. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Scrive Lowen nel suo libro, pag 141/142: "Non lasciamoci ingannare dla mito dell'orgasmo multiplo che è, invariabilmente, una finzione della donna. In certi casi mente a se stessa scambiando afflussi minori di eccitazione con il profondo senso di liberazione in cui culmina ogni piacevole esperienza". A parte il fatto che è l'unico riferimento nel libro all'orgasmo multiplo, noto con disappunto che anche per Lowen si tratta di "mito", "finzione". Non credo quindi che, di per sè, l'autore si incammini per una via che ritiene fantasiosa, mentre nel resto del libro abbonda in descrizioni e genesi dell'anorgasmia, dell'eiaculazione precoce, ecc.. cosa che sono sicuro gli farà vendere più copie. Altri suggerimenti? Grazie comunque.
  9. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Grazie del suggerimento, ciao.
  10. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Grazie gentile Redazione, la vostra risposta è corretta, nel senso che è attinente a ciò che avevo chiesto. La mia constatazione però non era mirata dal presupposto che esistesse una patologia, di tipo psicologico o fisico, quanto piuttosto dal dubbio che potesse esserne presente qualcuna, non meglio specificata. Vi faccio notare che infatti dal Vostro punto di vista allora anche l'anorgasmia e la ninfomania potrebbero rientrare nell'ottica di un normalissimo comportamento fisiologico, quando invece sappiamo che non è così, ma sono il risultato, la manifestazione, di meccanismi psicologici che spesso sfociano anche in altre patologie come l'anoressia, le parafilie ecc. Se da una parte siamo ad un estremo, per così dire "negativo", parrebbe che l'estremo opposto possa essere rappresentato appunto da una donna che risulti multiorgasmica in toto. Ritenendo forse erroneamente che la normalità sia rappresentata da una via di mezzo tra questi due tipi di comportamenti, da qui la mia domanda. Quello che mi lascia perplesso è la scarsità di materiale informativo sull' argomento: ho letto in rete opinioni di persone, uomini e donne, che ritengono che la multi orgasmicità da me descritta sia fantascienza, leggende metropolitane, o addirittura temi da filmino pornografico. Ad ulteriore motivo delle mie disquisizioni sull' argomento, all'incirca due anni fa ebbi una relazione con una donna anorgasmica(anorgasmia secondaria e coitale primaria ), la quale oltre a comportamenti piuttosto singolari nella vita quotidiana ed un relazionarsi con il cibo in un modo che definirei "nutrizionale" ma non "piacevole", sosteneva che la sua situazione sessuale rientrava nella più assoluta normalità, adducendo il fatto che una buona parte dell' universo femminile viveva la sua medesima esperienza, e nemmeno le sedute di psicoterapia erano riuscite a farle cambiare idea. Concludo facendo notare che se sull'argomento anorgasmia femminile si è cercato e si cerca tutt'ora di scavare a fondo al fine di rilevarne cause e trattamenti, gli antipodi della questione, ovvero la donna multiorgasmica, non sembrano sollevare alcun interrogativo profondo nè un bisogno di indagine più approfondita. Di nuovo ringraziandovi per la cortese risposta, buona giornata.
  11. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Grazie del tuo intervento. Mi pareva di essere stato abbastanza chiaro ma nel caso mi fossi espresso male, qualcuno di voi conosce oppure ha letto qualcosa in merito? Le domande sono molte: per esempio: è un comportamento compulsivo? E' il risutato di un trauma o tutto l' opposto? Qual è la personalità di una persona multiorgasmica? E' una cosa che succede così o necessita di una predisposizione organica? Insomma se qualcuno ne sa qualcosa bene, direi...altrimenti... Grazie, ciao.
  12. Levres

    Multi-orgasmo (nella donna)

    Salute a tutti, buongiorno, che la pace dei sensi sia con Voi. Sono un uomo senza nessun particolare problema se non quello che riguarda l'ignoranza nei confronti del molteplice e variegato universo della sessualità femminile: sono un uomo, appunto. Chiedo cortesemente il Vostro aiuto per avere informazioni e conoscenze riguardo alla tipologia di orgasmo femminile detto multiplo che a parte volgari baggianate pseudo pornografiche mi pare argomento di cui si sappia ben poco. Ho cercato di documentarmi e trovare articoli in rete, articoli "seri", dove la cosa viene trattata da un punto di vista clinico, e non ho trovato niente. Vi sarei grato se poteste indicarmi qualche lettura al riguardo o quantomeno, se c'è tra di Voi qualcuno che ha studiato la materia, poteste fornirmi qualche delucidazione. Ho letto di maggiore afflusso sanguigno ai genitali( sindrome di nonmiricordochi....insomma una malattia), di particolari condizioni psicologiche e particolare predisposizione "sul momento", ma sempre sui generis e niente riguardo ad un'analisi più approfondita, tanto da farmi pensare: ma esiste realmente?? Adesso che invece ho avuto esperienza di ciò, ovvero ho conosciuto una donna che possiede questa peculiarità, vorrei saperne di più. Se qualcuno mi domandasse <<...perchè non lo chiedi a lei?>> Vi rispondo già da ora che probabilmente lo farò (e magari ve ne renderò partecipi) ma conosco da poco questa persona e da come la vedo non credo che ne sappia granchè, ritengo che viva la cosa con molta tranquillità e serenità e naturalezza: con questi presupposti tutto quello che potrei sapere da lei è un'altra esperienza, la sua appunto. Anche le Vostre esperienze personali, gentili signore/ine, sarebbero gradite, ma solo nel caso in cui siano "esperienze", non "sentito dire da...". Tanto per essere chiari, per quello che mi riguarda, una volta una mia vecchia fiamma ebbe esperienza, durante il coito, (con me) dopo l' orgasmo apice, di una serie di piccoli orgasmi, tra i sei e i dieci, a distanza di pochi secondi l'uno dall' altro, di minore intensità, ma pur sempre orgasmi; la cosa non fu approfondita in quanto non ci fu modo di ripetere... Vi ringrazio fin d'ora ed attendo ansioso i Vostri interventi e le vostre indicazioni.
  13. Levres

    attrazione fisica...

    Ngchiaaaooo!!!, ma che bello che fai vivere in tempo reale la tua puntata di sex&thecity :all Ma naturalmente ci uscirai per farti s*****e per benino! Ci vuoi uscire per tediarlo con i tuoi problemi fra te e il tuo fidanzato? Vedrai che :ola che sarà!! Vedrai che ti aiuterà a riflettere...molto riflettere.... E basta che... :off topic . :compl :wow
  14. Levres

    attrazione fisica...

    Ciao, solo un'osservazione. Le dinamiche di coppia sono raramente coincidenti nei tempi e nei modi. Se il tuo lui ha un appagamento completo frutto della tuo maggior desiderio e la stessa cosa non vale per te che invece hai bisogno di maggiore attivivtà sessuale hai davanti solo tre opzioni: - ti concedi all' altro, ma sapendo di non gestire la situazione devi essere pronta a rimettere la tua vita attuale completamente in discussione. - ritrovi con il tuo partner la passione, mettendo in discussione la relazione, conscia che lui può darti quello che vuoi. (ma se non te lo ha mai dato in undici anni è cosa molto difficile). - Ti accontenti del rapporto attuale, ben consapevole che se il vostro futuro sono ad esempio dei figli, la scelta del compagno di vita fonda i presupposti su cose ben più importanti di una fugace passione. Tu hai timore di questa improvvisa passione perchè pensi che per essa saresti disposta a tutto. Sei molto turbata nel corpo, ma è il tuo turbamento affettivo che ti sconvolge; se tu fossi fredda e consapevole che una scappatella non danneggierebbe minimamente la tua relazione, allora non ti saresti posta nemmeno il problema. Ma se il problema con il tuo uomo consiste in un' insoddisfazione a livello sessuale hai già in mano la soluzione. :?
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.