Vai al contenuto

s_r

Membri
  • Numero di messaggi

    32
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda s_r

  • Rango
    Utente attivo

Ospiti recenti del profilo

701 lo hanno visualizzato
  1. Sarà il classico uomo che si innamorerà follemente di una ragazza completamente all'opposto di tutte le sue aspettative....... l'amore quando arriva arriva e non puoi scegliere chi come e quando....
  2. Lascia perdere e gira pagina... avete giocato un po, vi siete divertiti.. ma poi la vita reale vi ha richiamati... probabilmente ha iniziato una relazione e le vostre chat si sono interrotte.. probabilmente non voleva avere problemi con la sua nuova fidanzata... in questi rapporti ci deve essere un forte interesse da parte di entrambi, e la conoscenza in un breve tempo.. altrimenti è un legame troppo labile, che basta poco per rompere. Fossi in te non mi fossilizzerei su questa storia... andrei avanti con la mia vita e a cercare nuove amicizie.. ma evita finte amicizie su FB a km km di distanza... scendi a prendere un caffe al bar e guardati attorno.. ci sono piu persone di quante immagini.
  3. MI sembra che la tua ragazza non sia molto interessata a te... se a 20 anni vai in vacanza due giorni con il tuo fidanzato non vedi l'ora di stare con lui, di riempirlo di baci e abbracci... mi sembrano un po delle scuse per allontanarti ed evitare un contatto con te... hai fatto bene a prendere del tempo... prova a "metterla alla prova" per vedere se è davvero interessata a te... ma non con le parole... con quelle puoi dire cosa vuoi... CON I FATTI c'èra tempo fa un comico che diceva "Fatti.. non pugnette!" :)
  4. s_r

    Andare oltre o no

    Ciao menik io penso sempre che le cose "forzate" non vanno bene... le cose capitano.. succedono... e a volte non sai nemmeno il perchè. Con la ragazza della piscina se conosci l'istruttrice puoi chiederle se per caso è fidanzata.. buttandola li come una battuta "perchè è carina.." ma se non conosci nemmeno l'istruttrice lascia perdere.. passeresti un po "da maniaco" ci sono tante occasioni per fare conoscenze.. la piscina non è proprio il posto ideale.. in quanto ognuno nota per se e pure con la testa sott'acqua. quello che ti posso consigliare è di fare nuove conoscenze... ma non necessariamente donne... anche uomini... in modo tale che magari esci qualche sera con loro.... loro avranno altre amcizie... cosi con il tempo la tua cerchia di conoscenze si amplia e tu avrai piu occasioni per conoscere magari delle ragazze che ti interessano... cambiare giro e frequentazioni è il modo migliore per trovare una fidanzata... ;) e non serve del coraggio.. basta un po di curiosità e voglia di nuove amicizie. in bocca al lupo
  5. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    Ciao Luca, Ciao rufuge, ciao a tutti. volevo aggiornarvi sulla situazione... continuo a essere felicemente fidanzata con questo ragazzo "normale" a volte non mi sembra nemmeno vero di vivere un rapporto normale, senza i pianti e le disperazioni degli ultimi anni. Non metto in dubbio che comunque "lo sposato" mi manca... purtroppo lo penso spesso. Saranno però due mesi che nemmeno ci sentiamo, Ho provato ad instaurare un rapporto di amicizia.. ma ad un certo punto quando lui a capito che nonstante tutte le sue parole e promesse non sarei cascata nella sua ennesima trappola lasciando il mio fidanzato.... è sparito. ha chiuso tutti i ponti, non risponde piu a telefonate ne messaggi. in compenso da quel che so è ancora sposato.... quindi anche le ultime promesse che mi aveva fatto dicendomi che si stava separando.. erano bugie. Alla fine di tutta questa storia, mi sto rendendo conto di quanto egoista e vigliacco fosse... di quanto male è riuscito a farmi.. e quanto sono stata stupida io a permetterlo... come ho fatto a credere cosi a lungo alle sue bugie. Lo sparire e il non parlarmi piu assieme... mi dà davvero la conferma di quanto fosse piccolo. Per fortuna non tutti gli uomini sono cosi... anzi questi non sono uomini. Mi spiace per quei bambini e per quella povera donna di sua moglie... perchè hanno al loro fianco una persona ... che non so nemmeno come definire. Ringrazio tutti voi e tutti quelli che mi sono stati vicino e mi hanno aiutato ad aprire gli occhi! piano pianino arrivero a non pensarlo e non sognarlo più... ma giustamente per dimenticare anni e sofferenze ci vuole tempo.
  6. probabile ci sia un altro ragazzo.... anche perchè da giugno a novembre.... a 21 anni.... lo vedo davvero un po lunghetto com corteggiamento.... 1 solo appuntamento è un po pochino.. prova ad allontarnti tu e vedi la sua reazione... ma se torna non aspettare altri sei mesi per uscire, conoscerla e farti conoscere. ciao! buona fortuna.
  7. confermo cosa ti dice LucaMartino se ci sei stata insieme per 10 anni e ti è andata bene per 10 anni non vedo quale sia il problema oggi....?? anzi se adesso il padre del tuo ragazzo non sta bene e lui ne soffre, devi stargli vicino . ma mi viene un dubbio.. perchè chiedi questa cosa? non è che per caso sei un po' "stufa" di questa relazione e stai "cercando" una scusa per metterla in discussione?
  8. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    Penso che nessuno voglia VOLONTARIAMENTE imbarcarsi in certe situazioni.... e nessuno vuole far del male..... ci manca! Nella mia personale esperienza ti assicuro che non mi sono per nulla divertita.. anzi, penso di aver sofferto cosi tanto che non lo augurerei al mio peggior nemico. uscirne è stata davvero dura e continua ad esserlo anche adesso! ma in tutta la storia bisognerebbe chiedere prorpio a quasti signori dove hanno la morale e cosa ne pesa la loro famiglia! sono loro quelli sposati, quelli che però ci seguono, ci pedinano e danno i numeri se noi cerchiamo di costruirci una vita senza di loro... sono loro gli ipocriti che poi tornano a casa a dormire... e forse lo sono anche le mogli... che preferiscono far finta di nulla che aprire gli occhi e risolvere i problemi. penso che se ami e tieni a tuo marito/compagno, se ci sono dei problemi li affronti e li rispolvi....non mi dire che noi donne non ci accorgiamo se nostro marito ci tradisce... non è tutto scontato. nenanche con una fede al dito e con dei figli. gli uomini sta a noi saperli "tenere" e tenere viva la fiamma... se no si stufano e cercano altro.
  9. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    ho 31 anni lavoro, ho un attività in proprio ho genitori separati ma sono fuoricasa da quando ho 18 anni non sto tenendo il piede in due scarpe. continuno a stare con il ragazzo "libero", al quale gli ho parlato di questa mia storia... ma che avevo fatto la mia scelta di ricominciare la mia vita da lui lo sposato... comunque in questo periodo ha definitivamente deciso di separasi. lo h areso pubblico in famiglia e sta comprando un alloggio. continua però a cercarmi... dicendomi che sto facendo la cosa sbagliata... che mi sto accontentando di un altro... ma che me ne pentirò. l'unica certezza che ho in questo momento è che con tutto quello che ho passato, non voglio piu stare male. voglio essere felice e serena.... e questo ragazzo ad oggi mi sta dando proprio questo. non è un amore travolgente di passione da film come l'altro... ma forse la semplicità, verita, naturalità di questa nuova storia vale molto di più di una trama di un film...
  10. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    Ciao a tutti... la storia si ripete e io non so di nuovo dove sbattere la testa!!!! chiuso il tutto ad inizio settembre... stata male... faticato, pianto, disperata.... a fine ottobre ho conosciuto un ragazzo.. finalmente un ragazzo a posto, della mia età... bravo gentile e carino.. LIBERO! nel giro di 15gg il "famoso" è venuto a saperlo... quindi tempo una settimana sono ripartite le chiamate, i messaggi, gli appostamenti, le promesse. Gli ho chiesto di lasciarmi stare, che non mi fidavo piu di lui e che quindi non gli avrei creduto. infatti ad oggi continuo ad uscire con il ragazzo nuovo.. stiamo bene, ci stiamo conoscendo e tutto funziona... l'altro preso dalla disperazione ha fatto praticamente "scoppiare la bomba" ha lasciato la moglie... le sta comprando un appartamento per farla andare a vivere li con i bambini...mi ha scritto delle lettere... e mi chiede di stargli vicino, di affrontare inisieme questa cosa... il tutto mi fa paura.. non me la sento di lasciare il mio "nuovo fidanzato" con il quale sto bene e son contenta... per andarmi di nuovo ad impegolare in questa situazione... ma il dubbio mi tartassa... sto facendo bene?? è la cosa giusta?
  11. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    Ci sto provando a rimanere "amici".. ma per come la penso io... se ami una persona non puoi esserle amico. Se voglio toglierlo dai miei pensieri lo devo eliminare dalla mia vita... tutte le volte che lo vedo è una coltellata e mi sciolgo come un cioccolatino! no non si puo' coninuerei.... a dipendere da lui ! allo stesso tempo non vederlo o sentirlo mi fa stare davvero malissimo... per quello sto provando ad avere un rapporto "normale"... ma nn penso di riuscire a gestirlo. continuo ad essere covinta di doverlo elimiare dalla mia vita per ricominciare.... per tanto dura possa essere. Grazie per il consiglio!!
  12. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    premettiamo che io uomini che mi corrono dietro piangendo dopo due mesi non ne ho..... ho avuto delle "storie" per cercare di costruire quella stabilità, tranquillità famigliare di cui parli.... Non sai quanto la vorrei ... non l'ho mai avuta nemmeno da piccola!! .... ma non è sempre cosi semplice! non voglio una persona che mi assecondi, e non sono il tipo che quando si stufa manda tutto a quel paese.... questa storia di 10 anni penso che ne sia la dimostrazione. non penso di essere nè bastarda nè audace.... penso di essere solamente una donna innamorata dell'uomo sbagliato... al quale ho "concesso di rovinarmi la vita"... perchè le donne purtroppo se troppo innamorate accettano cose e scendono a compromessi che se visti con razionalità non hanno nessun senso! l'unico che "mi corre dietro piangendo" è proprio lui.... davanti al quale anche le mie barriere crollano... ma che alla fine non ha il coraggio di affrontare tutta la situazione, lasciare moglie e figli..... preferisce vivere una vita finta e piena di tristezza. sicuramente la bigamia per lui sarebbe la soluzione ideale.... ma anche da innamorata a questo compromesso non potrei mai scendere. con i suoi bambini non ci sono problemi... li conosco da quando son nati... e l'integrazione nella "nostra" eventuale vita non sarebbe assolutamente un problema... anzi! saprei anche benissimo che rinuncerei ad avere figli miei in quanto lui ne ha già due..... ma so che con lui sarei felice.... che potremmo correre felici insieme sul nostro cavallo bianco comunque penso che ormai siano discorsi inutili.... come dici tu la parola "addio" è stata messa... spero che questa sia la volta definitiva.... spero non torni piangendo dicendo che vuole stare con me... illudendomi... per poi non avere il coraggio di fare il passo spero di dimenticarlo e eliminarlo dalla mia vita spero di riuscire a trovare una persona con la quale costruire un futuro felice insieme.. spero di riuscire a superare questo momento difficile ... dove il solo pensiero di non poter stare con la persona che ami (nonostante tutte le difficoltà possibili) ti toglie il fiato.
  13. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    ciao Refuge purtroppo non sono riuscita a risolvere molto.... sto di nuovo molto male.... ma spero con tutta me stessa che questa sia la volta definitiva! Il quadro dettagliato della situazione..... è il solito caos! Come vi avevo anticipato dopo due mesi vissuti fuori casa (di fornte a casa mia quindi)... ha deciso di tornare a casa... per i bambini... perchè gli mancavano, perchè non riusciva a reggere la situazione ecc ecc ecc.... quindi fine giugno fa i bagagli. Vi lascio immaginare la mia nuova delusione.... averci di nuovo creduto davvero.... sono stata malissimo. Non l'ho piu cercato, ho chiuso tutti i rapporti possibili con lui.... verso fine luglio ho iniziato a farmene una ragione.... e come al solito riesce a distruggere con nulla tutti i miei sforzi! ai primi di agosto si è di nuovo presentato a casa mia.... con la solita storia.... "senza di te nn posso vivere... son tornato a casa ma mi manchi troppo... nn ce la faccio... Ma ... non so come risolvere la situazione" la situazione "è semplice" da risolvere.... deve solo decidere se di qua o di la! entrambe non è possibile... conclusione... gli ho di nuovo concesso un po di tempo per capire come gestire la situazione... ma tanto non siamo arrivati a nulla... continua a stare con moglie e figli. Giustissimo. infatti la settimana scorsa gli ho nuovamente chiesto PER FAVORE di lasciarmi stare, di non cercarmi piu... di stare con la sua famiglia e dimenticarmi. Io nn ho mai Preteso lasciasse la famiglia per me... se voleva stare con me era l'unica strada... ma lontanissimo dal mio pensiero è obbligarlo a farlo. Cerchi di vivere una vita felice con sua moglie e i suoi figli. Ma vermente.... gli chiedo per favore di lasciarmi stare, di smettere di farmi del male, di darmi la possibilità di costruirmi una vita senza di lui. Sono troppo stanca per tutto...
  14. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    sapessi cosa fare non avrei chiesto consigli..... e nn penso di avere poi tutta questa "esperienza" per consigliare altri visto come sono messa...! comunque è tornato a casa... ho tagliato tutti i ponti con lui e per un mese nn l'ho sentito... poi ha ricominciato a cercarmi e tomentarmi... ora mi chiede nuovamente di dargli del tempo... ma non penso accetterò... tempo ne ha avuto fin troppo. Sono troppo stanca, demotivata.... vorrei solo farlo uscire dalla mia vita, ma il solo pensiero mi angoscia.
  15. s_r

    10 anni di ......"amore"?

    Sono giustissime le vostre risposte e vi ringrazio... è giusto siano dure, forse lo sono persino troppo poco.. Razionalmente so benissimo cosa devo fare, so che devo allontanarmi fisicamente e sentimentalmente da lui... ma vi assicuro che a livello emotivo non è cosi semplice... ci ho già lavorato tanto e tutte le volte che pensavo di esserci riuscita ci son di nuovo cascata. adesso... avendolo cosi vicino.. è ancora piu difficile... mi son di nuovo illusa di poter stare con lui... ma lui continua a venire a casa con i dubbi sul cosa fare... che ha paura di nn riuscire a reggere l'allontanamento dai bambini... che vorrebbe, ma nn sa... parole che capisco ma che fanno male.... so che dovrei allontanarlo io... ma preferisco sia lui a scegliere cosa fare. se stare con me o tornare a casa. l'unica cosa di cui ho la certezza è che se torna a casa, deve tornarci seriamente. deve dimenticarsi che esisto, stare con la sua famiglia, lasciarmi fare la mia vita ed io non lo voglio e nn lo devo piu vedere nemmeno in fotografia.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.