Vai al contenuto

Aldus

Membri
  • Numero di messaggi

    39
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Aldus

  1. Aldus

    Paura delle donne

    Sentimenti e desideri sono due facce della stessa medaglia. Cmq non sempre ci penso ma continuo a fare la mia vita normale. Spesso vado al cinema. Ci vado non per qualche motivo nascosto ma solo per amore del cinema. Beninteso, da solo ovviamente. Ma ci vado lo stesso perchè mi piace il cinema. In quest'ultimo periodo vado fuori a lavorare in trasferta. Viaggio, conosco varie persone, parlo (ho come compito la formazione di altri) Ok. Bella esperienza. Poi torno a casa. Solo. E non so a chi raccontare tutto quello che faccio. Pina lo sai un bacio? Lo conosci? Prova a ripensare a quella se
  2. Aldus

    Paura delle donne

    Ho capito ciò che dite ma spiegatemi una cosa...perchè tutto il mondo, tutto nessuno escluso, dovrebbe pensare a trovarsi "l'anima gemella" e io non lo dovrei fare. Spiegatemi il perchè. L'ossessione delle donne è la dieta. Perchè? Si per stare bene con se stesse. Ok, questa è la ragione razionale, "ufficiale". E poi c'è la ragione nascosta....che è quella di piacere quanto più è possibile agli altri (anche se non lo diranno mai apertamente). Perchè tanti uomini vanno in palestra e si fanno il fisico? Spendono ore del loro tempo, sudore...fatica...ok va bene per un'esigenza personale. Scusa
  3. Aldus

    Paura delle donne

    Anche questo sabato torno a scrivere. Come sapete io nei week end sto sempre a casa perchè non ho amici, nè una ragazza. E non riesco a uscirne fuori da questa situazione negativa. A volte mi dico che non valgo niente. Non avevo voglia di cucinare sono sceso a mangiarmi un kebab...poi quando stavo per tornare a casa ho incrociato 4 ragazze vestite molto bene, truccate, beni messe che camminavano. Io le ho incrociate con uno sguardo di sottomissione come a dire "sono troppo per voi, impossibile essere alla pari con voi". Non erano strafighe. Erano 4 ragazze normali, carine e ben sistemate.
  4. Aldus

    A che serve amarsi?

    A che serve amarsi? Se uno, mentre ha stima di se, non ottiene i risultati sperati (anche in un particolare campo della vita umana) a che gli serve amarsi, avere stima di se? Se non ha avuto i risultati sperati vuol dire che è stato un poco di buono (scusate se uso termini duri) e la sua autostima deve per forza di cose scendere in basso. Nei casi di sconfitta (tengo a precisare, malgrado all'inizio si avesse stima di se) amarsi non è forse un'illusione o forse ancora, un'inutile consolazione?
  5. Aldus

    Cerco Ragazza

    Fosse facile....... :(: :LOL:
  6. Aldus

    Ancora un week end a casa

    Ciao Nuccia. Sì tu sei single come me, è vero. E hai un amico intimo e qualche amica. E secondo te è poco? Sinceramente. Se non avessi neanche queste persone vicino a te (la mia situazione) come ti sentiresti? Ho cercato di iscrivermi a enti e corsi per il tempo libero. A parte l'interesse per la materia in questione, non ne ho cavato niente a livello di amicizie. Ti spiego perchè. Sai Nuccia qual'è il problema della vita moderna e di chi ha già una certa età (over 30)? E' difficilissimo fare nuove amicizie. Spiego un concetto. Un conto è frequentare delle persone. Un conto è avere delle ami
  7. Aldus

    Ancora un week end a casa

    Oggi sono andato al cinema. Solo. E' da quasi un anno che ci vado solo. Ed è sempre la stessa angoscia. Tutti che si conoscono, tutti che commentano, amici, tante coppie. Io solo. Non si può andare avanti così. COSA HO FATTO PER MERITARMI QUESTO? COSA? Perchè tutti gli altri vivono le loro relazioni e io no? Ma sapete quanto è difficile fare nuove amicizie? E io mi ritrovo solo al cinema. Sempre. Ma perchè questa sorte è toccata a me? Perchè?
  8. Aldus

    Ancora un week end a casa

    Si ma vivono nella mia città di origine che è molto lontana da dove vivo adesso. Raramente torno a casa e li vedo ma sono tutti fidanzati, hanno le loro cose ed è difficile vederli anche quando torno. Nel resto dell'anno però sono solo. E' semplice solo a parole. Considera che per un uomo è molto più difficile. Facciamo un esempio, entro in un bar e mi avvicino a un gruppo e dico..."ciao sono Aldus" Mi guarderebbero come un marziano dai.... In discoteca il problema non si pone proprio perchè essendo solo non mi fanno proprio entrare... Ma anche avvicinarsi al parco...mi prenderebbero per
  9. Aldus

    Ancora un week end a casa

    Vero. Il problema è che la forza di volontà può cambiare le cose quando sei tu che decidi di cambiare una situazione che riguarda solo te come ad esempio il lavoro. Non si possono cambiare le cose quando la tua volontà dipende dalla volontà di una altro. Tipo stringere amicizie o relazioni sentimentali. Se gli altri non vogliono, non vogliono, puoi metterci tutto quello che vuoi, farai solo un buco nell acqua. Verissimo confermo tutto. Hai fatto un'analisi molto lucida. Ho fatto un anno di terapia con due diversi specialisti. Ho lasciato. L'esperienza è stata negativa. No la terapia n
  10. Aldus

    Ancora un week end a casa

    Ho quasi 35 anni, una brutta età per fare nuove amicizie. Alla mia età non è facile fare nuove conoscenze e anche frequentando corsi per il tempo libero, non si riesce cmq a far sì che quelle che si è conosciuti al corso diventino degli amici stabili con cui uscire normalmente. Mi è capitato. Magari si fa pure un'uscita post corso ma se li chiami normalmente per uscire il venerdì o il sabato hanno sempre problemi. Non è vero che sono stato con le mani in mano. Adesso vivo in solitudine ma in passato ho frequentato amici, corsi, chat, speed date, feste...ho ricevuto solo indifferenza perchè
  11. Aldus

    Ancora un week end a casa

    Non ne posso più di stare a casa. Ormai sono mesi che il week end sto a casa. La mattina vado a fare un paio di compere e la sera sto a casa. Venerdì, sabato e domenica. Un vero incubo. Ciò che per gli altri è sano divertimento per me è un vero incubo. Pensate che la domenica non desidero altro che arrivi lunedì per poter andare a lavorare. Il non fare nulla e stare a casa mi angoscia a tal punto da desiderare il lavoro. Tristissimo lo so ma è così. Ormai sono troppo vecchio per fare nuove amicizie. Non esiste più la scuola, l'università...al lavoro son tutti sposati con figli e ognuno ha la
  12. Di reale c'è solo una cosa: i miei 34 anni di fallimento. Questo è reale. L'incapacità di avere un rapporto con una donna è reale non è una paranoia, un dato di fatto storico che attesta la mia incapacità. Cosa dire? Che sono uno come tanti. Una persona normale. Quando normalità fa rima con banalità. Sono solo, terribilmente solo, e vivo la mia solitudine con angoscia perchè non si può vivere tutta una vita da rifiutati perchè se io non ho un rapporto sentimentale sono rifiutato, c'è poco da dire. Io vedo gli altri e mi chiedo: come fanno? Che fluido, che potenzialità hanno? Non ditemi che
  13. Cosa direste a una persona (me) che è assolutamente incapace di avere rapporti con l'altro sesso?
  14. Diciamo che sono sicuro di una cosa che è alquanto verificabile. Questi lunghi anni di solitudine stanno a dimostrare tutta la mia incapacità nell'avere rapporti con l'altro sesso. Non ci so fare, non sono bravo a propormi, a suscitare interesse, a intrigare, a stuzzicare. Sono troppo "innocuo". Non so più cosa fare per migliorare. Ho una certa età e ormai le vita se ne va e io sto sempre al palo.
  15. Ma perchè non riesco a suscitare interesse in nessuna ragazza? Eppure mi lavo tutti i giorni....
  16. Ragazzi lo so che bisogna credere in se stessi che bisogna lottare ma io ormai non ce la faccio più. Perchè non si vive di sole parole. Ma bisogna anche mangiare e io non riesco a trovare qualcuno che mi dia pane duraturo. Tra due mesi mi scade il contratto e so che non mi verrà rinnovato. Sto mandando curriculum ma non c'è nessuna risposta, ho 34 anni, non sono laureato, non posso tornare indietro a studiare, non ho una grande specializzazione...a fine mese devo pagare il padrone di casa e vivo in una casa con altre persone. Vivo a Milano che è un salasso. Ditemi voi cosa devo fare. Ditemi
  17. Ma tu che ne sai scusa? Non mi conosci e sei così abile da quantificare i miei desideri? E infatti lo pensavo pure io 9 e più anni fa....non ho mai lavorato a TI, le aziende per cui ho lavorato ormai non si contano, i contratti striminziti li posso contare a decine. Che cosa posso dire a bilancio della mia vita? Una sola: fallimento Ma infatti anch'io ho lottato per anni e ho dato il massimo e nessun capo si può lamentare di me. Però a differenza di te a 34 anni devo ricominciare, mandare il curriculum alle agenzie interinali e ricominciare con i soliti contrattini a 2-3-6 mesi che mi of
  18. In un'altra azienda anch'io come te dovevo sostituire una donna incinta (presumo). Solo che in quell'azienda quando lei stava per tornare mi dissero che non c'era niente da fare e che dovevo cercarmi un altro lavoro. E' sempre così. C'è sempre una ragione più grande di me perchè non mi assumono. E figurati che vivo a Milano e quì almeno rispetto al sud qualcosa si fa ma NESSUNA azienda dico nessuna ti assume. Al massimo contratti di pochi mesi, al massimo un anno se sei fortunato e poi ti buttano via come un ferro vecchio. Sapete che cosa mi hanno detto i miei colleghi sistemati? Mi hanno de
  19. Non va bene niente nella mia vita. Niente. Sono un lavoratore precario a 30 e passa anni, non ho stabilità, non ho una casa mia (vivo con altri). qualcuno di voi avrà letto i mei msg di un pò di tempo fa. Sono solo perchè non ho una ragazza, vita sentimentale 0...mai festeggiato un s valentino o fatto una vacanza insieme a una donna, insomma è una debacle totale. Cosa devo sperare più a 3x anni? In che cosa devo sperare più? Non è giusto, non mi merito questa vita dopo tutto quello che ho fatto. Sono anni che sono precario, mi assumono, dò sempre il massimo e poi puntualmente vengo scaricato
  20. Ormai sono 5 anni che non ho un contatto fisico con una donna. Non ho mai avuto una relazione importante, le mie 3 storie sono durate solo qualche settimana dettate più che altro dall'attrazione. Non ho mai festeggiato un compleanno insieme a una lei, mai andato in vacanza assieme, mai un capodanno insieme. La masturbazione è diventata la mia vera compagna. Dormo in un letto matrimoniale ma è sempre vuoto. Ho convissuto tutta una vita con la solitudine. E ormai, il mio convincimento è che se è stato sempre così, non cambierà nulla e sarà sempre così. A volte me la prendo con me stesso, a vo
  21. La gravità della cosa è che io già faccio tutto questo senza arrivare a nessun risultato. Frequento corsi, esco, vado a cene...perfino quella cacchiata dello speed dating che non mi è piaciuto nemmeno...tanto per far capire che non sono uno che resta con le mani in mano. Ho interessi, mi piace il cinema, la musica, internet, i libri. Purtroppo però sono sempre solo dannatamente solo senza uno spiraglio o via d'uscita. Ma secondo voi si può soffrire in questo modo? Ecco perchè parlavo di rassegnazione. Perchè le ho tentate tutte. Io non riesco a interessare una donna. E badate che non sono di
  22. Non vedo altre soluzioni a parte la rassegnazione.
  23. Aldus

    La signorilità

    Putroppo per l'ennesima volta un paio di sere fa sono stato etichettato come "signore" da una ragazza. Vi dico che non lo prendo affatto come un complimento. La signorilità è sinomimo sì di buone maniere ma anche di "troppe" buone maniere, di affettazione e di scarsa personalità. Mi sono accorto per esperienza personale e da racconti di altre persone che la "signorilità" è una di quelle cose che più spengono la seduzione e l'interesse di una persona. Le donne vogliono emozioni, vogliono coinvolgimento, sopresa. Proprio l'esatto contrario della signorilità che presuppone frasi standard, compor
  24. Si ma come lo risolvo il problema? Soluzioni. Non posso tornare indietro nel tempo e rifarmi un'esperienza sessuale perchè la macchina del tempo non l'hanno inventata ancora. Devo andare da una puttana? Mi devo ridurre a questo? E non è detto che anche con una puttana non avrei deficit erettivo anzi magari è probabile dato che è un rapporto che si basa unicamente sul danaro. Sul piano caratteriale sto facendo vari sforzi ma servono a poco. Bravo ragazzo sono e tale resto. Non c'è da illudersi molto.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.